Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La testa ci fa dire

La testa ci fa dire

Autore: Marcello Sorgi ,

Numero di pagine: 184

Pubblicato per la prima volta nel 2000, torna in una nuova edizione accresciuta questo «dialogo» che entrava in modo profondo e talvolta indiscreto nel «caso Camilleri». Una pacata, amichevole conversazione sui temi più vari, dalla famiglia all’impegno, dai personaggi dei suoi romanzi, alla storia, dalla giovinezza al teatro e poi aneddoti, ricordi, storie come solo Camilleri sa narrare.

Colosseo vendesi

Colosseo vendesi

Autore: Marcello Sorgi ,

Numero di pagine: 194

Primavera 2017. Vendere il Colosseo per ridurre il debito pubblico: per quanto incredibile, l’ipotesi avanzata da un economista dal nome rivelatore, Ermanno Buio, sulla prima pagina di un quotidiano romano in crisi prende corpo nella Capitale grazie alla combinazione di una serie di fattori imprevedibili. Il Governo dei Ragazzi è caduto dopo che il suo Capo ha perso le elezioni; al suo posto è arrivato un Successore privo di scrupoli, pronto a tutto pur di salvare l’Italia dal default. “Il Vento”, diretto da uno stravagante cronista di nera, Dino Bricco, si trova così al centro di una vicenda internazionale in cui i mercati, il “Financial Times” e il “Wall Street Journal”, premono perché l’Italia risani al più presto il suo bilancio. E spunta a sorpresa uno sceicco arabo, Ibn Al Taib, che vuole togliersi il capriccio di comperare il monumento più conosciuto al mondo, smontarlo e portarselo a casa. Nei palazzi romani della politica si moltiplicano le opposizioni a un piano che rasenta la follia, ma il Successore è inarrestabile. Tutti i protagonisti ignorano un’angosciosa profezia che grava sul Colosseo e su Roma. Sarà questo dettaglio niente affatto...

Edda Ciano e il comunista

Edda Ciano e il comunista

Autore: Marcello Sorgi ,

Numero di pagine: 149

NEL SETTEMBRE DEL 1945 Edda Ciano, figlia prediletta di Mussolini e vedova del ministro degli Esteri fascista Galeazzo Ciano, viene mandata in confino a Lipari. Edda era stata una donna intelligente e irrequieta, figura di rilievo anche politico durante il fascismo nonostante la propria natura ribelle: beveva, fumava, portava i pantaloni e accettava i tradimenti del marito, ricambiandoli; quando giunge sull'isola è fiaccata dal dolore, dalla solitudine e dalla malattia. Qui incontra l'ospitalità prima e l'interesse poi del giovane capo del Pci locale: Leonida Bongiorno, partigiano ed erede di una solida tradizione antifascista. La loro storia è quella di un incontro che sembra impossibile e che pure li legherà per sempre. Marcello Sorgi ricostruisce con finezza un'inedita pagina di storia capace di rappresentare i contrasti ideologici e il desiderio di pacificazione di un'Italia che cerca di dimenticare la guerra. Attraverso le lettere, le numerose testimonianze e le fotografie che ritraggono Edda con gli occhi innamorati di Leonida, Edda Ciano e il comunista racconta una passione che brucia ogni convenzione e che cambierà profondamente la vita di entrambi.

Presunto colpevole

Presunto colpevole

Autore: Marcello Sorgi ,

Numero di pagine: 128

Negli ultimi decenni i governi italiani hanno negoziato su tutto e con tutti. Sempre, tranne in due occasioni: per Moro e per Craxi. Un grande giornalista racconta il crepuscolo di un uomo che come pochi, nel dopoguerra, è stato amato e odiato. Il destino di un politico con cui, prima o poi, il Paese dovrà fare i conti.

Le amanti del Vulcano

Le amanti del Vulcano

Autore: Marcello Sorgi ,

Numero di pagine: 224

Nella primavera del 1948 un incendio distrugge la sede romana della Minerva film, mandando in fumo chilometri di pellicola. Miracolosamente si salva dal fuoco una lettera, indirizzata a Roberto Rossellini. Recapitata il 7 maggio, il giorno prima del suo compleanno, è firmata da Ingrid Bergman, che, folgorata dai lavori del regista, vorrebbe recitare con lui. Rossellini, all'apice del successo, sta progettando un nuovo film ambientato alle Eolie con Anna Magnani, con la quale vive una relazione appassionata e burrascosa. Lusingato, avvia in gran segreto le trattative con l'attrice svedese. Non immagina che di lì a poco tra di loro esploderà un'attrazione tanto travolgente da far scoppiare un grande scandalo nell'Italia e nell'America allora ancora molto puritane, e un caso politico internazionale, che approderà fino al Senato Usa. Quando Anna scopre di essere stata tradita — come artista e come donna — medita la vendetta: il film alle Eolie si farà, con o senza di lui. Negli stessi mesi, su due isole vicine, Stromboli e Vulcano, due troupe realizzano due film praticamente identici, in un clima reso infuocato dai pettegolezzi. Marcello Sorgi racconta con grande maestria una ...

