Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Io non ci volevo venire

Io non ci volevo venire

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 320

Giovanni Di Dio, un ragazzo semplice, ingenuo e sprovveduto, vive a Partanna Mondello, una borgata tra il mare e la città di Palermo controllata dallo Zzu, lo zio, grazie al quale Giovà viene assunto in una ditta di vigilanza. Tutto fila liscio finché lo Zzu gli chiede di indagare (discretamente) sulla sparizione di Agostina Giordano. Giovà viene a trovarsi alle prese con una vicenda più grande di lui. Un romanzo originale di grande forza, un giallo ad alta tensione ma insieme un ritratto d’ambiente assai credibile che riesce a cogliere, tra gesti e silenzi, il cuore di una città.

L'estate del '78

L'estate del '78

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 176

Un pomeriggio d’estate Roberto Alajmo incontra la madre in una strada di Mondello. Non può immaginarlo, ma quello è un addio. «Cos’abbia fatto lei, nei tre mesi successivi, ancora oggi non lo so. È oggetto della presente indagine».

Breve storia della Sicilia

Breve storia della Sicilia

Autore: John Julius Norwich ,

Numero di pagine: 520

Un documentato e incuriosito viaggio dai Fenici e dai Greci agli anni di mezzo del Novecento in terra di Sicilia. Racconti, notizie, miti, personaggi in una narrazione che ripercorre la storia dell’isola, ponte tra Europa e Africa, porta tra Oriente e Occidente, e la arricchisce con la sorpresa per la straordinaria varietà, la meraviglia per la bellezza, la desolazione per un destino testardo, e una quieta disperazione.

Carne mia

Carne mia

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 296

Tra Palermo e la Spagna una famiglia va incontro al suo destino. Due fratelli, un padre scomparso, una discesa nell’oscurità su cui splende implacabile la luce del sole. «Roberto Alajmo ha gusto, curiosità e talento di cacciatore di storie. Preferisce la misura alle provocazioni che non provocano nessuno, e il lettore stabilisce con lui una comunicazione immediata e amichevole» (Ernesto Ferrero, TTL - La Stampa).

Cuore di madre

Cuore di madre

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 238

Cuore di madre è un noir secco, grottesco, durissimo, che si legge d'un fiato raggiungendo sorprendenti vertici di virtuosismo stilistico e di stralunata tensione.

Palermo è una cipolla remix

Palermo è una cipolla remix

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 192

Ogni libro dovrebbe avere almeno l'aspirazione di essere eterno. Almeno, l'aspirazione: sapendo che non potrà mai arrivarci. E questo libro quella strada l'aveva imboccata. Ma il tempo passa, e la Città cambia e sì, in moltissime cose la Città è cambiata in meglio. Certo, c'è sempre da fare i conti con l'eterna propensione all'annacamento. Ogni due passi avanti corrisponde sempre un passo indietro, uno a destra e uno a sinistra, ma la storia siciliana non è mai stata una superstrada a senso unico, semmai una trazzera tortuosa. La Città è di sua natura irrequieta e irrisolta. Nell'orditura delle sue trame ci sarà sempre un errore, nell'intonazione più calda si potrà riscontrare sempre almeno una sporcatura.

Cinquanta in blu

Cinquanta in blu

Autore: Roberto Alajmo , Maria Attanasio , Giosuè Calaciura , Davide Camarrone , Giorgio Fontana , Alicia Giménez-Bartlett , Antonio Manzini , Andrea Molesini , Uwe Timm ,

Numero di pagine: 400

Ritornano in questo 2019 in cui si festeggiano i cinquant’anni della casa editrice i racconti ispirati al suo catalogo. Questa volta non di racconti gialli si tratta ma di storie non di genere, narrazioni che si sono fatte affascinare da altri libri, in un richiamo ininterrotto. Una antologia esemplare, e per gli autori, e per i titoli dai quali essi sono stati attratti, libri che rappresentano tappe importanti di una storia editoriale che in mezzo secolo non ha smesso di coltivare una cultura delle idee.

