Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La solitudine del manager

La solitudine del manager

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 192

Pepe è alle prese con il mistero di un manager, da lui conosciuto per puro caso anni prima negli Stati Uniti, trovato morto nei dintorni di Barcellona. Aveva fama di donnaiolo sfrenato... Nella tasca del cadavere l'assassino, in segno di sprezzo e per depistare le indagini, ha infilato un paio di slip da donna. Tanto basta alla polizia per etichettare il delitto come l'eliminazione di un cliente modesto da parte del protettore di una prostituta infastidita. Ma l'arguto Corvalho, ingaggiato dalla moglie del defunto perché chiarisca il caso con la massima discrezione, scopre - inevitabilmente - un'altra verità... ben più scomoda.

Il libretto rosso del manager

Il libretto rosso del manager

Autore: Renzo Marin con Piero De Micheli ,

Numero di pagine: 224

«Adesso, caro manager, delle due cose l’una o l’altra. O “non te ne frega niente” – la tua visione del mondo è improntata a un individualismo totale, hai fatto del cinismo la tua consapevolezza, e la funzione di dirigere è improntata innanzi tutto alla tua autoconservazione e a mantenere i privilegi di uno status conquistato, magari anche a fatica e (perché no?) con merito, fino a essere disposto a “tirare a campare” – e allora lascia perdere, questo libro non fa per te; rischia di essere solo una perdita di tempo. Oppure sei un manager che vuole “costruire” e vuole svolgere un ruolo realmente responsabile nei confronti dell’azienda che dirige; per aiutarla a crescere e a essere motore di cambiamento, per migliorare la qualità delle cose, renderle più giuste e più eque…» Ho sempre pensato che se uno scrive qualcosa, dovrebbe farlo perché ha realmente qualcosa da raccontare agli altri. Questo libro, nato per gioco, è il frutto di un percorso di dialogo e confronto tra me e Piero (De Micheli). È grazie a lui – lui sì autentico “intellettualindipendentedisinistra” – che riflessioni e ragionamenti su management, rivoluzioni, imprese e...

Un mare controvento.Riflessioni di un manager pubblico

Un mare controvento.Riflessioni di un manager pubblico

Autore: Pasqualino Monti ,

Numero di pagine: 96

Una giornata di sole, l'auto bloccata in coda sull'autostrada. In lontananza, avvolte nella nebbia da calore, le gru immobili del porto. Un viaggio a ritroso fra esperienze di successo e delusioni. Una partita a scacchi contro un sistema che premia chi non fa e tenta di annientare chi produce, chi rischia, chi crea occupazione. Una denuncia circostanziata sulla burocrazia che blocca il Paese e sulle mancate occasioni di sviluppo. La riflessione sulla funzione del manager pubblico, le insidie e le frustrazioni del ruolo in un Paese che fa prevalere le contraddizioni sulla razionalità, le connivenze e le invidie sull'onestà. Un'analisi sulle potenzialità dell'economia del mare per far ripartire l'Italia.

L'amministrazione sta cambiando?

L'amministrazione sta cambiando?

Autore: Francesco Merloni , Alessandra Pioggia , Roberto Segatori ,

Numero di pagine: 258
La solitudine del social networker

La solitudine del social networker

Autore: Carlo Mazzucchelli ,

Numero di pagine: 304

SAGGIO (304 pagine) - TECNOLOGIA - Un libro davvero interessante su tematiche attuali: come i social network entrano nella nostra vita e la cambiano portandoci a isolarci dalla realtà virtuale. La solitudine, la demenza e la dipendenza da internet e dai social sono quindi prodotti della tecnologia. Approfondire il tema della solitudine come prodotto della tecnologia non è affatto semplice, poiché esistono opinioni antitetiche che in questo libro vengono esposte in modo trasparente. L'argomento trattato è molto affascinante e, come scrive lo stesso autore, è possibile analizzarne tutte le sue sfaccettature "Il tutto con l'obiettivo di combattere l'isolamento e la solitudine negativa, causa di sofferenza, angoscia e ansia, e dare maggiori opportunità a quella creativa, fonte di maggiore benessere (well-ness) e maggiore felicità". "Dirigente d'azienda, filosofo e tecnologo, Carlo Mazzucchelli è il fondatore del progetto editoriale SoloTablet (""www.solotablet.it"") dedicato alle nuove tecnologie e ai loro effetti sulla vita individuale, sociale e professionale delle persone. Esperto di marketing, comunicazione e management, ha operato in ruoli manageriali e dirigenziali in...

