Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Opinioni di un clown

Opinioni di un clown

Autore: Heinrich Boell ,

Numero di pagine: 280

Con pantomime teatrali, con telefonate e incontri, un clown lancia accuse feroci all'opulenta società della Germania occidentale, che sembra aver smarrito ogni valore. Un libro del '63, che suscitò polemiche e dibattiti.

Opinioni di un clown

Opinioni di un clown

Autore: Heinrich Böll ,

Numero di pagine: 258

Con pantomime teatrali, con telefonate e incontri, un clown lancia accuse feroci all'opulenta società della Germania occidentale, che sembra aver smarrito ogni valore. Un libro del '63, che suscitò polemiche e dibattiti. In occasione del suo centenario la Mondadori ripropone in tiratura limitata una scelta di opere che hanno segnato la storia della collana Medusa, riprendendone l'originale veste grafica ed editoriale.

Opinioni di un clown. Ediz. limitata

Opinioni di un clown. Ediz. limitata

Autore: Heinrich Böll , A. Pandolfi ,

Numero di pagine: 291

Con pantomime teatrali, con telefonate e incontri, un clown lancia accuse feroci all'opulenta società della Germania occidentale, che sembra aver smarrito ogni valore. Un libro del '63, che suscitò polemiche e dibattiti. In occasione del suo centenario la Mondadori ripropone in tiratura limitata una scelta di opere che hanno segnato la storia della collana "Medusa", riprendendone l'originale veste grafica ed editoriale.

...Che Dio perdona a tutti

...Che Dio perdona a tutti

Autore: Pif ,

Numero di pagine: 192

“S’inserisce a pieno titolo nella commedia italiana più trascinante e intelligente” la Repubblica Arturo è un trentacinquenne che ha poche passioni che, con scarso successo, cerca di condividere con gli amici di calcetto. La più importante e irrinunciabile sono i dolci, in particolare quelli con la ricotta. Almeno fino a quando entra in scena lei, Flora: la figlia del proprietario della pasticceria che fa gli sciù più buoni di Palermo. E in un istante diventa la donna dei suoi sogni. Sveglia, intraprendente, ma anche molto cattolica, Flora sulla religione ha la stessa pignoleria di Arturo sui dolci, ed è proprio così che lui la conquista, interpretando Gesù durante una Via Crucis. Flora s’innamora e per un periodo felice i due stanno insieme, senza che lei si avveda della sua indifferenza religiosa e, naturalmente, senza che Arturo la confessi... Quando lei se ne accorge, Arturo, un po’ per sfinimento e un po’ per provocazione, reagisce con insolita fermezza: seguirà alla lettera la parola di Dio. Per tre settimane... Comico, surreale, straordinario: il Pif che noi tutti conosciamo anche su carta.

Storia della letteratura tedesca. 3. Il Novecento

Storia della letteratura tedesca. 3. Il Novecento

Autore: Ulrike Kindl , Michael Dallapiazza , Claudio Santi ,

Numero di pagine: 356

Una storia della letteratura, agile ed attuale, pensata per il pubblico italiano, che considera il fenomeno letterario nel contesto degli eventi politici e sociali dei paesi di lingua tedesca. Giuliano Baioni Questo volume, dal 1914 alla riunificazione della Germania, illustra i destini della cultura tedesca all'ombra dei complessi avvenimenti della sua storia. Dopo gli orrori del Terzo Reich, la cultura si trovò di fronte alla prova più ardua: riscattare l'immensa eredità culturale tedesca dalle colpe e dall'infamia della dittatura nazista e riabilitare la nazione come parte di un'Europa democratica e civile.