Il Castello dalle Mille Botole

Il Castello dalle Mille Botole

Autore: Marco Malvaldi ,

Numero di pagine: 28

«In un periodo in cui si inizia a parlare di ripartenza, in cui fra non molto gli adulti ricominceranno a lavorare, ai bambini mi sembra che non ci pensi quasi nessuno. Per cui ho pensato di scrivere una favola per loro, e anche per voi, se volete leggerla ad alta voce. Se poi vi piacesse, potreste fare una donazione al reparto di terapia intensiva di Livorno: ve lo dico da pisano» (M. M.).

L'arte di annacarsi

L'arte di annacarsi

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 284

«Enorme davvero: enorme, e unica, e inspiegabile è lossessione meteorologica dei siciliani. Se cè brutto tempo si sentono in colpa, si giustificano, come se avessero invitato qualcuno a casa propria facendogli trovare la tovaglia macchiata di sugo». Una stravaganza, ma non lunica. Se andate a Scicli troverete, per esempio, uninsolita raffigurazione della Grande Madre: in tutto il Mediterraneo è una figura archetipica soavemente benigna, mentre qui si trasforma nella Madonna delle Milizie, armata e a cavallo, parecchio minacciosa. Ma è tutta la Sicilia a essere, oltre che se stessa, anche il contrario di sé, capace di amori smisurati, che si esprimono nella fisicità degli incontri: è il tatto a prevalere fra i cinque sensi. I siciliani toccano. Ti toccano un braccio mentre cercano di capire di cosa hai bisogno e anche di cosa non sai ancora di avere bisogno. La sensazione di essere toccati può rivelarsi sgradevole, per il viaggiatore, ma anche lui a poco a poco si abitua, e alla fine qualcuno persino si dispiace quando poi nessuno lo tocca più. Apparenti contraddizioni e immobili mutamenti rendono lo spirito di una terra piena di angoli insospettabili. Marsala, Palermo,...

L'uomo col cappello di legno

L'uomo col cappello di legno

Autore: Jane Gardam ,

Numero di pagine: 320

Il secondo romanzo della fortunata trilogia dell’autrice britannica Jane Gardam con protagonista Sir Edward Feathers, uno spaccato di storia inglese sullo sfondo della fine dell’Impero. «Jane Gardam ha costruito una sorta di 'Commedia umana', un lavoro certosino e balzachiano attraverso il quale si intuisce che la realtà non è che la somma di verità singole e se non verità, versioni» (Chiara Valerio).

Spigole

Spigole

Autore: Tito Faraci ,

Numero di pagine: 208

Ettore Lisio è uno scrittore di fumetti di successo – per quanto possa essere di successo uno scrittore di fumetti, s’intende. Sceneggia una serie che funziona, pubblica un po’ dappertutto e gode di una certa notorietà. In particolare, grazie a “Doc Diablo”: una tremenda serie che ha creato negli anni ottanta e di cui si vergogna, ma che è diventata inspiegabilmente un culto. Da anni ogni mattina Ettore deve farsi venire un’idea – almeno uno straccio di idea! – per levare un personaggio dai guai in cui, in sceneggiatura, lo ha lasciato il pomeriggio prima. Finché, un giorno, non gli viene nessuna idea. E smette di preoccuparsi di cercarla: molla tutto e decide aprire una pescheria nella sua Milano, ma nella parte più losca della zona dei Navigli. “Sono stanco,” spiega agli amici perplessi, “di dovere sempre avere nuove idee e poi essere criticato, magari perché sono troppo nuove... o troppo vecchie. O troppo medie. D’ora in poi non farò che chiedere: vuoi una spigola? Ti do una spigola, fine. Funziona così, con la gente semplice.” Scoprirà di sbagliarsi. Rendendosi conto che non esistono vite semplici e gente semplice. Sullo sfondo una Milano...

