Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Le riscritture di «Great expectations». Sei letture del classico dickensiano

Le riscritture di «Great expectations». Sei letture del classico dickensiano

Autore: Claudia Cao ,

Numero di pagine: 393
Raccolta di lettere sulla pittura, scultura ed architettura scritte da' più celebri personaggi dei secoli XV, XVI, e XVII

Raccolta di lettere sulla pittura, scultura ed architettura scritte da' più celebri personaggi dei secoli XV, XVI, e XVII

Autore: Giovanni Gaetano Bottari ,

Flow, benessere e prestazione eccellente. Dai modelli teorici alle applicazioni nello sport e in azienda

Flow, benessere e prestazione eccellente. Dai modelli teorici alle applicazioni nello sport e in azienda

Autore: Marisa Muzio , Giuseppe Riva , Luca Argenton ,

Numero di pagine: 224
Vocabolario Patronimico Italiano, o sia adjettivario Italiano di nazionalità

Vocabolario Patronimico Italiano, o sia adjettivario Italiano di nazionalità

Autore: Francesco Cherubini ,

Numero di pagine: 254
Le guarigioni

Le guarigioni

Autore: Kim Rossi Stuart ,

Numero di pagine: 206

Un padre dal carattere volubile e un bambino silenzioso lasciano la città per aprire un maneggio tra il fango e la solitudine della campagna; uno scrittore cerca ripetutamente di innamorarsi davvero, per capire ogni volta di volere tutt’altro e in tutt’altro modo; un piccolo e morigerato imprenditore viene travolto dall’arrivo di una donna tanto appassionata quanto ingestibile; una moglie scettica, indipendente e sicura di sé sospetta di essere stata scelta per una rivelazione mistica; un prete ribelle combatte contro la pressoché totale scomparsa del Male nel mondo. Curiosi, burberi, inafferrabili, irrisolti e romantici, oppure fragili, buffi, egoisti e testardi, i personaggi di Kim Rossi Stuart si muovono nelle loro storie con l’andamento irregolare e imprevedibile di una vita che sposta i cartelli e confonde le direzioni, per irriderli e confonderli ogni volta. Uomini (e donne) che combattono contro gli eventi e le loro stesse idiosincrasie, per provare a trovare, se non le risposte, almeno le domande giuste da porsi, lungo un filo comune ma ben dissimulato che raccoglie assieme questi cinque racconti: microcosmi di amore, lotta, impazzimenti e visioni.

Note ai miei libri

Note ai miei libri

Autore: Joseph Conrad ,

Numero di pagine: 96

Una selezione delle più celebri note d’autore e prefazioni che Conrad inserì a corollario dei propri romanzi e racconti scritti tra il 1897 e il 1920. Da Il negro del Narciso ad Appunti di vita e di letteratura, si avvicendano le stesure di Cuore di tenebra, L’agente segreto e La linea d’ombra. I suoi rapporti con la critica, le scelte tematiche, gli aneddoti, gli incontri e le esperienze che hanno formato il suo tessuto narrativo, ma anche – come nella famosa prefazione a Il negro del Narciso – le direttive poetiche, la sua volontà di riportare sulle pagine la “prima” vita, quella sul mare, per fonderla con la “seconda” vita, quella da scrittore. Si scopre così la necessità di scrivere in inglese piuttosto che nella lingua madre, l’interesse per le anime semplici che popolano terra e acqua, l’imperativo della sincerità negli scritti autobiografici. Un’affascinante immersione in ciò che si cela dietro al contenuto delle opere del grande scrittore.

L'arte dei giochi da tavolo. Oltre un secolo di storia e divertimento dalla fine del Settecento all'inizio del Novecento

L'arte dei giochi da tavolo. Oltre un secolo di storia e divertimento dalla fine del Settecento all'inizio del Novecento

Autore: Adrian Seville ,

Numero di pagine: 208
Storia avventurosa della Rivoluzione romana

Storia avventurosa della Rivoluzione romana

Autore: Stefano Tomassini ,

Numero di pagine: 140

Un papa in fuga, un ministro ucciso, una rivoluzione. Tra il 1846, anno dell’elezione di Pio ix, e l’estate del 1849, quando le truppe francesi vinsero la resistenza dei volontari repubblicani, Roma tornò a essere il gran teatro del mondo. Un palcoscenico su cui recitavano, oltre al papa, il ministro dell’Interno Pellegrino Rossi, eroi risorgimentali come Mazzini e Garibaldi, insieme a una nutrita schiera di comprimari tra cui Farini, Rosmini e Bixio. La città caput mundi, perno dello Stato Pontificio e della sorte del resto d’Italia, attirava su di sé le mire e le ambizioni di tutta Europa. Nei pochi mesi di vita della Repubblica, Roma conobbe un periodo di disciplinato fermento tra i rocamboleschi anni precedenti e la confusione che contribuì alla sua caduta. Rimasta senza papa, una realtà quasi impensabile, gettò per la prima volta le basi di istituzioni laiche, emancipate dal potere temporale della Chiesa.In un serrato dialogo con il lettore, Stefano Tomassini interroga ogni possibile documento per ricostruire l’ascesa e il declino del sogno repubblicano, scavando negli stati d’animo dei protagonisti, nei loro dilemmi, nelle loro scelte e nella quotidianità...

Gli Ebrei in Italia nell'epoca del Rinascimento

Gli Ebrei in Italia nell'epoca del Rinascimento

Autore: Robert Bonfil ,

Numero di pagine: 252

Describes the history of the Jews as a struggle between their will to perpetuate their alterity and the non-Jewish majority's will for them to assimilate. Pt. I (pp. 23-85), "Le strutture dell'insediamento e dell'economia, " states that the mendicant friars' anti-Jewish sermons combined condemnation of usury with deicide, blood libel, and Host desecration accusations. There was always a need to justify the Jews' living among Christians: economically (usury, medicine) or spiritually (witnesses of the truth of the Scriptures). After the expulsion from Spain (and Sicily) in 1492, Pope Paul IV radically changed the policy toward Jews in 1555, instituting the ghettos and introducing the yellow badge.

Ultimi ebook e autori ricercati