Il grande dandy

Il grande dandy

Autore: Marcello Sorgi ,

Numero di pagine: 216

"Ha il cilindro per cappello, due diamanti per gemelli, un bastone di cristallo, la gardenia nell'occhiello, e sul candido gilet un papillon di seta blu": con queste parole in Vecchio frac, una delle sue canzoni più famose, Domenico Modugno nel 1955 ricorderà con commozione, un anno dopo la scomparsa, il leggendario principe siciliano Raimondo Lanza di Trabia. Misterioso tombeur de femmes, personaggio fascinoso e brillante, doppiogiochista imprevedibile, il principe e la sua fulminea vicenda si perdono sfuggenti tra le pieghe reali e fantastiche della storia del Novecento italiano, e non solo. Ma il suo alone mitico non accenna a dissolversi. È possibile che un uomo solo sia stato fi danzato di Susanna Agnelli, amante di Joan Crawford, amico forse più che intimo di Edda Ciano e Rita Hayworth, a lungo frequentatore di Gianni Agnelli, Ranieri di Monaco, Aristotele Onassis e dello scià Reza Pahlavi, ma anche presidente del Palermo Calcio e inventore del calciomercato, corridore automobilistico e protagonista del rilancio della Targa Florio, spia fascista durante la guerra civile spagnola e mediatore con i partigiani nella Roma "città aperta" del '43? Marcello Sorgi, con...

Satire di Salvator Rosa con le note d'Anton Maria Salvini e d'altri ed alcune notizie appartenenti alla vita dell'autore

Satire di Salvator Rosa con le note d'Anton Maria Salvini e d'altri ed alcune notizie appartenenti alla vita dell'autore

Autore: Rosa (Salvatore) , Salvatore Rosa , Salvini (Antonio Maria) ,

Numero di pagine: 208
Guglielmo Colmann melodramma in tre atti [Poesia del signor Marco d'Arienzo

Guglielmo Colmann melodramma in tre atti [Poesia del signor Marco d'Arienzo

Autore: Marco D'Arienzo ,

Numero di pagine: 40
MANETTOPOLI

MANETTOPOLI

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Apparato eucaristico cioé meditazioni d'apparecchio alla comunione per le domeniche e feste principali dell'anno

Apparato eucaristico cioé meditazioni d'apparecchio alla comunione per le domeniche e feste principali dell'anno

Autore: Simone Bagnati ,

Numero di pagine: 400
Da quando mi lasciasti

Da quando mi lasciasti

Autore: Maria Venturi ,

Numero di pagine: 250

Emma ha sposato un uomo infedele. Lo ha capito quasi subito eppure è rimasta con Alberto, accettandone in silenzio i tradimenti e la freddezza. Quando lui la lascia il mondo di lei si sgretola e, complice l'angoscia, la donna resta ferita in un banale incidente domestico, rischiando la paralisi. Il dolore, però, mette in moto una lenta, provvidenziale rinascita. Ma la "nuova" Emma saprà aprirsi ancora all'amore? "La vita più vera del vero. O quasi.

Egloghe del Mutio Iustinopolitano diuise in cinque libri. Le amorose libro primo. Le marchesane libro secondo. Le illustri libro terzo. Le lugubri libro quarto. Le varie libro quinto

Egloghe del Mutio Iustinopolitano diuise in cinque libri. Le amorose libro primo. Le marchesane libro secondo. Le illustri libro terzo. Le lugubri libro quarto. Le varie libro quinto

Autore: Girolamo Muzio ,

Numero di pagine: 128
L'Armidoro, drama per musica. Di Bortolo Castoreo. All'illustriss. & eccellentiss sig. Gio. Francesco Zorzi ..

L'Armidoro, drama per musica. Di Bortolo Castoreo. All'illustriss. & eccellentiss sig. Gio. Francesco Zorzi ..

Autore: Bortolo Castoreo ,

Numero di pagine: 60
Atti degli apostoli esposti in sacre lezioni nella chiesa del Gesu di Roma dal rev. padre Francesco Finetti

Atti degli apostoli esposti in sacre lezioni nella chiesa del Gesu di Roma dal rev. padre Francesco Finetti

Autore: Francesco Finetti ,

Numero di pagine: 280
Vecchio Testamento secondo la Volgata tradotto in lingua italiana e con annotazioni dichiarato dall' illustrissimo, e reverendissimo Monsignore Antonio Martini arcivescovo di Firenze

Vecchio Testamento secondo la Volgata tradotto in lingua italiana e con annotazioni dichiarato dall' illustrissimo, e reverendissimo Monsignore Antonio Martini arcivescovo di Firenze

Vecchio Testamento secondo la volgata tradotto in lingua italiana e con annotazioni dichiarato dall'illustriss. e reverendiss. monsignore Antonio Martini ... Tomo 1. [-17.]

Vecchio Testamento secondo la volgata tradotto in lingua italiana e con annotazioni dichiarato dall'illustriss. e reverendiss. monsignore Antonio Martini ... Tomo 1. [-17.]

Numero di pagine: 360
Roberto il diavolo, ovvero I veneziani in Gallipoli episodio delle guerre aragonesi nel secolo 15. di Giuseppe Castiglione

Roberto il diavolo, ovvero I veneziani in Gallipoli episodio delle guerre aragonesi nel secolo 15. di Giuseppe Castiglione

Autore: Giuseppe Castiglione ,

Numero di pagine: 515
I 120 giorni del 1837 ossia Il riprodotto colera in Napoli nuovi racconti di Giovanni Emmanuele Bidera

I 120 giorni del 1837 ossia Il riprodotto colera in Napoli nuovi racconti di Giovanni Emmanuele Bidera

Autore: Giovanni Emanuele Bidera ,

Numero di pagine: 141

Ultimi ebook e autori ricercati