Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Le otto montagne

Le otto montagne

Autore: Paolo Cognetti ,

Numero di pagine: 208

Romanzo vincitore del Premio Strega 2017 . «Qualunque cosa sia il destino, abita nelle montagne che abbiamo sopra la testa».

Senza mai arrivare in cima

Senza mai arrivare in cima

Autore: Paolo Cognetti ,

Numero di pagine: 104

Dall'autore di Le otto montagne . «Alla fine ci sono andato davvero, in Himalaya. Non per scalare le cime, come sognavo da bambino, ma per esplorare le valli. Volevo vedere se da qualche parte nel mondo esiste ancora una montagna integra, vederla coi miei occhi prima che scompaia. Sono partito dalle Alpi abbandonate e urbanizzate e sono finito nel piú remoto angolo di Nepal, un piccolo Tibet che sopravvive all'ombra di quello grande e ormai perduto. Ho camminato per 300 chilometri e superato 8 passi oltre i 5000 metri, senza raggiungere nessuna cima. Mi accompagnavano un libro di culto, un cane incontrato lungo la strada, alcuni amici: al ritorno mi sono rimasti gli amici».

La mia casa è dove sono

La mia casa è dove sono

Autore: Igiaba Scego ,

Numero di pagine: 160

Quando è scoppiata la guerra in Somalia Igiaba non se n'è accorta. Aveva sedici anni, stava a Roma, e quella sera sperava solo di baciare il ragazzo che le piaceva. Non sapeva che per due anni non avrebbe più avuto notizie di sua madre. Non sapeva che la guerra si porta via tutto, anche l'anima. Igiaba è nata a Roma perché suo padre, ex ministro degli Esteri somalo, ci veniva a "studiare la democrazia" negli anni Cinquanta. E al Sistina era rimasto stregato dalla voce di Nat King Cole e dalla sensazione che in quella città si potesse ricominciare a sognare. Se ne ricordò tanti anni dopo, quando il colpo di stato di Siad Barre costrinse lui e la famiglia all'esilio in un altro paese. Per questo Igiaba per lungo tempo ha sentito parlare della sua terra solo attraverso le fiabe della madre e i racconti nostalgici dei fratelli, che ricordavano i fasti passati — i viaggi in limousine, gli incontri con politici di primo piano, la stima della gente. Lei della sua infanzia romana ricorda bene invece gli insulti dei compagni di classe per il colore della sua pelle e le incursioni a Trastevere con la madre, nel cuore della notte, per avere un po' di pasta e qualche vestito dalle...

Milioni di milioni

Milioni di milioni

Autore: Marco Malvaldi ,

Numero di pagine: 208

Milioni di milioni è un’investigazione all’inglese basata su labili indizi messi in fila con paziente intelligenza; ma l’ambientazione è toscana, spaccona e popolaresca, come gli altri gialli del creatore dei vecchietti del BarLume.

Sofia si veste sempre di nero

Sofia si veste sempre di nero

Autore: Paolo Cognetti ,

Numero di pagine: 208

Sofia si veste sempre di nero è la nuova prova narrativa di Paolo Cognetti, autore di Manuale per ragazze di successo e Una cosa piccola che sta per esplodere. Nei suoi racconti, cesellati con la finezza di Carver e Salinger, ha saputo rappresentare con sorprendente intensità l’universo femminile. Ed è ancora una donna la protagonista del suo nuovo libro, un romanzo composto da dieci racconti autonomi che la accompagnano lungo trent’anni di storia: dall’infanzia in una famiglia borghese apparentemente normale, ma percorsa da sotterranee tensioni, all’adolescenza tormentata da disturbi psicologici, alla liberatoria scoperta del sesso e della passione per il teatro, al momento della maturità e dei bilanci. Con la sua scrittura precisa e intensa, che nasconde dietro l’apparente semplicità una straordinaria potenza emotiva, Cognetti ci regala il ritratto di un personaggio femminile indimenticabile: una donna torbida e inquieta, capace di sopravvivere alle proprie nevrosi e di sfruttare improvvisi attimi di illuminazione fino a trovare, faticosamente, la propria strada. Un libro avvincente in cui ciascun lettore troverà momenti di bellezza e di dolore, di ansia e di...

