Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Riflessioni de'padri Gesuiti di Roma sopra la sentenza emanata in Lisbona il di XII Gennajo MDCCLVIII

Riflessioni de'padri Gesuiti di Roma sopra la sentenza emanata in Lisbona il di XII Gennajo MDCCLVIII

Numero di pagine: 54
Riflessioni de' PP. Gesuiti di Roma sopra la sentenza emanata in Lisbona il di 12. gennaio 1758. Da loro chiamata il manifesto di Lisbona con note su queste riflessioni tradotte dal francese

Riflessioni de' PP. Gesuiti di Roma sopra la sentenza emanata in Lisbona il di 12. gennaio 1758. Da loro chiamata il manifesto di Lisbona con note su queste riflessioni tradotte dal francese

Numero di pagine: 59
Risposta del signor abate Platel data da Lisbona li 20. novembre 1761. a' superiori degli Ordini Religiosi di S. Domenico e di S. Francesco per motivo della falsità sparsasi nel publico, d'esservi stato a canto del gesuita Malagrida nel supplizio del fuoco, che dovette soffrire li 21. settembre ultimo, un domenicano, e un franciscano

Risposta del signor abate Platel data da Lisbona li 20. novembre 1761. a' superiori degli Ordini Religiosi di S. Domenico e di S. Francesco per motivo della falsità sparsasi nel publico, d'esservi stato a canto del gesuita Malagrida nel supplizio del fuoco, che dovette soffrire li 21. settembre ultimo, un domenicano, e un franciscano

Autore: Pierre Parisot ,

Numero di pagine: 8
Notizie sul Portogallo con una breve relazione della nunziatura di Lisbona, dall'anno 1795 fino all'anno 1802

Notizie sul Portogallo con una breve relazione della nunziatura di Lisbona, dall'anno 1795 fino all'anno 1802

Autore: Bartolomeo Pacca ,

Numero di pagine: 136
Lisbona

Lisbona

Autore: José Saramago ,

Immagina di essere un viaggiatore, anzi "il viaggiatore", appena arrivato a Lisbona. Immagina che ti venga incontro José Saramago, offrendosi di accompagnarti in una battuta di caccia fra luci, profumi e suoni di questa città unica al mondo. Immagina di muoverti con lui a zigzag fra luoghi noti e ignoti, dalla Torre di Belém al Museo di Archeologia, dal Monastero dos Jerónimos al Terreiro do Paço, dal Rossio ad Alfama, dal Museo dell'Azulejo al Bairro Alto. E infine giù fino al Tago, questa grande vena d'acqua che dona a Lisbona la luce unica che la bagna da sempre, lo specchio infinito nel quale ammirare la propria bellezza e perdersi insieme ai suoi ammiratori.Tratto da Viaggio in Portogallo, pubblicato da Feltrinelli.Numero caratteri: 41.316

Storia dell'assedio di Lisbona

Storia dell'assedio di Lisbona

Autore: José Saramago ,

Numero di pagine: 352

Il revisore di bozze Raimundo Silva si trova a revisionare la “Storia dell’assedio di Lisbona” del 1147, un libro che ricostruisce il tentativo del re Alfonso Henriques di riconquistare i territori portoghesi sottratti dai mori più di trecento anni prima, per dar vita così al futuro regno del Portogallo. Durante l’assedio passano da Lisbona i crociati, provenienti dal Nord e diretti in Terrasanta. Re Alfonso chiede loro aiuto nella conquista della città. Raimundo Silva, cedendo a un improvviso quanto inspiegabile impulso, aggiunge un “non” al testo originale. I crociati “non” aiuteranno i portoghesi; mutando così di segno la storia ufficiale del Portogallo con un semplice tratto di penna. Convocato dalla direzione, Raimundo si trova di fronte non solo il direttore editoriale ma anche una funzionaria mai vista prima, la dottoressa Maria Sara, colpita e affascinata dal suo gesto temerario. Anziché licenziarlo, lei lo incoraggia a scrivere una sua Storia dell’assedio, sfidandolo di fatto a tenere fede al “non” da lui aggiunto con tanta audacia. Dopo un primo momento di comprensibile smarrimento, il revisore accetta la sfida. Tra lui e Maria Sara alla fine...

