Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 39 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Un eroe ribelle

Un eroe ribelle

Autore: Rainbow Rowell

Numero di pagine: 368

Simon Snow ha sconfitto il Tedio, ha ucciso l'Arcimago e ha trovato l'amore in Baz, il vampiro tanto odiato durante gli anni nella scuola di Watford. Ma sono successe troppe cose e Simon è cambiato, la scintilla nei suoi occhi si è spenta, si sta allontanando dall'amica Penelope e soprattutto da Baz. Come possono un mago e un vampiro, acerrimi nemici da secoli, vivere un amore senza pregiudizi? Penelope, l'ottimista del gruppo, pensa che un viaggio in America possa aiutare tutti a chiudere con il passato. Ma quella che parte come un'avventura on the road si trasforma presto in una vera e propria lotta contro un nemico sconosciuto e molto potente... Non gliel'ho mai detto, mai una volta. Non in modo che ci credesse. Che potesse comprenderlo e ci si aggrappasse. Tutto quello che rappresentava per me. Che era tutto per me.

Antigone, la ribelle solitaria

Antigone, la ribelle solitaria

Autore: Giorgio Ieranò

Numero di pagine: 35

«Io non sono nata per odiare, ma per amare» pronunciando queste parole, nella tragedia di Sofocle, Antigone si ribellò allo zio Creonte, guadagnandosi l’ammirazione dei posteri. Le sue parole rappresentano un atto di valore e coraggio dell’individuo contro la società. Nella società dell’antica Grecia, dove la politica era un’esclusiva degli uomini, il suo atto di dissidente si carica di significato e Ieranò ne svela la complessità e l’ambiguità: eroismo può anche diventare sinonimo di tracotanza, specie se si considera che l’azione di Antigone non era volta a rivoluzionare le leggi della polis, bensì a far prevalere la logica della famiglia. Nei miti eroici si trova la matrice di tutte le narrazioni future. Ci sono amori, avventure, intrighi, prodigi, mostri. Ci sono viaggi fino alla fine del mondo e love-stories che sfidano anche la morte. Tutto quello che ancora oggi ci appassiona e ci commuove quando leggiamo un romanzo o guardiamo un film, i greci lo avevano già narrato nei loro miti. (da “Eroi. Le grandi saghe della mitologia greca”)

Garibaldi

Garibaldi

Autore: Lucy Riall

Numero di pagine: 642

Una biografia egregiamente documentata e scritta con la vivacità tipica della storiografia anglosassone. Lucy Riall mette in evidenza gli episodi che hanno circondato le imprese dell'eroe dove i fatti reali si sono mescolati con un cumulo imponente di invenzioni e leggende. Così avvenne per le sue battaglie, così per la sua vita sentimentale. Corrado Augias, "Il Venerdì di Repubblica" Ha anticipato persino Che Guevara: non solo nel mettere a soqquadro pezzi dell'America Latina, ma soprattutto nel costruire il mito del ribelle romantico capace di legittimare l'affermazione di una nazione e di un regime. Lo sostiene la storica Lucy Riall in questo libro su Garibaldi che non è un'ulteriore biografia ma un saggio vivace, documentato e appassionato su come si costruisce un'immagine politica. Salvatore Carrubba, "Il Sole 24 Ore" Era uomo fuori dall'ordinario, Giuseppe Garibaldi: capo carismatico, rivoluzionario entusiasta, idealista che non si lasciò corrompere dal successo e dalla fama. Da morto, il potere lo trasformò in un mito, un 'santo laico' da manipolare per suscitare il consenso e l'entusiasmo delle masse popolari. Con ogni mezzo. In che modo Garibaldi divenne...