Questione di attimi

Questione di attimi

Autore: Diletta Lorenzitto ,

Numero di pagine: 128

“...La baciò come mai aveva fatto prima, la baciò sul serio. E la notte si chiuse su di loro così, come del resto, accade ogni giorno. Gli amanti si ritrovano la sera, quando il chiasso cede il posto al silenzio e le parole ai baci. Le dita delle mani si intrecciano, i respiri si confondono con l'anima e le luci si spengono, lasciando che i mostri escano fuori e che divorino chi non è così fortunato da condividerli con chi ama. È questo il senso in cui il mondo gira e non c'è nulla che si possa fare per cambiarlo. È così da sempre e sarà così per sempre. Fin quando il sole continuerà a sorgere e le stelle continueranno a condurre i pellegrini a casa. Fin quando ci sarà anche solo un essere umano che amerà la vita, ci sarà speranza per un nuovo, ordinario giorno...” Diletta Lorenzitto, nata a L’Aquila il 29 ottobre 1997, è una studentessa liceale che all'età di diciotto anni è già alla sua seconda pubblicazione editoriale. Nel Marzo 2015 è uscito il suo primo romanzo “Nexus”. “Questione di attimi” è il suo nuovo, avvincente romanzo che, come un filo di seta, unisce due anime che superano anche il limite del tempo. Un capolavoro che annuncia una...

Testimone inconsapevole

Testimone inconsapevole

Autore: Gianrico Carofiglio ,

Numero di pagine: 236

Questo è forse il primo legal thriller veramente italiano, scritto da un avvocato che racconta di avvocati veramente italiani e di giudici veramente italiani in vere aule di giustizia italiane. «Uno dei migliori gialli legali usciti in Italia» (Corrado Augias, Il venerdì di Repubblica).

Rosa elettrica

Rosa elettrica

Autore: Giampaolo Simi ,

Numero di pagine: 384

Rosa ha trent’anni, vive da sola in un appartamento, ad un passo dalla laurea in Filosofia decide di mollare ed entrare in polizia. Da bambina credeva di avere i superpoteri, di essere diversa, speciale. Ma ora si trova davanti al suo primo incarico importante: proteggere un giovanissimo boss della camorra accusato di un triplice omicidio che coinvolge anche due bambine. Un intrigo mozzafiato raccontato in prima persona da una donna che in un incastro sorprendente riesce con la sua voce a mescolare tensione e sorpresa, tenerezza e sentimento.

L'amore ai tempi del Covid-19

L'amore ai tempi del Covid-19

Autore: Antonio Manzini ,

Numero di pagine: 20

L’omaggio di Antonio Manzini ai lettori, un racconto inedito, un’indagine di Rocco Schiavone per sorridere un po’ e sostenere, chi lo volesse, l’ospedale Spallanzani di Roma con una donazione all’indirizzo: https://donazioni.inmi.it/.

La Pensione Eva

La Pensione Eva

Autore: Andrea Camilleri ,

Numero di pagine: 224

Pubblicato per la priva volta nel 2006 arriva nel catalogo Sellerio 'La Pensione Eva'. Un romanzo non esattamente autobiografico, ma che attinge a episodi e momenti della vita di Andrea Camilleri. Nenè vive la sua giovinezza negli anni della Seconda guerra mondiale tra il sogno sentimentale ed erotico rappresentato dalle ragazze della Pensione Eva da un lato e bombardieri, chiamata alle armi e fuochi incrociati dall’altro. Un intreccio di storie e personaggi, una galleria dolce e amara, fatta di umorismo e tragedia, magia e morte, tutti ingredienti della narrativa del grande uomo di teatro che è Andrea Camilleri.

Il primo amore non si scorda mai

Il primo amore non si scorda mai

Autore: Tina Beckett ,

Numero di pagine: 160

Cose che una donna non dimentica facilmente: la prima volta il primo amore la prima volta che le hanno spezzato il cuore. O, nel caso di Jessi Riley, tutte e tre le cose combinate nello sguardo magnetico del dottor Clinton Marks. Jessi non poteva immaginare che l'unico uomo in grado di aiutare sua figlia a superare un momento difficile fosse anche quello che anni prima ha distrutto la sua vita. Spesso il destino sceglie vie tortuose e incomprensibili per raggiungere il cuore delle persone. Ma, quando arriva il momento giusto, bisogna saper cogliere l'occasione al volo e trasformare un poteva essere in un per sempre.