Il manager Plug & Play

Il manager Plug & Play

Autore: Virgilio Becucci , Becucci Virgilio ,

Numero di pagine: 94

Il manager plug & play è un manager pronto all'immediato inserimento in contesti instabili ed è in grado di rimettere in sintonia un gruppo di lavoro in modo che produca da subito risultati . Il manager plug & play deve spesso subentrare a manager che hanno fallito in un contesto difficile e che sicuramente non consente pause di riflessione. Eppure sul letto di morte pare nessuno abbia mai detto "solo vorrei aver lavorato di più". Si dice in genere vengano in mente altre cose: tutti i "grazie" che non sono stati detti, tutti i "ti voglio bene" che abbiamo tenuto in gola, tutti i momenti che non abbiamo condiviso con le persone cui teniamo. Ebbene il manager plug & play avrà il tempo per comprendere che vivere una vita tesa al raggiungimento degli obiettivi senza quasi più una socialità o una socialità sfruttata, cioè basata su scambio di favori, porta a uno squilibrio nei rapporti, a una mancanza di libertà. Lavorare di continuo anche nel week end “perché è importante", "devo esserci", "senza di me le cose non vanno avanti", può portare realmente alla lunga a dare il meglio di sé stessi?

Scrittori del Duemila

Scrittori del Duemila

Autore: Université de Paris X: Nanterre. Centre de recherches italiennes ,

Numero di pagine: 242
Gli uccelli di Bangkok

Gli uccelli di Bangkok

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 304

In questo romanzo, Pepe Carvalho si trova in Tailandia alle prese con l'ambigua polizia locale e una banda di malavitosi cinesi che vogliono mettere le mani su una turista europea, amica sua, che si è legata ad un trafficante di diamanti, colpevole di uno sgarro nei loro confronti. Un giallo d'azione che non disdegna l'ironia e la descrizione di un mondo esotico dove il male trionfa in modo subdolo e barocco.

Io, Franco

Io, Franco

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 1008

IL’autobiografia di finzione letteraria di Francisco Franco in un romanzo a due voci: quella del dittatore che racconta la sua vita, le sue imprese e quella dell’oppositore, lo scrittore incaricato di scrivere la biografia, che un po’ narra di sé un po’ stringe l’interlocutore con fatti, testimonianze di verità, documenti di ferocia. È il quadro dinamico e inquietante di una «psicopatologia del potere» che si compone pagina dopo pagina.

Manager nel pallone

Manager nel pallone

Autore: Mauro Santucci ,

Numero di pagine: 132

... “Le mail; cosa non si fa con le mail... Nel maggio 2003 ne ricevo una da Maurizio il presidente dell’AMIP. L’AMIP è l’associazione degli alunni ed ex alunni dei corsi MBA del MIP (Business School del Politecnico di Milano) di cui avrei assunto, a breve, anche la carica di vicepresidente. Ecco il senso della mail: ‘Ci hanno nuovamente invitato all’MBA CUP di calcio e questa volta non possiamo rinunciare; vedi un po’ se riesci a mettere in piedi una squadra’…”. Una mail, una semplice mail alla quale però non si può rimanere indifferenti, una sfida che deve essere accettata. E l’avventura inizia, due giorni di torneo ma… “quante cose accadono, sempre imprevedibili, sempre diverse. Ci sono così tante cose da raccontare in due giorni di ordinaria follia calcistica che ci si può scrivere un libro. Ed ecco quello che ho fatto, ho scritto le storie di una squadra di manager che per due giorni all’anno vanno nel pallone”.

Tatuaggio

Tatuaggio

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 192

Scritto nel 1975 per 'scommessa etilica', "Tatuaggio" è il primo romanzo poliziesco della serie di Pepe Carvalho e va considerato una specie di presentazione del curioso detective, della sua bizzarra filosofia e del suo mondo. Pepe viene ingaggiato dal signor Ramòn per scoprire l'identità di un cadavere senza volto ripescato in mare a pochi chilometri da Barcellona. Unico indizio, un inquietente tatuaggio: "Sono nato per rivoluzionare l'inferno".

