Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Uomini che odiano le donne

Uomini che odiano le donne

Autore: Sylvain Runberg , José Homs ,

Numero di pagine: 128

Primo volume di una trilogia, l’adattamento a fumetti di Uomini che odiano le donne risucchia il lettore nel vortice mozzafiato di un’avventura unica: un’indagine sui segreti mostruosi annidati tra le pieghe del passato di una famiglia rosa dalla gelosia e dall’odio. Millennium come non l’avete mai visto: un viaggio alla scoperta delle perversioni più abiette dell’animo umano.

Uomini che odiano le donne. DVD. Con libro

Uomini che odiano le donne. DVD. Con libro

Autore: Niels Arden Oplev , Stieg Larsson ,

Mikael Blomkvist è un giornalista ostinato e idealista, sconfitto in tribunale dal potente uomo d'affari incriminato dalla sua inchiesta. Lisbeth Salander è una giovane hacker asociale e introversa, abusata in famiglia e segnata dalla detenzione in una clinica psichiatrica. Henrik Vanger è un ricco industriale ossessionato dalla scomparsa della nipote, avvenuta quarant'anni prima. In un'isola bagnata dal Baltico e abitata dal potente clan dei Vanger, Mikael, Lisbeth ed Henrik si incontreranno, collaborando a risolvere i loro destini, minacciati da un passato oscuro e rimosso. (Mymovies).

Donne che odiano gli uomini

Donne che odiano gli uomini

Autore: Francesca Pansa ,

Numero di pagine: 168

L'autrice racconta vicende drammatiche con l'asetticità della cronista di razza e insieme con l'appassionata partecipazione della donna, sollevando il velo di silenzio e ipocrisia che ancora circonda un tema tra i più scottanti e ignorati della nostra presunta "civiltà".

Millennium Trilogy

Millennium Trilogy

Autore: Stieg Larsson ,

Numero di pagine: 1980

Per la prima volta in un unico ebook i titoli della trilogia che ha stregato i lettori di tutto il mondo e ha fatto innamorare la critica mondiale: 1) UOMINI CHE ODIANO LE DONNE 2) LA RAGAZZA CHE GIOCAVA CON IL FUOCO 3) LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA UOMINI CHE ODIANO LE DONNE. Da molti anni, la nipote prediletta del potente industriale Henrik Vanger è scomparsa senza lasciare traccia. Il cadavere non è mai stato ritrovato. Quando, ormai vecchio, Vanger riceve un dono che riapre la vicenda, incarica Mikael Blomkvist, noto giornalista investigativo, di ricostruire gli avvenimenti e cercare la verità. Aiutato da un’abilissima giovane hacker, Blomkvist indaga a fondo la storia della famiglia Vanger, ma più scava, più le scoperte sono spaventose. LA RAGAZZA CHE GIOCAVA CON IL FUOCO. Mikael Blomkvist è tornato vittorioso alla guida di Millennium, pronto a lanciare un numero speciale su un vasto traffico di prostituzione dai paesi dell’Est. L’inchiesta si preannuncia esplosiva: la denuncia riguarda un intero sistema di violenze e soprusi, e non risparmia poliziotti, giudici e politici, perfino esponenti dei servizi segreti. Ma poco prima di andare in stampa, un triplice...

Uomini che amano troppo

Uomini che amano troppo

Autore: Filippo Facci ,

Numero di pagine: 220

DA QUELLI CHE “VOGLIONO LA DONNA VERA” A QUELLI CHE “NON È COME CREDI”, UN CATALOGO PERFIDO E DIVERTENTE PER CONFERMARE TUTTI GLI STEREOTIPI DELLE DONNE SULL’UNIVERSO MASCHILE. O FORSE NO.