La breve passeggiata

La breve passeggiata

Autore: Alberto Vigevani ,

Numero di pagine: 136

Aprire un vecchio baule ritrovato sulla soffitta della casa di campagna e lasciarsi andare alle memorie più lontane farcite dalla tenera fantasia di Alberto Vigevani, narratore ed editore, bibliofilo e curatore di raffinate edizioni di classici. Tra i cassetti del baule si sprigionano ricordi dolci e felici, e insieme la storia segreta e tragica degli zii Jole e Giorgetto, spariti «non nel nulla, com’è destino comune, ma nell’orrore» di Auschwitz. Un romanzo breve, lirico, delicato e commovente, intenso e lieve al tempo stesso. La testimonianza autobiografica di un destino drammatico e doloroso travolto dalle leggi razziali.

Napoleone

Napoleone

Autore: Sergio Valzania ,

Numero di pagine: 232

I momenti più significativi della straordinaria carriera di Napoleone. Le grandi vittorie, da Rivoli a Marengo, da Austerlitz a Jena. E poi il declino e la sconfitta, fino a quella definitiva di Waterloo. Ma anche il ritratto privato e le motivazioni personali e profonde di una delle personalità più trascinanti e discusse della storia. A duecento anni dalla morte di Napoleone il racconto della vita e le imprese del grande generale, pubblicato per la prima volta nel 2011, si veste di blu per una nuova edizione nella collana «La memoria».

Le canaglie

Le canaglie

Autore: Angelo Carotenuto ,

Numero di pagine: 364

Una città stracciona e sontuosa, sempre sul punto di esplodere. Un gruppo di ragazzi barbarici e romantici, di ostinato talento. Il romanzo di una ghenga di maschi che su un campo di calcio si chiamava Lazio. La squadra di Chinaglia e Maestrelli, nel cuore di un decennio che ha cambiato l’Italia per sempre.

Arriva la fine del mondo (e ancora non sai cosa mettere)

Arriva la fine del mondo (e ancora non sai cosa mettere)

Autore: Roberto Alajmo ,

Numero di pagine: 240

Improvvisa inversione dei poli? Arresto della rotazione terrestre? Pandemia? Impatto con un asteroide? Esplosione di una supernova? La concorrenza nel ramo della fine del mondo è implacabile. Per chi se lo fosse dimenticato, il 2012 è considerato un'ottima annata per le catastrofi. Siete sopravvissuti finora?La funesta profezia del 21 dicembre 2012 è solo un esempio. L'ultimo, se i Maya avevano ragione. Il fatto è che periodicamente l'umanità si prepara a sloggiare dal pianeta Terra. Millenarismi di ogni tipo per secoli hanno attirato la credulità popolare, e ogni scampato pericolo è sempre servito solo come carburante per la profezia successiva. In particolare, però, è la generazione di noi contemporanei quella che sta coltivando con maggiore convinzione l'idea di essere l'ultima della Storia del Mondo. Dopo di noi, il diluvio: e pazienza per i posteri. Potrà essere un collasso finanziario, oppure un drammatico stravolgimento climatico. Forse un'ondata migratoria devastante. Uno tsunami di spazzatura. Una guerra mondiale. La fine delle risorse petrolifere. Oppure tutte queste cose assieme, senza escludere i classici del cinema: impatto con un meteorite o invasione di...