La guerra infinita - Missione impossibile - Un eroe per l'impero romano

La guerra infinita - Missione impossibile - Un eroe per l'impero romano

Autore: Andrea Frediani

Numero di pagine: 832

La guerra infinita Missione impossibile Un eroe per l’impero romano Andrea Frediani dipinge un affresco potente della formidabile macchina da guerra romana, nella quale l’efficienza e la disciplina regnavano in misura pari alla corruzione e al privilegio. Spagna, 137 a.C. Quella tra i conquistatori romani e i ribelli celtiberi è una guerra sanguinaria, che sembra non avere mai fine. Muzio Spurio, veterano pluridecorato, ne ha abbastanza: ha deciso di chiedere il congedo e di tornare dalla famiglia. Ma, dopo tanto tempo trascorso sui campi di battaglia, il vecchio soldato non è più lo stesso e il ritorno alla vita civile si rivela più difficile del previsto. Il re dei daci Decebalo ha rapito uno dei collaboratori dell’imperatore Traiano, il generale Longino. Un giovane tribuno chiede al sovrano di affidargli un pugno di uomini per andarlo a liberare. La missione si prospetta ai limiti dell’impossibile: si tratta di attraversare le linee nemiche in pieno inverno, tra fortezze e guarnigioni barbare, fino al cuore del regno dacico. È il 101 d.C., l’anno in cui Roma, all’apice della sua potenza, intraprende forse la sua più grande guerra: la campagna per la conquista...

Il ribelle con le ali

Il ribelle con le ali

Autore: Marcel Roijaards

Numero di pagine: 272

Siamo a Cnosso, sull’isola di Creta. Un Icaro undicenne arriva nella scuola locale causando non poco scompiglio. Cacciato dal maestro, fa però breccia nel cuore dei suoi compagni. Icaro è figlio di Dedalo, architetto, scultore, inventore al servizio del re Minosse. Dopo aver costruito il palazzo reale e aver reso l’isola più bella e confortevole, Dedalo è ora alle prese con un misterioso labirinto. Non sa a cosa servirà, ma solo che Minosse ha fretta di vederlo completato.Nel frattempo Icaro e i suoi amici passano le giornate alle prese con avventure appassionanti e a volte anche pericolose, imprese insensate e proprio per questo divertenti e racconti fantastici prodotti dall’inesauribile fantasia di Icaro. Questo finché Icaro non perde la testa per Arianna, figlia ribelle di Minosse che vive rinchiusa in una torre del palazzo per evitare che scappi come ha già fatto in passato. Per Minosse, infatti, Arianna presenta una grande ricchezza perché presto sarà pronta per essere data in sposa a un re o a un principe di qualche altro regno. Mentre i due innamorati si ingegnano prima a comunicare tramite gli uccelli - dei quali entrambi conoscono la lingua - e poi iniziano ...

Talento ribelle

Talento ribelle

Autore: Francesca Gino

Numero di pagine: 272

I ribelli godono di una pessima reputazione. Siamo spesso portati a considerarli dei piantagrane, bastian contrari e disadattati: quella particolare categoria di colleghi, amici e familiari che ama complicare le decisioni semplici, creare confusione e mostrarsi in disaccordo quando tutti gli altri sono d’accordo. A dirla tutta, però, sono proprio i ribelli a migliorare il mondo, grazie al loro sguardo anticonvenzionale sulle cose. Perché invece che cercare appigli sicuri, rifugiandosi nella routine e nella tradizione, sfidano apertamente lo status quo. Sono maestri dell’innovazione e dell’arte di reinventarsi, e per questo hanno molto da insegnarci. Francesca Gino, docente alla Harvard Business School, ha dedicato oltre un decennio a studiare i ribelli all’opera nelle aziende di tutto il mondo, dalle boutique di lusso del «quadrilatero » milanese ai ristoranti più famosi del globo, da una fiorente catena di fast food a un’affermatissima casa di produzione di computer animation. Nel suo lavoro, è riuscita a tracciare l’identikit di quei leader e collaboratori che incarnano il «talento ribelle», e il cui esempio dovremmo tutti imparare a seguire. L’autrice...

