Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Iscrizioni per il solenne triduo ed uffizio di requiem che si celebra nella cattedrale ne' giorni 31. maggio 1. 2. e 3. giugno 1799

Iscrizioni per il solenne triduo ed uffizio di requiem che si celebra nella cattedrale ne' giorni 31. maggio 1. 2. e 3. giugno 1799

Autore: Giuseppe Vairani ,

Iscrizioni per il solenne triduo ed uffizio di requiem che si celebra nella cattedrale ne' giorni 31. maggio 1. 2. e 3. giugno 1799. In latino, e in italiano

Iscrizioni per il solenne triduo ed uffizio di requiem che si celebra nella cattedrale ne' giorni 31. maggio 1. 2. e 3. giugno 1799. In latino, e in italiano

Autore: Giuseppe Vairani ,

Numero di pagine: 8
Neue Ausgabe sämtlicher Werke: Geistliche Gesangswerke. Werkgruppe 1, Messen und Requiem ; Werkgruppe 2, Litaneien, Vespern ; Werkgruppe 3, Kleinere Kirchenwerke ; Werkgruppe 4, Oratorien, Geistliche Singspiele und Kantaten

Neue Ausgabe sämtlicher Werke: Geistliche Gesangswerke. Werkgruppe 1, Messen und Requiem ; Werkgruppe 2, Litaneien, Vespern ; Werkgruppe 3, Kleinere Kirchenwerke ; Werkgruppe 4, Oratorien, Geistliche Singspiele und Kantaten

Autore: Wolfgang Amadeus Mozart ,

Requiem

Requiem

Autore: Antonio Tabucchi ,

Numero di pagine: 142

In uno stato a metà tra la coscienza e l'incoscienza, l'esperienza del reale e la percezione del sogno, un uomo si trova a mezzogiorno, senza sapersi spiegare come, nella Lisbona deserta e torrida dell'ultima domenica di luglio. Sa di avere delle azioni da compiere, soprattutto l'incontro con un personaggio illustre e scomparso, ma non ha idea di come compierle. Si affida così al flusso del caso e seguendo le libere associazioni dell'inconscio si trova a seguire un percorso che lo porta a ricordare (a vivere il ricordo nell'attualità di quella giornata) alcune tappe fondamentali della sua vita, spingendolo a cercare di sciogliere i nodi irrisolti all'origine del suo stato allucinatorio. Il romanzo è stato scritto in portoghese.

Requiem

Requiem

Autore: Vittorino Andreoli ,

Numero di pagine: 600

La ricerca costante del passato dell’archeologo. La rabbia dell’adolescente. L’insopprimibile istinto morale del filosofo. La forza salvifica della poesia. La perdita di senso della trascendenza. Come in un moderno Decamerone, sette persone si radunano a discutere in una villa isolata sulla condizione della civiltà. Il padrone di casa ha scelto con cura gli invitati: un archeologo, un’adolescente, un filosofo, un generale, una psicoanalista, un poeta, un prete. Ognuno di loro avrà un giorno a disposizione per esaminare, alla luce delle proprie esperienze o della propria disciplina, le ragioni del declino che sta sgretolando la politica, la morale, la memoria: in poche parole, i fondamenti della civiltà. La giustizia è in mano all’interesse, il concetto di democrazia è ridotto a una parola priva di significato, si è cancellata la differenza tra bene e male. Mentre affiorano ricordi, nostalgie, speranze, si leva il grido disperato della ragazza, che urla la sua rabbia per tutto quello che avrebbe potuto essere e non sarà, il suo dolore per una vita bruciata dall’abisso in cui stiamo precipitando. Vittorino Andreoli, uno dei più acuti interpreti del mondo...

Requiem for a dead

Requiem for a dead

Autore: Antonio Amodeo ,

Amnesia. Il problema peggiore per chi si ritrova di fronte a un orrendo zombie in una piazza deserta. O per chi intende fuggire dall’inferno. In un dedalo di flashback, colpi di scena e azione, il protagonista dovrà raccogliere i propri ricordi per svegliarsi dal peggiore degli incubi.

Patrizia Valduga - Requiem (VIII-XIV)

Patrizia Valduga - Requiem (VIII-XIV)

Autore: Sylvia Jungmann ,

Numero di pagine: 28

Seminar paper from the year 2008 in the subject Romance Languages - Italian and Sardinian Studies, grade: Befriedigend, University of Innsbruck (Romanistik), course: SE La poesia italiana del Novecento, language: Italian, abstract: Patrizia Valduga e nata a Castelfranco Veneto nel 1953 e vive a Milano. Non e soltanto una poetessa italiana, ma traduce anche opere dall'ingelese e dal francese. Fra l'altro ha tradotto Shakespeare, Donne, Moliere, Mallarme, Kantor, Valery, Crebillon e Cocteau.1 Ottenuta la maturita scientifica, si e iscritta alla facolta di Medicina, che ha abbandonato dopo tre anni perche troppo impegnativa. Si e iscritta quindi alla facolta di Lettere a Venezia, dove ha frequentato per quattro anni i corsi del critico letterario e teorico della letteratura Francesco Orlando. Frequentava inoltre tanti altri corsi di letteratura. In un'intervista con Anna M. Simm2 Patrizia Valduga dice di se stessa che non era brava in italiano perche non sapeva mai cosa scrivere e come farlo, ma a Venezia, racconta durante l'intervista, ha cominciato a scrivere. Li si e innamorata di un suo professore per il quale ha scritto il suo primo sonetto. Patrizia Valduga ha un'educazione...

