Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
ANNO 2020 LO SPETTACOLO E LO SPORT TERZA PARTE

ANNO 2020 LO SPETTACOLO E LO SPORT TERZA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

Federico Fellini

Federico Fellini

Autore: Gordiano Lupi ,

Numero di pagine: 301

The life of Federico Fellini, the internationally renowned Italian director known for his early avant-garde style, has captivated the attention of dozens of published biographers. Each has attempted to give unique factual accounts and analysis of the Italian master's life, but few are able to approach Fellini with the privilege of intimate experience and friendship.

Varietà

Varietà

Autore: Claudio Sottocornola ,

Numero di pagine: 455

Paolo Conte, Bruno Lauzi, Mia Martini, Ornella Vanoni, Carla Fracci, Beppe Grillo, Nino Manfredi, Gianni Morandi, Rita Pavone, Catherine Spaak, Donovan, Enzo Jannacci, Vittorio Sgarbi e numerosi altri sono i big che Claudio Sottocornola intervistò a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, in un periodo di intensa attività giornalistica, che torna all’attenzione del lettore grazie a “Varietà – Taccuino giornalistico: interviste, ritratti, recensioni, approfondimenti, ricerche su costume, società e spettacolo nell’Italia fra gli anni ’80 e ’90” (Marna, 2016). L’operazione compiuta dall’autore, studioso e filosofo del pop, è quella di salvaguardare la memoria realizzando una sorta di archivio del meglio che lo spettacolo in Italia ha prodotto, soprattutto nella seconda metà del '900, con una particolare attenzione alle decadi ormai mitizzate degli anni ’60, ’70 e ’80, di cui incontra alcuni fra i maggiori protagonisti dell’immaginario pop. Dai ricordi musicali di bambino, quando il papà gli faceva ballare il twist sulle note che uscivano dal giradischi di casa, agli incontri del docente e giornalista adulto con i miti della propria infanzia, il viaggio...

Ogni notte un sogno. Racconti onirici

Ogni notte un sogno. Racconti onirici

Autore: Giuseppe D'Ambrosio Angelillo ,

Numero di pagine: 300

Sogni, fantasie, simbolismi.

Parente di Vasco

Parente di Vasco

Autore: Massimiliano Parente ,

Numero di pagine: 108

Tutti moriamo dalla voglia di conoscere la nostra rockstar preferita. Ma avremmo mai potuto immaginare che uno scrittore affermato potesse arrivare a concepire persino un piano per sequestrarla? Massimiliano Parente, o il suo alter ego – ormai uomo maturo e autore di numerosi romanzi – è il protagonista del suo romanzo ironico, folle e spiazzante. Massimiliano vive isolato da tutto e da tutti, rifiutandosi di andare in televisione o di presentare i suoi libri, per dedicarsi a tempo pieno al suo piano segreto: vuole disperatamente diventare amico di Vasco Rossi. Capitolo dopo capitolo, tra dialoghi e incontri paradossali, si dispiega questa piccola e rocambolesca avventura: un incontro magico ed esilarante fra due mondi apparentemente lontani, la storia di uno scrittore disposto a tutto per conquistare il suo idolo. Ma è anche una riflessione sincera e irriverente sul senso di una “vita spericolata”, su cosa siamo disposti a fare o a perdere per accontentarla, su quel che succede quando a un certo punto rallenta, e su quanti modi ci siano per essere spericolati davvero.

Alberto Sordi e la sua Roma

Alberto Sordi e la sua Roma

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 260

Alberto Sordi non è stato soltanto un grande attore, un inimitabile interprete di commedie: nessuno come lui ha raccontato l'Italia dai tempi del fascismo al nuovo millennio attraversando la ricostruzione, l'emigrazione, il boom economico, il femminismo, l'euforia degli Ottanta, il rapporto con la Chiesa, l'evoluzione della coppia, l'arroganza del potere, la solitudine degli anziani. In circa duecento film, tutti preziosi documenti antropologici, Alberto ha smantellato la retorica dei sentimenti con l'umorismo spietato della sua osservazione. La sua forza? Portare sullo schermo tipi umani presi dalla realtà, nei quali chiunque potesse riconoscersi. E nella storia di Sordi, Roma è stato il grande amore, il luogo dove magicamente si sono intrecciati i film dell'attore e la sua biografia densa di eventi e incontri, appassionante come un romanzo. Oggi, a dieci anni dalla scomparsa di “Albertone”, questo libro ripercorre attraverso immagini, testimonianze, battute celebri, ricordi, la grande storia d'amore di Sordi con la sua città.

