Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La vera cuciniera genovese... oggi

La vera cuciniera genovese... oggi

Autore: Renzo Bagnasco ,

“Vogliamo qui suggerire come ricreare oggi i gusti antichi, ricavandoli da una classica cuciniera dell’800, ma attualizzandoli, così da non perderne la memoria utilizzando prodotti locali ancor oggi in commercio, consapevoli che i gusti un tempo erano diversi. Si sono qui inseriti alcuni piatti della nostra comunità ebraica, non quelli classici legati alle loro ricorrenze religiose, ma quelli consumati tutti i giorni, così come ancora vengono ricordati. Questo nostro pensiero vuole dunque essere un omaggio a chi è sempre vissuto con noi e ci ha aiutato a rendere grande Genova.” Una raccolta di oltre 300 ricette per riproporre oggi i piatti della tradizione ligure, con un occhio di riguardo ai cambiamenti avvenuti nel tempo nel nostro modo di vivere la cultura gastronomica. Piatti che ci faranno riprovare i gusti e i sapori di anni passati, ma ben radicati nei nostri ricordi.

La cuciniera genovese ossia la vera maniera di cucinare alla genovese

La cuciniera genovese ossia la vera maniera di cucinare alla genovese

Autore: Giovanni Ratto ,

Numero di pagine: 252
La vera cucina genovese. Facile ed economica. La prima edizione (1865) della cuciniera di E. Rossi

La vera cucina genovese. Facile ed economica. La prima edizione (1865) della cuciniera di E. Rossi

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 300
La vera cuciniera genovese facile ed economica

La vera cuciniera genovese facile ed economica

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 417

"La vera cuciniera genovese facile ed economica" di Emanuele Rossi. Pubblicato da Good Press. Good Press pubblica un grande numero di titoli, di ogni tipo e genere letterario. Dai classici della letteratura, alla saggistica, fino a libri più di nicchia o capolavori dimenticati (o ancora da scoprire) della letteratura mondiale. Vi proponiamo libri per tutti e per tutti i gusti. Ogni edizione di Good Press è adattata e formattata per migliorarne la fruibilità, facilitando la leggibilità su ogni tipo di dispositivo. Il nostro obiettivo è produrre eBook che siano facili da usare e accessibili a tutti in un formato digitale di alta qualità.

La Vera Cuciniera Genovese

La Vera Cuciniera Genovese

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 518

La vera cuciniera genovese by Emanuele Rossi

La Vera Cuciniera Genovese Facile Ed Economica

La Vera Cuciniera Genovese Facile Ed Economica

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 156

La Vera Cuciniera Genovese Facile ed Economica By Emanuele Rossi

Sin imagen

La Vera cuciniera genovese facile ed economica, ossia maniera di preparare e cuocere ogni sorta di vivande all'usanza di Genova ..

Sin imagen

La Vera Cuciniera Genovese : Large Print

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 170

La vera cuciniera genovese by Emanuele RossiLa cucina dei genovesi ha subito, nel corso della storia, dall'epoca delle Crociate dell'espansione verso Oriente, una complessa stratificazione gastronomica, conseguenza di incroci, importazioni, sintesi di elementi mediterranei o comunque di merci di cui il Mediterraneo è stato il filo conduttore. La cuciniera genovese risale al 1863 ed è da ritenersi il primo saggio completo della cucina del territorio genovese. Tra le innumerevoli ricette qui contenute ricordiamo: l'acciugata composta, i maccheroni con trippa, il riso alle castagne e latte, le gasse al pesto, i piccioni all'inferno, e più di 10 tipi diversi di farinate. PER ALTRI CLASSICI DELLA NARRATIVA, DELLA POESIA, DEL TEATRO E DELLA FILOSOFIA CLICCA SU BI CLASSICI, O DIGITA "BI CLASSICI" NELLA AMAZON SEARCH BAR!We are delighted to publish this classic book as part of our extensive Classic Library collection. Many of the books in our collection have been out of print for decades, and therefore have not been accessible to the general public. The aim of our publishing program is to facilitate rapid access to this vast reservoir of literature, and our view is that this is a...