New York è una finestra senza tende

New York è una finestra senza tende

Autore: Paolo Cognetti ,

Numero di pagine: 160

«Ho pensato di poter prendere tutte le storie mai raccontate – tutte le trame inventate da un essere umano, tutti i personaggi e i luoghi – e di metterle insieme per formare un mondo, e ho pensato che se quel mondo avesse avuto una capitale, ecco, io c'ero finito in mezzo. Mi trovavo nella capitale dell'immaginazione.» «La prima guglia sparata in cielo, il primo marciapiede gremito, il colore della pelle del primo incontro. Il primo odore inatteso, che per qualcuno è di oceano, o di carne arrostita, o di zucchero a velo, o di ruggine e foglie marce, anche se quello che sta marcendo è legno, cemento, ferro, mattoni, perché l'intera città sembra attaccata dalla ruggine e dalla muffa. Sono inaspettati anche i colori. Non il bagliore freddo del vetro e dell'acciaio, ma le tonalità pastello del rosso, dell'arancio, del marrone. La sorpresa di sbarcare nel Nuovo Mondo e scoprire una città vecchia: non come sono vecchie quelle europee, che sono vecchie come monumenti, ma vecchia come una fabbrica abbandonata, o una casa di famiglia, o gli edifici ferroviari che si vedono appena fuori dalle stazioni, o i luna park in disuso.» «Questo libro è frutto di diversi viaggi a New...

Il bosco degli urogalli

Il bosco degli urogalli

Autore: Mario Rigoni Stern ,

Numero di pagine: 192

«L'atto di nascita del nostro piú grande scrittore di montagna». Paolo Cognetti

Manuale per ragazze di successo

Manuale per ragazze di successo

Autore: Paolo Cognetti ,

Numero di pagine: 140

Sette racconti, sette ritratti di donna. Ragazze in lotta per l'amore, la maternità, il lavoro; donne che fanno carriera o ereditano fortune; donne che perdono il lavoro, vengono tradite e lasciate, provano a fare i conti con la sconfitta; che ricominciano, si ribellano, navigano a vista tra le tempeste del quotidiano. Accanto a loro uomini disorientati, capaci solo di lasciarsi vivere, privi del coraggio, dell'ironia ma certe volte anche della solitudine che circonda le loro compagne. Con uno stile asciutto Paolo Cognetti descrive, tra educazioni sentimentali e racconti di formazione, i capitoli di un immaginario "manuale per ragazze di successo": sette modi di trovare o perdere la felicità, sette storie che parlano con la voce di una nuova femminilità.

L'origine e la formazione del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto

L'origine e la formazione del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto

Autore: Stefano Vannozzi ,

Numero di pagine: 28

Saggio storico sull’origine e formazione del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto (PG) presentato nell’edizione 2017 della Fiera di San Felice (11 luglio 2017) presso il Teatro comunale “Carlo Innocenzi” nella tavola rotonda “Usi civici e tutela ambientale”, a cui hanno preso parte (oltre all’autore), Giacomo Giovannetti, vice presidente del Consorzio dei possidenti di Monteleone di Spoleto, Sandro Ciani, esperto regionale in usi civici, e Walter Giulietti, docente di Diritto amministrativo all'Università de L' Aquila. Vannozzi Stefano, L’origine e la formazione del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto, Comune di Monteleone di Spoleto, Tipografia Artigiana, Foligno (PG), luglio 2017.

La manutenzione dei sensi

La manutenzione dei sensi

Autore: Franco Faggiani ,

Numero di pagine: 256

A un incrocio tra casualità e destino si incontrano Leonardo Guerrieri, vedovo cinquantenne, un passato brillante e un futuro alla deriva, e Martino Rochard, un ragazzino taciturno che affronta in solitudine le proprie instabilità. Leonardo e Martino hanno origini ed età diverse, ma lo stesso carattere appartato. Il ragazzo, in affido temporaneo, non chiede, non pretende, non racconta: se ne sta per i fatti suoi e non disturba mai. Alle medie, però, a Martino, ormai adolescente, viene diagnosticata la sindrome di Asperger. Per allontanarsi dalle sabbie mobili dell’apatia che sta per risucchiare entrambi, Guerrieri decide di lasciare Milano e traslocare in una grande casa, lontana e isolata, in mezzo ai boschi e ai prati d’alta quota, nelle Alpi piemontesi. Sarà proprio nel silenzio della montagna, osservando le nuvole in cielo e portando al pascolo gli animali, che il ragazzo troverà se stesso e il padre una nuova serenità. A contatto con le cose semplici e le persone genuine, anche grazie all’amicizia con il burbero Augusto, un anziano montanaro di antica saggezza, padre e figlio si riscopriranno più vivi, coltivando con forza le rispettive passioni e inclinazioni....