La ragazza che doveva morire

La ragazza che doveva morire

Autore: David Lagercrantz ,

Numero di pagine: 416

Il sesto e ultimo capitolo della saga Millennium. Lisbeth Salander è scomparsa. Ha svuotato e venduto il suo appartamento in Fiskargatan, a Stoccolma, e nessuno sa dove si nasconda. Neppure dal suo computer arrivano segnali di vita, e ora Mikael Blomkvist, alle prese con una deludente inchiesta sul crollo delle borse destinata al prossimo numero di Millennium, ha bisogno del suo aiuto. Sta cercando di risalire all’identità di un senzatetto trovato morto in un parco, a Tantolunden, con in tasca il suo numero di telefono. Per quale ragione quel barbone alcolizzato che non compare in alcun registro ufficiale voleva mettersi in contatto con lui? E perché farneticava ossessivamente di Johannes Forsell, il discusso ministro della Difesa, al centro di una feroce campagna mediatica? Lisbeth, però, ha ben altro per la testa: la ragazza che odia gli uomini che odiano le donne è sulle tracce di Camilla, la sorella gemella con cui vuole regolare i conti una volta per tutte. Ma mentre cerca di chiamare a raccolta il desiderio di vendetta che l’anima da sempre, il passato torna a mettersi in mezzo, con il suo carico di violenza e distruzione. Nell’ultimo, folgorante capitolo della...

L'uomo che scherzava col fuoco

L'uomo che scherzava col fuoco

Autore: Jan Stocklassa ,

Numero di pagine: 496

Il segreto più grande di Stieg Larsson è rimasto chiuso per un decennio in venti scatole abbandonate in un deposito. Nel 2004, la morte improvvisa del geniale autore svedese ha interrotto anche quella che doveva essere l'inchiesta della sua vita. Perché prima di essere un grande narratore, Larsson è stato un giornalista, un investigatore che aveva scelto i movimenti di estrema destra come cuore delle proprie ricerche e che - dalla sera dell'omicidio del primo ministro svedese Olof Palme, il 28 febbraio 1986 - iniziò a intuire un micidiale teorema di connessioni. "Uno dei delitti più sconvolgenti di cui io abbia mai avuto l'ingrato compito di occuparmi" arrivò a dichiarare. Oggi il giornalista Jan Stocklassa, grazie al permesso esclusivo di aprire i venti scatoloni sigillati, riporta in vita l'ultima indagine di Larsson, un puzzle di affascinante complessità, il vero ultimo giallo dell'autore. L'omicidio di Olof Palme fu un evento di portata internazionale; l'uomo che sfidò a viso aperto l'apartheid del Sudafrica fu ucciso mentre rientrava a casa con la moglie dal cinema. Stoccolma, la capitale della civilissima Svezia, si tinse di rosso e il nero della matrice politica...

La ragazza che giocava con il fuoco

La ragazza che giocava con il fuoco

Autore: Stieg Larsson ,

Numero di pagine: 725

Un affresco poliziesco pieno di colpi di scena e popolato di personaggi di cui ci si innamora» LE MONDE

L'uomo che dorme (Nero Rizzoli)

L'uomo che dorme (Nero Rizzoli)

Autore: Corrado De Rosa ,

Numero di pagine: 280

NERO RIZZOLI È LA BUSSOLA DEL NOIR FIRMATA RIZZOLI. Da un po' di tempo, Antonio Costanza ha preso la vita contromano: non per scelta e nemmeno per ostinazione. A quarant'anni, è vittima di un'indolenza che niente riesce a scalfire, neppure i brutali omicidi di due prostitute. Non sarebbe troppo grave se Antonio fosse solo Antonio. Invece è anche il dottor Costanza, psichiatra e consulente del Tribunale per i crimini violenti. Uno che se la vede con disadattati cronici, finti pazzi e bastardi veri. Così, quando l'ombra di un serial killer si allunga su Salerno, città sospesa tra vecchi sapori di provincia e vanità da metropoli sul mare, Antonio fa l'impossibile per non essere coinvolto. Vagamente sociopatico e teneramente narcisista, se ne resta ripiegato in un guscio di piccole fobie, appresso alle scelte dell'ex compagna e a un rapporto complicato con il figlio. La sveglia però sta suonando, tanto più che di mezzo ci si mette una giornalista dal sorriso favoloso. Il sonno della svogliatezza è finito e al dottor Costanza toccherà sondare la mente omicida di uomini che odiano le donne, trascinato in un caso in cui la Legge sembra incapace di fare giustizia. Corrado De...