Un romantico ribelle

Un romantico ribelle

Autore: Gayle Kaye , Cara Colter , Barbara Hannay

Numero di pagine: 480

3 ROMANZI IN 1 - Prendete un affascinante e impenitente playboy, mettetelo sulla strada della donna giusta e vedrete accendersi il cielo illuminato dall'ardore del loro amore. BELLO, SINGLE E... di Gayle Caye. L'agente Whit Tanner è più che deciso a rimanere single. Jill Harper, la madre divorziata del piccolo Brody, è troppo delusa dall'amore per pensare di poter ricominciare daccapo. Ma se li mescolate insieme e aggiungete un bimbo che si diverte a fare Cupido il risultato è di sicuro amore. PER CASO O PER SEMPRE? di Barbara Hannay. Quando la PR Jen Summers vede arrivare in ufficio la sua nipotina per mano al sexy e affascinante Harry Ryder, autista "a noleggio", è sorpresa. Sua sorella Lisa le ha lasciato senza dirglielo la bimba da accudire. Ma Jen è davvero troppo occupata, ma forse Harry potrebbe aiutarla a... IL NOSTRO GIARDINO SEGRETO di Cara Colter. L'architetto Ben Anderson è un rubacuori impenitente e allergico all'impegno. Beth Maple è una docente seria e devota al suo lavoro. Cosa hanno in comune? Niente, a prima vista. Le loro strade infatti si incrociano per Kyle, allieva di Beth e nipotina di Ben. E da subito volano scintille.

Un ribelle col camice

Un ribelle col camice

Autore: Alison Roberts

Numero di pagine: 169

BAD BOYS 3 Tre dottori. Tre amici. Tre ragazzi cattivi. Tre donne pronte a cambiare le carte in tavola. Medico d'emergenza dello Special Air Service, Jet Munroe è abituato a muoversi nel pericolo e ad affrontarlo. Ma non sa affrontare i sentimenti. Becca Harding ha trascorso molti anni a cercare di dimenticare Jet, ma non è mai riuscita a perdonarlo. Ora, costretti a stare insieme per la prima volta dopo tanto tempo, capiscono che forse è giunto il momento di smetterla di scappare dalle ombre che hanno offuscato la loro relazione e di lasciarsi andare alla bruciante passione che ancora li unisce. I romanzi della serie: 1) Un playboy al pronto soccorso 2) Scandalo in corsia 3) Un ribelle col camice

Grecia continentale

Grecia continentale

Autore: AA. VV.

Numero di pagine: 384

A poche ore di traghetto dall’Italia, la Grecia continentale può vantare lo stesso mare delle sue isole ed è molto più comoda e varia da visitare. In un solo viaggio potrete godere di vedute stupefacenti: i monasteri delle Meteore, il leggendario santuario di Delfi, i panorami dell’Epiro o i gioielli medievali di Monemvasià e Mistra. Abbiamo dedicato un capitolo intero ad Atene e alla sua Acropoli, senza dimenticare le eccellenze dei suoi dintorni, come il tempio di Poseidone a capo Soúnio. Dalla cima del monte Olimpo alla penisola calcidica, da Salonicco a Nauplia, dalla Porta dei leoni di Micene ai templi di Olimpia, vi guideremo per le strade greche alla scoperta di siti archeologici millenari, riserve naturali ancora incontaminate e vivaci cittadine.

Italo Balbo. Una vita ribelle

Italo Balbo. Una vita ribelle

Autore: Learco Maietti , Riccardo Roversi

Chi era il vero Italo Balbo? A distanza di tanti anni dalla sua morte, tragica e insieme beffarda nonché ancora avvolta nel mistero, questo libro riporta scrupolosamente e meticolosamente l’autentica storia del ferrarese di Quartesana, i caratteri della sua evoluzione politica e maturazione umana. Da ras squadrista a ministro dell’Aeronautica, da devoto a Mussolini a fomentatore di un suo rovesciamento, da Maresciallo dell’Aria a Governatore della Libia. Un personaggio popolare e discusso, contraddittorio e imprevedibile, scomodo e temuto, amato e odiato. In appendice, il famoso Dialogo immaginario con Italo Balbo.

Patto col ribelle

Patto col ribelle

Autore: Kira Sinclair

Numero di pagine: 160

Milionari senza scrupoli 2/3 I soldi non sempre fanno la felicità. Ma di sicuro incutono timore e rispetto. Finn DeLuca è sempre stato un ribelle. Affascinante e seducente, ha usato tutte le armi a sua disposizione per raggiungere i propri scopi senza mai sentirsi in colpa. Nemmeno quando si è servito del proprio fascino per sedurre un'innocente giovane donna ed è stato beccato mentre tentava di rubare un diamante dal valore inestimabile. Adesso che è uscito di prigione ha un unico scopo: convincere Genevieve Reilly, la donna che ha derubato, a fargli vedere suo figlio e ad accettare la sua folle proposta. Per riuscirci, si servirà dell'eccitante attrazione che ancora arde tra loro.