La via di Lisbona

La via di Lisbona

Autore: Ronald Weber ,

Numero di pagine: 504

Una città in bilico tra la sua vecchia identità e quella di una eterogenea folla giunta a piedi, in bicicletta o con mezzi di fortuna, dopo avventurosi e spesso tragici viaggi attraverso la Francia, la Spagna o il Nord Africa: ebrei, oppositori, gente che aveva perso tutto o personaggi ricchi e famosi, tutti accomunati dalla necessita? di trovare una nuova patria a rischio della vita; letterati e artisti come Antoine de Saint-Exupéry, Jean Renoir, Chagall, Duchamp, Breton, Man Ray, Alma Mahler, Franz Werfel, Arthur Koestler, Walter Benjamin, Ian Fleming e i duchi di Windsor, la collezionista Peggy Guggenheim insieme a migliaia di volti senza nome in fuga dalla deportazione. Ma la capitale del Portogallo è anche la porta d’ingresso per i molti che compiono il percorso inverso, verso l’Europa in guerra: diplomatici, giornalisti, faccendieri, criminali, spie, doppiogiochisti, mercenari. Il miscuglio di questa umanità così diversa dona alla capitale portoghese in quei lunghi mesi un’atmosfera piena di elettricità e di tensione, nella quale una certa disinvoltura nei costumi si unisce a un fascino decadente e vagamente cospiratorio. Weber racconta questa storia ancora...

Lettera a Piero Soderini, Lisbona, sett. 1504, secondo il cod. II. IV. 509 della Bibl. Naz. di Firenze

Lettera a Piero Soderini, Lisbona, sett. 1504, secondo il cod. II. IV. 509 della Bibl. Naz. di Firenze

Autore: Amerigo Vespucci ,

Treno di notte per Lisbona

Treno di notte per Lisbona

Autore: Pascal Mercier ,

Numero di pagine: 434

Voleva veramente gettarsi dal ponte la donna trattenuta una mattina da Raimond Gregorius, compassato insegnante svizzero di lingue morte? Gregorius non sa nulla di lei, se non che è portoghese.

Le nuove istituzioni europee. Commento al trattato di Lisbona

Le nuove istituzioni europee. Commento al trattato di Lisbona

Autore: Franco Bassanini , Giulia Tiberi ,

Numero di pagine: 546
Documenti diplomatici presentati al Senato del Regno dal ministro per gli affari esteri (Mancini), nella tornata del 26 marzo 1885

Documenti diplomatici presentati al Senato del Regno dal ministro per gli affari esteri (Mancini), nella tornata del 26 marzo 1885

Autore: Italy. Ministero degli affari esteri ,

Numero di pagine: 386
La notte di Lisbona

La notte di Lisbona

Autore: Erich Maria Remarque ,

Numero di pagine: 206

È il 1942 a Lisbona. Un uomo osserva attentamente una nave ancorata nel Tago, poco distante dalla banchina. Al vivo bagliore delle lampadine scoperte, sullimbarcazione si sbrigano le operazioni di carico. Si stivano carichi di carne, pesce, conserve, pane e legumi. Come tutti i piroscafi che, in quei tumultuosi giorni del 1942, lasciano lEuropa per lAmerica, la nave sembra unarca ai tempi del diluvio. Unarca incaricata di porre in salvo una gran folla di disperati, di profughi inseguiti dalle acque fetide del nazismo che hanno inondato da un pezzo Germania e Austria, e già sommerso Amsterdam, Bruxelles, Copenaghen, Oslo e Parigi. Anche luomo che la contempla è un profugo, senza alcuna speranza, però, di raggiungere New York, la terra promessa. Da mesi i posti sulla nave sono esauriti e, oltre al permesso di entrata in America, alluomo mancano anche i trecento dollari del viaggio. Sarebbe certamente destinato a perdersi e dissanguarsi nel groviglio dei rifiutati visti dentrata e duscita, degli irraggiungibili permessi di lavoro e di soggiorno, dei campi dinternamento, della burocrazia e della solitudine, se la sorte non venisse in suo aiuto. Un uomo, che non ha laria di un...

Usi E Costumi Di Tutti I Popoli Dell'Universo Ovvero Storia Del Governo, Delle Leggi, Della Milizia, Della Religione Di Tutte Le Nazioni Dai Piu Remoti Tempi Fino Ai Nostri Giorni. Opera Compilata Da Una Societa Di Letterati Italiani

Usi E Costumi Di Tutti I Popoli Dell'Universo Ovvero Storia Del Governo, Delle Leggi, Della Milizia, Della Religione Di Tutte Le Nazioni Dai Piu Remoti Tempi Fino Ai Nostri Giorni. Opera Compilata Da Una Societa Di Letterati Italiani

Ultimi ebook e autori ricercati