Sulla traccia di Nives

Sulla traccia di Nives

Autore: Erri De Luca ,

Numero di pagine: 155

Nives Meroi è un’alpinista delle montagne massime, di Himalaya e Karakorum. Insieme con suo marito Romano Benet forma la più rara e robusta coppia di tutti i tempi in alta quota. Salgono senza bombole di ossigeno, nemmeno di scorta, fino all’ultimo metro che coincide col cielo. Si caricano tutto il peso dell’attrezzatura, dalla tenda al fornello, fino all’ultima notte prima della cima. Intendono scalare con le loro sole forze, per leale confronto con la montagna. I loro traguardi di coppia in alta quota non hanno precedenti. Sono stato con Romano e Nives un paio di volte, allungando i miei passi dietro i loro. Notti, tende, bivacchi: qui sono raccolte le mie conversazioni con Nives, di quelle che si svolgono in posti scomodi e in orari insonni.

Il pensiero cinese

Il pensiero cinese

Autore: Marcel Granet ,

Numero di pagine: 488

Opera capitale e innovatrice, sia per la sostanza sia per il metodo, "Il pensiero cinese" è il libro della piena maturità di Marcel Granet, dove vengono a confluire e ad amplificarsi i risultati delle sue geniali ricerche. Il lettore non vi troverà soltanto una storia del pensiero cinese, ordinata per date e autori: ben più ambizioso è il compito che Granet si è scelto. Con questo libro – si può ben dire per la prima volta – un sinologo ha provato, con straordinaria felicità, a ricostruire una per una le categorie in cui il pensiero cinese si è manifestato, superando così, audacemente, il limite più grave che incontriamo anche nelle più attendibili storie della filosofia cinese, per esempio in quella di Forke: e cioè di essere pur sempre una sorta di ritraduzioni del pensiero cinese nel linguaggio filosofico che ci è familiare dalla nostra tradizione. Non solo: applicando con conseguente radicalismo la teoria sociologica della scuola di Durkheim, e soprattutto le formulazioni di Marcel Mauss, Granet non ha ritenuto possibile di dar conto del pensiero cinese senza seguirlo in atto nei più minuti e oscuri aspetti della vita sociale e dell’etichetta, nei...

Storia del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto

Storia del Consorzio dei Possidenti di Monteleone di Spoleto

Autore: Stefano Vannozzi ,

Numero di pagine: 298

Lo studio offre un assaggio di vita storica, amministrativa e sociale di Monteleone di Spoleto fra gli inizi del XIX secolo e la fine del novecento soffermandosi anche su alcune vicende storiche prima inedite o ancora poco indagate, come la realizzazione dell’acquedotto ottocentesco da Butino a Monteleone, l’abbandono del complesso monastico di Santa Caterina, l’acquisto Torlonia delle montagne di Motola, Aspra, Rescia e Cornuvole e le tragiche vicende dell’ultimo conflitto mondiale; e occasione per la pubblicazione di una lista completa dei Maire, Priori, Sindaci, Podestà e Commissari prefettizi che si sono succeduti nel paese umbro dal 1806 al 2017. Frutto di oltre due anni di piena e continuata attività di ricerca storico-archivistica e bibliografica, effettuata in diversi archivi pubblici e istituzioni cultura dell’Italia centrale, fra il Lazio, L’Umbria e le Marche, il volume è la naturale conseguenza del primo saggio uscito dalle stampe nel luglio 2017 e incentrato sull’origine e formazione di questa comunanza agraria. Editato dal Comune di Monteleone di Spoleto con il patrocinio dell'Assessorato alla cultura della Regione Umbria, Regione Umbria è stato...