Sin imagen

La Vera Cuciniera Genovese. Antiche Ricette Tradizionali Dalla Liguria

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 218

La cucina dei genovesi ha subito, nel corso della storia, dall'epoca delle Crociate dell'espansione verso Oriente, una complessa stratificazione gastronomica, conseguenza di incroci, importazioni, sintesi di elementi mediterranei o comunque di merci di cui il Mediterraneo è stato il filo conduttore. La cuciniera genovese risale al 1863 ed è da ritenersi il primo saggio completo della cucina del territorio genovese.Tra le innumerevoli ricette qui contenute ricordiamo: l'acciugata composta, i maccheroni con trippa, il riso alle castagne e latte, le gasse al pesto, i piccioni all'inferno, e più di 10 tipi diversi di farinate.PER ALTRI CLASSICI DELLA NARRATIVA, DELLA POESIA, DEL TEATRO E DELLA FILOSOFIA CLICCA SU BI CLASSICI, O DIGITA "BI CLASSICI" NELLA AMAZON SEARCH BAR!

Sin imagen

La vera cuciniera genovese ossia maniera di preparare e cuocere ogni sorta di vivande all'usanza di Genova (rist. anast. Genova, 1910)

Autore: P. Moroni Salvatori ,

Numero di pagine: 296
La cuciniera genovese

La cuciniera genovese

Autore: G.B. , Giovanni Ratto ,

La cucina dei genovesi ha subito, nel corso della storia, dall’epoca delle Crociate dell’espansione verso Oriente (contestuale a quella verso il Mediterraneo occidentale), una complessa stratificazione gastronomica, conseguenza di incroci, importazioni, sintesi di elementi mediterranei o comunque di merci di cui il Mediterraneo è stato il filo conduttore. La cuciniera genovese, con sottotitolo La vera Maniera di cucinare alla genovese, frutto delle fatiche di Gio Batta Ratto e, per le edizioni successive alla III, del figlio Giovanni, risale al 1863 ed è da ritenersi il primo saggio completo della cucina del territorio genovese. Nella sua prima edizione il volume raccoglieva 481 ricette; non tutte potevano essere definite correttamente e filologicamente genovesi. L’intento dei Ratto, oltre ad elencare le ricette legate alle tradizioni della città e del suo hinterland, era mettere insieme una summa nella quale si poteva constatare come i genovesi avevano recepito quella tranche di cucina universale che in Italia (ma anche in tutta Europa) era ormai comunemente diffusa e indicata come internazionale.

Sin imagen

La vera cuciniera genovese facile ed economica, ossia Maniera di preparare e cuocere ogni sorta di vivande

Numero di pagine: 286
Sin imagen

La cuciniera genovese ossia la vera maniera di cucinare alla genovese

Autore: G. B. Ratto , Carlo Panseri , Giovanni Casaccia ,

Numero di pagine: 288
Sin imagen

La cuciniera genovese, ossia, La vera maniera di cucinare alla genovese ...

Autore: G. B. Ratto , Giovanni Casaccia ,

Numero di pagine: 260
Sin imagen

La cuciniera genovese, ossia La vera maniera di cucinare alla genovese ...

Autore: Giambattista B. Ratto , Giovanni Ratto ,

Numero di pagine: 349
Sin imagen

La cuciniera genovese, ossia, La vera maniera di cucinare alla genovese

Autore: G. B. Ratto ,

Numero di pagine: 296
La cucina dei genovesi

La cucina dei genovesi

Autore: Paolo Lingua ,

Numero di pagine: 224

Frittelle e focacce, farinata, pesto, stoccafisso, meringhe e pandolce sono alcuni dei prodotti di questa cucina, che possiamo assaporare fino in fondo solo conoscendone anche la storia, a partire dalla posizione geografica di Genova. Chiusa tra mare e colline, ha potuto sviluppare una sua gastronomia solo grazie alla fantasia dei suoi abitanti, che con grande ingegno hanno saputo coniugare i prodotti del bosco, dell’orto, del mare e, soprattutto, dei loro traffici mercantili. Ma la sua cucina è anche ricca di paste fresche: pansotti, ravioli, ripieni di vitello, animelle, uova, erbe, pangrattato e parmigiano. Una tecnica, quella del ripieno, utilizzata dai marinari per fare tesoro dagli avanzi del pranzo, tecnica che ritroviamo anche nelle torte come la “Pasqualina” e nei secondi come la “Cima”. E per il pesce? Troviamo soprattutto quello adatto alla conservazione come il pesce azzurro.

