Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La vita che volevo

La vita che volevo

Autore: Lorenzo Licalzi ,

Numero di pagine: 202

Alzi la mano chi non ha mai rimpianto un’occasione mancata o fantasticato su un’esistenza diversa. È il destino, o il caso, il filo che unisce i personaggi di questo libro lieve e imprevedibile: Laura che credeva di aver fatto pace con gli uomini e non sa che la guerra è appena cominciata; Maddalena che per distrazione ha perso la sua unica chance; Lorenzo che, grazie a uno sguardo, finalmente apre gli occhi. Le nostre esistenze sono piene di tanti “se” e tanti “ma” che fanno accadere – o non accadere – le cose, perché le vie del destino prendono ramificazioni infinite e noi nemmeno ce ne accorgiamo: una sveglia che non suona, un numero di telefono sbagliato, e tutto cambia. Ma forse, sembra suggerire Licalzi con il suo tono scanzonato, le vite che avremmo voluto le stiamo vivendo, proprio ora, in un universo parallelo, in cui altri noi sono alle prese con altre storie. Un libro che si chiede chi siamo, chi saremmo potuti essere e chi non saremo mai.

La vita che volevo

La vita che volevo

Autore: Tommaso Carbone ,

Numero di pagine: 182

Innocenzo è un giovane ribelle e idealista. Vive un rapporto conflittuale col padre incapace di cogliere i cambiamenti della società e di comprendere le legittime aspirazioni del figlio. La vita di paese e il lavoro in campagna gli stanno sempre più stretti. Senza lavoro e senza prospettive accetta l’invito di Rocco che lo sollecita a partire per Torino dove gli offre ospitalità e lo aiuta a trovare lavoro. Va a letto con Marina, la donna di Rocco, che si innamora di lui. La situazione si fa sempre più imbarazzante e Innocenzo va a vivere da solo. Preso dal demone del denaro lavora come uno stacanovista. Sui di lui vengono presi i tempi per la produzione, attirandosi le ire degli altri operi che lo accusano di fare gli interessi dei padroni. Dopo un periodo di riflessione, passa dalla parte dei compagni di lavoro. Quando vengono trovati i volantini delle Brigate rosse, invita i compagni a vigilare. Un giorno scopre che Francesco, un giovane operaio, lascia dei volantini delle Brigate Rosse. Ne nasce un violento alterco. Spirito inquieto e impulsivo, Innocenzo, deluso dalla posizione assunte dal PCI e dallo stallo della lotta di classe, inviperito per il trattamento ricevuto ...

Questa era la vita che volevo per me

Questa era la vita che volevo per me

Autore: Valente Paolo ,

Numero di pagine: 192

C’è sempre una grande motivazione per chi non nasce scrittore e decide all’improvviso di mettersi davanti ad un “foglio bianco” e raccontare una storia. Questo è successo anche al nostro autore che ha avuto la sensibilità e l’intuito di riconoscere che la vita vissuta dal protagonista non è soltanto un’avventura della memoria ma un appassionante recupero delle radici del presente. La testimonianza concreta, quotidiana e autentica di fedeltà ai giovani non si dissolve con il tempo ma si trasforma in una particella che genera nuove testimonianze, nuovi incontri, nuove occasioni. Sicuramente l’autore non avrebbe mai immaginato che sarebbe toccato a lui raccogliere i ricordi di don Ennio Borgogna, trascriverli con puntuale umiltà, rispetto, partecipazione e affidarli alla stampa per non dimenticare e far conoscere il suo carisma a chi non ha avuto la fortuna ed il dono di crescere accanto a lui. Uomini e sacerdoti salesiani come “Ennio” non escono di scena quando si chiude il sipario, ma continuano ad illuminare il cammino di molte persone attraverso l’esempio. La più bella sensazione che queste pagine trasmettono è che non leggi una storia da spettatore,...