Le sorelle Field

Le sorelle Field

Autore: Dorothy Whipple ,

Numero di pagine: 464

TRE SORELLE, TRE DONNE, TRE MATRIMONI, TRE VITE DIVERSE Tre sorelle, diversissime tra loro, tre matrimoni, tre destini: Charlotte sposa Geoffrey, che la distrugge; Vera sposa Brian, che viene distrutto, e Lucy, la maggiore, sposa William, con cui conduce un’esistenza serena. Charlotte, descritta decadi prima che il termine diventasse di moda come una donna che ama troppo, sposa Geoffrey, un rozzo venditore incline all’alcol, che presto si trasforma in un dittatore domestico. Il suo sadismo verso la moglie e i figli è evocato senza mai mostrare alcuna violenza fisica, ma non per questo appare meno devastante. Vera, giovane di rara bellezza, diventa egocentrica ed egoista alla Rossella O’Hara: si sposa e avrà dei figli ma sempre sentendosi superiore e libera di fare ciò che vuole. Alla fine il marito si stufa e finiranno per separarsi, sprofondando lei nell’isolamento sociale, come a quei tempi avveniva per le divorziate. Lucy, sebbene frustrata nelle sue ambizioni professionali, senza figli, incapace di salvare Charlotte da Geoffrey e Vera da se stessa, è ricompensata da una vita serena in compagnia di un marito rispettoso e amichevole e dall’aiuto che saprà dare ai...

Alfonsina e la strada

Alfonsina e la strada

Autore: Simona Baldelli ,

Numero di pagine: 320

La storia e le avventure di Alfonsina Strada, la ciclista ribelle che per prima sfidò il maschilismo sportivo partecipando, unica donna, al Giro d’Italia del 1924, accumulando numerosi riconoscimenti internazionali. Dalla povertà alla fama all’oblio, la vita di Alfonsina trova nel linguaggio e nella sensibilità di Simona Baldelli una voce capace di raccontare l’impresa faticosissima e anticipatrice di una donna che mai volle porsi dei limiti.

La sposa scomparsa

La sposa scomparsa

Autore: Rosa Teruzzi ,

Numero di pagine: 176

La prima indagine di Vittoria, Libera e Iole. Dentro Milano esistono tante città, e quasi inavvertitamente si passa dall’una all’altra. C’è poi chi sceglie le zone di confine, come i Navigli, a cavallo tra i locali della movida e il quartiere popolare del Giambellino. Proprio da quelle parti Libera – quarantasei anni portati magnificamente – ha trasformato un vecchio casello ferroviario in una casa-bottega, dove si mantiene creando bouquet di nozze. È lì che vive con la figlia Vittoria, giovane agente di polizia, un po’ bacchettona, e la settantenne madre Iole, hippie esuberante, seguace dell’amore libero. In una piovosa giornata di luglio, alla loro porta bussa una donna vestita di nero: indossa un lutto antico per la figlia misteriosamente scomparsa e cerca giustizia. Il caso risale a tanti anni prima e, poiché è rimasto a lungo senza risposta, è stato archiviato. Eppure la vecchia signora non si dà per vinta: all’epoca alcune piste, dice, sono state trascurate, e se si è spinta fino a quel casello è perché spera che la signorina poliziotta possa fare riaprire l’inchiesta. Vittoria, irrigidita nella sua divisa, è piuttosto riluttante, ma sia Libera...

La rappresentazione

La rappresentazione

Autore: Romana Petri ,

Numero di pagine: 408

Lisbona. Dopo la mostra in cui la pittrice Albertini ha ritratto l'intera famiglia del marito, la coppia è costretta a trasferirsi a Roma. Gli "sgorbi" hanno divertito solo Rita (la figlia nata deforme e che la madre Maria do Ceu ha fatto rattoppare chirurgicamente più volte). La Albertini d'altro canto se ne frega: detestava i silenziosi pranzi di famiglia della domenica. Quando entra in gioco un abile gallerista di Milano è il successo, soprattutto a partire da una serie di quadri su santa Teresa d'Ávila. Non solo: i critici notano che - basta guardarli con attenzione - quei quadri prendono vita. Pittrice ormai ricca e famosa, la Albertini potrebbe finalmente vivere una bella vita con il marito Vasco, abituato, a differenza di lei, ad avere un patrimonio alle spalle. E tuttavia il rapporto coniugale si complica, innescando una sorta di conflitto che è al contempo torbida sfida e luminoso riscatto. È forse l'amore solo una "rappresentazione"? In un continuo, drammatico andare e venire tra Roma e Lisbona, la Albertini si prepara a combattere, a crescere, a guardare al di là dello specchio in cui ha rischiato di vedersi prigioniera: lo specchio dei glaciali, interminabili e...