Il Ribelle

Il Ribelle

Autore: Massimo Fini

Numero di pagine: 304

Quando la modernità ha la meglio, l’unico a opporsi è il ribelle, ostinatamente anticonformista, sempre controcorrente, comunque libero e all'opposizione. «Un Ribelle deve esserlo, almeno in una certa misura, anche a se stesso» (Massimo Fini) Massimo Fini dà forma al suo sistema di pensiero e ordina la sua Weltanschauung, sottolineandone l’intrinseca coerenza ideale. Costruito per voci come un’enciclopedia o un dizionario, questo libro è davvero la summa del Fini pensiero, della sua insofferenza verso i miti e gli stereotipi del Moderno, della sua professione di antagonista. Il risultato è un limpido e appassionante ritratto del ribelle, questo protagonista del nostro tempo, che, tanto più combatte come un Don Chisciotte contemporaneo, tanto più incanta e seduce chiunque lo incontri. Naturalmente il ribelle deve essere tale, almeno in una certa misura, anche a se stesso. E così Fini per chiarire il suo pensiero evoca anche la propria esperienza, il suo mestiere di giornalista, le sue passioni di inviato e scrittore.

Un eroe del nostro tempo

Un eroe del nostro tempo

Autore: Michail J. Lermontov

Numero di pagine: 256

Si tratta di una serie di cinque racconti collegati tra loro dalla ricorrente figura di un protagonista di riconoscibile matrice autobiografica. L'unità di fondo è dunque garantita dal fatto che ciascun racconto propone un'immagine del personaggio filtrata secondo un nuovo punto di vista.

Don Giovanni. Le maschere della leadership

Don Giovanni. Le maschere della leadership

Autore: Beppe Carrella

Numero di pagine: 176

Gran parte della letteratura manageriale ignora il lato più oscuro della leadership, abitato da incompetenza, comportamento non etico e molto spesso persino malvagio, che questo libro cerca di mettere in evidenza. Entrare in un mercato significa anche toglierlo a qualcun altro, in un’eterna lotta tra preda e predatore. Il leader/predatore si nasconde molto bene, la sua maschera lo protegge, come ci insegna il mito di Don Giovanni. I manager dongiovanni hanno lampi di grande immaginazione, ma manca loro il timore nei confronti della vita e delle proprie azioni. La loro è una discesa nel profondo buio del vampirismo aziendale: l’importante è sfruttare il momento e massimizzarlo, per passare poi a un’altra vittima (una nuova azienda da prosciugare). Quale modello di leader sceglieremo di volere per il nostro domani? Siamo sicuri che un leader comprensivo possa conquistare lo stesso successo di uno autoritario, senza cosiddette buona educazione e umanità?

Altri corpi. Visioni e rappresentazioni della (e incursioni sulla) disabilità e diversità

Altri corpi. Visioni e rappresentazioni della (e incursioni sulla) disabilità e diversità

Autore: Fabio Bocci , Alessandra M. Straniero

Numero di pagine: 168

Il volume, che si compone di tre parti – Visioni, Rappresentazioni e Incursioni –, analizza le dinamiche di normalizzazione/assimilazione, così come di esclusione/incorporazione, della disabilità e della diversità, proponendo un percorso che attraversa visioni, rappresentazioni e interpretazioni dei corpi diversi da uno standard definito e riconosciuto come normale. I corpi altri (deformi, disabili, mutanti, devianti, alieni, trasgressivi, cyborg) portano, infatti, su di sé – in alcuni casi inciso nella carne – lo stigma delle interpretazioni e delle rappresentazioni che la disabilità e la diversità hanno subìto, e tuttora subiscono, nelle diverse epoche della storia occidentale. La convinzione che attraversa il volume è che sia lo sguardo di chi osserva i corpi diversi a favorire forme di discriminazione e di esclusione nei confronti delle persone con disabilità o classificate dal sistema sociale come atipiche o non ordinarie.

