Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 36 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Lettera a una professoressa

Lettera a una professoressa

Autore: Scuola di Barbiana, , Lorenzo Milani ,

Numero di pagine: 200

Manifesto che ha reso celebre in tutto il mondo don Milani e la scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa ha lasciato segni profondi nella cultura e nella società, nonostante travisamenti e strumentalizzazioni. Frutto di una scrittura collettiva sostenuta da un imponente lavoro preparatorio e di cesello linguistico, questo libro-icona rivendica il diritto allo studio di fronte a una realtà scolastica che riproduceva ferocemente le diseguaglianze sociali. E ancora oggi rivolge alla classe docente il suo appassionato appello morale e civile, il rivoluzionario messaggio di un sacerdote convinto che un maestro amante del vero e del giusto può cambiare il mondo.

Contro la mafia

Contro la mafia

Autore: Nando dalla Chiesa ,

Numero di pagine: 352

Un'antologia dei testi classici contro la mafia per superare la drammatica «amnesia dei tempi».

Prendiluna

Prendiluna

Autore: Stefano Benni ,

Numero di pagine: 192

Una notte in una casa nel bosco, un gatto fantasma affida a Prendiluna, una vecchia maestra in pensione, una Missione da cui dipendono le sorti dell’umanità. Dieci Mici devono essere consegnati a dieci Giusti. È vero o è una allucinazione? Da questo momento non saprete mai dove vi trovate, se in un mondo onirico farsesco e imprevedibile, in un incubo Matrioska o un Trisogno profetico, se state vivendo nel delirio di un pazzo o nella crudele realtà dei nostri tempi. Incontrerete personaggi magici, comici, crudeli. Dolcino l’eretico e Michele l’arcangelo, forse creature celesti, forse soltanto due matti scappati da una clinica, che vogliono punire Dio per il dolore che dà al mondo. Un enigmatico killer-diavolo, misteriosamente legato a Michele. Il dio Chiomadoro e la setta degli Annibaliani, con i loro orribili segreti e il loro disegno di potere. E altri vecchi allievi di Prendiluna, Enrico il bello, Clotilde la regina del sex shop, Fiordaliso la geniale matematica. E il dolce fantasma di Margherita, amore di Dolcino, uccisa dalla setta di Chiomadoro. E conosceremo Aiace l’odiatore cibernetico e lo scienziato Cervo Lucano che insegna agli insetti come ereditare la...

L'isola delle femmine

L'isola delle femmine

Autore: Peppe Lanzetta ,

Numero di pagine: 128

L’Isola delle Femmine non è soltanto un luogo geografico in cui è ambientato uno dei racconti, ma è una metafora con cui l’autore ci presenta l’Italia attraverso storie di vita quotidiana e ordinaria follia. Da quel ramo del lago di Como a Brindisi, da Alghero a Mondello, da Rossano Calabro ad Aquilonia, i racconti delle vite di uomini e donne attraversano la penisola legate dal filo rosso sangue del femminicidio. Storie di amori platonici (Agnese dolce Agnese), tragici e impossibili (Il sogno di Luana), storie di sesso e tradimenti (L’anniversario), di violenza nuda e cruda (Gilda), di stalking (Gola profonda) e di passioni senza età (Capoccacia di Alghero). Lanzetta offre al lettore stralci di vita vera, di vizi e virtù, di emozioni profonde raccontate senza censura con lo stile inconfondibile che lo ha reso unico nel panorama letterario italiano.

Morte dell'inquisitore

Morte dell'inquisitore

Autore: Leonardo Sciascia ,

Numero di pagine: 117

"Morte dell’inquisitore" (1964) occupa un luogo del tutto a parte nell’opera di Leonardo Sciascia. La ragione ne fu data dall’autore stesso: «è un libro non finito, che non finirò mai, che sono sempre tentato di riscrivere e che non riscrivo aspettando di scoprire ancora qualcosa». Un libro, dunque, fondato su un mistero non del tutto svelato, forse non del tutto svelabile. E inoltre il libro dove Sciascia ha disegnato la figura di un suo antenato ideale, l’eretico Diego La Matina («personaggio che non doveva più lasciarmi»). Il tema dell’Inquisizione, infine, rimane (e rimarrà sempre) quanto mai delicato, perché – come scrisse Sciascia stesso con memorabile efficacia – «appena si dà di tocco all’Inquisizione, molti galantuomini si sentono chiamare per nome, cognome e numero di tessera del partito cui sono iscritti». Parole che ci fanno intendere, come meglio non si potrebbe, l’attualità immediata che questo libro ha per noi e confermano un’altra annotazione di Sciascia: «Mi sono interessato all’Inquisizione poiché questa è lungi dal non esistere più nel mondo».

L'amore non uccide. Femminicidio e discorso pubblico: cronaca, tribunali, politiche

L'amore non uccide. Femminicidio e discorso pubblico: cronaca, tribunali, politiche

Autore: P. Lalli ,

Numero di pagine: 328

Ultimi ebook e autori ricercati