Sin imagen

La cuciniera genovese; ossia, La vera maniera de cucinare alla genovese

Autore: Giovanni Batta , Giovanni Casaccia ,

Numero di pagine: 288
La Cuciniera Genovese

La Cuciniera Genovese

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 168

La cuciniera genovese, ossia La vera maniera di cucinare alla genovese ravioli, lasagne, tagliolini, gnocchi (troffie), minestra maritata (menestron), ripieni d'ogni sorta, intinti, sughi, salse, soffritti, arrosti, ragouts, stufati, fricassees, umidi, pesce in tocchetto (buridda), fritture, cappon magro, torte, polpettoni, frittate, farinate, frittelle, ecc. pan di natale, latte, dolci, marmellate, ecc.

La vera cucina genovese. Facile ed economica. La prima edizione (1865) della cuciniera di E. Rossi

La vera cucina genovese. Facile ed economica. La prima edizione (1865) della cuciniera di E. Rossi

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 352
La Vera Cucina Genovese

La Vera Cucina Genovese

Autore: Emanuele Rossi ,

Numero di pagine: 222

Tutti i profumi e i sapori di una terra incantata in antico ricettario ligure riemerso dai magazzini di una antica biblioteca. In 656 ricette tutti i segreti della cucina genovese: Preparazioni, Sughi e Intingoli, Salse e Mostarde, Guarnizioni, ecc. ecc. Un vero e proprio viaggio nel tempo di una tradizione inesauribile. E per niente difficile da applicare.

Le ricette di mio padre -

Le ricette di mio padre -

Autore: ROBERT MARCHESE ,

In questo 4° volume l'autore descrive le ricette della cucina di sala o alla fiamma tracciandone la storia e la metodologia di realizzazione dei piatti più noti. Alcuni link guidano il lettore all'approfondimento di questa tecnica suggestiva. Seguono le ricette di alcune preparazioni adatte a completare i piatti, sono contorni di verdure della tradizione. Nei formaggi sono descritti i principali prodotti che possono far parte di un menù, soffermandosi anche su aspetti storici dell'origine di alcuni formaggi e il loro accompagnamento in dolce o salato. Nel capitolo dei dolci descrive i principali dolci della tradizione. La storia del panettone di Milano e alcuni dolci tipicamente locali di origine povera legati alle festività religiose o profane. Il capitolo della frutta vuole valorizzare i frutti della tradizione locale, pesche, ciliegie e fragole come dessert tipici. Nei digestivi ci sono i liquori fatti in casa o antiche come l'ippocrasso della Beata Ildegarda.

Storia della pasta in dieci piatti

Storia della pasta in dieci piatti

Autore: Luca Cesari ,

Numero di pagine: 344

Amatriciana, pesto, ragù alla bolognese, lasagne, pasta ripiena, gnocchi. Siamo tutti convinti di conoscere alla perfezione come si preparano questi piatti, e cosa prevede “la tradizione”. Ma se scoprissimo che l’italianissima carbonara è nata negli Stati Uniti e che la ricetta “tradizionale" (guanciale, uova, pecorino, niente panna) è apparsa solo alla fine degli anni sessanta? E che invece le fettuccine Alfredo, considerate simbolo di posticcia cucina italoamericana, sono in realtà nate nella Roma dell’Ottocento? Anche la pasta cambia al cambiare dei tempi e Luca Cesari, firma del Gambero Rosso, accompagna il lettore alla scoperta della storia di dieci ricette celeberrime e delle loro modifiche nel corso della storia, dalle prime apparizioni degli gnocchi sui manoscritti trecenteschi al ragù alla corte dei papi del Settecento, da Pellegrino Artusi ai libri di cucina contemporanei, passando per buongustai famosi come Ugo Tognazzi, o Eduardo de Filippo. La storia della pasta è anche una storia d’Italia.

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene

Autore: Pellegrino Artusi ,

Numero di pagine: 972

Se la storia del gusto italiano ha avuto un ricettario per eccellenza, questo è certamente La scienza in cucina. Così, a oltre cento anni e decine di edizioni di distanza, "l'Artusi" appare oggi come uno strumento privilegiato per rileggere in filigrana, in forma di ricette, le scelte e i consumi che, attraverso fasi alterne di povertà e benessere, hanno contribuito a creare un'identità nazionale. Molte fra le questioni sollevate qui sui cibi e sui sapori rimandano infatti ad altre domande, più gravi, che riguardano conflitti di generazioni e mentalità. Attraverso la storia delle parole, l'origine delle ricette, gli scambi epistolari con i lettori, spesso forieri di consigli preziosi, la fortuna che alcune intuizioni avranno nella storia alimentare italiana, Alberto Capatti ci conduce con curiosa sapienza a investigare le pieghe di un ricettario che funge ancora da guida per cuochi e cuoche che ne hanno rimosso l'origine, smarrito l'autore, alterato le regole, ma non hanno rinunciato a ripeterne i piatti e, soprattutto, a interpretarne il sogno di felicità, ribadito quotidianamente attraverso la condivisione di una tavola apparecchiata.