Un uomo

Un uomo

Autore: Oriana Fallaci

Numero di pagine: 666

Un uomo è il romanzo della vita di Alekos Panagulis, che nel 1968 è condannato a morte nella Grecia dei colonnelli per l'attentato a Georgios Papadopulos, il militare a capo del regime. Segregato per cinque anni in un carcere dove subisce le più atroci torture, restituito brevemente alla libertà, conosce l'esilio, torna in patria quando la dittatura si sgretola, è eletto in Parlamento e inutilmente cerca di dimostrare che gli stessi uomini della deposta Giunta sono ancora al potere. Perde la vita in un misterioso incidente d'auto nel 1976. Oriana Fallaci incontra Panagulis nel 1973 quando, in seguito alla grazia, esce dal carcere. I due si innamorano, e in questo libro l'autrice ripercorre la loro relazione coraggiosa e tormentata: raccontando le battaglie politiche, i momenti di incertezza, la fiducia reciproca, Oriana ci restituisce l'immagine indelebile di quella "voglia di amare, di desiderare, di lottare. È una voglia oscura, dolorosa, fragile come un cristallo. Ma a un eroe basta per compiere lo sforzo finale".

Medicina ribelle

Medicina ribelle

Autore: Andrea Bertaglio

Numero di pagine: 143

Ogni giorno un numero sempre maggiore di medici rifiuta di sottostare a quelle dinamiche di mercato che di fatto antepongono l’interesse economico alla salute. In altre parole, non vogliono più privilegiare il guadagno delle grandi case farmaceutiche rispetto alla vita dei pazienti. In queste pagine, insieme a ricercatori e professionisti impiegati nella sanità o in campi affini, ci offrono la loro franca e dura testimonianza, sollecitandoci a riflettere su quello che potrebbe capitare in seguito a un’eccessiva «americanizzazione» (che va oltre la semplice privatizzazione) del sistema sanitario e sulle possibili altre opzioni. Questo libro è insomma una raccolta di punti di vista alternativi, quando non «ribelli», utile (forse indispensabile) a chiunque abbia a che fare con il mondo della medicina: quindi, in un modo o nell’altro, a tutti noi.

Cervello ribelle

Cervello ribelle

Autore: Lorenzo Donnoli

Numero di pagine: 176

Lorenzo è Aspie. Asperger: un tipo di autismo ad alto funzionamento, non una sindrome o un disturbo. Non una malattia o una disabilità, ma un cervello che funziona in modo atipico, e che ha diritto alla diversità. La vita di un Aspie è spesso complicata, e quella di Lorenzo non fa eccezione. Da bambino i coetanei lo chiamano "Enciclopedia", e lui si immerge con passione viscerale in sempre nuovi interessi, ma quante difficoltà ad apprendere come tutti gli altri, e quante incomprensioni con compagni e insegnanti. Lorenzo tende a non cogliere i doppi sensi, a fare domande senza filtri e a dire con onestà quello che pensa. Per lui mettere a fuoco i lineamenti altrui, coordinare i movimenti, gestire una percezione amplificata di suoni, colori e rumori è una sfida quotidiana. Lo stress, specialmente nelle relazioni sociali, è inevitabile, e può portare persino a gesti estremi. Ma crescendo Lorenzo capisce che essere Aspie può dargli una marcia in più. L'ipersensibilità alle ingiustizie e alle discriminazioni può essere l'impulso per non arrendersi al mondo così com'è, alla distruzione del pianeta e al dilagare delle disuguaglianze. O anche solo per vivere con...

Montaigne

Montaigne

Autore: Sarah Bakewell

Eccentrico, pigro, contraddittorio, smemorato, Montaigne è il filosofo che infranse un tabù e parlò di sé in pubblico. Dopo oltre quattrocento anni, i lettori continuano a tornare da lui in cerca di compagnia, saggezza, intrattenimento – e di se stessi. Nella sua avversione per la crudeltà, e in generale per qualunque ambizione sovrumana, Montaigne ci esorta a salvaguardare la nostra umanità nelle epoche buie: rappresenta una mai spenta vocazione alla libertà e un antidoto contro ogni forma di esaltazione. È una fonte preziosa di piccoli consigli: leggere molto, mantenendo però la mente sgombra; essere conviviali, riservandoci però un “retrobottega” tutto nostro; guardare il mondo da angolazioni diverse, evitando così di irrigidirsi nelle proprie convinzioni. Non trovò mai una risposta definitiva, ma non smise di porsi la domanda: Come vivere? Ossia: come relazionarsi agli altri? Come affrontare la violenza? Come superare la paura della morte? Come rassegnarsi alla perdita di qualcuno che amiamo? Attraverso Sarah Bakewell, Montaigne ci ammaestra nell’arte più ardua di tutte: vivere bene quest’unica vita. Rifiutandosi di lasciarlo confinato nel suo tempo,...

