Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Molte vite, molti maestri

Molte vite, molti maestri

Autore: Brian Weiss ,

Numero di pagine: 192

Quando si parla del 'senso della vita', ci si chiede innanzitutto cosa succeda dopo la morte. Secondo Weiss e le testimonianze dei suoi pazienti, lo spirito o l'anima o la coscienza continuerebbe a vivere, non morirebbe mai;

Il peggio è passato e gli ho sorriso

Il peggio è passato e gli ho sorriso

Autore: Ginevra Roberta Cardinaletti ,

Numero di pagine: 128

«Quando non trovi la felicità, puoi portarcela tu». Ognuno di noi si trova a dover affrontare momenti di difficoltà che sente di non poter superare, non importa quale sia la causa e quanto sia grave, perché in quel momento, che sia un lutto o un amore finito, per noi è comunque la cosa peggiore che potesse accaderci. Questo libro è un viaggio attraverso le difficoltà della vita, un viaggio fatto di giornate serene e di giornate senza speranza. L’autrice le ha vissute e continua a viverle, ma è riuscita a tirarne fuori un insegnamento, una logica per ciò che è illogico per natura, una strada, una chiave. La chiave che permette al dolore di non travolgerci, ma di renderlo il primo passo verso la vita che davvero desideriamo. Sembra assurdo, ma si può imparare a sorridere di qualcosa che ci ha fatto soffrire perché possiamo trasformarlo nella nostra storia, una storia da proteggere, custodire e amare. «Ti vedono che sorridi e pensano che per te sia tutto facile. Non sanno che quel sorriso è fatica e ha sconfitto il dolore».

Come in un campo di girasoli

Come in un campo di girasoli

Autore: Laura Sabatelli ,

Numero di pagine: 216

Umanità che chiede e si interroga. Esseri umani che cercano di ritrovare la propria vera Fonte originaria e di riacquistare menti e cuori equilibrati, purificati da scorie tossiche, che impediscono l'attuarsi di una Vita più sana e serena, uscendo da schemi ripetitivi comodi, inerti e ipnotici. Fra i temi trattati, il riconoscimento di talenti e doni non ancora del tutto usati dall'umanità, i nuovi modi di pregare e di seguire una spiritualità libera, il bisogno di liberazione dai sistemi che cercano di rendere tutti inerti e addomesticati, l'antico urgente bisogno di un risveglio collettivo e responsabile delle coscienze, le paure, le tante curiosità e domande, la libertà, una scuola nuova, i giovani, il Principio Femminile dimenticato, le malattie e le loro cause profonde. Esseri umani, straordinarie creature che non conoscono ancora bene il potere di cambiare se stessi e il sistema vigente, per liberarsi da catene inutili, usando solo i loro grandi talenti e risvegliando l'energia della loro anima, da sempre ignorata. Per recuperare, il diritto alla gioia e alla vera pace personale e collettiva. Per guardare al proprio sole interiore, come fanno i girasoli in un campo di...

Etudes Romanes

Etudes Romanes

Autore: Pia Schwarz Lausten ,

Numero di pagine: 157

TEXT IN ITALIAN. The work of A Tabucchi, one of Italy's greatest contemporary writers, is imbued with the topic of individual identity. His texts query the self-perception, the relation with the Other and the relation with the historical and cultural world while expressing at all these levels an experience of dissolution: the self is fragmented and fragile; the Other is always absent and missed, and instead of being engaged in the present world, the subject lives in an intangible reality that does not make any sense. This profound existential anxiety and the weakening of identity are emphasised by the very way of narrating of Tabucchi which is disconnected, enigmatic and full of silences. The book by Pia Schwarz Lausten describes various manifestations of the above-mentioned experience through the textual analysis of a series of figures and motives such as memory and absence, reversal and multiplicity, the said and the unsaid, history and commitment. Some of these motives involve on the one hand existential and philosophical aspects, and on the other esthetical and literary values. The analysis is based on two theoretical perspectives that in different ways describe an overcoming...

I dialoghi mancati

I dialoghi mancati

Autore: Antonio Tabucchi ,

Numero di pagine: 80

All'altro capo del filo del telefono grazie al quale un attore fallito che interpreta il ruolo di Fernando Pessoa sogna di confidare le sue angosce a Luigi Pirandello ("Il signor Pirandello è desiderato al telefono"), come dall'altra parte della stanza d'ospedale nella quale prende corpo la feroce disperazione di un uomo colpito da un lutto ("Il tempo stringe"), c'è un insolito ed enigmatico deuteragonista, una presenza impossibile o irraggiungibile che è al tempo stesso un'assenza. Un "Altro" (un fantasma e un cadavere) che costituisce rispettivamente un mero oggetto di desiderio e un contendente che morendo si è sottratto a un duello mortale. Ma attraverso questo Altro, nel quale l'Io monologante proietta se stesso e attraverso il quale cerca di darsi la caccia nell'illusione di afferrare una scheggia di se stesso in uno specchio che è andato in frantumi, si consuma la solitudine dell'uomo moderno: povero Narciso che nessuno guarda e che neppure egli stesso riesce più a vedere. Come in due strani "momenti di verità" nei quali la bestia non si presenta al confronto rendendo assurda la figura del torero, in questi "Dialoghi mancati" il tema della solitudine acquisisce un...