La vita che non volevo

La vita che non volevo

Autore: Irene ,

Leggendo la mia storia, si capisce subito che non ho potuto realizzare i miei sogni, non ho vissuto la mia giovinezza. Ho comunque sempre combattuto e combattendo ho potuto ottenere qualcosa. Non posso dire di essere stata infelice anche perché sono un’ottimista e penso sempre che la vita mi possa riservare qualcosa di positivo. Ma il pensiero di scrivere la mia vita l’ho avuto quando mi sono sposata, non ero molto felice e ciò è durato per un pò, anche se poi, come al mio solito, ho reagito. Ora ho scritto la mia vita dopo averci pensato per anni.

È una vita che ti aspetto

È una vita che ti aspetto

Autore: Fabio Volo ,

Numero di pagine: 182

Con È una vita che ti aspetto Fabio Volo si conferma capace di esplorare con un linguaggio semplice il complesso mondo interiore di tutti e di ognuno. E di raccontare come nessun altro l'umorismo, le folgorazioni e le malinconie struggenti di un ragazzo normale.

È la vita che sceglie

È la vita che sceglie

Autore: Silvia Nucini ,

Numero di pagine: 156

«Ho iniziato a scrivere questo libro volendo indagare il desiderio di maternità. Sono entrata in un mondo pieno di dolore, amore, rimpianti, felicità, ma anche di dignità e consapevolezza. Alla fine, credo di aver scritto del meraviglioso privilegio e della straordinaria forza di essere donne.»

Il Regno

Il Regno

Autore: Emmanuel Carrère ,

Numero di pagine: 428

«In un certo periodo della mia vita sono stato cristiano» scrive Emmanuel Carrère nella quarta di copertina dell'edizione francese del Regno. «Lo sono stato per tre anni. Non lo sono più». Due decenni dopo, tuttavia, prova il bisogno di «tornarci su», di ripercorrere i sentieri del Nuovo Testamento: non da credente, questa volta, bensì «da investigatore». Senza mai dimenticarsi di essere prima di tutto un romanziere. Così, conducendo la sua inchiesta su «quella piccola setta ebraica che sarebbe diventata il cristianesimo», Carrère fa rivivere davanti ai nostri occhi gli uomini e gli eventi del I secolo dopo Cristo quasi fossero a noi contemporanei: in primo luogo l'ebreo Saulo, persecutore dei cristiani, e il medico macedone Luca (quelli che oggi conosciamo come l'apostolo Paolo e l'evangelista Luca); ma anche il giovane Timoteo, Filippo di Cesarea, Giacomo, Pietro, Nerone e il suo precettore Seneca, lo storico Flavio Giuseppe e l'imperatore Costantino – e l'incendio di Roma, la guerra giudaica, la persecuzione dei cristiani; riuscendo a trasformare tutto ciò, è stato scritto, «in un'avventura erudita ed esaltante, un’avventura screziata di autoderisione e di ...

Ricco non per caso

Ricco non per caso

Autore: Brendon Burchard ,

Numero di pagine: 227

Hai ben chiara qual è la tua vocazione? Una volta identificato l'ambito che ti interessa, approfondiscine la conoscenza e diventa un esperto. A questo punto sei pronto a lanciare il tuo business. Scegli il tuo pubblico, identifica i problemi da risolvere, crea un programma per affrontare i quesiti dei tuoi potenziali clienti, presenta il tuo profilo di persona competente, apri un sito web, e fai pubblicità al tuo programma e ai tuoi prodotti. Vedrai che il successo, personale ed economico, non tarderà ad arrivare. Se ti sembra incredibile il fatto di venire pagato per diffondere quello che potremmo definire il tuo messaggio al mondo, è semplicemente perché ancora non conosci bene la cosiddetta «industria degli esperti» che ormai esiste ovunque intorno a noi. L'industria degli esperti è fatta da tutte quelle persone che condividono con gli altri i loro consigli e le loro competenze e che per questo vengono pagate. Sono i «guru» che vediamo in televisione e che ci insegnano a migliorare la nostra vita e a incrementare il nostro business. Sono, in realtà, persone normalissime che hanno saputo far tesoro delle loro battaglie, dei loro successi, delle loro ricerche...