Requiem per fratello Harald

Requiem per fratello Harald

Autore: Simone Scialla ,

Numero di pagine: 268

Tanto tempo fa, un monaco onesto e devoto fu indotto in tentazione a compiere atti talmente terribili tanto da attirarsi il castigo divino. Condannato all’immortalità e a vagare senza ombra nel mondo moderno, fece un patto col Diavolo che lo ha ingannato... ma lui non lo sa. Un giornalista, che segue il caso di una fabbrica in cui sono morti degli operai, perde il figlio piccolo per mano del monaco. Lo stesso Satana è sulle tracce del religioso, dannato dai Cieli, per riprendersi la sua anima. I loro destini si incroceranno in un imprevedibile finale. Simone Scialla è nato a Roma il 19 aprile 1973. Dopo il diploma di scuole magistrali, ha conseguito un attestato di informatica nel giugno 2000. Ha iniziato a scrivere storie all’età di dieci anni, con una passione sempre crescente. Oltre alla narrativa, ama leggere moltissimi libri, ascoltare musica classica, pop e jazz e si diletta nella fotografia. Ama sia il cinema del passato che quello attuale. Requiem per fratello Harald è il suo terzo lavoro a venir pubblicato, dopo Ricordo di un’estate e Verso un’alba lontana.

Il prezzo del Requiem

Il prezzo del Requiem

Autore: Marco Fanucci ,

1992. Italia. Auro Ponchio, assistente di laboratorio in un istituto scolastico e autore di un romanzo di scarso successo, viene contattato da un vecchio compagno di scuola divenuto deputato. L’onorevole Alberto Malacarne. Il politico gli chiede di diventare il suo ghostwriter. Anche se con qualche riserva Auro accetta, il ricordo di ciò che avvenne poco prima degli esami di terza media è ancora vivo. Come cambierà il suo destino? In una città senza nome si consuma una spettacolare corsa verso i territori dell’auto-indulgenza, una discesa lungo la scala dei cattivi. Luoghi e atmosfere surreali, personaggi disegnati come maschere deformate dall’abuso dei più sordidi vizi capitali. Il milieu espresso è appeso a un quadro narrativo grottesco e solo apparentemente inverosimile. Sullo sfondo il primo anno di mani pulite, con il suo carico di paure e di speranze disattese.

Manuale di S.ta Elisabetta d'Ungheria, ossia Raccolta di preghiere, di meditazioni, di massime per la vita spirituale e d'elevazioni dell'anima a Dio

Manuale di S.ta Elisabetta d'Ungheria, ossia Raccolta di preghiere, di meditazioni, di massime per la vita spirituale e d'elevazioni dell'anima a Dio

Autore: Chiesa cattolica ,

Numero di pagine: 845
Raccolta delle opere minori di Ludovico Antonio Muratori bibliotecario del serenissimo signor duca di Modena

Raccolta delle opere minori di Ludovico Antonio Muratori bibliotecario del serenissimo signor duca di Modena

Numero di pagine: 462
Nessun requiem per mia madre

Nessun requiem per mia madre

Autore: Claudiléia Lemes Dias ,

Numero di pagine: 159

Nessun requiem per mia madre è il romanzo d’esordio di Claudiléia Lemes Dias, autrice brasiliana che da lungo tempo risiede in Italia e che ha deciso di scrivere nella nostra lingua. Nel suo romanzo d’esordio costruisce un ritratto al vetriolo della famiglia borghese italiana quando è costretta a confrontarsi con lo straniero.

DIES IRAE from REQUIEM by G. Verdi

DIES IRAE from REQUIEM by G. Verdi

Autore: Alessandro Macrì ,

Numero di pagine: 20

La Messa da Requiem di Giuseppe Verdi è un'opera certamente religiosa, ma in un modo tutto suo, scritta cioè da un uomo che non era propriamente praticante: composta ed eseguita (su un precedente progetto per Rossini) nel 1874 per commemorare Alessandro Manzoni a un anno dalla scomparsa, è un lavoro che unisce, alla devozione quasi filiale per i due Grandi, una sensibilità operistica tutta “verdiana”. E in verità, i cantanti solisti che Verdi aveva in mente nello scrivere la partitura erano certamente voci d’opera. La prima nella chiesa di San Marco a Milano ebbe un tale successo che si tennero altre tre esecuzioni al Teatro alla Scala. Francis Tovey scrive: “La Messa era arrivata nella sua vera casa (...) dove il pubblico, che non doveva badare alle convenzioni ecclesiastiche, poté dare sfogo al proprio entusiasmo, con esuberanza tipicamente italiana”. Verdi non aveva intenzione di riservare la partitura a rare, solenni commemorazioni. La qualità drammatica e operistica del Requiem mal si adatta all’uso di un servizio regolare in chiesa, né il compositore voleva che funzionasse come liturgia. Fin dall'inizio, Verdi ha concepito il suo Requiem per...

Ultimi ebook e autori ricercati