Una guerriera disarmata

Una guerriera disarmata

Autore: Lorena Bianchetti ,

Numero di pagine: 180

«Come tutte le donne ho combattuto e combatto infinite battaglie. A volte ho vinto, a volte ho perso. Senza mai giocare a carte con i disonesti. Impegno, sacrificio e sete di imparare sono le uniche armi che abbiamo per vincere».

Nudo

Nudo

Autore: Francesco Baccini ,

Numero di pagine: 212

«...sembrerà incredibile ma queste pagine scritte poco più di vent'anni fa restituiscono fedelmente, oltre ai ricordi di Francesco, il ritratto di un Paese che è rimasto praticamente uguale a sé stesso e in cui non accade mai nulla: i politici si succedono fra loro recitando sempre lo stesso copione, gli italiani rispondono a quella recita sempre nello stesso modo, cioè facendo finta di criticare l'interpretazione che viene inscenata dagli attori del momento nel teatrino parlamentare. E tutto finisce, da nord a sud, in una chiacchiera da bar sport riproposta dai talk show, genere prediletto dall'italiano medio, a cui è demandata ormai l'informazione.» (Tratto dalla prefazione di Bruno Ballardini) Francesco Baccini nasce a Genova il 4 ottobre 1960. Impara a suonare il pianoforte da bambino, intorno ai vent’anni scopre la musica leggera e il rock e la scoperta gli cambia la vita. Inizia a esibirsi nei locali della sua città e, nel 1988, pubblica il singolo di debutto. Nel 1989 esce il suo primo album, Cartoons, seguito poi da Il pianoforte non è il mio forte e Nomi e cognomi, con i quali si afferma come erede della tradizione dei cantautori. Seguono Nudo e Baccini a...

Penso che un «mondo» così non ritorni mai più.

Penso che un «mondo» così non ritorni mai più.

Autore: Mimma Gaspari ,

Dopo gli studi universitari in Scienze politiche a Roma e Milano, Mimma Gaspari, verso la fine del '59, a soli ventun anni, inizia la sua carriera come paroliera, a fianco di Teddy Reno. Un colpo di fortuna, ma anche un lavoro fortemente voluto, dentro al mondo della musica, che segnerà profondamente la sua vita portandola a ricoprire ruoli di grande e delicata sensibilità. Dalle Messaggerie Musicali, a Milano, fondate dall'imprenditore Ladislao Sugar, alla RCA Italiana di Ennio Melis a Roma, per circa un trentennio Mimma Gaspari si è occupata dei percorsi promozionali dei cantanti (partecipazioni al Cantagiro e al Festival di Sanremo, pubblicità, rapporti con stampa, radio e televisione) contribuendo alla nascita e al successo di quel fenomeno che furono i cantautori. Moltissimi sono i nomi con cui ha lavorato, tra cui Patty Pravo, Nada, Renato Zero, Enzo Jannacci, Gabriella Ferri, Lucio Dalla, Gianni Morandi, Paolo Conte, conoscendo anche artisti stranieri come Frank e Nancy Sinatra, Sammy Davis, Gene Pitney, Maurice Chevalier e Connie Francis. Di tutto questo parla il libro ripercorrendo la vita "dentro la canzone", con le battaglie, le conquiste, le speranze e le delusioni ...

Clinica dell'abbandono

Clinica dell'abbandono

Autore: Alda Merini , Vincenzo Mollica ,

Numero di pagine: 114

Contiene dos extractos de la emisión "Taratata", entrevistas a Alda Merini, Adriano Celentano.