Sulle note di Dio

Sulle note di Dio

Autore: Antonio Staglianò ,

Numero di pagine: 160

Prefazione di Francesco Cosentino Cosa accadrebbe alla teologia accademica se decidesse finalmente di parlare all’intelligenza emotiva della gente comune, di tutti i giovani? Integrerebbe, nell’esercizio della sua razionalità, l’immaginazione e, attraverso di essa, la poesia e la letteratura (in ogni forma, anche in quella delle canzoni pop), acquisendo nel suo linguaggio nuovi registri linguistici, estetici e artistici. Così aiuterebbe la nuova evangelizzazione a produrre nuove immaginazioni cristiane del mondo e di Dio. Per questa ragione l’autore associa in questo libro i grandi nomi della filosofia e della teologia cristiana a quelli dei cantautori contemporanei, osando anche una rilettura teologica del Festival di Sanremo (2019 e 2020) per tentare di ristabilire con i giovani un nuovo contatto attraverso la musica popolare, dando vita a una nuova “teologia dell’immaginazione” (una Pop-Theology), per allargare la ragione e spingerla “oltre”, come anche per comunicare ai giovani con “questo linguaggio” la bellezza del Dio cristiano, solo e sempre amore. Il libro si rivolge soprattutto ai Pastori e agli operatori pastorali, è come una finestra che si...

Vai troppo spesso a Heidelberg

Vai troppo spesso a Heidelberg

Autore: Heinrich Böll ,

Numero di pagine: 140

Istantanee di vita, fugaci apparizioni di personaggi, soprattutto femminili, scolpiti con rapidi tratti, che sanno restituire come poche altre opere un ritratto penetrante della Germania postbellica.

Il libro della Valle delle Storie

Il libro della Valle delle Storie

Autore: a cura di Terra di Mezzo ,

Numero di pagine: 134

Centinaia di autori hanno scritto proponendo le loro opere a testimonianza dell'esistenza di una rete ampia, diffusa, capillare di uomini e donne che amano leggere e scrivere e che compongono una grande comunita nella quale il talento, il piacere ed il sogno sono sostanza e condizione dello stare insieme.

Come un uomo

Come un uomo

Autore: Alberto Bertoli , Gabriele Maestri ,

Numero di pagine: 176

“Io mi chiamo Bertoli, sposo quello che canto ed eseguo solo le canzoni di mio padre in cui credo, quelle che sento rappresentative anche del mio mondo; non ripropongo i brani che magari non condivido o mi convincono meno, per scelta. Con il tempo questa identificazione tra me e i brani scritti da mio padre è diventata sempre più chiara per tutti, per chi lavora con me e per il pubblico: il suo repertorio è diventato il mio repertorio. Sono contento che questa idea sia passata in chi mi ascolta: essere depositari di un messaggio, di una cultura come quella che c’è nei brani a firma Pierangelo Bertoli, non è da tutti. È così che il messaggio continua, senza spegnersi…”. (Alberto Bertoli) Alberto Bertoli è figlio d’arte. Dal grande Pierangelo ha ereditato sia il talento e la voce, tanto da rimanere sbalorditi quando si ascolta un suo concerto, sia l’impegno sociale. Alberto è un grande artista, un ottimo chitarrista e un ispirato paroliere, sempre in tour a “portare avanti la bottega di famiglia” e a scrivere nuova musica. In questo libro il lettore entra direttamente a casa sua, per incontrare la sua musica, i sogni, gli aneddoti di famiglia, i grandi...

la rivista di engramma 2017 144-146

la rivista di engramma 2017 144-146

Autore: Engramma ,

Numero di pagine: 462

Raccolta dei numeri di 'La Rivista di Engramma' (www.engramma.it) 144-146 dell'anno 2017. Raccolta della rivista di engramma del Centro studi classicA | Iuav, laboratorio di ricerche costituito da studiosi di diversa formazione e da giovani ricercatori, coordinato da Monica Centanni. Al centro delle ricerche della rivista è la tradizione classica nella cultura occidentale: persistenze, riprese, nuove interpretazioni di forme, temi e motivi dell’arte, dell’architettura e della letteratura antica, nell’età medievale, rinascimentale, moderna e contemporanea.

Libri & Segni: piccola biblioteca per Acquari curiosi

Libri & Segni: piccola biblioteca per Acquari curiosi

Autore: Maria Grazia Mezzadri Cofano ,

Numero di pagine: 96

Vi siete mai domandati che cosa leggono i nati sotto il segno dell’Acquario? E perché scelgano un particolare libro o un autore? È una certa cultura a condurli verso le proprie scelte in libreria o piuttosto un’influenza astrale? E cosa leggeva Giulio Verne per raggiungere gli abissi dei mari e August Strindberg per odiare così profondamente le donne dalle quali non riusciva ad affrancarsi? Belle domande, comunque. Leggere e curiose, forse di moda, ma non tanto poi se consideriamo che, dai tempi dei tempi, l’uomo non si è mai potuto liberare dell’ossessione di appartenere a qualcosa che sfuggiva al suo controllo. Un’ossessione legata al desiderio di sapere di se stesso molto di più di quanto dovrebbe. Ecco dunque che, senza voler essere troppo serioso, ARPANet attraverso questo libro suggerisce le letture di ogni tempo più vicine al carattere e alle predisposizioni di ogni segno zodiacale: per costruirvi, grazie a una guida avvincente e veloce, una piccola biblioteca affine al vostro sentire

MAI STRACC Un viaggio che forse non finirà mai...