La sposa di Assuan

La sposa di Assuan

Autore: Rula Jebreal ,

Numero di pagine: 272

Salua è poco più di una bambina quando i rapporti tra musulmani e cristiani copti si fanno sempre più tesi in Egitto, durante il protettorato inglese. Suo padre Mazen decide che è il momento di scappare da Assuan, la sua amata città ormai in fiamme, quando la guerra settaria è già scoppiata. La fuga sembra l'unica scelta, la strada da seguire per salvare la sua famiglia, sua moglie Iman e sua figlia Salua. Quest'ultima, del resto, è già promessa sposa a un giovane di Nazareth, nella Palestina multireligiosa e tollerante. Gerusalemme appare a Salua come la dorata terra dei suoi sogni, dove moschee, chiese e sinagoghe sono l'una il canto dell'altra. Ma tra gli stretti vicoli profumati d'incenso è in agguato un dramma che dissolve la speranza e i sogni sul futuro, lasciando di nuovo, come unica alternativa, la fuga. La terza città del suo destino è Haifa, dove le due donne, madre e figlia, costruiscono di nuovo una famiglia. Ma il destino le insegue: è il 1948 e scoppia la guerra con Israele, che travolge Salua strappandole via la serenità duramente conquistata. II romanzo di Rula Jebreal è il racconto di una vita intrecciata a una pagina di storia del Medioriente in...

Smeraldi a colazione

Smeraldi a colazione

Autore: Marta Marzotto ,

Sorridente e solare con i suoi caftani e le collane esagerate, Marta Marzotto è stata una donna esuberante che ha vissuto una vita a tinte forti, anzi, sette vite. Giovane e bella, dalla miseria delle risaie di Mortara si ritrova, negli anni Cinquanta, a sfilare sulle passerelle delle più importanti case di moda. E, come Cenerentola, sposa il rampollo di una nobile famiglia di imprenditori veneti, i Marzotto, perdutamente innamorato di lei. Ma questo non è l’happy end di una favola, è solo l’inizio: cinque figli, il trasferimento a Roma – dove il suo salotto di piazza di Spagna diventa il centro pulsante della vita culturale, politica e imprenditoriale italiana – e, soprattutto, il legame con Renato Guttuso, un amore che condizionerà per vent’anni l’arte di uno e la vita di entrambi fino alla misteriosa morte di lui. Dopo i giorni degli eccessi e della rutilante notorietà, arriva il tempo delle lacrime e del dolore. Senza mai tradire se stessa, fedele alle sue iperboli e ai suoi superlativi, in queste pagine c’è tutta la “versione di Marta”, intensa come un romanzo, sincera come la vita.

Il pastore di stambecchi

Il pastore di stambecchi

Autore: Louis Oreiller , Irene Borgna ,

Numero di pagine: 176

«La montagna mi ha visto nascere, mi ha nutrito, insegnato, curato. Così sono diventato il signore delle cenge rocciose, la sentinella dei valichi secondari e l’esperto delle morene nascoste: ho regnato su quel reame di sassi non perché era mio - ma perché gli appartenevo. La montagna mi ha concesso di starle insieme e io sono diventato il suo custode rispettoso, un pastore di stambecchi in tutte le stagioni.» «Esistono uomini che hanno ascoltato la montagna così a lungo da sentirne la voce. Quando poi questi uomini parlano, dopo una vita intera, è la montagna che parla attraverso di loro. Louis Oreiller parla con la voce della montagna e ascoltarlo riempie di meraviglia, ancora più che di nostalgia. » Paolo Cognetti «Dobbiamo essere grati a Irene Borgna per la delicatezza e la pazienza con cui ha saputo suscitare la fiducia di Louis, così da scioglierne la crosta rocciosa e ascoltarne non solo le parole, ma i battiti più profondi del cuore» ttl – La Stampa - Enzo Bianchi Nella sua valle, sa il carattere di ogni canalone, di ogni balza di roccia. Riconosce le volpi, i camosci, le vipere, i gipeti. Può chiamare per nome ogni valanga. La montagna per Luigi...