Sono Stato io!

Sono Stato io!

Autore: Gherardo Colombo , Anna Sarfatti , Licia Di Blasi ,

Numero di pagine: 192

E se la Costituzione la scrivessero i bambini? L’ex-magistrato e costituzionalista torna, insieme a Licia Di Blasi e Anna Sarfatti, con un progetto rivolto ai ragazzi e agli insegnanti e pensato per spiegare in modo semplice che cosa sono le regole e a cosa servono. Ecco come l’insegnante Licia Di Blasi racconta il progetto: «Ciò che volevo fare era creare una Costituzione di classe. (...) Una delle norme poteva essere, prevedendo il peggio: ‘Possiamo camminare sui banchi durante le ore di lezione’ o ‘Si prevede un intervallo ricreativo ogni quindici minuti’. Noi tutti avremmo dovuto, con molto coraggio, lasciar provare i bambini. Se la sentivano? La sfida era grande e affascinante e non mi hanno detto di no». Alcune delle domande che i ragazzi hanno posto a Colombo: Caro Gherardo... Secondo te, per riuscire a formulare un regolamento di classe bisogna aver fiducia reciproca? Noi una regola la approviamo quando la maggioranza è favorevole. Secondo te è corretto nei confronti dei contrari? Quando avevi la nostra età che regole avresti proposto? Fin da piccolo volevi fare il magistrato? Se tutti volessero diventare magistrati cosa succederebbe? Rispetti sempre le...

Massime e pensieri di Napoleone

Massime e pensieri di Napoleone

Autore: Honoré de Balzac ,

Numero di pagine: 176

Il 5 maggio 2021 ricorrono i duecento anni dalla morte di Napoleone. Un’occasione importante per riproporne il ritratto tracciato da Balzac attraverso una raccolta di pensieri dell’Imperatore. Pubblicato nel catalogo Sellerio per la prima volta nel 2006 Massime e pensieri di Napoleone, rappresenta, più che la figura storica del Bonaparte, il suo mito travolgente.

La Nebbiosa

La Nebbiosa

Autore: Pier Paolo Pasolini ,

Numero di pagine: 192

«La Nebbiosa» è un noir picaresco e disperato ambientato a Milano nella notte di capodanno. In cerca di avventure, il Gimkana, il Teppa, il Rospo, il Contessa, Mose e Toni rubano due auto e si mettono per strada; nella chiesa di Bollate trafugano i gioielli alla statua della Madonna: una lunga collana di pietre bianche, un'altra di pietre nere, poi un'altra ancora, e una quarta, e il diadema, gli orecchini, due tre braccialetti, due tre anelli, ma con i gioielli, falsi, addobbano la regina delle barbone, una vecchia che cammina sola per strada nella notte. Poi si precipitano a sconvolgere la borghesia milanese infiacchita in una casa in periferia, trasformando la festa in un'orgia. È un'avventura, la loro, ma l'avventura finirà male. Sullo sfondo di una skyline dominata da sagome di grattacieli, tra cui il Galfa e il Pirelli, si susseguono le scene in un caleidoscopio di personaggi che corrono insieme ai teddy boys: gli ubriachi nei trani che cantano da spaccare i timpani, la fattucchiera pallida e profetica, la grassa Nella, ex soubrette della compagnia di Macario, il maggiordomo dei marchesi Valtorta che intrattiene la banda con vari travestimenti. Con prepotenza, la Milano ...

Ultimi ebook e autori ricercati