MAI STRACC Un viaggio che forse non finirà mai...

Autore: Andrea Pestarini ,

Numero di pagine: 208

Dieci anni di Mai Stracc, dieci anni di navigazione, ma soprattutto dieci anni di vita. Andrea racconta delle sue traversate atlantiche, di New York, della Polinesia e del Pacifico australe. Parla di incontri, di avvenimenti e avventure, però è la ricerca "del cosa non so" che emerge prepotente da queste pagine, insieme all'amore e alla passione per la sua barca e per un viaggio con Chicca e Mostro, che non è più viaggio, ma è diventato una scelta. Un giro del mondo che forse non finirà mai... «Una nuova passe, un nuovo atollo Tahanea Tahanea è disabitata e una volta entrato nella laguna è come se ne fossi il proprietario. Cammino sulla spiaggia, re del mio piccolo paradiso. Qui il mare ha tre colori, a seconda della profondità è di un turchese differente. Gli atolli sono un posto strano e affascinante. È mare ovunque, in effetti terra ce n’è ben poca. Strisce di sabbia, corallo e palme, larghe poche decine di metri separano la laguna dall’oceano. Anelli di corallo persi nel Pacifico e io sono qui solo, perso nel Pacifico e felice di esserlo. Con il machete di Nanò mi apro un cocco. Ascolto l’oceano, il fragore delle onde sulla barriera corallina che dà...

L'angelo tacque

L'angelo tacque

Autore: Heinrich Böll ,

Numero di pagine: 177

Nelle settimane che in Germania seguono la fine della guerra, Hans Schnitzler torna al suo paese, e lo trova segnato da una rovina che è anche e soprattutto morale. I sopravvissuti sembrano murati in un sentimento di egoismo e di indifferenza. Il reduce troverà un barlume di solidarietà e di affetto soltanto in una donna che ha perso il figlio da pochi giorni, e sopravvive vendendo al mercato nero il poco che le è rimasto. Su questa "Germania anno zero" veglia un angelo che sembra non avere più parole, e tace sulla freddezza e sulla brutalità che sono scesi sul mondo. Scritto negli anni '40, sulla base di una evidente esperienza autobiografica (il giovane Boll tornava dal fronte russo), questo romanzo è stato pubblicato nel 1922, dopo la morte dell'autore.

Il sesto senso

Il sesto senso

Autore: Gabriella Somenzi ,

Numero di pagine: 158

Le sensazioni guidano spesso i nostri passi. Solo a volte fuorvianti ed ingannevoli, molto più spesso illuminano, come fari nella notte, la nostra stessa vita. In questi racconti intrisi di emozioni e carichi d'inquietudine esistenziale, frutto di un percorso personale verso e per la scrittura, senso e non senso si rincorrono veloci lungo le pagine mentre personaggi ricchi di fascino compiono scelte importanti per la loro esistenza. Decisioni cruciali, definitive che li porteranno alla felicità o alla perdizione estrema, senza possibilità di ritorno. Spettatori, assistiamo al compiersi del loro destino. In sottofondo rimane quell'amarezza speciale che fa essere il vivere una continua ricerca di risposte che in questo libro rimangono comunque sospese, perché in fondo ognuno trovi il proprio sesto senso.

