Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
I cento passi, Marco Tullio Giordana

I cento passi, Marco Tullio Giordana

Autore: Rosa Errico ,

Numero di pagine: 30

I cento passi sono il racconto della drammatica vicenda di Giuseppe Impastato, giornalista ucciso dalla Mafia trent'anni fa, e anche l'occasione per narrare la vita di un paese italiano diviso tra mafiosi e non mafiosi, e tra vecchi e giovani, oltre che i cambiamenti nel costume, la vita sociale e quella politica che attraversavano l'Italia negli anni Settanta e ancora adesso in parte irrisolti.

Mio fratello

Mio fratello

Autore: Giovanni Impastato ,

Basta bugie. Lo zio Cesare è morto. Non riusciamo a pensare ad altro, io e Peppino. Paura, nemici in agguato nel buio, occhi che ci osservano, terrore per i rumori, terrore per il silenzio, terrore per le tenebre, terrore per la troppa luce che mostra dove sei... Tutti tacciono. Noi non sappiamo neanche se dobbiamo andare a scuola, domani. Se possiamo andarci. Uccideranno anche nostro padre? Uccideranno anche gli altri parenti? Un racconto colmo di pagine inedite e di particolari mai rivelati, che si dipana a partire da un comune della città metropolitana di Palermo, Cinisi, e da una famiglia di agricoltori legati alla mafia locale: il padre Luigi era stato inviato al confino durante il periodo fascista, e suo cognato, Cesare Manzella, ucciso in un attentato, era il capomafia del paese, uno dei boss che per primi individuarono nel traffico di droga il nuovo strumento di accumulazione di denaro e potere. È in questa famiglia che nasce Peppino, e cinque anni più tardi anche Giovanni, dopo che un altro fratello che portava lo stesso nome era morto ancora piccolissimo. È da qui che si sviluppa la vicenda rivoluzionaria, drammatica, coraggiosa e libera del ragazzo destinato a...

Come i legati del pontefice reprimevano il brigantaggio documenti storici pubblicati da Felice Venosta

Come i legati del pontefice reprimevano il brigantaggio documenti storici pubblicati da Felice Venosta

Autore: Felice Venosta ,

Numero di pagine: 15
Ricorrenti epizootiche negli animali cornuti e lanuti nel 1853 in Sicilia

Ricorrenti epizootiche negli animali cornuti e lanuti nel 1853 in Sicilia

Autore: Baldassare Drago ,

Numero di pagine: 268
Regolamento di disciplina militare per le truppe di cavalleria ed artiglieria in data 18 agosto 1840

Regolamento di disciplina militare per le truppe di cavalleria ed artiglieria in data 18 agosto 1840

Autore: Sardegna ,

Numero di pagine: 504
Cento passi per volare

Cento passi per volare

Autore: Giuseppe Festa ,

Numero di pagine: 128

Lucio ha quattordici anni e da piccolo ha perso la vista. Ricorda ancora i colori e le forme delle cose, ma tutto adesso è avvolto dal buio. Ama la montagna, dove va spesso con Bea, la zia che adora, quella della sciarpa di seta, perché lì i suoi sensi acutissimi gli mostrano un mondo sconosciuto agli altri. In montagna tutto è amplificato, e il vento porta profumi, suoni e versi di animali, cui non facciamo quasi più caso. Lucio se ne inebria, li conosce meglio di quanto conosca se stesso, cammina e si arrampica per i sentieri con più sicurezza di molti ragazzi di città. Ed è proprio tra quei monti, sulle Dolomiti, che, durante una passeggiata sul Picco del Diavolo con la sua nuova amica Chiara, la storia di Lucio si intreccia a quella di un aquilotto, Zefiro, rapito da bracconieri senza scrupoli. Tutto sembra perduto, ma la Montagna freme di vita e indizi, e potrebbe rivelare la verità a chi, come Lucio, la sa ascoltare… Un romanzo da sentire con tutti i sensi, un’opportunità unica di intuire quei messaggi della natura che spesso rimangono segreti, e che accende la consapevolezza di quanto sia ricca la diversa normalità di chi non vede con gli occhi....