Sarei stato carnefice o ribelle?

Sarei stato carnefice o ribelle?

Autore: Pierre Bayard

Numero di pagine: 192

«Cosa sarebbe stata la mia vita qualora fossi nato, come mio padre, nel gennaio del 1922 e se, come lui, mi fossi trovato immerso nella tormenta della Storia». Sottomettersi o resistere, tra esperienza vissuta, storia, psicologia e rigore scientifico un libro che indaga sulla Resistenza (intesa come fenomeno storico) e sulla resistenza (intesa come capacità di ribellarsi).

Genio ribelle

Genio ribelle

Autore: Stenio Solinas

Numero di pagine: 352

Nella Londra novecentesca fra le due guerre, una strana figura d’artista fa il vuoto intorno a sé. Si chiama Wyndham Lewis e ha fondato una rivista che non ha collaboratori e espone un unico pensiero: il suo. Le ha dato come titolo The Enemy, “Il Nemico”, ed è quello che lui vuole essere, un fuorilegge solitario e un proscritto rispetto allo establishment e alle mode del suo tempo. Il risultato sarà l’ostracismo in patria e all’estero destinato a trasformarlo in un oggetto misterioso e in un soggetto infrequentabile. Già volontario nella Prima guerra mondiale, un’esperienza da cui trarrà olii e disegni che lo pongono al vertice della pittura inglese in materia, negli anni Venti Lewis cerca una nuova strada che superi il puro astrattismo e il romanzo psicologico. Egotista e collerico, amico e rivale di Pound come di Eliot e di Joyce, acerrimo nemico del “gruppo di Bloomsbury”, con The Apes of God, “Le scimmie di Dio”, scrive la più devastante satira di un mondo intellettuale dove dilettantismo e giovanilismo si danno la mano per dar vita alla figura del “sempliciotto rivoluzionario”, l’eterno bambino che gioca con il fuoco della rivoluzione, pensa...

Guerriero ribelle

Guerriero ribelle

Autore: Blythe Gifford

Numero di pagine: 320

Scozia, 1529 Black Rob, laird del clan Brunson, è un uomo cupo come il suo soprannome lascia intendere. Più a suo agio in sella a un cavallo che in qualsiasi altro posto, vive in armonia con ciò che lo circonda. Fino a quando non prende in ostaggio Stella Storwick, la bella figlia del suo acerrimo nemico, e il disprezzo che prova per lei incomincia piano piano a trasformarsi in qualcosa di diverso. Allora i sensi di colpa prendono il sopravvento, insieme all'inquietante istinto di proteggere quella dolcissima fanciulla. Possibile che bastino due innocenti occhi verdi e una bocca che sembra fatta apposta per essere baciata ad ammorbidire un guerriero rude e taciturno come lui?

La debuttante ribelle

La debuttante ribelle

Autore: Meg Alexander

Numero di pagine: 224

Adam Rushmore, pluridecorato eroe di Waterloo, non si trova a suo agio nei salotti dell'alta società, braccato da "vecchie arpie che mirano solo ad accasare le proprie figlie con un marito ricco e titolato". Trova che le debuttanti non siano altro che insipide scolarette. Tutte, tranne Priscilla Wentworth. Fresca ed esuberante, è l'unica donna che abbia catturato la sua attenzione, anche se non fa nulla per mascherare l'antipatia che prova per lui. È dunque con grande sorpresa che Adam scopre in Priscilla una valida alleata nello smascherare il cacciatore di dote che insidia la sua giovane pupilla Louise. E una sorpresa ancor più grande è accorgersi che questa volta è lui a pensare al matrimonio.

