Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Bollettino ufficiale del Ministero della giustizia e degli affari di culto

Bollettino ufficiale del Ministero della giustizia e degli affari di culto

Autore: Italia : Ministero della giustizia e degli affari di culto ,

Numero di pagine: 31
Bollettino ufficiale del Ministero di grazia e giustizia e dei culti

Bollettino ufficiale del Ministero di grazia e giustizia e dei culti

Autore: Italia : Ministero di grazia e giustizia e dei culti ,

Numero di pagine: 30
L'Archivio riservato del Ministero di grazia e giustizia dello Stato pontificio (1849-1868)

L'Archivio riservato del Ministero di grazia e giustizia dello Stato pontificio (1849-1868)

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 274

Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Biblioteca scientifica – Serie II: Fonti Vol. CII Un grande tesoro di notizie, in un piccolo archivio maltrattato. Con la denominazione “Ministero dell'interno, protocollo riservato” è giunto a noi questo fondo di appena 1477 fascicoli, sino ad ora privo d'inventario quindi raramente consultato, che senza dubbio è nato come “Archivio riservato del Ministero di grazia e giustizia” all'indomani della restaurazione pontificia del 1849, seguita alla caduta della Repubblica romana. Oggi abbiamo ritenuto archivisticamente più corretto conservarne l'intitolazione primitiva. [dall'Introduzione - Carla Lodolini Tupputi]

Discorso pronunziato da s.e. il gran giudice, ministro della giustizia nella grande aula della corte di cassazione all'occasione dell'istallazione degli avvocati presso il consiglio di stato ..

Discorso pronunziato da s.e. il gran giudice, ministro della giustizia nella grande aula della corte di cassazione all'occasione dell'istallazione degli avvocati presso il consiglio di stato ..

Numero di pagine: 32
La riforma della procedura civile e altre disposizioni in materia di giustizia

La riforma della procedura civile e altre disposizioni in materia di giustizia

Autore: Elpidio Natale ,

Numero di pagine: 287
Statistica della criminalità

Statistica della criminalità

Autore: Italy. Ministero della giustizia e degli affari del culto , Italy. Ministero di grazia e giustizia ,

EducArte

EducArte

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 272

EducArte è il primo catalogo curato dal Dipartimento per la Giustizia Minorile, Ufficio Studi, Ricerche ed Attività Internazionali ed il Centro Europeo Studi di Nisida che presenta la documentazione multimediale prodotta dai Servizi Minorili della Giustizia. Il volume costituisce una prima raccolta significativa dei supporti digitali tratti dall'Archivio Multimediale del Centro Europeo di Nisida sulle attività e sull'esperienze educative, principalmente di espressività artistica, realizzate dai ragazzi e dalle ragazze che hanno fatto ingresso nel circuito penale minorile sul territorio nazionale. La documentazione è costituita prevalentemente da immagini che riprendono e catturano alcuni momenti essenziali delle esperienze artistiche ed educative alle quali hanno partecipato i minori della Giustizia Minorile. Tali esperienze, "narrate" principalmente attraverso immagini, offrono la possibilità al lettore di costruire e ri-costruire il senso ed il significato delle storie vissute e dei percorsi di disagio rappresentate e "raccontate" nel catalogo.

Rivista di diritto pubblico e della pubblica amministrazione in Italia. La giustizia amministrativa raccolta completa di giurisprudenza amministrativa esposta sistematicamente

Rivista di diritto pubblico e della pubblica amministrazione in Italia. La giustizia amministrativa raccolta completa di giurisprudenza amministrativa esposta sistematicamente

Nuove esperienze di Giustizia Minorile

Nuove esperienze di Giustizia Minorile

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 240

INDICE Lo stato della giustizia riparativa in Bulgaria di D. Chankova General information about the Czech Republic, and the Historical Development of The Probation/Social Services System by D. Doubranova, L. Ourednickova e P. Stern La probation minorile in Europa di R. Rao Intervista ad Howard Zehr di V. Stenius La Restorative Justice tra moderno e postmoderno di F. Reggio DOSSIER: La comunità Le Comunità per minori in Campania di V. Casaburi, A. De Rosa, C. Sorice e R. Quinterno (Regione Campania) Il collocamento in Comunità nel Lazio di C. Branca, M. Calore, A. La Vacca, Gruppo Interservizi e V. Quondamatteo Collocamenti in Comunità in Emilia Romagna di S. Corradini, D. Fabbroni, D. Fiorani, R. Fumarola, A. Ingegno, Lombardi, A. Martini, I. Pisano e A. Santoli L’esperienza di Arimo di L. Bertolé Contraddizioni e difficoltà nel collocamento in comunità di P. Sansò ESPERIENZE SISM, fonte di dati statistici di M. S. Totaro Il coordinamento della coperazione. La rete ExOCoP e gli ex offenders di C. Pezza Il campo scuola di S. Fazzello Il lavoro di coordinamento nelle Comunità del privato sociale di Bari di S. Rutigliano RECENSIONI “Bambini al rogo” “Romeni in...

