Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Treno di notte per Lisbona

Treno di notte per Lisbona

Autore: Pascal Mercier ,

Numero di pagine: 434

Voleva veramente gettarsi dal ponte la donna trattenuta una mattina da Raimond Gregorius, compassato insegnante svizzero di lingue morte? Gregorius non sa nulla di lei, se non che è portoghese.

Partitura d'addio

Partitura d'addio

Autore: Pascal Mercier ,

Numero di pagine: 266

Il genio di un figlio è un dono o una maledizione?

La città d'oro

La città d'oro

Autore: Sabrina Janesch ,

Numero di pagine: 528

Questo romanzo è l’avventurosa storia di Rudolph August Berns, l’uomo che per primo scoprì Machu Picchu, l’antica città perduta degli Inca, quarantaquattro anni prima che l’esploratore americano Hiram Bingham ottenesse fama e fortuna rivendicando a sé la sensazionale scoperta. Come hanno fatto numerose ricerche storiche recenti, questo libro ripara perciò un torto della storia, narrando della vita e della figura di un affascinante avventuriero che, nel 1887, fu celebrato dalle gazzette di Lima come colui che aveva restituito al mondo la misteriosa El Dorado. Tutto ha inizio in Germania, nella prima metà dell’Ottocento, quando il piccolo Rudolph August Berns, primogenito del commerciante Johann Berns e della moglie Caroline, passa il suo tempo nella bottiglieria del padre a fantasticare sui miti e le leggende delle epoche passate. I suoi sogni a occhi aperti riguardano soprattutto le cronache del viaggio in Perù di Johann Jakob von Tschudi, dove si narra delle meraviglie di quel paese, di giacimenti d’oro e gioielli preziosi, di vestiti, strumenti e strade d’oro, e dove si afferma che, all’arrivo degli Spagnoli, gli Inca furono costretti a rivelare i propri...

Reificazione

Reificazione

Autore: Axel Honneth ,

Trattare altri soggetti non in conformità alle loro caratteristiche umane, ma come oggetti privi di sensibilità e di vita, cioè come “cose” o come “merci”: reificazione. Mai come oggi, nell'epoca della strisciante penetrazione dei valori economici nella nostra vita quotidiana, è necessario ripensare e attualizzare il concetto coniato da György Lukács. In questo classico della filosofia sociale, il grande filosofo Axel Honneth reinterpreta sotto una luce inedita le intuizioni di Lukács attraverso prospettive mutuate da Heidegger e Dewey. Un‘analisi pionieristica e illuminante, che continua a interrogarci sul senso del rapporto che abbiamo con noi stessi e con gli altri.

La ragazza di Belgrado

La ragazza di Belgrado

Autore: Claudio Bollentini ,

La ragazza di Belgrado Carlo Valentini è un affascinante scrittore e professore universitario di mezza età, un tempo affermato e ricercato da tutti, oggi sul viale del tramonto e in parte dimenticato. I tanti successi del passato sono ormai un ricordo sbiadito, la vena letteraria si è inaridita, i progetti per il futuro sono inesistenti. Carlo vive alla giornata con qualche collaborazione giornalistica senza importanza, i poco motivanti corsi all’università, alcuni noiosi circoli letterari da animare e poco altro. Al di fuori del lavoro, la sua vita si dipana lentamente e stancamente tra la casa in cui convive da decenni con una compagna che ora non ama più e banali passatempi. La quotidianità si è trasformata anno dopo anno in un insopportabile e vacuo fardello di noia e di attività monotone. Tra queste ultime, non manca mai l’abituale sosta serale al bar del 15. In un anonimo locale di una Milano quasi scomparsa, Carlo si rianima, riesce a pensare ad altro, a distrarsi con le chiacchiere del vecchio amico oste e della bella cameriera di lui innamorata. In una serata buia e nebbiosa di fine autunno, dopo la consueta sosta al bar, Carlo ha una visione, incrocia lungo...

Bollettino delle opere moderne straniere acquistate dalle biblioteche pubbliche governative del regno d'Italia

Bollettino delle opere moderne straniere acquistate dalle biblioteche pubbliche governative del regno d'Italia