Il ribelle

Il ribelle

Autore: Jessica Bird

Numero di pagine: 300

Bello e dannato, Nate Walker non ha mai evitato di seguire i suoi sogni, anche se questo ha significato intraprendere la strada più difficile e lasciare la ricchezza della sua famiglia e una donna di cui era innamorato, ma che in realtà puntava solo al suo denaro. Diretto a New York, è convinto che niente possa impedirgli di aprire il suo ristorante a cinque stelle, finché un guasto all'auto lo costringe a fermarsi al White Caps Bed & Breakfast, o meglio nella cucina della sua proprietaria, Frankie Moorehouse, che gestisce la dimora di famiglia nonostante le notevoli difficoltà organizzative ed economiche. L'ultimo problema in ordine di tempo è stata la fuga del cuoco senza preavviso che l'ha lasciata in balia del caos più completo, almeno fino all'arrivo di Nate. Senza averlo cercato, lui si ritrova tra le mani un lavoro di cui non ha veramente bisogno. Resterà lì fino al Labor Day, questo è l'accordo che stipula con la coriacea Frankie. Ma col passare dei giorni il suo interesse si sposterà dalla cucina del bed and breakfast alla sua indipendente e risoluta proprietaria sebbene lui sappia già che con una come Frankie un'avventura con data di scadenza è da escludere.

Rebel. La nuova alba

Rebel. La nuova alba

Autore: Alwyn Hamilton

Numero di pagine: 368

Terzo libro della serie Rebel, un romanzo esotico, sensuale, affascinante e pieno di colpi di scena. Fuggendo dal suo sperduto paesino nel deserto, mai Amani avrebbe immaginato di unirsi a una ribellione e tanto meno di prenderne da sola il comando. Ma quando il sanguinario Sultano del Miraji imprigiona il Principe Ribelle nella mitica città di Eremot, non le rimane altra scelta. Armata solo della sua infallibile mira, della sua intelligenza e dei suoi poteri Demdji, Amani guida lo sparuto esercito dei ribelli in una missione attraverso le distese implacabili del deserto, per soccorrere i compagni. Ma quando vede proprio coloro che più ama mettere a repentaglio le proprie vite per affrontare Gul e soldati nemici, si chiede se davvero è lei la leader di cui hanno bisogno o se invece non li stia guidando tutti alla morte. Amore, vita, morte, queste le parole chiave delle scelte che la aspettano.

Ludwig van Beethoven. Il ribelle

Ludwig van Beethoven. Il ribelle

Autore: Ramin Bahrami

Numero di pagine: 136

“Io merito di essere ricordato da voi, perché nella mia vita ho spesso pensato a voi, e ho cercato di rendervi felici.” Ludwig van Beethoven Durante un concerto, l’attenzione di Sebastian, un giovane amante della musica e dell’arte, è catturata dal profilo severo del suo vicino. Nello sguardo profondo che comincia ad osservarlo, Sebastian riconosce un volto familiare, l’espressione inconfondibile di Ludwig van Beethoven. Inizia così il dialogo sorprendente tra il più leggendario compositore della storia e un ragazzo dei nostri tempi, due spiriti affini uniti dall’inquieta ricerca del bello. Nella scrittura brillante di Ramin Bahrami rivive il genio rivoluzionario di Beethoven, un talento ribelle che sovverte l’armonia rigorosa di Bach e Mozart in tumultuoso impeto musicale, una vita irregolare nel nome della libertà e del coraggio di “sentire col cuore”.

La Donna del ribelle

La Donna del ribelle

Autore: Maria Amabile

Numero di pagine: 122

Uno splendido giovane ribelle rapisce il cuore di Zara, ma terribili vicende sembrano intralciare la loro unione. Zara lotterà con tutte le sue forze, senza mai arrendersi, per riuscire a coronare il suo sogno. Costanza vive libera e felice nel castello dei suoi genitori: Zara e Titino, rifiutando tutti i partiti che il padre le propone. Ma Diego, il figlio cadetto del marchese Cardona di Padula, dopo aver affrontato diverse peripezie, fa breccia nel cuore della giovane.

L'ereditiera e il ribelle

L'ereditiera e il ribelle

Autore: Michelle Douglas

Numero di pagine: 160

Certo che la vita non finisce mai di stupire! Rick Bradford ormai ne è più che convinto. Prima la dolce e altera Nell Smythe-Whittaker gli ha concesso udienza, facendolo convocare nella sua villa di famiglia e ora gli consegna anche una lettera in cui un certo John Cox gli comunica di essere suo padre e che da qualche parte Rick ha anche una sorella. Ma pare che le sorprese non finiscano qui. Stando alla lettera Rick dovrà farsi aiutare da Nell se deciderà di scoprire chi è sua sorella. Che fare? L'istinto gli suggerirebbe di fuggire, ma il cuore non pare essere dello stesso avviso e poi Nell sembra essere meno altera di quanto voglia apparire.