Tecniche e procedure della nuova mediazione

Tecniche e procedure della nuova mediazione

Autore: Elena Campanati , Francesco Orlandi , Daniela Savio ,

Numero di pagine: 378

L’opera rappresenta una guida operativa per tutti coloro che si avvicinano all’ADR (Alternative Dispute Resolution) per la risoluzione delle controversie nel diritto civile e commerciale ex d.lgs. 28/2010. Dalla preparazione tecnica del mediatore quale abile negoziatore dipenderà principalmente il risultato della mediazione. Oltre alla competenza per materia, infatti, egli dovrà sapere come gestire gli aspetti relazionali e psicologici delle parti. Pertanto un capitolo del volume introduce alle “tecniche di comunicazione”, aspetto fondamentale nell’ambito della formazione di un mediatore professionista. Il volume è strutturato in tre parti per meglio affrontare i vari aspetti dell’istituto sia per quanto riguarda le tecniche operative sia sulla formazione e i compiti degli organismi preposti a svolgere tale attività. La PRIMA PARTE focalizza l’interesse sui metodi e le tecniche che il mediatore dovrebbe utilizzare per svolgere la sua funzione. Si parla della cosiddetta “interazione comunicativa nella negoziazione e nella mediazione”; nel dettaglio si analizzano i modelli facilitativi o valutativi e aggiudicativi. Si delinea, inoltre, la funzione del giudice...

Dei diritti e delle pene. Servizio sociale e giustizia

Dei diritti e delle pene. Servizio sociale e giustizia

Autore: Anna Muschitiello , Elisabetta Neve ,

Numero di pagine: 176
La Legge

La Legge

Autore: Luciano Beretta , Giuseppe Bernardi , Giorgio Giorgi , Massimo Giriodi , Giuseppe Saredo , Filippo Serafini ,

Accesso alla giustizia come politica pubblica

Accesso alla giustizia come politica pubblica

Autore: Juan Sebastián De Stéfano ,

A partire dalla crisi di legittimità che si verificò in Argentina nel 2000, si è generata la consapevolezza della necessità di apportare modifiche nel rapporto tra lo Stato e le persone, con l'idea di ripensare certe pratiche e i procedimenti; nel caso specifico la magistratura. Così, con la nuova integrazione della Suprema Corte avvenuta nel 2003 si è iniziato a lavorare in questa direzione formando due commissioni di lavoro - una di gestione e l’altra di accesso alla giustizia - da cui generare le politiche volte al suo miglioramento; inoltre, è stato creato un Ufficio di violenza domestica, per la gestione di questi casi. Così, negli ultimi anni, l'azione della Corte Suprema è stata molto più attiva di quello che era un tempo. Questo libro è l'inizio di un lavoro più ampio in materia di accesso alla giustizia e delle sue sfide; nella sua comprensione dobbiamo andare oltre il riconoscimento formale dei diritti nel sistema giuridico e porre l’enfasi nella sua effettiva realizzazione, così come talvolta la consacrazione di un diritto nella Costituzione o nelle leggi non significa che tale diritto sia effettivamente una realtà. In questa direzione, si tratta di...

“Giustizia per i minori: strategie e progetti”

“Giustizia per i minori: strategie e progetti”

Autore: Maria Luisa De Natale , Sonia Viale ,

Numero di pagine: 308
Giustizia minorile e giovani adulti

Giustizia minorile e giovani adulti

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 272

Da tempo si avverte in Italia un'innegabile istanza di razionalizzazione del sistema della Giustizia minorile, unitamente all'esigenza di rimeditarne i contenuti, che impone di mettere a fuoco alcuni aspetti dell'assetto attuale. Uno tra questi è relativo al target dei “giovani adulti”, soggetti di età compresa tra 18 e i 25 anni che transitano dai servizi minorili a quelli degli adulti e viceversa. Le evidenze statistiche dei dati sui minori autori di reato ratificano quest'emergenza, registrando quanto questa fascia di popolazione dei servizi e nelle strutture della Giustizia minorile costituiscano una componente in crescente aumento. Il presente lavoro, frutto di un approccio ricognitivo longitudinale sul tema, che abbraccia le peculiarità di tutto un triennio di operatività dell'Ufficio Studi, ricerche e attività internazionali del Dipartimento per la Giustizia Minorile, studi, ricerche, indagini, progettualità e seminari, pone sotto la lente di analisi, due prevalenti oggetti di indagine: la continuità e la coerenza dell'intervento afferente al passaggio istituzionale della presa in carico, il c.d. “transito” tra il circuito penale minorile e quello degli...