Peppino Impastato

Peppino Impastato

Autore: Salvo Vitale ,

Numero di pagine: 318

Il libro racconta la storia di Peppino Impastato un giovane nato a Cinisi, piccolo centro vicino a Palermo, che rompe con il padre, che lo caccia di casa e, forte delle sua formazione comunista, avvia un'attività politico-culturale contro il silenzio e le diffuse connivenze mafiose. Dalla protesta in piazza ai giornali volanti, alle manifestazioni improvvisate, Peppino arriva infine all'uso politico di una radio libera autofinanziata, Radio Aut, dai microfoni della quale fa nomi e cognomi, denuncia interessi che ruotano intorno all'ampliamento dell'aeroporto di Punta Raisi, mettendo con le spalle al muro il boss Tano Badalamenti che, per ritorsione, ne commissiona l'assassinio. Il 9 maggio 1978 a Cinisi viene ritrovato il corpo senza vita di Peppino Impastato. L'evento non crea all'epoca molto scalpore“sepolto” da un'altra tragica notizia, il ritrovamento, in via Caetani, del cadavere di Aldo Moro. L'11 aprile 2002 Gaetano Badalamenti, dopo quattro anni di processo, è condannata all'ergastolo come mandante e responsabile dell'omicidio di Peppino.

Peppino Impastato, un giullare contro la mafia

Peppino Impastato, un giullare contro la mafia

Autore: Marco Rizzo , Lelio Bonaccorso ,

Numero di pagine: 128

Due giovani autori siciliani ricostruiscono a fumetti la figura di un simbolo della lotta alla mafia e di impegno civile. Giuseppe “Peppino” Impastato nasce a Cinisi, in provincia di Palermo, il 5 gennaio 1948. A soli trent’anni, nella notte tra l’8 e il 9 maggio 1978, viene assassinato con una carica di tritolo lungo la ferrovia Palermo-Trapani per aver denunciato speculazioni e affari di mafia, in primo luogo quelli legati al boss siciliano Gaetano Badalamenti. La sua storia – dalla militanza politica giovanile all’esperienza di controinformazione condotta dai microfoni di Radio Aut – è stata raccontata anche nel film I cento passi di Marco Tullio Giordana.

Cento passi per volare

Cento passi per volare

Autore: Giuseppe Festa ,

Numero di pagine: 128

Lucio ha quattordici anni e da piccolo ha perso la vista. Ricorda ancora i colori e le forme delle cose, ma tutto adesso è avvolto dal buio. Ama la montagna, dove va spesso con Bea, la zia che adora, quella della sciarpa di seta, perché lì i suoi sensi acutissimi gli mostrano un mondo sconosciuto agli altri. In montagna tutto è amplificato, e il vento porta profumi, suoni e versi di animali, cui non facciamo quasi più caso. Lucio se ne inebria, li conosce meglio di quanto conosca se stesso, cammina e si arrampica per i sentieri con più sicurezza di molti ragazzi di città. Ed è proprio tra quei monti, sulle Dolomiti, che, durante una passeggiata sul Picco del Diavolo con la sua nuova amica Chiara, la storia di Lucio si intreccia a quella di un aquilotto, Zefiro, rapito da bracconieri senza scrupoli. Tutto sembra perduto, ma la Montagna freme di vita e indizi, e potrebbe rivelare la verità a chi, come Lucio, la sa ascoltare… Un romanzo da sentire con tutti i sensi, un’opportunità unica di intuire quei messaggi della natura che spesso rimangono segreti, e che accende la consapevolezza di quanto sia ricca la diversa normalità di chi non vede con gli occhi....

Regolamento di servizio per le truppe in campagna con istruzioni sopra gli accampamenti, in data 19 gennaio 1833

Regolamento di servizio per le truppe in campagna con istruzioni sopra gli accampamenti, in data 19 gennaio 1833

Autore: Sardegna ,

Numero di pagine: 280
Usi e costumi di tutti i popoli dell'universo, ovvero Storia del governo, delle leggi, della milizia, della religione di tutte le nazioni dai più remoti tempi fino ai nostri giorni opera compilata da una società di letterati italiani sulle tracce di quelle di Aldini ... [et al.]

Usi e costumi di tutti i popoli dell'universo, ovvero Storia del governo, delle leggi, della milizia, della religione di tutte le nazioni dai più remoti tempi fino ai nostri giorni opera compilata da una società di letterati italiani sulle tracce di quelle di Aldini ... [et al.]

Numero di pagine: 595
Le iscrizioni messapiche, raccolte dai cav. L. Maggiulli e duca S. Castromediano. Dal vol.18 della Coll. di scrittori di terra d'Otranto [&c.].

Le iscrizioni messapiche, raccolte dai cav. L. Maggiulli e duca S. Castromediano. Dal vol.18 della Coll. di scrittori di terra d'Otranto [&c.].

Autore: Luigi Maggiulli ,

Ultimi ebook e autori ricercati