La borghesia a tavola

La borghesia a tavola

Autore: Paola Noseda ,

Numero di pagine: 248

I veri protagonisti di questo libro sono i cuochi e le cuoche che con il loro goloso bagaglio di ricette – ne sono riportate oltre 200 – hanno accompagnato, con dedizione e discrezione, momenti significativi della vita e della storia di alcune famiglie della medio-alta borghesia italiana dagli anni Venti agli anni Cinquanta del Novecento.

Parliamo di piante grasse. Manuale sentimentale per la conoscenza, l'uso e la cura

Parliamo di piante grasse. Manuale sentimentale per la conoscenza, l'uso e la cura

Autore: Milla Boschi ,

Numero di pagine: 170
Memorie di Futuro

Memorie di Futuro

Autore: Paolo Passano ,

La ricerca di Paolo Passano, condotta sul terreno con attenzione e profondità metodologica, scopre e recupera i tratti salienti di un mondo contadino di cui poco resta, sommerso nel cemento di quella speculazione edilizia che magistralmente ha raccontato Italo Calvino (1963). Gli anni del dopoguerra hanno segnato, anche a Lavagna (Ge), una cesura che ha interrotto il tramandarsi delle forme e delle pratiche della tradizione contadina. Il lavoro di Paolo Passano, oggi, fornisce un importante contributo al superamento dell’oblio da modernità, ricostruendo il calendario festivo contadino e frammenti importanti della preziosa gastronomia locale.

Forchetta e boccale

Forchetta e boccale

Autore: Davide Albanese ,

Numero di pagine: 146

"Forchetta e boccale" è un saggio semiserio sulla birra, sulla sua degustazione e sull’abbinamento a piatti “storici” della cucina italiana. Il libro è diviso in due parti. La prima funge da piccolo “vademecum da bancone”, per non essere colti impreparati durante le conversazioni a tema “Birra”, e illustra storia, produzione e degustazione della nostra bevanda preferita. La seconda parte conduce il lettore in un viaggio lungo il Belpaese, fatto di 30 piatti, abbinati a 30 birre artigianali italiane, e mette in luce i lati edonistici e goderecci degli accostamenti, rigorosamente testati su esseri umani. "Forchetta e boccale" cerca di indagare i sapori e gli aromi in modo poco serioso, al fine di rendere accessibili a tutti i grandi misteri della degustazione e le pratiche di abbinamento Cibo-Birra, senza la forzata ricerca di pesanti Verità dogmatiche.

Q.B. La cucina quanto basta

Q.B. La cucina quanto basta

Autore: Sapo Matteucci ,

Numero di pagine: 250

Non l'ennesimo ricettario. Più che cuoco Matteucci si definisce cuciniere. Si tratta di una figura antimetafisica che incede sotto i nostri occhi golosi senza prosopopea né pregiudizi. Contro l'esercito degli chef, il cui lavoro principale è diventato quello di promuovere la propria immagine, l'autore ci rammenta che alla fine ciò che conta è l'esperienza sul campo. Antonio Gnoli, "la Repubblica" Un libro elegante, un po' dandy e piuttosto ironico. Con una conclusione implicita, nascosta fra le righe, ma perentoria, a sigillo di una lunga stagione: «finita la lotta di classe, è cominciata quella di carne». Mario Baudino, "La Stampa" I fornelli sono un luogo affascinante ma estremamente pericoloso. Dentro ogni ricetta si insinua il famoso 'q.b.', che manda in bestia i più e fa sentire gli altri, i pochi eletti che sanno, come membri di una setta esclusiva. Matteucci ha scritto un libro divertente che la parolina magica la spiattella nel titolo, il racconto di uno che ama mangiare e cucinare e il cui pregio principale è l'ironia. Caterina Soffici, "Style"

Ultimi ebook e autori ricercati