Ribelle, Pedina, Re (Di Corone e di Gloria—Libro 4)

Ribelle, Pedina, Re (Di Corone e di Gloria—Libro 4)

Autore: Morgan Rice

Numero di pagine: 250

“Morgan Rice è tornata con quella che promette essere un’altra brillante serie, immergendoci in un fantasy di valore, onore, coraggio, magia e fede nel proprio destino. Morgan è risuscita un’altra volta a creare un forte gruppo di personaggi che ci fanno tifare per loro pagina dopo pagina… Consigliato per la collezione di tutti i lettori che amano i fantasy ben scritti.” --Books and Movie Reviews, Roberto Mattos (approposito di L’Ascesa dei Draghi) RIBELLE, PEDINA, RE è il quarto libro #4 nella seria epic fantasy campione d’incassi di Morgan Rice DI CORONE E DI GLORIA, che inizia con SCHIAVA, GUERRIERA, REGINA (Libro #1). La diciasettenne Ceres, una bellissima ma povera ragazza proveniente da Delo, città dell’Impero, si sveglia e si trova imprigionata. Il suo esercito è stato distrutto, la sua gente catturata, la ribellione annientata e lei deve in qualche modo rimettere insieme i pezzi dopo essere stata tradita. La sua gente potrà mai insorgere di nuovo? Tano naviga verso l’Isola dei Prigionieri, pensando che Ceres sia viva, ma si trova lui stesso in una trappola. Durante il suo pericoloso viaggio resta tormentato dall’idea di Stefania, da sola con il...

La contessa ribelle

La contessa ribelle

Autore: Rosemary Rogers

Numero di pagine: 378

Inghilterra/Francia, 1808 - Miss Talia Dobson ritiene che un'umiliazione sia più che sufficiente da sopportare. Invece, dopo essere stata abbandonata all'altare dal fidanzato, ora è costretta a sposare un sostituto. Gabriel Richardson, Conte di Ashcombe, ha deciso che sia suo preciso dovere correre ai ripari e rimediare al gesto compiuto dal fratello minore. Così fa di Talia sua moglie. Il sogno di un'unione sincera, suggellata da una notte di indicibile piacere, sbiadisce alle prime luci dell'alba quando Gabriel saluta la sua sposa e si allontana dalla dimora dove lei resterà ad aspettarlo. Non sa però che la timida Talia, che fin da giovane ha nutrito una segreta ammirazione per lui, non ha intenzione di arrendersi tanto facilmente. Risvegliata alla passione da quell'unica notte travolgente, vuole avere un vero marito al suo fianco, a costo di cacciarsi nei guai.

Gioventù ribelle

Gioventù ribelle

Autore: AA. VV.

Numero di pagine: 162

Poco meno di vent'anni di egemonia e dominazione napoleonica avevano fortemente inciso sulla mentalità di una generazione di Italiani, che da quel periodo avevano avuto una bandiera, una consolidata coscienza nazionale e la possibilità di conoscersi meglio sia entro gli ampi confini territoriali che li comprendevano, sia sotto le armi in ogni parte d'Europa. Quella generazione aveva goduto di rilevanti riforme in campo politico, amministrativo e giudiziario, e si era ritratta dal legame con Napoleone solo di fronte al continuo bagno di sangue e alle crescenti tasse che l'Impero imponeva per uno stato di guerra che non aveva avuto soluzioni di continuità Quella generazione aveva avuto il tempo per educare la successiva ai valori positivi che aveva riscontrato nel periodo rivoluzionario e nell'età napoleonica: in diversa e variegata gradazione aveva apprezzato i principi di libertà e fratellanza, e il modo di applicarli al governo della comunità. Che cosa restava di tanto fervore alla nuova generazione dopo il Congresso di Vienna? Poco o nulla: il ritorno dell'ancien régime non contemplava che assai limitate concessioni a quanto emerso in quasi quattro lustri di profonde...

Ultimi ebook e autori ricercati