Italia Nostra 495

Italia Nostra 495

Autore: Luca Carra , Alfredo Balasco , Rossana Bettinelli , Cesare Crova , Luigi De Falco , Lidia Fersuoch , Ebe Giacometti , Maria Rosaria Iacono , Leandro Janni , Ugo Leone , Michele Munafò , Oreste Rutigliano , Michele Scola , Luisa Toeschi , Sergio Vellante ,

Numero di pagine: 32

EDITORIALE In marcia ORESTE RUTIGLIANO OPINIONE Catastrofi e buone notizie LUCA CARRA BUONE NOTIZIE Porto di Mare di Milano: il verde affidato alle cure di Italia Nostra LUISA TOESCHI LA LEGGE Torniamo a governare il suolo MICHELE MUNAFÒ DOSSIER TERREMOTI: CHE FARE? I ritardi della politica Le proposte di Italia Nostra per ripartire EBE GIACOMETTI Da Ischia al Monte Rosa, prove di sostenibilità SERGIO VELLANTE A colloquio con Paolo Cognetti MARIA ROSARIA IACONO E SERGIO VELLANTE IL CASO Tor di Valle: l'ippodromo doveva sparire CESARE CROVA Dimenticare Venezia LIDIA FERSUOCH Sicilia: beni culturali al collasso LEANDRO JANNI ANCORA INCENDI Vesuvio in fiamme. A chi giova? UGO LEONE Lo scempio ambientale sul Vesuvio LUIGI DE FALCO Senza il presidio dei forestali la Maremma brucia MICHELE SCOLA L'INTERVISTA Giorgio Bassani racconta Italia Nostra MARIA ROSARIA IACONO LA LISTA ROSSA Teatro-Tempio di Teano ALFREDO BALASCO – SEZIONE DI CASERTA DALL'EUROPA Il Congresso annuale di Europa Nostra ROSSANA BETTINELLI

La decima matrioska

La decima matrioska

Autore: Mara Cristina Dall'Asén ,

Numero di pagine: 312

Alessandro ha una vita normale e un lavoro soddisfacente, dei rapporti complicati con la sua famiglia. Le donne nella sua vita ancora non lasciano il segno, appaiono e scompaiono in breve tempo. Durante un viaggio di lavoro in Romania tutto verrà spazzato via e niente per lui sarà più come prima, le sue poche certezze si frantumeranno. Si ritroverà immerso in un vuoto lattiginoso e davanti ai suoi occhi compariranno delle donne a lui sconosciute. Donne enigmatiche e misteriose. Senza ragione la sua coscienza comincerà a non dargli più tregua. Verrà catapultato in un mondo a lui ignoto. Un mondo popolato da servizi segreti, da veggenti, da personaggi molto influenti del passato e del presente. Sfiorerà storie incredibili e sarà in quel momento che la sua vita si intreccerà con le matrioske. Una passione non conosciuta, non cercata ma travolgente, irromperà nella sua vita complicando ancora di più il suo domani. Tutto questo accrescerà i suoi dubbi e le sue incertezze e mille domande affolleranno la sua mente. Solo un sogno lo terrà ancorato al suo passato. Quando riuscirà a emergere da questa situazione, Alessandro crederà di aver finalmente superato questa assurda...

Le notti bianche - La cronaca di Pietroburgo

Le notti bianche - La cronaca di Pietroburgo

Autore: Fëdor Dostoevskij ,

Numero di pagine: 176

“Era una notte meravigliosa, una di quelle notti che forse possono esistere solo quando si è giovani” Un giovane sognatore, nella magia vagamente inquieta delle nordiche notti bianche, incontra una misteriosa fanciulla e vive la sua “educazione sentimentale”, segnata da un brusco risveglio con conseguente ritorno alla realtà. Un Dostoevskij lirico, ispirato, comincia a riflettere sulle disillusioni dell’esistenza e dell’amore nell’ultima opera pubblicata prima dell’arresto e della deportazione, esperienze che modificheranno in maniera radicale e definitiva la sua concezione dell’uomo e dell’arte. In questa edizione, al celebre racconto viene affiancata la visione “diurna” di Pietroburgo contenuta nei feuilletons che compongono la Cronaca di Pietroburgo, vero e proprio laboratorio per la scrittura dostoevskiana. Lo stretto legame tra pubblicistica e letteratura, che accompagnerà Dostoevskij negli anni della maturità, viene così a manifestarsi fin quasi dal suo esordio. Il racconto Le notti bianche ha ispirato il film omonimo di Luchino Visconti (1957), con Marcello Mastroianni e Maria Schell, e il film Quattro notti di un sognatore di Robert Bresson...