L'aquila non ritorna

L'aquila non ritorna

Autore: Vittoriano Borrelli ,

Dopo il successo de “Le parole del mio tempo”, ecco il seguito del libro con altri testi di canzoni che l’autore ha tirato fuori dal “cassetto” dei ricordi. Il tutto intervallato da nuovi brani di più recente composizione tratti dall’album “L’aquila non ritorna” che è anche il titolo dell’intera opera. Il libro contiene anche un racconto breve sul tema dell’amore, e le prove sostenute dall’autore per conseguire presso la SIAE la qualifica di paroliere e di compositore. La scelta del titolo ce la spiega lo stesso autore: “L’aquila è un uccello di straordinaria bellezza ed intelligenza, espressione di numerose simbologie tra le quali quella di rigenerarsi volando più in alto nel cielo per ricevere dal sole luce e calore come antidoto al suo divenire vecchio e appesantito. Il “non ritorno” sta ad indicare la trasformazione simbolica di questo meraviglioso volatile, che spezza qualsiasi legame con il passato per approdare ad una dimensione di rinnovato spirito e vigore.” “L’aquila non ritorna”, è quindi un racconto in versi di una generazione, quella degli anni ’80, fortemente ancorata al sogno e alla voglia di emozionarsi a dispetto...

Ciò che non è scritto nei miei libri. Appunti autobiografici sulla vita come compito

Ciò che non è scritto nei miei libri. Appunti autobiografici sulla vita come compito

Autore: Viktor E. Frankl ,

Numero di pagine: 144
Il profumo delle foglie di limone e Lo stupore di una notte di luce

Il profumo delle foglie di limone e Lo stupore di una notte di luce

Autore: Clara Sanchez ,

Numero di pagine: 752

I due capitoli della storia di Sandra e Julian, in lotta con irriducibili nazisti per la giustizia, per la memoria e per salvare sé stessi. IL PROFUMO DELLE FOGLIE DI LIMONE. Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per le strade non c’è nessuno, e l’aria è pervasa dal profumo di limoni che arriva fino al mare. È qui che Sandra, trentenne in crisi, ha cercato rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare. Si sente sola, ed è alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita. Fino al giorno in cui non incontra occhi comprensivi e gentili: si tratta di Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti. Sono come i nonni che non ha mai avuto. Momento dopo momento, le regalano una tenera amicizia, le presentano persone affascinanti, come Alberto, e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell’inferno. Perché Fredrik e Karin sono criminali nazisti. Si sono distinti per la loro ferocia e ora covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julián, scampato al campo di concentramento di Mauthausen, che...

Il maiale che cantava alla luna. La vita emotiva degli animali da fattoria

Il maiale che cantava alla luna. La vita emotiva degli animali da fattoria

Autore: Jeffrey Moussaieff Masson ,

Numero di pagine: 254
Il cappotto del turco

Il cappotto del turco

Autore: Cristina Comencini ,

Numero di pagine: 184

Sullo sfondo di anni molto recenti, il terzo romanzo di Cristina Comencini coglie l'essenza di due figure femminili e di due modi opposti di intendere la vita. Maria e Isabella sono sorelle e hanno trascorso l'infanzia in una famiglia portoghese, nella ricca Roma degli anni cinquanta. Dopo, sono venuti i tempi della politica, vissuta anima e corpo, e la vita dura, scandita da separazioni e ricongiungimenti. Le due donne prendono strade differenti: Isabella se ne va in giro per il mondo, Maria, assieme al suo uomo e al figlio, sta in un piccolo appartamento sempre aperto agli amici. Finché questa, approfittando della partenza del compagno per Napoli, va a vivere in una casa comoda, in un quartiere borghese. E' qui che, all'improvviso, le compare davanti un turco ricercato dalla polizia, mandato dalla sorella che l'ha conosciuto in uno dei suoi viaggi. Si chiama Mehmet e porta con sé allegria e profumo di spezie: madre e figlio ne restano affascinati. Poi, un giorno, scompare senza lasciare altro che un cappotto, appeso tra i vestiti. Ma i destini si incrociano ancora, anni dopo, nell'accecante sole mediterraneo, mentre due adolescenti ignari della vita, della politica, del turco...