Glossario del linguaggio dei mass media

Glossario del linguaggio dei mass media

Autore: Eckhard Römer ,

Numero di pagine: 338

So wie jedem deutschen Zeitungsleser der "Barras", die "Schlapphüte", die "Hardthöhe" zu geläufigen Begriffen geworden sind, und Abkürzungen wie AOK, TÜV oder DGB so vertraut sind, dass eine Auflösung oder Erklärung dieser Abkürzungen nicht erforderlich ist, muss auch dem italienischen Leser nicht erläutert werden, für was "Fiamme Gialle", "Botteghe Oscure", "Inps" oder "Tac" stehen. Die vorliegende Ausarbeitung gibt denjenigen Hilfestellung, die bereits gute Grundkenntnisse der italienischen Sprache besitzen und diese nun um den Wortschatz erweitern wollen, wie er in den italienischen Medien verwendet wird. Mit vielen Beispielsätzen lässt sich der Kontext der ausgewählten Begriffe besser einordnen. Zahlreiche Begriffe sind zum vertieften Verständnis mit weiteren Hintergrundinformationen ergänzt. Dem Leser bietet sich eine wahre Fundgrube, die in dieser Zusammenstellung bislang nicht vorhanden ist. Mit seinem Anliegen richtet sich das Werk sowohl an den wissenschaftlich vorgeprägten Leser als auch an den interessierten Laien. Thematisch wird dabei, in Anlehnung an den Aufbau einer italienischen Tageszeitung, ein weiter Bogen geschlagen von Politik über Wirtschaft, ...

Nuove esperienze di Giustizia Minorile Unico 2012

Nuove esperienze di Giustizia Minorile Unico 2012

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 208

Indice INTERNAZIONALE Effects of a short stay in a detention of a juvenile delinquent Evaluation of the youth custody in Weimar 2004 di Stefan Markus Giebel, Stephanie Ritter Il trattamento dei minori in conflitto con la legge in Montenegro a cura del COSV Riflessioni sulla valenza educativa della mediazione penale minorile di Thierry Bonfanti DOSSIER: BULLISMO... BULLISMI... Introduzione di Marialaura Pollice Adescamento on line, una nuova tutela per i minori di Antonino Piccione La ratifica della Convenzione di Lanzarote per la protezione dei minori: una riforma ordinamentale pervasiva e un passaggio evolutivo giuridico e culturale di Marialaura Pollice La definizione di mobbing, harassment e specificità del bullismo di Raffaele Bracalenti, Attilio Balestrieri Il disagio della civiltà nella scuola: un fenomeno antico che diviene attuale di Raffaele Bracalenti, Attilio Balestrieri Bullismo e scuola di Raffaele Bracalenti, Attilio Balestrieri, Catia-Isabel Santonico Ferrer ESPERIENZE I percorsi dei minori autori di reato: la ricerca nazionale di Maria Stefania Totaro Analisi longitudinale per lo studio della recidiva: il caso dell'Umbria di Alessio Gili Conversazioni in tema di...

Le nuove tariffe forensi. Aggiornate al DM n. 127 dell'8 aprile 2004. Con CD-ROM

Le nuove tariffe forensi. Aggiornate al DM n. 127 dell'8 aprile 2004. Con CD-ROM

Autore: Gianfranco Di Rago ,

Numero di pagine: 104
MASSONERIOPOLI

MASSONERIOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Soggetti smarriti. Perché innovazione e giustizia non si incontrano (quasi) mai

Soggetti smarriti. Perché innovazione e giustizia non si incontrano (quasi) mai

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 310

724.39

Nuovo repertorio di giurisprudenza del lavoro (2006-2007)

Nuovo repertorio di giurisprudenza del lavoro (2006-2007)

Autore: Mario Pacifico , Enrico Pacifico , Massimiliano Pacifico ,

Numero di pagine: 1268
GIUSTIZIOPOLI SECONDA PARTE

GIUSTIZIOPOLI SECONDA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

Numero di pagine: 576

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

La mediazione conviene. I vantaggi della conciliazione civile e commerciale. Tecniche e casistica

La mediazione conviene. I vantaggi della conciliazione civile e commerciale. Tecniche e casistica

Autore: Alessandro Bruni ,

Numero di pagine: 350

Ultimi ebook e autori ricercati