La regina dei castelli di carta

La regina dei castelli di carta

Autore: Stieg Larsson ,

Numero di pagine: 838

«Ho letto la trilogia di Stieg Larsson con la stessa febbrile eccitazione con la quale da bambino e adolescente lessi Dumas, Dickens e Victor Hugo e chiedendomi a ogni pagina "E ora, che succederà?"» Mario Vargas Llosa, EL PAIS

CULTUROPOLI PRIMA PARTE

CULTUROPOLI PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

La scuola primaria

La scuola primaria

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 128

Il tema didattico sviluppato sia nel presente che nel precedente anno dal laboratorio di progettazione architettonica è la scuola primaria. Lo scorso anno la definizione di pensiero provvisorio sottendeva una complessità che non bisogna evitare ma al contrario affrontare per riuscire ad acquisire la ricchezza insita nella conoscenza contemporanea. Anche quest'anno l'interdisciplinarietà costituisce l'elemento fondamentale del laboratorio che ci permette di tradurre in spazio, nello spazio del progetto, la complessità citata. La differenza è che tutto quello di cui abbiamo bisogno è già sotto i nostri occhi: dobbiamo solo riconoscerlo e saperlo leggere. I percorsi contenuti nel libro, strettamente legati al progetto nella prima parte o caratterizzati da ambiti disciplinari differenti - didattica, cinema, teatro, religione, psicologia, poesia, editoria, nuove concezioni tecnologiche, ecc. - possono fornire un prezioso contributo a svelare il complesso intreccio insito nella nostra vita e nell'epoca in cui viviamo Alcune frasi di Álvaro Siza possono costituire sia una conclusione a questi brevi pensieri che un inizio a quanto richiesto dal pensiero complesso. «L'architetto...

L'ombra del collezionista

L'ombra del collezionista

Autore: Jeffery Deaver ,

Numero di pagine: 496

UNA NUOVA INDAGINE DI LINCOLN RHYME, IL SEGUITO DE 'IL COLLEZIONISTA DI OSSA' Delle sue vittime lui non vuole il corpo, vuole solo la pelle: per marchiarla a morte. È un novembre gelido, a New York, e nelle strade spazzate dal vento e dalla neve si aggira un serial killer. È scaltro, feroce, implacabile. Aggredisce donne e uomini nei seminterrati, li trascina nelle gallerie buie e umide che si allargano labirintiche nel sottosuolo, li tatua con un inchiostro al veleno lasciando loro sulla pelle incomprensibili messaggi fatti di numeri e lettere; poi li abbandona a un'agonia lenta e straziante. Chi è e cosa vuole? E il tatuaggio che porta sul braccio, un centopiedi rosso con zanne e un volto umano, ha un significato? A esaminare i primi indizi, il killer sembra ispirarsi al collezionista di ossa, il famigerato criminale che più di dieci anni prima aveva gettato nel terrore la città e messo a dura prova il brillante talento deduttivo di Lincoln Rhyme. Questa volta, spalleggiato dalla fidata Amelia Sachs e da tutta la squadra, il criminologo più famoso d'America sarà costretto a districarsi in un oscuro ginepraio di false piste e colpi di scena, in lotta contro il tempo per...

Homo Communicans

Homo Communicans

Autore: Giovanni Ciofalo , Silvia Leonzi ,

Numero di pagine: 144

Il volume affronta lo studio dell’oggetto scientifico “comunicazione”, proponendo una ricostruzione storica e teorica fondata sui contributi derivanti dalle diverse discipline afferenti il campo delle scienze umane e sociali e ripercorrendo i mutamenti che l’evoluzione mediale ha prodotto sul nostro presente e sulla relazione tra uomo e mondo. Una rivoluzione antropologica e tecnologica testimoniata dalla centralità acquisita dalla comunicazione nella società contemporanea, il cui punto di arrivo coincide con l’affermazione di un nuovo stadio della civiltà e di un nuovo individuo: l’homo communicans.

