Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Aristotele e il giavellotto fatale

Aristotele e il giavellotto fatale

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 200

Ad Atene, dentro una palestra, un giovane viene ucciso con un giavellotto. Sembra un incidente. Le indagini del detective Aristotele rivelano però una verità diversa. Ambientato nella Grecia classica, 'Aristotele e il giavellotto fatale' è un giallo costruito con fedeltà nei suoi risvolti storici.

Aristotele detective. I primi casi: Aristotele detective-Aristotele e il giavellotto fatale-Aristotele e la giustizia poetica

Aristotele detective. I primi casi: Aristotele detective-Aristotele e il giavellotto fatale-Aristotele e la giustizia poetica

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 674
Aristotele e la Casa dei Venti

Aristotele e la Casa dei Venti

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 352

Il nuovo romanzo della saga di Aristotele detective. Mille intrighi, complotti e colpi di scena in un giallo storico magistralmente orchestrato sullo sfondo dei luoghi mitici della Sicilia antica.

Aristotele e la giustizia poetica

Aristotele e la giustizia poetica

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 200

Continua la saga dello Stagirita in veste di detective. Alessandro Magno, la festa delle Antesterie, l'Oracolo di Delfi, e tra le righe un'attenta lettura del trattato sulla Poetica, introducono il lettore nel 332 a.C. in cerca con Aristotele di un'ereditiera misteriosamente scomparsa.

Aristotele e l'anello di bronzo

Aristotele e l'anello di bronzo

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 200

Il quarto caso di Aristotele è un giallo casalingo, quasi da bottega che spiega la riuscita del personaggio: logica e attaccamento al reale sono le doti del filosofo di Stagira e del buon investigatore.

Aristotele e il mistero della vita

Aristotele e il mistero della vita

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 200

Venti di guerra fredda nel Mediterraneo del IV secolo a.C.: una spy story sballotta Aristotele detective da un'isola all'altra, dentro il gioco di dominio che oppone mortalmente il partito greco e quello di Alessandro.

Aristotele e la favola dei due corvi bianchi

Aristotele e la favola dei due corvi bianchi

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 200

Aristotele e il suo fido discepolo Stefanos si trovano nell'isola di Idra impegnati in due casi diversi: il complotto ai danni di Caronide, cittadino ateniese, e il traffico illecito di grano. Ma le due indagini finiscono per incrociarsi e saldarsi, fino al ritorno ad Atene e allo scioglimento dell’enigma.

Aristotele detective

Aristotele detective

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 200

Senza Aristotele niente Sherlock Holmes. É questa, verosimilmente, l'idea alla base di questo giallo investigativo. Il metodo del tipo di detective alla Sherlock Holmes - di enumerare indizi, trarne ipotesi, dedurne nuovi particolari, sino alla spiegazione del delitto e la scoperta conseguente del colpevole - non sarebbe stato possibile se non applicando il metodo dimostrativo della logica aristotelica al crimine. Stefanos, un simpatico giovanetto dell'Atene del IV secolo, dunque, guidato dallo Stagirita che non si muove di casa come Nero Wolfe, indaga sull'assassinio di un ricco oligarca, di cui è accusato ingiustamente il cugino, esule per un precedente errore.

Aristotele nel regno di Alessandro

Aristotele nel regno di Alessandro

Autore: Margaret Doody ,

Numero di pagine: 592

Con questo nuovo romanzo, l’autrice ci conduce ancora una volta nel mondo dell’antichità ricostruito in maniera filologicamente perfetta. Mentre Aristotele e il suo fedele Stefanos si districano tra mille avventure e risolvono l’enigma adoperando la filosofia come strumento d’indagine, noi ci troviamo trasportati nel mitico regno di Persia, tra i giardini pensili di Babilonia, una delle sette meraviglie del mondo. Sui sentieri della storia, una nuova affascinante detective story nella Grecia classica.

Le pecore e il pastore

Le pecore e il pastore

Autore: Andrea Camilleri ,

Numero di pagine: 127

Estate 1945. Il vescovo di Agrigento Monsignor Peruzzo viene ferito a morte da due proiettili. Per salvare la vita del pastore dieci giovani monache offrono la loro vita a Dio, lasciandosi morire. Camilleri scopre questa storia quasi per caso, da una nota a piè di pagina. E con la determinazione del detective risale la storia. Insegue piste labili o cancellate. Conduce un'indagine sofferta e tormentosa. Interroga fonti storiche e documenti letterari.

La luna di carta

La luna di carta

Autore: Andrea Camilleri ,

Numero di pagine: 267

Kriminalroman med kriminalinspektør Montalbano som hovedperson

La pista di sabbia

La pista di sabbia

Autore: Andrea Camilleri ,

Numero di pagine: 263

Tra scuderie e maneggi, ippodromi e piste, tra corse clandestine e corse di beneficenza, un mondo nuovo sorprende e spiazza il commissario Montalbano. Tutto ruota attorno alla carcassa trafugata di un cavallo da corsa. E a un cadavere trovato seminudo, con un proiettile in corpo, buttato al sole e ai cani.

La presa di Macallè

La presa di Macallè

Autore: Andrea Camilleri ,

Numero di pagine: 274

Una priapata storica è, questo romanzo di Camilleri. Dal 'furore' alla 'cenere'. A Vigàta. Nell'anno di grazia 1935 della guerra di Abissinia, che la letteratura conosce come 'baggiana criminalità'; e i calendarietti profumati dei barbieri fecero sognare come scorciatoia per il possesso, a pugno stretto, del profondo nero di Tettonia o Culonia bella. La voce del Duce vi occupa lo spazio pornografico che intercorre tra una porta che si chiude e una mutanda che si abbassa; tra una bottoniera che salta e una elargizione genitale. Mentre si consuma lo scandalo delle 'cose vastase', che corrompono l'innocenza di un bambino prodigiosamente pubere. Michilino è figlio del camerata Giugiù. È un 'picciliddro'. Indossa la divisa di Figlio della Lupa. Libro e moschetto lo fanno fascista perfetto. Prima comunione e cresima lo arruolano nella milizia di Cristo. Il bambino si cerca a tentoni, tra un padre che si ringalluzza con la creata di casa e una madre che si dà alla 'penetrante conversazione' con un prete. Il sofistico professore Gorgerino, pedofilo e capo dell'opera nazionale balilla, lo introduce alla ginnastica degli spartani ('i fascisti ai tempi dei Greci') - lo denuda e...

Ultimi ebook e autori ricercati