La ferocia

La ferocia

Autore: Nicola Lagioia ,

Numero di pagine: 424

Clara è magnetica. Illumina le stanze in cui entra o le oscura, a seconda della tempesta che l'accompagna. L'ultima volta che l'hanno vista viva, camminava nuda nel centro della statale Bari-Taranto. Questa è la storia di due giovinezze, una famiglia, una città, delle colpe dei padri annidate nella debolezza dei figli, di un mondo dove il denaro può aggiustare ogni cosa fino all'attimo preciso in cui è già troppo tardi. Al centro c'è un corpo di donna chiuso nello sguardo di tutti quelli che hanno creduto di poterlo possedere, e intorno l'abissale cruenta vanità del potere. Mobile e intenso, La ferocia è un libro che costruisce un mondo - il nostro.

La sorella segreta

La sorella segreta

Autore: Tracy Buchanan ,

Numero di pagine: 352

E se il tuo passato fosse una bugia? Quanti segreti e bugie possono annidarsi in ogni famiglia? Ti ha mentito per tutta la vita... ora è il momento della verità Willow è rimasta orfana a soli sette anni e da allora ha sempre vissuto con sua zia Hope, una donna molto riservata. I ricordi della sua infanzia, prima della tragica scomparsa dei genitori, sono solari e pieni di gioia. Non sa però cosa sia veramente successo a sua madre tanti anni prima, perché la zia non ne ha mai voluto parlare. Questa cortina di mistero crolla quando Willow riceve un misterioso invito per una mostra fotografica: quello che vede la mette di fronte a un segreto rimasto sepolto per molto tempo e la costringe a dubitare di tutto quello che pensava di sapere su sua madre e anche su sua zia. In che modo quell’enigmatico fotografo è collegato ai genitori di Willow? E perché Hope non le ha mai raccontato tutta la verità? La vita di Willow non può andare avanti senza risposte. Ma di chi si può veramente fidare? Numero 1 in Inghilterra «Un grande libro.» Daily Mail «Il libro che dovrebbero leggere le sorelle di tutto il mondo, una storia straziante e al tempo stesso esaltante.» My Weekly...

A pesca nelle pozze più profonde. Meditazioni sull'arte di scrivere racconti

A pesca nelle pozze più profonde. Meditazioni sull'arte di scrivere racconti

Autore: Paolo Cognetti ,

Numero di pagine: 140

«A un certo punto del mio apprendistato mi misi in testa che, se volevo diventare un bravo scrittore di racconti, dovevo imparare a pescare». Un’educazione letteraria e sentimentale. Paolo Cognetti, probabilmente il più apprezzato scrittore italiano di racconti della sua generazione, si confronta con i grandi maestri di questo genere. Come si fa a scrivere un grande racconto? Cosa c’è dietro il lavoro quotidiano sulla pagina? Qual è il prezzo da pagare per riuscire a racchiudere il mondo in venti cartelle? Da Raymond Carver a Ernest Hemingway, da J.D. Salinger a Alice Munro, da John Cheever a Flannery O’Connor, Cognetti ci prende per mano trascinandoci nelle vite interiori e nelle botteghe di questi autori. A un certo punto ci sembrerà di sentire di cosa è fatto il lungo e duro tirocinio che può portare a capolavori come I quarantanove racconti di Hemingway o Nemico, amico, amante... della Munro. Non solo la tecnica, ma la disposizione d’animo, l’ostinazione, la vita. Un libro sull’arte di raccontare storie che solo un grande narratore poteva regalarci.

La mia ombra è tua

La mia ombra è tua

Autore: Edoardo Nesi ,

È una storia, questa. Una storia d’amore. Iniziata quarant’anni fa, e mai finita. Ed è anche la storia d’un viaggio nell’Italia del 2019, epico e comico, ebbro e stupefatto, sventatissimo, intrapreso su una Jeep del 1979 senza né tetto né sportelli né parabrezza da Emiliano De Vito, un ventiduenne appena laureato summa cum laude in Lettere Antiche, e Vittorio Vezzosi, lo scrittore d’un solo libro, pubblicato nel 1995 e accolto da un successo planetario che lo convinse a rinchiudersi in una casa colonica sopra Firenze e non farsi più vedere da nessuno, e non pubblicare più neanche una parola. E mentre questi due antieroi se ne vanno litigando – troppo distanti le loro generazioni e visioni del mondo, troppo diversi i destini – verso Milano e la fiera-mercato degli anni Ottanta e Novanta, dove il Vezzosi ha incomprensibilmente accettato di tenere un discorso, infrangendo un silenzio durato un quarto di secolo, l’attenzione d’un mondo impazzito si riversa su di loro, e i social convinceranno l’Italia a fermarsi per ascoltare in diretta il Vezzosi, “l’unica risorsa e l’ultima speranza”, mentre fa i conti col suo e col nostro passato, e soprattutto...