Giulia o La Nuova Eloisa

Giulia o La Nuova Eloisa

Autore: Jean-Jacques Rousseau ,

Numero di pagine: 940

Giulia d'Etange, figlia unica di una famiglia di nobili origini, ama il suo giovane precettore, Saint Preux, dotato delle più belle qualità dell'anima, ma povero e inferiore socialmente. Saint-Preux rappresenta per lei l'amore-passione. Wolmar e quello che si usa dire un buon partito, uomo ricco e solido, amico del padre di Giulia, che promette alla figlia un legame coniugale senza rischi. A partire da questi personaggi, delineati con assoluta maestria, Rousseau costruisce un romanzo filosofico attraversato da un logorante interrogativo di fondo: e più giusto abbandonarsi alla pura passione amorosa, sacra espressione della natura e dunque inalienabile diritto dell'uomo, oppure tener conto delle convenzioni sociali, certo e solido fondamento della convivenza umana?

Scusa ma ti voglio sposare

Scusa ma ti voglio sposare

Autore: Federico Moccia ,

Numero di pagine: 566

Alex e Niki, innamoratissimi più che mai, sono appena tornati dal faro dell'Isola Blu dove hanno vissuto giorni indimenticabili. Niki ritrova le sue amiche del cuore, cresciute e piene di nuovi impegni. Ma presto le Onde dovranno affrontare grandi cambiamenti mettendo a dura prova la loro amicizia.Alex riprende la sua vita di sempre, ufficio, calciotto e i vecchi amici. Ma proprio loro, Flavio, Enrico e Pietro, da mariti sereni e sicuri, finiscono per affrontare talmente tante difficoltà di coppia da distruggere i loro matrimoni. E allora tutte queste persone, uomini e donne di diverse età, ognuno a modo suo, si ritrovano a riflettere sull'amore. Ma l'amore esiste? È vera la crisi del settimo anno? Ha ragione chi dice che un amore non può durare più di tre anni? E poi quella domanda, la più difficile: un amore può durare per sempre? Alex, romantico sognatore, decide di rischiare. Fa una bellissima sorpresa a Niki chiedendo la sua mano. Perché amare vuol dire avere il coraggio di sognare, cercare la propria felicità e una volta trovata, non mollarla più. Per il matrimonio però bisogna essere d'accordo sulla scelta della chiesa, sul banchetto, sul numero degli...

Il lavoro e i poveri nella Londra vittoriana

Il lavoro e i poveri nella Londra vittoriana

Autore: Mayhew Henry ,

Numero di pagine: 368

London Labour and the London Poor è un immenso tableau vivant. Una vasta tragicommedia umana troppo umana. Un gigantesco gomitolo di storie. Benché in questo libro – per tanti aspetti raccapricciante – non ci sia nulla di inventato, affabulato, trasfigurato – potreste davvero aprirlo a caso come Il Decameron oppure Il circolo Pickwick e tuffarvi in uno qualsiasi dei suoi vicoli, delle sue innumerevoli narrazioni. Che sono autonome e al tempo stesso facce di un unico prisma. In Henry Mayhew, emotivamente partecipe però senza sdrucciolare mai nel lirismo pauperistico, prevale la misura. Che non è distaccato sussiego, ma metodo appassionato di un anticonformista pragmatico.

La vita civile, distinta in 3 parti, aggiuntovi un trattato della educazione del principe. 2. ed. dall'autore ricorretta ed accrescui ta

La vita civile, distinta in 3 parti, aggiuntovi un trattato della educazione del principe. 2. ed. dall'autore ricorretta ed accrescui ta