Linus. Novembre 2016

Linus. Novembre 2016

Autore: AA.VV. ,

Numero di pagine: 124

Editorialinus novembre Intervista a Francesco Guccini È in arrivo una locomotiva carica di... di Giulia Cavaliere LINU.S. Old York di Giacomo Papi La casa gialla di Fabio Fanelli Il presidente è una star di Edoardo Novelli THE WHITE HOUSE LATE SHOW a cura di Giorgio Cappozzo Confucio, culto per il lavoro e bacchette. Tucker, il cinese del Connecticut di Alessandro Clemente Qui Studio Ovale, qui Virgy Rays di Gaja Cenciarelli Trump come Berlusconi? Ma non scherziamo non! di Alessandro Gori (Lo Sgargabonzi) Retro Happy Porn 1974 di Federico Lai “Flai” Il mio capo di Stato ha la spensierata routine del camionista di Nicole Balassone Un giorno mangerai le lasagne a Cambridge di Marina Viola Sempre tuo, Bill di Lorenza Pieri This Modern (American) World di Carlo Gubitosa SPECIALE DEFUNTI PRIMO NOVEMBRE New York, New York di Gianni Miraglia Il più grande medium di tutti i tempi Anticipazione Germana e l’universo di Ivan Carozzi Milanesiana di Maurizio Milani RUBRICHE Fumetti di Valerio Mattioli “Nuggets” il meglio del fumetto in rete di Dario Forti e a cura di Fumettologica Libri per bambini di Diletta Colombo Libri di Carlo Mazza Galanti Musica di Alberto Piccinini Scherzi ...

Cacciatori nelle tenebre

Cacciatori nelle tenebre

Autore: Gianrico Carofiglio , Francesco Carofiglio ,

Numero di pagine: 143

L'ispettore Carmelo Tancredi, già incontrato nelle avventure dell'avvocato Guido Guerrieri, non è un poliziotto come gli altri. Si occupa di casi che procurano poca carriera e nessuna gloria. Cerca persone smarrite. Soprattutto ragazzi e bambini ingoiati da un mondo buio popolato di mostri. Un ricco imprenditore è stato brutalmente assassinato. Qualcosa, nell'ambiguo passato della vittima, spinge Tancredi e la sua squadra a condurre una frenetica indagine parallela nel cuore oscuro di una città. Dove i confini fra bene e male si confondono. Un romanzo a fumetti di Gianrico Carofiglio illustrato dal fratello Francesco.

Totò, l'uomo e la maschera

Totò, l'uomo e la maschera

Autore: Goffredo Fofi , Franca Faldini ,

Numero di pagine: 404

Questa storia parte da lontano, dal 15 febbraio del 1898, quando nel poverissimo rione Sanità Anna Clemente e Giuseppe - figlio del marchese de Curtis - danno alla luce il piccolo Antonio...Se il resoconto dell’uomo de Curtis è affidato alla voce narrante di Franca Faldini, suo ultimo amore, la più popolare descrizione della maschera Totò ce la racconta Goffredo Fofi, il critico che per primo ne ha saputo scoprire l’eccezionale genio creativo.Sotto i nostri occhi si sviluppa così un vero ritratto a tutto tondo, l’intera evoluzione del Totò sia cinematografico che teatrale: rivivono in queste pagine il meglio del teatro, degli sketch e delle farse del principe della risata, e al contempo le vicende di un’Italia in continua trasformazione, ricca di illusioni e contraddizioni.Il volume è arricchito da un repertorio di testimonianze e omaggi di grandi personaggi che hanno conosciuto e amato il principe de Curtis, da Eduardo a Fellini, da Pasolini a Fo.

Mina

Mina

Autore: Luca Cerchiari ,

Numero di pagine: 456

«Se non avessi la mia voce, vorrei avere quella della cantante italiana di nome Mina.» La dichiarazione è di Sarah Vaughan, una delle maggiori esponenti dello stile jazzistico bebop del Ventesimo secolo. Ma l'elenco dei giudizi lusinghieri collezionati negli anni da Mina Anna Mazzini è lunghissimo. Da Juliette Gréco a Louis Armstrong, da Frank Sinatra a Kenny Barron, da Barbara Streisand a Michael Jackson. Luca Cerchiari, musicologo e critico musicale, racconta la figura di questa grande interprete ripercorrendone minuziosamente la densa e straordinaria carriera, dagli esordi nella provincia cremonese fino alla consacrazione sui maggiori palcoscenici nazionali e internazionali con canzoni entrate di diritto nella storia della musica italiana. Indimenticabili successi come Tintarella di luna, Le mille bolle blu, E se domani, Grande, grande, grande, Brava, Conversazione, Parole parole, Bugiardo e incosciente, L'importante è finire. Una passione, quella per il canto, nata da giovanissima e mai venuta meno; neanche quando, nel 1978, a vent'anni esatti dal debutto, decide di abbandonare per sempre, scelta tanto coraggiosa quanto ostinata, le luci dei riflettori. Supportata da una ...