Il bersaglio

Il bersaglio

Autore: Jason Pinter ,

Numero di pagine: 350

Proprio mentre sto per morire, mi rendo conto che non è vero niente. Non c'è nessuna luce bianca alla fine del tunnel. La mia vita non mi sfreccia davanti agli occhi in un lampo. Tutto ciò a cui riesco a pensare è quanto voglio vivere. Mi sono trasferito a New York un mese fa, per diventare il miglior giornalista mai esistito. Per scovare le migliori storie mai scritte. E ora eccomi qui: Henry Parker, ventiquattro anni, stanco oltre misura, con un proiettile a tanto così dal togliermi la vita. Non riesco a correre. Correre è tutto quello che Amanda e io abbiamo fatto nelle ultime settantadue ore. E sono stanco. Stanco di sapere la verità e non poterla raccontare. Cinque minuti fa tutta la faccenda è diventata improvvisamente molto chiara. So che due uomini un agente dell'FBI e un assassino mi vogliono morto, anche se per motivi diversi. Ma se io muoio stanotte, molti altri moriranno domani...

Sedotto e abbandonato

Sedotto e abbandonato

Autore: Lynne Graham ,

Numero di pagine: 160

Tre uomini dotati di potere, ricchezza e fascino. Di cos'altro potrebbero avere bisogno? Di una moglie. E faranno tutto ciò che è in loro potere pur di trovarla. Maribel Greenaway ha sempre considerato la notte di passione con Leonidas Pallis in maniera pragmatica: essendo assai lontana dal suo tipo ideale di donna, per Leonidas dev'essere stata solo la semplice avventura di una notte. Così, dopo che un equivoco l'ha allontanata da lui, non ha fatto nulla per cercarlo e tornare fra le sue braccia. E, ora che si sono ritrovati, le cose si dimostrano più complicate di come lei si era immaginata.

Ciascuno è perfetto

Ciascuno è perfetto

Autore: Raffaele Morelli ,

Numero di pagine: 168

Saggezza orientale e conoscenza medico-psichiatrica si fondono in un libro intenso e affascinante, che dispiega con la chiarezza e la profondità tipica di Morelli la via per superare il disagio e trovare il benessere interiore.

Come il vento tra i capelli

Come il vento tra i capelli

Autore: Lorenza Bernardi ,

Numero di pagine: 280

Una romanticissima storia d'amore cullata dai colori e dai profumi della Provenza.

Il senso della vita

Il senso della vita

Autore: Domenico Angori ,

Numero di pagine: 488

Da quel lontano 1950 della mia infanzia, nacque dentro di me la parola “Amore”, sia per l’uomo, di più per la donna. Da quel momento ho sempre condannato qualsiasi tipo di violenza. In quegli anni lontani s’improvvisò una forte simpatia per un’amica. La sua bellissima immagine mi ha trasmesso una forte emozione che, ancora oggi, nonostante la sua assenza, m’ispira a scrivere bellissime storie della vita. Narrare di questo amore indimenticabile in un libro ne mantiene vivo il ricordo.