Il grande libro della scrittura

Il grande libro della scrittura

Autore: Marco Franzoso ,

«Perché alcune storie di fantasia, ambientate in luoghi e tempi lontani dai nostri, vissute da personaggi a noi estranei – oltre che del tutto inesistenti – ci commuovono e ci turbano e possono cambiare le nostre esistenze, quando certi fatti orribili o struggenti, ma comunque reali, ci lasciano alle volte senza reazioni?»È questo l’interrogativo da cui prende avvio il viaggio di Marco Franzoso attorno agli arcani della scrittura: scrutando tra classici e opere amate con la curiosità del pioniere e la chiarezza del cartografo, in queste pagine Franzoso accompagna il lettore attraverso una distesa di parole allo stesso tempo nota e ignota, capace di sorprendere e di smarrire, di ammaliare e paralizzare. Il suo è un insolito manuale che passo dopo passo – procedendo dalla progettazione di una storia alla strutturazione di un soggetto, dall’ideazione di un motore narrativo alla costruzione di una trama, dalla stesura di un incipit alla scultura di un personaggio, dalla messa in scena di un’ambientazione allo sviluppo di un dialogo – ci fa scoprire dove nasce il fascino dei nostri romanzi preferiti e come possiamo avvicinarci alla scrittura con la stessa...

Germania

Germania

Autore: Andrea Schulte-Peevers ,

Numero di pagine: 848

“Preparatevi a un turbine di feste, emozioni e tentazioni mentre scoprite la Germania, con i suoi paesaggi naturali suggestivi, i castelli romantici, i villaggi medievali, l'arte delle grandi città e il panorama culturale di alto profilo” (Andrea Schulte-Peevers, autrice Lonely Planet). Esperienze straordinarie: Foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: Gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d’autore: I luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio. La Museumsinsel e il Muro di Berlino; architettura; attività all'aperto. La guida comprende: Pianificare il viaggio, Berlino, Sassonia, Monaco e la Baviera, Stoccarda e la Selva Nera, Francoforte e Renania Meridionale, Colonia e Renania Settentrionale, Germania Centrale, Bassa Sassonia e Brema, Amburgo e il Nord, Capire la Germania.

Letteratura comparata

Letteratura comparata

Autore: Didier Souiller , Wladimir Troubetzkoy , Gianni Puglisi , Paolo Proietti ,

Numero di pagine: 367
Bigodini sparlanti

Bigodini sparlanti

Autore: Antonella Musardo ,

Numero di pagine: 180

Questo volume raccoglie apparentemente una collezione di storielle, confessioni e sfoghi delle clienti, abituali e occasionali, di un piccolo ma grazioso salone da parrucchiera di un paesino di provincia. Ciò che scrive, potrebbe ricordare il confessionale di un prete, o lo studio di uno psicologo o ancora lo scompartimento in cui Nanni Loy, viaggiando in seconda classe, carpiva alla gente comune pareri, dubbi e un po’ di follia. In questo salone, ogni giorno (escluso il lunedì), come in tutti i teatri del mondo vengono rappresentate piccole e grandi commedie che La Ggina abilmente utilizza come modesto e genuino stratagemma per auto analizzarsi e mediante le quali la scrittrice, con i propri ideali e la propria penna, si sforza di combattere la più temibile di tutte le tirannie: «la quotidianità». Antonella Musardo nasce nel Salento nel 1976. Scrive poesie in vernacolo, testi di cabaret per il duo foggiano «Gemelli X Versi», insegna in una scuola professionale per la formazione di parrucchieri e intanto dichiara di essere una «scrittucchiera». Ha sempre avuto una vena ironica. Nel 2007 apre un blog (www.capellieparole.iobloggo.com) e comincia a raccontare fatti e...

Danza d'amore per principianti

Danza d'amore per principianti

Autore: Rossella Calabrò ,

Numero di pagine: 140

Il mio nome è Sancho e sono un neurone della pancia. Eh sì, perché oltre al cervello nella testa, esiste anche un secondo cervello che si trova appunto nell’intestino. E io abito proprio lì, nella pancia di una tipa, un po’ nevrotica ma simpatica, che si chiama Margherita. Siamo più di cento milioni di neuroni, quaggiù, e siamo noi che sentiamo, che intuiamo, che influenziamo le decisioni del nostro collega lassù ai piani alti. Lui, il cervello cranico, ha finto di essere l’unico con un po’ di sale in zucca per centinaia di anni, finché finalmente gli scienziati si sono accorti della nostra esistenza. E sapete perché ci hanno messo tutto questo tempo? Perché gli scienziati sono quasi tutti uomini. Le donne, di avere un cervello anche nella pancia, lo hanno sempre saputo. Comunque, passo subito alla storia che mi hanno incaricato di raccontarvi: è una storia d’amore e di danza (del ventre, naturalmente). Romantica, e un pochino magica. E anche un po’ da ridere, perché gli amori senza risate sono amori incompleti.