Film che pensano

Film che pensano

Autore: Umberto Curi ,

Per quali ragioni il filosofo che lavori sul cinema è tuttora considerato poco “serio”, alla stregua del dilettante perditempo o del chierico infedele? E per quali ragioni, almeno in Italia, è ancora tenacemente presente la convinzione che, per quanto ci si possa sforzare di congiungerli, cinema e filosofia restino due ambiti irrevocabilmente distinti? Questo libro risponde a tali interrogativi, ritraendo un quadro variegato e stimolante della natura evocativa del cinema. La prima parte del testo approfondisce le molte e decisive questioni attinenti alle peculiarità del cinema, nel contesto della tradizione filosofica occidentale da Aristotele a Heidegger. La seconda e la terza parte si soffermano rispettivamente sull’opera di alcuni grandi maestri del cinema contemporaneo (Truffaut ed Eastwood, Fellini e Wilder, Spielberg e Garrone, Wenders e Scorsese) e su alcuni film memorabili (Moulin Rouge! e Il mestiere delle armi, American Beauty e Chicago, per citarne alcuni). Senza voler proporre una nuova teoria sul cinema, e ancor meno la rimasticatura aggiornata di una fra le tante concezioni del cinema oggi in circolazione, il libro ci dimostra in che senso e con quali...

Nello Franzese

Nello Franzese

Autore: Antonio Capasso , Stefano Ceparano ,

Numero di pagine: 175

La storia raccontata in questo libro è fatta per lettori curiosi, visto che è stata appunto la curiosità che l’ha fatta scrivere agli amici Antonio Capasso e Stefano Ceparano. Capita a molti ascoltatori di una canzone il fatto che essi possano immaginare che, alla fine di essa, la storia prosegua, dando così una vita propria ai personaggi descritti. E’ allora interessante andare al di là delle canzoni e pensare agli autori delle stesse in una veste diversa e più coinvolgente. Così succedeva tanti anni fa, al punto che ai testi delle canzoni della metà del secolo scorso, e soprattutto di quelle in dialetto napoletano, si dava il compito di recapitare messaggi d’amore, ma anche di descrivere storie, sentimenti e passioni quotidiane. Per questi motivi, in quegli anni in cui imperavano la radio e i dischi a 78 giri, la canzone d’autore napoletana visse un periodo d’oro: l’autore allora attingeva all’immaginario nazionale e/o locale e alla ricchezza espressiva della lingua napoletana per creare canzoni evocative, forti, passionali. A farla da padrone allora erano i testi e le storie: le parole andavano alla stessa velocità della musica, in un continuo inseguirsi. ...

Rock Bazar Volume Secondo

Rock Bazar Volume Secondo

Autore: Massimo Cotto ,

Numero di pagine: 344

Dopo lo straordinario successo Librario di Rock Bazar, arriva Rock Bazar Volume Secondo. Rock Bazar Volume Secondo è il naturale seguito del primo volume. Stesso formato, stessa struttura. Le 425 storie di questo libro si aggiungono alle 575 del primo e vanno quindi a formare un corpo di 1000 storie rock. Eccessi e follie... Storie vere e leggende... Tutte le pazzie dei grandi artistidella musica Rock raccontate da Massimo Cotto e tratte dal programma di successo di Virgin Radio“Rock Bazar”.“Fino a pochi mesi fa pensavo che non ci fosse niente di più bello di un programma radiofonico che diventa un libro. Ora so che esiste una cosa ancora più bella: un programma radiofonico che diventa due libri.” Massimo Cotto.La storia del rock attraverso aneddoti inediti, curiosità e storie.Follia pura e divertimento.

Majakovskij

Majakovskij

Autore: Pablo Echaurren ,

Numero di pagine: 58

Majakovskij è stato il poeta più potente di tutto il '900. Non solo in Russia. Nessuno ha avuto polmoni più possenti. Nessuno ha cantato con maggiore veemenza il sogno del cambiamento, del rinnovamento, del coinvolgimento. Nessuno ci ha creduto con maggiore partecipazione e audacia. Con maggiore amore. E proprio per questo s'è schiantato contro lo scoglio della vita, che non perdona gli entusiasti. Uscito un quarto di secolo fa, questo sbalorditivo romanzo a fumetti fu uno dei primi graphic novel al mondo. Con il mutare dei tempi, la sua forza e originalità risultano addirittura accresciute e lo impongono ora come un classico d'avanguardia. Un omaggio d'autore alla più attuale voce della rivoluzione.