Innamorata di un angelo

Innamorata di un angelo

Autore: Federica Bosco ,

Numero di pagine: 281

«Una mattina ti svegli e sei un’adolescente. Così, senza un avvertimento, dall’oggi al domani, ti svegli nel corpo di una sconosciuta che si vede in sovrappeso, odia tutti, si veste solo di nero e ha pensieri suicidi l’84% del tempo. E io non facevo eccezione». Questa è Mia, sedici anni, ribelle, ironica, determinata, sempre pronta ad affrontare con tenacia le incertezze della sua età: scuola, compagni, genitori separati, e un rapporto burrascoso con la madre single che la adora, ma è una vera frana in fatto di uomini. Mia insegue da sempre un grande e irrinunciabile sogno: entrare alla Royal Ballet School di Londra, la scuola di danza più prestigiosa al mondo, dove le selezioni sono durissime e il costo della retta è troppo alto per una madre sola. A complicare la sua vita c’è l’amore intenso e segreto per Patrick, il fratello della sua migliore amica, un ragazzo così incantevole e unico da sembrare un angelo, che però la considera una sorella minore. La passione per la danza e quella per Patrick sono talmente forti e indissolubili che Mia non sarebbe mai in grado di rinunciare a una delle due. Fino a quando il destino, inevitabile e sfrontato, la metterà...

Quando saremo vento sulle onde del mare

Quando saremo vento sulle onde del mare

Autore: Vincenzo Onorato ,

Numero di pagine: 362

Figlio di un vecchio nostromo severo e inflessibile, a soli tredici anni si imbarca come mozzo su una nave da carico panamense perché, a dire del padre, è tempo di diventare un uomo. A neanche ventun anni arriva la promozione a primo ufficiale di coperta, lasciapassare per una fulgida carriera di comandante; nel mezzo, un diploma all'istituto nautico conseguito con il massimo dei voti, e lunghe navigazioni per lo più fuori dagli stretti. Il protagonista di "Quando saremo vento sulle onde del mare" scopre la vita dal ponte di comando delle imbarcazioni sulle quali di volta in volta sale, in quell'aria greve, impregnata di fumo di sigari e vapori di whisky che sempre avvolge le sale degli ufficiali. E curioso, avido di ogni esperienza, e soprattutto di donne, felicemente privo di sentimentalismi ma non sempre di sensi di colpa, disincantato ma capace di entusiasmo - il suo grande amore con la bellissima Suomi è appassionato e romantico -, ed è lucido e sicuro nel valutare persone e situazioni. Vincenzo Onorato, armatore e marinaio, sul mare c'è stato in tutti i modi e con ogni mezzo, e tante vicende ha vissuto in prima persona e tantissime altre le ha udite nei bar, nei porti...

Rosso e rosa

Rosso e rosa

Autore: Manuela Bruni ,

Una storia d’amore e di amicizia, illuminata di quei valori puri che solo i figli dei fiori sapevano fare propri, viene spezzata improvvisamente da un pregiudizio affrettato. Leitmotiv della coscienza che negli anni ricondurrà Bruna più volte a condannarsi, sino a quando l’imperscrutabile destino le farà ritrovare la strada verso la serenità perduta, consentendole nella maturità del pensiero di riannodare quel legame interrotto trenta anni prima.

Un castello di sabbia. Storie della mia vita e della mia schizofrenia

Un castello di sabbia. Storie della mia vita e della mia schizofrenia

Autore: Elyn R. Saks ,

Numero di pagine: 272

Una malattia mentale come la schizofrenia, raccontata in prima persona da una paziente eccellente: una studiosa di filosofia che è diventata - proprio grazie alla sua malattia - docente di psichiatria all'Università della California. Un racconto denso e toccante, dove il dolore si tinge di ironia, passione e intelligenza. Un castello di sabbia è l'autobiografia di Elyn Saks: le sue rotture psicotiche, i ricoveri, le regressioni, i suoi rapporti di amore e di amicizia, le sue conquiste come donna e come accademica. Cresciuta a Miami negli anni Cinquanta, in una famiglia normale e premurosa, intorno agli otto anni Elyn comincia a sentirsi "come un castello di sabbia con tutta la sabbia che si sta sgretolando sotto le onde... La consapevolezza a poco a poco perde la sua coerenza. Visioni, suoni, pensieri e sentimenti non vanno più insieme. Non c'è più un principio organizzativo che prenda i momenti che si succedono nel tempo e li organizzi in una forma coerente da cui trarre un senso". E con l'adolescenza, le cose peggiorano: "La schizofrenia arriva come una lenta nebbia, che diventa impercettibilmente sempre più fitta con il passare del tempo". È l'inizio di una battaglia...

