Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Giovanni d'Aragona duca d'Atene e Neopatria per Raffaele Starrabba

Giovanni d'Aragona duca d'Atene e Neopatria per Raffaele Starrabba

Autore: Raffaele Starrabba ,

Numero di pagine: 23
Cronologia civile e ecclesiastica di Piazza e dintorni

Cronologia civile e ecclesiastica di Piazza e dintorni

Autore: Gaetano Masuzzo ,

Su Piazza Armerina sono stati scritti molti libri, in varie epoche e di diverso spessore storico ed ecclesiastico. Ogni libro ha cercato di ampliare e/o completare quello che il precedente aveva lasciato in sospeso, toccando temi che il più delle volte avrebbero lasciato il lettore con più di un legittimo interrogativo. In questa trattazione l’autore si è “limitato” a raccogliere quante più notizie storiche della propria città e, fissandole bene nel contesto storico-geografico regionale ed oltre, ha cercato di eliminare, il più possibile, facili e atavici equivoci. Questo attento lavoro è stato condotto per la prima volta in maniera cronologica che, attraverso un indice completo e preciso, rende agevole la ricostruzione storica dell’argomento che più incuriosisce ed appassiona, permettendo a chiunque un affascinante viaggio nelle proprie tradizioni ed origini. Gaetano Masuzzo nasce nel 1953 a Piazza Armerina (EN). Insegnante negli Istituti Superiori e Inferiori della sua città, è uno studioso appassionato e attento di storia locale. L'ebook "Cronologia civile e ecclesiastica di Piazza e dintorni" è frutto di lunghi anni di studio, indagini storiche e intense...

Erudizione e cultura storica nella Sicilia del XIX secolo

Erudizione e cultura storica nella Sicilia del XIX secolo

Autore: Serena Falletta ,

Numero di pagine: 307

[English]: Through the correspondence between Michele Amari (1806-1889) and Raffaele Starrabba (1834-1906), the volume provides a glimpse of the historiographical panorama of the Italian nineteenth century in the crucial period that followed the birth of the Nation. The correspondence also illuminates the figure of Baron Starrabba, who played a fundamental role in the local archival administration and was the founder, with Isidoro Carini, of the Sicilian Society for the History and of its periodical, the "Archivio Storico Siciliano". / [Italiano]: Attraverso il carteggio intercorso tra il noto storico Michele Amari (1806-1889) e l'archivista siciliano Raffaele Starrabba (1834-1906), il volume fornisce uno spaccato del panorama storiografico dell’Ottocento italiano nel periodo cruciale che seguì la nascita dello Stato unitario, restituendo al contempo il giusto peso al Barone Starrabba, che ebbe un ruolo fondamentale all'interno dell'amministrazione archivistica locale e fu il fondatore, con Isidoro Carini, della Società Siciliana per la Storia Patria e del suo periodico, l’«Archivio Storico Siciliano».

Bibliografia d'Italia compilata sui documenti comunicati dal ministero dell'istruzione pubblica

Bibliografia d'Italia compilata sui documenti comunicati dal ministero dell'istruzione pubblica

Autore: Silvio Bocca ,

Richerche storiche su Guglielmo Raimondo Moncada ebreo convertito siciliano del secolo XV

Richerche storiche su Guglielmo Raimondo Moncada ebreo convertito siciliano del secolo XV

Autore: Raffaele Starrabba ,

Numero di pagine: 99
La rivolta di Messina (1674-78) e il mondo mediterraneo nella seconda metà del Seicento

La rivolta di Messina (1674-78) e il mondo mediterraneo nella seconda metà del Seicento

Autore: Saverio Di Bella ,

Numero di pagine: 496
gioielloinarte

gioielloinarte

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 148

Catalogo dei gioielli che hanno preso parte all'omonimo concorso internazionale, dal tema Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt. Gioielloinarte, Concorso Internazionale di gioiello, dal tema Il preziosismo pittorico di Gustav Klimt parte da una proposta di Fausto Maria Franchi, accolta con entusiasmo dall'Università e Nobil Collegio degli Orefici Gioiellieri Argentieri dell'Alma Città di Roma, che con competenza e organizzazione lo ha realizzato. Il concorso vuole valorizzare, promuovere e diffondere la cultura dell'arte del gioiello, dimostrare la valenza di un lavoro che, pur basandosi su un'alta tecnica esecutiva, contenga ricerca, innovazione e contemporaneità. Rendere dialettico il rapporto materia-tecnica-creatività per arrivare a unire il fare con il pensare e imprimere al lavoro quell'impronta unica che nasce dal valore di chi sa guardare il mondo con gli occhi della fantasia e della poesia. Il Concorso è anche l'occasione per promuovere manifestazioni culturali, dibattiti, momenti d'informazione sulla contemporaneità, sulle tecniche orafe, sulla storia del gioiello; letture e dibattiti con artisti per un'analisi sui vari aspetti dell'essere orafo, si svolgeranno, ...