ANNO 2021 LA CULTURA ED I MEDIA SESTA PARTE

ANNO 2021 LA CULTURA ED I MEDIA SESTA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Antonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso. ODIO OSTENTAZIONE ED IMPOSIZIONE. Si nasce senza volerlo. Si muore senza volerlo. Si vive una vita di prese per il culo. Tu esisti se la tv ti considera. La Tv esiste se tu la guardi. I Fatti son fatti oggettivi naturali e rimangono tali. Le Opinioni sono atti soggettivi cangianti. Le opinioni se sono oggetto di discussione ed approfondimento, diventano testimonianze. Ergo: Fatti. Con me le Opinioni cangianti e contrapposte diventano fatti. Con me la Cronaca diventa Storia. Noi siamo quello che altri hanno voluto che diventassimo. Facciamo in modo che diventiamo quello che noi avremmo (rafforzativo di saremmo) voluto diventare. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

ANNO 2019 LA SOCIETA'

ANNO 2019 LA SOCIETA'

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Noi siamo quello che altri hanno voluto che diventassimo. Facciamo in modo che diventiamo quello che noi avremmo (rafforzativo di saremmo) voluto diventare.

ANNO 2018 SECONDA PARTE

ANNO 2018 SECONDA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra.

Storia politico-militare del brigantaggio nelle provincie meridionali d'Italia

Storia politico-militare del brigantaggio nelle provincie meridionali d'Italia

Autore: Angiolo De Witt ,

Numero di pagine: 396
Troppe zeta nel cognome

Troppe zeta nel cognome

Autore: Mario Luzzatto Fegiz ,

Numero di pagine: 272

Cosa prova prima di andare in scena Ornella Vanoni? È vero che ‘Il cielo in una stanza’ di Paoli è nata in un bordello e che Sting è un grande amatore? Cosa si nasconde dietro a uno scoop? E come interagisce un critico di un grande giornale con gli artisti? Come nasce una canzone? E una recensione? Come mai Pavarotti si è convertito al pop? Come si fa a incontrare Mina senza farsi cacciare? È davvero possibile essere obiettivi con l’artista che ti coinvolge nel suo processo creativo? O restare calmi quando squilla il telefono e all’altro capo ci sono Bob Dylan o Vasco Rossi? O quando una sera a cena da Gianni Versace i Take That cantano in coro con Elton John che si cimenta su una pianola giocattolo mentre Robbie Williams bacia sulla bocca a bruciapelo solo le signore più attempate? Il più noto e longevo critico musicale italiano vuota il sacco su 50 anni di musica, giornalismo, politica e cultura vissuti fra Rai e Corriere della Sera, svelando retroscena e dettagli di star italiane e straniere. Senza fare sconti a nessuno, soprattutto a se stesso, in un percorso musicale e spirituale dove succede un po’ di tutto e in cui, alla fine, la fede e la musica vincono e...

Storia di ordinaria dirigenza

Storia di ordinaria dirigenza

Autore: Olimpia Tedeschi ,

Numero di pagine: 90

I fari abbagliavano i suoi occhi stanchi. Le auto che incrociavano la sua le sparavano raffiche di luce sulla retina, bucando i vetri spessi degli occhiali. Non c’era riparo a quelle frecce di luce taglienti che le impedivano di vedere la strada ingoiata dal buio di quella notte d’inverno, senza pioggia, né stelle, né vento, né foschia. Una notte qualsiasi, giunta dopo un giorno qualsiasi di intenso lavoro profumato di sogni sognati, inseguiti, realizzati, rimandati, impediti, vissuti, sudati, derisi, incompresi, condivisi, comunicati, tradotti in scelte, azioni, parole, perfino conti e bilanci, e poi conservati nel cuore. Storia di ordinaria dirigenza, insomma, un po’ più, un po’ meno…

Della Sicilia nobile opera di Francesco Maria Emanuele e Gaetani marchese di Villa Bianca ..

Della Sicilia nobile opera di Francesco Maria Emanuele e Gaetani marchese di Villa Bianca ..

Autore: Francesco Maria : Emanuele e Gaetani Villabianca (marchese di) ,

Numero di pagine: 532

Ultimi ebook e autori ricercati