Autore: Paolo-Mattia Doria ,

L'uomo che inseguiva la sua ombra

L'uomo che inseguiva la sua ombra

Autore: David Lagercrantz ,

Numero di pagine: 496

Il quinto capitolo della saga Millennium. L'aver portato alla luce un intrigo criminale internazionale, mettendo in mano al giornalista investigativo più famoso di Svezia lo scoop del decennio, non è bastato a risparmiare a Lisbeth Salander una breve condanna da scontare in un carcere di massima sicurezza. E così, mentre a Mikael Blomkvist e a Millennium vanno onori e gloria, lei si ritrova a Flodberga insieme alle peggiori delinquenti del paese, anche se la cosa non sembra preoccuparla più di tanto. È in grado di tener testa alle detenute più spietate – in particolare una certa Benito, che pare avere l’intero penitenziario ai suoi piedi, guardie comprese –, e ha altro a cui pensare. Ora che è venuta in possesso di informazioni che potrebbero aggiungere un fondamentale tassello al quadro della sua tortuosa infanzia, vuole vederci chiaro. Con l’aiuto di Mikael, la celebre hacker comincia a indagare su una serie di nominativi di un misterioso elenco che risveglia in lei velati ricordi. In particolare, quello di una donna con una voglia rosso fiammante sul collo. Nella sua inestinguibile sete di giustizia, Lisbeth rischia di riaccendere le forze oscure del suo passato...

Il presidente bonsai

Il presidente bonsai

Autore: Sebastiano Messina ,

Numero di pagine: 268

Credo sinceramente di essere di gran lunga il miglior presidente del Consiglio che l'Italia abbia potuto avere nei 150 anni della sua storia." Così si è autodefinito Berlusconi, durante una conferenza stampa con il primo ministro spagnolo José Luis Zapatero. L'Europa sorride, gli italiani non sanno più cosa dire. Ma cosa vuoi replicare al più istrionico attore che abbia mai calcato la scena pubblica del Belpaese? Lui ha la potenza persuasiva del grande seduttore, la faccia di gomma di Alberto Sordi, il talento naturale di un animale da palcoscenico. Non gli interessa convincere il suo pubblico - pardon, i suoi elettori - perché gli basta conquistarlo. E a giudicare dal nostro recente passato, bisogna prendere atto che il metodo funziona. Dunque: benvenuti a Berlusconia, il regno della politica avanspettacolo. E queste sono le cronache impietose del più irriverente tra i suoi osservatori.

Perché ci odiano

Perché ci odiano

Autore: Paolo Barnard ,

Numero di pagine: 352

Le menzogne uccidono. Ci sono le prove, le testimonianze, i documenti. Basta cercare. è quello che ha fatto l' autore di questo libro utilizzando fonti "non sospette", spesso Top Secret: cioè quelle ufficiali americane, inglesi, israeliane che dimostrano come il terrorismo occidentale, ben prima di Bin Laden e su scala assai maggiore, sia stata l'arma principale di questi Paesi per imporre un ordine mondiale fondato sulla sopraffazione e la violenza. Da decenni. Da quando i sionisti e gli israeliani in Palestina, gli americani e gli inglesi in Medioriente, Indonesia, Africa e America Latina, con l'aggiunta della Russia in Cecenia, si sono resi responsabili di immani massacri, pulizie etniche, attentati, assassini e repressioni. Milioni di innocenti perseguitati, torturati e ammazzati da quelli che oggi guidano la "Guerra al Terrorismo". Crimini rimasti non solo impuniti, ma spesso spacciati come giusta difesa del "mondo libero" occidentale, e che sono la vera fonte dell'odio dei fanatici che oggi ci attaccano. Se vogliamo sconfiggere il terrorismo dobbiamo smettere di essere terroristi E fermare Stati Uniti, Israele, Gran Bretagna, Russia. Le prove, le storie e i documenti con...

Raccolta delle vite, e famiglie degli uomini illustri del Regno di Napoli per il governo politico compilato da Ludovico Antonio Muratore, bibliotecario del serenissimo signor duca di Modena. ..

Raccolta delle vite, e famiglie degli uomini illustri del Regno di Napoli per il governo politico compilato da Ludovico Antonio Muratore, bibliotecario del serenissimo signor duca di Modena. ..

Autore: Lodovico Antonio Muratori ,

Numero di pagine: 328
Film e Registi di Oggi e di Ieri

Film e Registi di Oggi e di Ieri

Autore: Maria Cristina Flumiani ,

Numero di pagine: 486

Tanti film per tutti i gusti corredati da un commento dell’autrice e dalle biografie dei registi e degli attori principali. Per conoscere il mondo scintillante del cinema e i suoi protagonisti.

Ultimi ebook e autori ricercati