Passaggi di vita

Passaggi di vita

Autore: Alba Marcoli ,

Numero di pagine: 324

Alba Marcoli ci guida, attraverso una lunga serie di voci, riflessioni e testimonianze raccolte in anni di terapia, alla ricerca di uno sbocco ai "passaggi di vita", a ciò che può sembrare a prima vista un angoscioso tunnel senza uscita e si rivela invece come un'occasione di crescita.

La vita senza

La vita senza

Autore: Massimo Mormile ,

Numero di pagine: 96

Quante volte ho tenuto la mano, ho abbracciato, ho baciato sentendo solo la naturalità di quell'atto senza provare quell'oltrepassamento del corpo, quel contatto che anticipa l'anima dell'altro! Capisci cosa voglio dire? La gioia di tenere quella mano, di abbracciare quel corpo, di baciare quella bocca. Era quello che mi succedeva con Guido. Perché l'amavo. Perché amare non è una condizione passiva ma una creazione attiva: è lasciarsi prendere da una fascinazione. Io avevo idealizzato Guido, l'avevo reso unico e incomparabile. E se tenevo la sua mano, se abbracciavo il suo corpo, se baciavo la sua bocca mi sentivo al centro del mondo. Amore si dà solo dove ci sono ideazione, proiezione, invenzione. È del vuoto che ci si innamora, di quello che non c'è, non del pieno. La sensazione di insicurezza che i sentimenti intermittenti di Guido mi provocavano non facevano altro che ingrandire il mio amore per lui. La passione è sottrazione, si alimenta del dislivello dei sentimenti, della mancata sincronizzazione. È delusione, incertezza, folla di speranze insoddisfatte. È prefigurare una realtà più luminosa di quella offerta dall'opacità del reale. La passione ama...

Donne che cambiano. Carriera, famiglia, qualità della vita: dati e storie vere

Donne che cambiano. Carriera, famiglia, qualità della vita: dati e storie vere

Autore: Paola Poli ,

Numero di pagine: 104

1420.1.118

La vita secondo Jane Austen

La vita secondo Jane Austen

Autore: William Deresiewicz ,

Numero di pagine: 211

Quando William Deresiewicz, all'età di ventisette anni, scopre Jane Austen, è un giovane presuntuoso, sentimentalmente immaturo e persuaso che quei «romanzetti da femmine» non facciano di certo per lui. Pochi mesi dopo è un uomo trasformato: nelle pagine dei romanzi austeniani, infatti, scopre un mondo di verità e valori universali e impara a considerare la vita e i rapporti con le persone che lo circondano in chiave completamente diversa; impara a vivere intensamente e veramente. Emma gli insegna a «prestare attenzione alle piccole cose di ogni giorno»; grazie a Orgoglio e pregiudizio si accorge che, ebbene sì, «nessuno nasce perfetto»; L'abbazia di Northanger lo mette in guardia dal rischio di «dare per scontato ciò che si ha»; seguendo le peripezie dei protagonisti di Mansfield Park capisce che divertimento non è sinonimo di felicità; scopre il vero valore dell'amicizia leggendo Persuasione; e infine, accompagnato da Ragione e sentimento, impara che amare significa crescere insieme. Questa è la commovente storia di un uomo che scopre Jane Austen, se ne innamora perdutamente e, grazie a lei, incontra la donna della sua vita. Storia di un'educazione sentimentale; ...