La compagnia delle anime finte

La compagnia delle anime finte

Autore: Wanda Marasco ,

Numero di pagine: 240

Dalla collina di Capodimonte, la «Posillipo povera », Rosa guarda Napoli e parla al corpo di Vincenzina, la madre morta. Le parla per riparare al guasto che le ha unite oltre il legame di sangue e ha marchiato irrimediabilmente la vita di entrambe. Immergendosi «nelle viscere di un purgatorio pubblico e privato», Rosa rivive la storia di sua madre: linfanzia povera in unarida campagna alle porte della città; lincontro, tra le macerie del dopoguerra, con Rafele, il suo futuro padre, erede di un casato recluso nella cupa vastità di un grande appartamento in via Duomo; il prestito a usura praticato nel formicolante intrico dei vicoli, dove il rumore dei mercati e della violenza sembra appartenere a un furore cosmico. È una narrazione di soprusi subìti e inferti, di fragilità e di ferocia. Ed è la messinscena corale di molte altre storie, di «anime finte» che popolano i vicoli e, come attori di un medesimo dramma, entrano sulla ribalta della memoria: Annarella, amica e demone dellinfanzia e delladolescenza, Emilia, la ragazzina che «ride a scroscio» e torna un giorno dal bosco con le gambe insanguinate, il maestro Nunziata, utopico e incandescente, Mariomaria, «la...

I diavoli

I diavoli

Autore: Guido Maria Brera ,

Numero di pagine: 416

DA QUESTO ROMANZO L'OMONIMA SERIE TV CON ALESSANDRO BORGHI, PATRICK DEMPSEY E KASIA SMUTNIAK. La vita di Massimo De Ruggero sta per subire una svolta definitiva: il suo mentore, Derek Morgan, a capo del trading di una grande banca americana con sede a Londra, sta per lasciargli in successione il suo regno - cinquanta milioni di dollari all'anno e un potere enorme. Massimo è pronto a salire in cima alla piramide della finanza londinese, ma proprio la vertigine della ricchezza e del successo lo fa entrare in crisi. Perché si accorge che il diavolo esiste, gestisce portafogli milionari e sta mettendo in pericolo il futuro dell'Occidente. Il golden boy dell'alta finanza, ispiratore del romanzo premio Strega di Walter Siti Resistere non serve a niente, ci accompagna in un mondo scintillante e ambiguo, dove l'arte di spostare, e creare, mucchi di soldi ha il potere di cambiare i destini dei singoli e della società globale.

La scuola cattolica

La scuola cattolica

Autore: Edoardo Albinati ,

Numero di pagine: 1290

VINCITORE DELLA SETTANTESIMA EDIZIONE DEL PREMIO STREGA. EDIZIONE SPECIALE DIGITALE CHE CONTIENE LA VERSIONE INTEGRALE DELL'ULTIMO QUADERNO DI COSMO CHE COSTITUISCE LA PARTE NONA DI QUESTO ROMANZO. Roma, anni Settanta: un quartiere residenziale, una scuola privata. Sembra che nulla di significativo possa accadere, eppure, per ragioni misteriose, in poco tempo quel rifugio di persone rispettabili viene attraversato da una ventata di follia senza precedenti; appena lasciato il liceo, alcuni ex alunni si scoprono autori di uno dei più clamorosi crimini dell'epoca, il Delitto del Circeo. Edoardo Albinati era un loro compagno di scuola e per quarant'anni ha custodito i segreti di quella "mala educación". Ora li racconta guardandoli come si guarda in fondo a un pozzo dove oscilla, misteriosa e deforme, la propria immagine. Da questo spunto prende vita un romanzo poderoso, che sbalordisce per l'ampiezza dei temi e la varietà di avventure grandi o minuscole: dalle canzoncine goliardiche ai pensieri più vertiginosi, dalla ricostruzione puntuale di pezzi della storia e della società italiana, alle confessioni che ognuno di noi potrebbe fare qualora gli si chiedesse: "Cosa desideravi...