Nostra Signora della solitudine

Nostra Signora della solitudine

Autore: Marcela Serrano ,

Numero di pagine: 186

Nel caldo torrido dell'estate cilena, Carmen Lewis Ávila, scrittrice di grande successo, scompare. La polizia archivia il caso ma Rosa Alvallay, investigatrice privata, ottiene l'incarico di ritrovarla. Rosa non è una persona molto appariscente: è sui cinquanta, classe media, due figli e un divorzio alle spalle. Eppure, nonostante questa sua apparente mediocritas, capisce che il segreto di Carmen e l'enigma della sua scomparsa potrebbero celarsi nei suoi romanzi che riflettono le pulsioni di un'anima inquieta. L'indagine rivela molte cose della scrittrice: è istintiva, innocente, sempre a disagio nel mondo, tormentata dall'abbandono. La sua infanzia è stata segnata dall'irrequietezza dei suoi genitori, due hippy sempre in fuga sino all'approdo in India. Poi si innamora di una serie di uomini impossibili o sbagliati e cerca di esorcizzare la vita scrivendo polizieschi. Infine incontra Tomás Rojas, rettore universitario, uomo-certezza, uomo-rifugio. Ma l'insoddisfazione, l'inadeguatezza, la nostalgia della vera passione non si placano e la voglia di cambiamento e rigenerazione diventa insostenibile. Ed è a questo punto critico della vita che Carmen scompare senza lasciare...

FIAT

FIAT

Autore: Giorgio Garuzzo ,

Numero di pagine: 898

Uno dei massimi dirigenti dell'epoca di Gianni Agnelli racconta dall'interno retroscena, riti e segreti della maggiore azienda italiana. Com'era davvero la Fiat ai tempi della presidenza di Gianni Agnelli? Giorgio Garuzzo, uno dei massimi dirigenti dell'epoca, descrive l'azienda dall'interno, raccontando senza veli l'entrata e l'uscita di Carlo De Benedetti, la marcia dei quarantamila, il licenziamento di Vittorio Ghidella, gli scontri tra Umberto Agnelli e Cesare Romiti, il coinvolgimento del Gruppo in Tangentopoli, il ruolo di Gianni Agnelli e i suoi rapporti con il fratello Umberto e con Romiti, l'intervento di Mediobanca e tanti altri eventi noti o ancora sconosciuti. L'autore tocca i temi più scottanti della storia della Fiat, dai grandi problemi (il terrorismo e l'ingovernabilità delle fabbriche, l'inflazione, la scala mobile, il ruolo dei sindacati e della Confindustria, la concorrenza giapponese, l'integrazione europea) ai più curiosi aneddoti di costume (i cerimoniali alla corte degli Agnelli, la corruzione negli acquisti, il lavoro nero, gli interrogatori delle inchieste giudiziarie), e delinea i risvolti psicologici dei protagonisti di quegli eventi sullo sfondo di...

La storia del rock

La storia del rock

Autore: Ezio Guaitamacchi ,

Numero di pagine: 528

La prima opera italiana che, a 60 anni esatti dalla nascita, celebra la storia della musica che ha cambiato il nostro mondo. Dalle radici folk e blues all'avvento di Elvis, dalla Swinging London di Beatles e Rolling Stones alla San Francisco psichedelica, dalla rivoluzione punk al "fragore del metallo" sino al nichilismo grunge e ai suoni del nuovo Millennio. Il rock è un'arte straordinaria, una delle più rilevanti e influenti del secolo scorso. Ma anche una delle forme d'espressione più rivoluzionarie mai concepite dagli esseri umani. Perché il rock non è stato soltanto ritmo e melodia: nuove mode, stili di vita innovativi, filosofie di pensiero alternative, arti, culture e controculture sono state influenzate o addirittura generate da questa formidabile miscela sonora. Una blend acustica nata a metà del '900 dall'incrocio tra la cultura nordamericana bianca e quella afroamericana, fenomenale mix di folk e blues che ancora oggi è in grado di affascinare il mondo intero. Come le sue "radici" sono lì a testimoniarlo, il rock è una forma d'arte popolare. E, come tale, deve essere analizzato tenendo così conto del tempo, del luogo e del contesto socio-culturale da cui è...

Luis Roldán né vivo né morto

Luis Roldán né vivo né morto

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 128

“Carvalho prese le pastiglie per la pressione e un piatto di trippa contro l’effetto delle pastiglie” Un giorno si presentano nell’ufficio di Pepe Carvalho tre individui che lo incaricano di ritrovare Luis Roldán, ex capo della Guardia Civil e delegato del governo in Navarra. I tre dichiarano di essere di Saragozza, di essere appassionati cacciatori e di avere affidato a Roldán i loro averi, accumulati in modo non propriamente legale, per acquistare una tenuta di caccia in Kenya. Affiancato dal fido Biscuter, Carvalho cercherà il fuggiasco fin nelle viscere della città, in quel fiume sotterraneo e putrido che alimenta politica ed economia. Come spesso accade nelle storie di Pepe Carvalho, fantasia e realtà si mescolano e quasi tutti i personaggi, i partiti e i fatti sono reali, primo tra tutti Luis Roldán, già da un pezzo a piede libero nel patrio suolo nonostante la condanna a trentun anni di galera impostagli nel 1995. L’ultimo giallo di Montalbán, con protagonista l’ineffabile Pepe Carvalho.