Un programma coloniale

Un programma coloniale

Autore: Daniele Natili ,

Numero di pagine: 240

Istituto per la Storia del Risorgimento italiano - Biblioteca scientifica Serie II: Memorie - Vol. LVI Affrontando il problema delle origini del colonialismo italiano a partire dagli organismi elitari che se ne fecero promotori, il volume ricostruisce il ruolo svolto dalla Società Geografica Italiana, tra la fine degli anni Sessanta e la metà degli anni Ottanta dell'Ottocento, nel tentativo di coinvolgere il governo e l'opinione pubblica nella realizzazione di un programma d'espansione, in una fase, quella post-unitaria, in cui la classe dirigente - impegnata a presentare il nuovo Regno come elemento di stabilità e di conservazione dello status quo internazionale tendeva a congelare la questione coloniale. Per la vicinanza con il centro politico, per l'azione svolta in qualità di gruppo di pressione, e per il fatto di essere stata la prima struttura a fungere da luogo di elaborazione di un programma coloniale, la Società Geografica può essere considerata una delle componenti fondamentali del "fronte" interno del colonialismo italiano nella sua prima fase di costruzione e di identificazione. Fondata a Firenze nel 1867, nell'ambito di quel dibattito sull'espansione coloniale...

La moralità dello storico

La moralità dello storico

Autore: Andrea Ciampani , Carlo M. Fiorentino , Vincenzo G. Pacifici ,

Numero di pagine: 375
Fotografie del Risorgimento Italiano

Fotografie del Risorgimento Italiano

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 418

La collezione fotografica del Museo Centrale del Risorgimento è composta da un insieme di circa 75.000 fotografie databili tra la prima metà dell’Ottocento e il secondo decennio del ’900. Lo scopo di questo repertorio – frutto del lavoro di inventariazione condotto da Dario Ceccuti e Emanuele Martinez e coordinato da Marco Pizzo – è quello di essere uno strumento inventariale utile per orientarsi e studiare questo importante materiale documentario all’interno del quale è possibile distinguere alcuni fondi omogenei: il fondo fotografico ritratti, composto da fotografie che ritraggono personaggi italiani e stranieri legati alla storia e alla cultura dell’Ottocento e del primo Novecento; il fondo stampe e disegni, che conserva rare vedute dell’Italia dell’Ottocento; il fondo fotografico della prima guerra mondiale e alcuni fondi fotografici speciali. La ricca documentazione iconografica posta a corredo di questo volume vuole illustrare tramite alcuni esempi significativi la collezione del Museo Centrale del Risorgimento formatasi sulla base delle varie raccolte archivistiche confluite all’interno dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano.

Il palazzo Forcella de Seta a Palermo

Il palazzo Forcella de Seta a Palermo

Autore: Luciano Cessari , Elena Gigliarelli ,

Numero di pagine: 84

Lo studio del Palazzo Forcella De Seta a Palermo è stato realizzato all'interno del Progetto INFORMCatalog” che si è svolto a Palermo dal 2002 al 2004.La Regione Siciliana, con il sostegno del Fondo Sociale Europeo, ha finanziato questa iniziativa diretta “alla formazione e all'inserimento nel mercato del lavoro di operatori specializzati nel rilievo, catalogazione, conservazione e valorizzazione del patrimonio architettonico mediante tecnologie informatiche”. Si tratta di un “progetto integrato” nel quale, ad un Corso di Formazione specialistica sul recupero dei beni architettonici, sono state affiancate attività di Orientamento e Accompagnamento all'inserimento nel mondo del lavoro. Il corso è stato frequentato da ventiquattro giovani diplomati e laureati in architettura, conservazione dei beni culturali e storia dell'arte, i quali hanno potuto approfondire le loro conoscenze attraverso lezioni teoriche e uno stage pratico svolto in un cantiere scuola, sotto la guida di qualificati docenti. Il Palazzo Forcella De Seta, messo a disposizione dall'Ance di Palermo come caso di studio, ha rappresentato una formidabile occasione per studiare e documentare una importante...

La Massoneria nelle Due Sicilie

La Massoneria nelle Due Sicilie

Autore: Ruggiero Di Castiglione ,

Numero di pagine: 612

Titoli della stessa collana: La Massoneria nelle Due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 Vol. I 978-88-492-1029-3 La massoneria nelle due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 Vol. II (città di Napoli) 978-88-492-1379-9 Malgrado uno splendido sole estivo, Napoli si destò, il 27 luglio 1789, sotto una cappa di piombo. Le prime sconvolgenti notizie sui moti parigini erano, infatti, pervenute all'attonita corte borbonica che, investita all'improvviso da un lontano evento, era ben consapevole delle inevitabili ripercussioni sul futuro assetto europeo. La possibilità di un imminente coinvolgimento del Regno delle Due Sicilie nel disegno rivoluzionario suscitò un vero e proprio senso di panico nel governo. Estirpare alla radice l'innesto delle nuove ideologie eversive, onde evitare il loro attecchimento all'interno della Nazione, divenne il principale obiettivo dell'autorità inquirente. Il nemico da abbattere venne, ben presto, individuato nella massoneria, i cui membri erano, da sempre, aperti alle nuove istanze riformatrici del '700. Il real editto del 3 novembre 1789 contro i liberi muratori fu la naturale conclusione di una campagna denigratoria orchestrata da una...

Ultimi ebook e autori ricercati