Autostima fai da te

Autostima fai da te

Autore: Gerry Grassi ,

Numero di pagine: 288

Ogni giorno si rivolgono a Gerry Grassi per un consulto psicologico persone spinte da motivazioni svariate: oltre a coloro che hanno una vera e propria patologia, c'è chi non riesce a superare una delusione d'amore, chi si sente a disagio in mezzo alla gente, chi si trova impigliato in relazioni oppressive e chi è paralizzato dalle paure o è insoddisfatto delle proprie prestazioni nel lavoro. Ma qual è il segreto del metodo di Gerry Grassi? Nonostante sia caratterizzato da tempi rapidi e da strategie non convenzionali, si tratta di un approccio basato su anni di studio e confronto con le massime autorità della psicoterapia. Inoltre Grassi affronta ogni paziente nella sua specificità e lo porta a compiere in prima persona azioni che gli consentono di superare il proprio blocco. Il risultato? Uscendo dal vicolo cieco e abbandonando la zona di comfort, il paziente si sente meglio grazie al cambiamento che ha messo in atto e, guidato passo dopo passo da esercizi pratici, costruisce la propria autostima in tempi brevi. In questo libro, andando incontro anche a chi non ha modo di andare in uno dei suoi studi, Grassi propone il metodo ASTRO (Attenzione, Strategie, Tempo,...

Sere d’Estate Nella Città Giardino

Sere d’Estate Nella Città Giardino

Autore: Francesco Curella ,

Numero di pagine: 180

«Sono nato e cresciuto fino a 19 anni in Sicilia respirando solarità e grecità. Il mio cognome è di origine greca. Dopo il liceo classico, laurea in Architettura a Roma e in Teologia a Roma e a Bologna. Per motivi di famiglia e di lavoro, ho abitato in diverse città d’Italia: Siracusa, Bolzano, Bari, Milano, Brescia, Bologna, Roma, sperimentando a volte la durezza dell’esilio e del naufragio e conoscendo anche la ricchezza della diversità. Ho maturato lentamente ma in maniera globale i miei interessi: filosofia, teologia, letteratura, poesia, pittura, architettura. L’amicizia, la fede, l’amore, la passione per la verità. Ho cominciato a scrivere poesie verso i tredici anni e sono rimasto fedele a questa estenuante vocazione in cui, a volte, mi è sembrato si possa esprimere con le parole la bellezza dell’esistenza e dell’essere, come rivelazione del tutto in un frammento. Le mie poesie sono come paesaggi mentali, in cui sono descritti l’amore con le sue sconfitte e illuminazioni, la vita nelle sue ambiguità e nei suoi splendori, le realtà spirituali dell’essere umano nei suoi perché, nelle sue contraddizioni e sintesi, nelle sue morti e resurrezioni.»

La stanza dei racconti

La stanza dei racconti

Autore: Martino Sgobba ,

Numero di pagine: 272

Sul limitare della sua età più matura, un uomo sceglie di chiudersi in una stanza d’albergo a Belluno. Quella stessa città, fredda e tagliente, lo aveva accolto molto tempo prima, quando, insegnante alle prime armi, si era trasferito dal Sud, e lentamente aveva dischiuso al nuovo arrivato una particolare familiarità pulsante di storie e di individui. Nella solitudine della stanza 125, l’uomo intraprende una coraggiosa indagine retrospettiva sul proprio vissuto. Agli appuntamenti con la sua memoria si presentano tanti personaggi: i colleghi, gli incontri casuali, gli amici, gli amori, catturati in episodi quotidiani o straordinari, adesso lontani e perduti, ma narrati con una squillante vividezza capace di renderli presenza ancora attuale. Pensieri e fantasie si intrecciano in maniera inestricabile, rendendo indistinguibile la separazione tra ciò che è ed è stato reale e ciò che invece appartiene all’immaginazione, al desiderio o al rimpianto. E poi, superata la dimensione di ricordo e acquisita una nuova coscienza di sé, giunge la scelta di riprendersi il presente e di affrontare un tormentato percorso per riappropriarsi di un difficile ruolo di padre. Con una...

Ultimi ebook e autori ricercati