La vita in un giorno

La vita in un giorno

Autore: Mitch Albom ,

Numero di pagine: 304

Un libro che trabocca di umorismo ed empatia. Un capolavoro di speranza. Publishers Weekly

Lo psicoanalista tascabile. Istruzioni per orientarsi nella vita affettiva

Lo psicoanalista tascabile. Istruzioni per orientarsi nella vita affettiva

Autore: Luciano Di Gregorio ,

Numero di pagine: 176
L'incontro che mi ha cambiato la vita

"L'incontro che mi ha cambiato la vita"

Autore: Silvana Bertoli Battaglia ,

Numero di pagine: 256

"L'incontro che mi ha cambiato la vita", primo romanzo della trilogia "La Dama dei Cristalli". Oltre a condensare i fondamenti di Cristalloterapia Vibroenergetica ampiamente esposti nel trittico "Cristalli per la vita", riporta esperienze energetiche e cristalloterapeutiche assai particolari. Una lettura piacevole, non solo istruttiva.

Il rosso e il nero

Il rosso e il nero

Autore: Stendhal ,

Numero di pagine: 320

Introduzione di Alberto Cappi Prefazione e traduzione di Massimo Bontempelli Edizione integrale Grande affresco dell’epoca postnapoleonica e al tempo stesso appassionato romanzo d’amore, Il rosso e il nero, il capolavoro di Stendhal pubblicato nel 1830, inaugura magistralmente la felice stagione del romanzo ottocentesco. La vicenda di Julien Sorel, giovane di umili natali, intelligente, sensibile, esuberante, ambizioso, che cerca di farsi largo tra la mediocrità imperante nella Francia della Restaurazione sfruttando i favori e poi innamorandosi di due donne, è lo specchio di un tempo difficile, di una realtà ostile, di un potere politico ingiusto, di un inarrestabile svilimento morale, di una inaccettabile tirannia dell’opinione pubblica. Il giudizio di Stendhal sui suoi contemporanei emerge in tal modo severo, definitivo, implacabile, anche laddove il suo coerente e vigoroso realismo si arricchisce di una passionalità spontanea, impetuosa, tipicamente romantica. «Era una donna alta, formosa; era stata la bellezza del paese, come si dice in quelle montagne. Aveva una certa aria di semplicità, e un parigino avrebbe riconosciuto della giovinezza nel suo modo di...

Una cosa che volevo dirti da un po'

Una cosa che volevo dirti da un po'

Autore: Alice Munro ,

Numero di pagine: 280

La relazione dell'autrice con la madre è il centro oscuro della sua ricerca artistica e dà vita qui a tredici storie di formidabile bellezza.

Il rosso e il nero e La Certosa di Parma

Il rosso e il nero e La Certosa di Parma

Autore: Stendhal ,

Numero di pagine: 1054

Introduzioni di Alberto Cappi e Attilio ScarpelliniTraduzioni di Massimo Bontempelli e Ferdinando MartiniEdizioni integraliGrande affresco dell’epoca postnapoleonica e al tempo stesso appassionato romanzo d’amore, Il rosso e il nero fu pubblicato nel 1830. La vicenda di Julien Sorel, giovane di umili natali, intelligente, sensibile, esuberante, ambizioso, che cerca di farsi largo tra la mediocrità imperante nella Francia della Restaurazione sfruttando i favori di due donne, di cui poi si innamora, è lo specchio di un tempo difficile, di una realtà ostile, di un potere politico ingiusto, di un inarrestabile svilimento morale, di una inaccettabile tirannia dell’opinione pubblica. Scritto in poco più di un mese e mezzo, dopo anni di studi, La Certosa di Parma fu accolto entusiasticamente da Balzac all’epoca della pubblicazione, nel 1839. È la vicenda di Fabrizio Del Dongo, un romanzo d’amore e insieme di cappa e spada, con tanto di duelli e avvelenamenti: dominata dall’incanto magico della passione, l’opera è la geniale improvvisazione nella quale uno scrittore giunto ormai alla fine della vita celebra e reinventa la propria giovinezza, in un inno appassionato...

Ultimi ebook e autori ricercati