Autore: Biblioteca nazionale centrale di Roma ,

Il giorno in cui mia madre non riuscì più a trovare la cucina

Il giorno in cui mia madre non riuscì più a trovare la cucina

Autore: Jörn Klare ,

Numero di pagine: 176

La demenza senile e la sua forma più frequente, l’Alzheimer, si infilano in sordina nella vita di chi ne è colpito e dei suoi familiari, con sintomi spesso leggeri e non diagnosticati, fino a che la degenerazione cerebrale trasforma pensieri e azioni del malato, rendendolo quasi estraneo agli occhi di chi gli è vicino da sempre. Jörn Klare, figlio di una settantenne colpita da demenza senile, racconta la sua esperienza alternando voci diverse e appartenenti a diversi momenti: i suoi pensieri su una realtà, certamente per lui inedita, faticosa, ma non priva di squarci di luce; i ricordi della madre, registrati prima che si ammalasse; infine, gli approfondimenti con esperti di vari settori – medici, geriatri, assistenti alla cura, filosofi, sociologi – che, con grande ricchezza informativa, affrontano questioni molto concrete. Restituisce così una prospettiva molteplice che offre al lettore un valido accompagnamento lungo un percorso difficile da accettare. Dai Commenti dei lettori di Amazon.de: “Dopo aver letto questo libro, cosa che inizialmente non avevo proprio voglia di fare perché il tema mi deprimeva, qualcosa è cambiato in modo decisivo.” “È un libro...

Ecrivaines et écrivains d'aujourd'hui

Ecrivaines et écrivains d'aujourd'hui

Autore: Anne-Lise Delacrétaz ,

Numero di pagine: 468

Répertoire alphabétique des écrivains suisses en vie, donnant des renseignements biographiques (origine, date de naissance, études, etc.), et la liste de leurs écrits.

Les oubliés et les dédaignés figures de la fin du 18. siècle Charles Monselet

Les oubliés et les dédaignés figures de la fin du 18. siècle Charles Monselet

Autore: Charles Monselet ,

Numero di pagine: 382
Filosofia dell'avvenire

Filosofia dell'avvenire

Autore: Perone Ugo ,

Numero di pagine: 232

L’epocale mutamento di paradigmi che stiamo attraversando interroga la filosofia, inducendola a prospettare un tempo nuovo. Esso si rende tuttavia presente solamente con l’emergere di pensatori originali, capaci di attingere dalla tradizione e di innovarla profondamente allo stesso tempo. Dando la parola nel dibattito sulle due grandi questioni del soggetto e della modernità a giovani studiosi, la Scuola di Alta Formazione Filosofica diretta da Ugo Perone mostra di avere fiducia nella loro qualità e nel valore costruttivo del dialogo. Oltre le provenienze culturali e i differenti linguaggi, Filosofia dell’avvenire si propone come uno spazio di elaborazione per uscire da ogni scolastica e per arrivare a pensare ciò che è urgente per il nostro tempo in una apertura etico-politica del discorso. Il volume offre un prezioso spaccato sulla più recente filosofia italiana e lascia intravedere le direzioni di ricerca dei prossimi decenni.

Tu sei il mio intero mondo

Tu sei il mio intero mondo

Autore: William Shakespeare ,

Numero di pagine: 96

L’autore di questi versi non è il consumato professionista della scena, ma un amante ferito che apre il suo cuore per confidare le sue pene: lo struggimento del desiderio, l’amarezza del rifiuto, l’oltraggio del tradimento, il veleno della gelosia. Nei Sonetti, di cui questo volume offre una ricca selezione, Shakespeare compone un personale canzoniere in cui chiunque abbia conosciuto le gioie e i tormenti dell’amore può specchiarsi e riconoscersi. Ma da poeta qual è non rinuncia a interrogarsi sul potere dell’arte di fronte alla fugacità della vita: può la parola descrivere la Bellezza e strapparla alla furia devastatrice del Tempo? La risposta sono questi versi che da soli basterebbero ad assicurare l’immortalità al più grande drammaturgo di tutti i tempi.

Il fuorilegge

Il fuorilegge

Autore: Mimmo Lucano ,

Numero di pagine: 176

In ogni periodo di crisi le disuguaglianze rischiano di allargarsi e i diritti di essere rispettati sempre meno. Da dove può ripartire oggi l’Italia? Nel disastro economico e sociale in cui siamo precipitati all’improvviso, abbiamo un enorme bisogno di idee. Prima di diventare un modello per ridare vita a una comunità, Riace era un’idea. O meglio, un’idea di futuro che a Mimmo Lucano venne in mente per la prima volta guardando il mare. A Riace, alla fine degli anni novanta, non esistevano quasi più né l’agricoltura, né l’allevamento. L’unica possibilità per i pochi abitanti rimasti era fuggire. Poi il sistema di accoglienza diffuso creato da Lucano ha cambiato tutto. Le case del centro, da tempo abbandonate, si sono ripopolate. Centinaia di rifugiati hanno potuto ricostruire le loro famiglie e hanno rimesso in moto l’economia del paese. Ma Lucano, si sa, è un fuorilegge. Il 2 ottobre 2018, mentre il ministero dell’Interno era sotto la responsabilità di Matteo Salvini, è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I progetti di accoglienza sono stati chiusi e il paese di nuovo spopolato. Lucano non ha mai smesso di...

Ultimi ebook e autori ricercati