Il partigiano Johnny

Il partigiano Johnny

Autore: Beppe Fenoglio ,

Numero di pagine: 536

Il capolavoro che racconterà per sempre che cosa sono stati i partigiani e la Resistenza in Italia.

Fragile

Fragile

Autore: Francesco Monico ,

Numero di pagine: 512

L’essere umano è Homo Fictus, non fa altro che inventarsi in continui immaginari. Oggi l’immaginario è in precessione tecnica e per questo il progresso si è sostituito alla speranza. Esiste quindi un Dramma Tecnologico, in quanto la sostituzione della speranza con la celebrazione del progresso attua una continua dissipazione, mentre il progresso non si realizza mai, in quanto si rinnova incessantemente, dissipando quello che ha prodotto in precedenza.

L'Odore del Mare sulla Montagna

L'Odore del Mare sulla Montagna

Autore: Mara Cristina Dall'Asén ,

Numero di pagine: 238

Questa è la storia di una giovane donna italo-argentina, indipendente ma impulsiva, talvolta pasticciona, affascinata e appassionata dal conoscere, sperimentare, e innamorata della musica. Nata con la testa per aria, legata a un filo come un aquilone e come un aquilone disposta a seguire il vento. Inizierà un percorso sulla strada della vita, perderà pezzi importanti di sé stessa nella ricerca della sua libertà, sbaglierà, cadrà e si rialzerà, ma sempre lottando e mettendoci il cuore e l’anima. La ricerca poi delle origini del nonno italiano, a cui aveva fatto una promessa, la condurrà in Italia dove riuscirà a trovare un po’ di serenità, ma esperienze incredibili e inaspettate si porranno ancora sul suo cammino. Chissà se riuscirà a trovare pienamente la sua vera dimensione o se la vita adulta alla fine riuscirà a toglierle i sogni più belli, come le diceva sempre il nonno. Una storia sulla strada che ognuno di noi intraprende per essere veramente sé stesso, ma insieme anche una storia di famiglia, di amore, sul senso della appartenenza, sempre sospesa fra fantasia e realtà.

Pulvis et umbra

Pulvis et umbra

Autore: Antonio Manzini ,

Numero di pagine: 416

Aosta e Roma, doppia indagine per Rocco Schiavone nell’attesissimo nuovo romanzo. Un noir mozzafiato dal ritmo perfetto con un meccanismo dai mille ingranaggi che non perde mai un colpo.

Rendiconti della Accademia di archeologia, lettere e belle arti

Rendiconti della Accademia di archeologia, lettere e belle arti

Autore: Accademia di archeologia, lettere e belle arti di Napoli ,

La nostra Londra

La nostra Londra

Autore: Simonetta Agnello Hornby , George Hornby ,

Numero di pagine: 360

Un inno a due voci a una Londra che continua a crescere e cambiare, dove ogni marea del Tamigi porta qualcosa o qualcuno di nuovo. Il racconto personalissimo e appassionato di Simonetta Agnello Hornby, ormai un classico per chi ama la città o la vede per la prima volta, si arricchisce adesso di luoghi nuovi e curiosi, descritti dalla voce ironica e brillante di suo figlio George Hornby.Simonetta Agnello giunge a Londra nel settembre 1963. A sole tre ore da Palermo, è catapultata in un altro mondo, che le appare subito come un luogo di riti e di magie. La paura di non capire e di non essere accettata segna il passaggio dall’adolescenza alla maturità. Si sposa, diventa Mrs. Hornby, ha due figli. Ora può riannodare i fili della memoria e accompagnare il lettore nei piccoli musei poco noti, a passeggio nei parchi, nella amata casa di Dulwich e di Westminster, nella City e a Brixton, dove ha fatto l’avvocato. Al contempo, sulle orme dell’illuminista Samuel Johnson, cattura l’anima della sua Londra, profondamente tollerante e democratica.Il viaggio continua attraverso la voce di George Hornby, che con il suo humour tutto inglese e uno sguardo aperto e disincantato, ci svela...

Ultimi ebook e autori ricercati