Le mattine non servono a niente

Le mattine non servono a niente

Autore: Antonio Cassano , Pierluigi Pardo ,

Numero di pagine: 189

«Ebbene sì, sono l’unico che abbia scritto più libri di quanti ne abbia letti.»e alla fine sono stato promosso, sapevo che lei non c’era più e ho smesso di andarci. Niente paura: Antonio Cassano non ha deciso di diventare uno scrittore, ma dopo il clamoroso successo di Dico tutto non ha resistito a mettere nero su bianco dribbling e cassanate, lampi di genio e battute innocenti, che si rivelano autentiche perle di saggezza sparate con la potenza del suo destro. Le mattine non servono a niente raccoglie 365 colpi di tacco sotto forma di aforisma (abbiamo controllato, finisce con la “a”) che sintetizzano la filosofia di vita del fuoriclasse e aspirante maître-à-penser. Non c’è campo che Antonio non affronti. Solo per citarne alcuni: l’amore – n. 39: «Una ragazza fidanzata con un altro che sta con te la prima sera... è meglio che non diventi la tua fidanzata» –, i rapporti di lavoro – n. 156: «La buona volontà è fon-damentale. Ho fatto decisamente prima a fare pace con Delneri che a capire che cazzo stesse dicendo» – e il bon ton – n. 84: «Se vuoi fare colpo su una donna, regalale 500 rose», n. 85: «Se non hai i soldi per comprare le rose,...

La Divinità Nemica

La Divinità Nemica

Autore: Enrico Francot ,

Numero di pagine: 420

Non è vero che in un individuo l’equilibrio si raggiunge con l’equilibrio tra la parte maschile e la parte femminile né si sa cosa tali “parti” siano davvero. Non è vero che l’anima è un archetipo che può “far crescere” un maschio soltanto se proiettato su una donna, farlo procedere dallo stato beluino a quello di “vero uomo” o, più falso ancora, da bambino ad adulto. Semmai sono le donne a essere le eterne bambine. Non è vero che un uomo possa avere pace soltanto armonizzando in unità di tutte le componenti della psiche. Al contrario, può raggiungere se non quiete almeno dignità e rispetto per se stesso soltanto imparando a navigare tra le sue contraddizioni, nel suo caos. Un altro luogo comune da sfatare? La teoria della santificante conciliazione degli opposti. Conduce a scelte devastanti per la società e assassine per l’individuo, è la culla di ogni bastardo compromesso politico, è il frutto avvelenato del pensiero di Hegel e dell’eterno oscillare tra assolutismo assassino e lassismo scatenato proprio della sua patria tedesca. Ultima chicca: nel rapporto con i sentimenti è la donna a essere handicappata, schiava com’è delle emozioni che...

Tante vite, sempre tu!

Tante vite, sempre tu!

Autore: Valeria Intelisano ,

La Ruota della Vita non si ferma mai. L’uomo nasce, cresce, vive, acquisisce esperienze, quindi muore, poi rinasce, cresce, acquisisce altre esperienze, muore nuovamente. Quando l’anima torna alla Casa del Padre, cede tutto il suo bagaglio di esperienze vissute nell’arco dell’intera vita, quindi col tempo si evolve e si avvicina alla perfezione divina. Ogni volta che una vita rinasce lo fa in funzione di un preciso destino (il Karma) da compiere. Quando poi la lezione che si deve apprendere è particolarmente dura o difficile, spesso si ripetono diverse reincarnazioni con Karma simili dove si ripresentano gli stessi problemi o eventi. Una medium rivive 4 sue precedenti incarnazioni durante le quali ha dovuto affrontare lo stesso tipo di Karma con lo stesso uomo. Scopo finale è la profonda comprensione del male fatto da uno e vissuto dall’altro e la capacità di entrambe di donare uno dei sentimenti più alti e nobili, il Perdono.

Tante vite sempre tu - Sceneggiatura

Tante vite sempre tu - Sceneggiatura

Autore: Valeria Intelisano ,

La Ruota della Vita non si ferma mai. L’uomo nasce, cresce, vive, acquisisce esperienze, quindi muore, poi rinasce, cresce, acquisisce altre esperienze, muore nuovamente. Quando l’anima torna alla Casa del Padre, cede tutto il suo bagaglio di esperienze vissute nell’arco dell’intera vita, quindi col tempo si evolve e si avvicina alla perfezione divina. Ogni volta che una vita rinasce lo fa in funzione di un preciso destino (il Karma) da compiere. Quando poi la lezione che si deve apprendere è particolarmente dura o difficile, spesso si ripetono diverse reincarnazioni con Karma simili dove si ripresentano gli stessi problemi o eventi. Una medium rivive 4 sue precedenti incarnazioni durante le quali ha dovuto affrontare lo stesso tipo di Karma con lo stesso uomo. Scopo finale è la profonda comprensione del male fatto da uno e vissuto dall’altro e la capacità di entrambe di donare uno dei sentimenti più alti e nobili, il Perdono.

Ultimi ebook e autori ricercati