Viaggio letterario in America Latina

Viaggio letterario in America Latina

Autore: Francesco Varanini ,

Numero di pagine: 624

Negli anni Sessanta, gli stessi della Rivoluzione cubana, appare sulla scena letteraria una generazione di scrittori latinoamericani accomunati da una nuova coscienza politica e culturale, da una grande liberta espressiva, dall'esaltazione della natura e della liberta: la "generazione del boom," che ha in Garcia Marquez l'esponente esemplare. In realta, cio che appariva allora nuovissimo non era che l'ultimo frutto di una lunga e complessa storia, dove lo sguardo americano e lo sguardo europeo si incontrano e si scontrano, si confermano e si contraddicono. Ripercorrendo le strade di una mappa immaginaria che attraversa l'intero continente, l'autore ci fa da guida in un itinerario lontano da ogni canone. Si smascherano cattivi maestri: Neruda, Carpentier; si rileggono le voci piu alte: Borges, Lezama Lima; si celebrano autori rimasti fedeli alle proprie radici: Cortazar, Cabrera Infante; si portano alla luce tesori misconosciuti: Felisberto Hernandez, Adalberto Ortiz, Andres Caicedo. Un viaggio ricco di suggestioni, alla ricerca del sogno americano: l'America barbara e crudele, l'America terra festiva e forse felice, l'America sognata dall'Europa, natura meravigliosa che ci strega...

Millennio 1

Millennio 1

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 309

Mentre in uno dei palazzi del potere di Barcellona Pepe Carvalho viene accusato di omicidio, quest'ultimo e l'inseparabile Biscuter si sono già imbarcati, sotto i falsi nomi di Bouvard e Pécuchet, su una nave diretta a Genova. Con loro viaggia una misteriosa madame Lissieux che appena arrivati sul suolo italiano, e poco prima che i due soci si ritrovino su un'automobile con i freni manomessi, sparisce. Usciti indenni da questa prova, i nostri eroi proseguono la loro avventura verso la Grecia, ormai decisi a fare il giro del mondo. Ma qualcuno non crede che siano innocenti turisti, e il viaggio si trasforma sempre più in una fuga: attraversano l'Egitto, Israele, il Libano, la Turchia, l'Azerbaijan, il Turkmenistan, l'Uzbekistan, l'Afghanistan, l'India, inseguiti da bizzarre sette religiose, dalla mafia del narcotraffico e perfino dai servizi segreti israeliani, per arrivare infine in una Kabul da poco sconvolta dalla guerra e trovarsi coinvolti nelle lotte tra etnie nemiche. Direttamente ispiratosi a tre archetipi della tradizione romanzesca europea – ossia Il giro del mondo in ottanta giorni di Verne, il Don Chisciotte di Cervantes e Bouvard e Pécuchet di Flaubert –...

Dio odia il Giappone

Dio odia il Giappone

Autore: Douglas Coupland ,

Numero di pagine: 224

Tokyo, fine anni novanta. Concluse le scuole, Hiro Tanaka e i suoi amici un po’ sballati si dividono tra università e lavoretti part time, rave party e sessioni di shopping sfrenato a Shibuya, fughe oltreoceano e inseguimenti precipitosi. Paranoico e insicuro, innamorato respinto e schiavo delle sue ossessioni, Hiro cerca di trovare se stesso all’ombra di un Giappone che tutto ingloba e immobilizza, togliendo il futuro da sotto i piedi a lui e a tutta la sua non-generazione. Dio odia il Giappone è un romanzo per immagini folgorante e comico, radicale e profetico, scritto nel 2000 e ancora inedito in tutto il mondo fuorché in Giappone. Il più sensibile narratore della culturapop contemporanea rende omaggio al Paese del Sol Levante fotografandolo nel momento storico in cui il collasso economico e il fanatismo religioso hanno dato vita a un nuovo, pericoloso culto della morte

Donne informate sui fatti

Donne informate sui fatti

Autore: Carlo Fruttero ,

Numero di pagine: 210

"Sì, praticamente sono stata io a trovare il corpo della donna nel fosso" racconta la bidella nella prima riga...

Assassinio al comitato centrale

Assassinio al comitato centrale

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 224

Alla riunione del Comitato centrale del Partito comunista, d'improvviso va via la luce. Con la complicità del buio viene assassinato il Segretario generale Fernando Garrido. Gli ingredienti sono quelli di un classico giallo, ma i sospettabili sono circa due milioni e i moventi metà di mille. Un classico di Montalbán: il simpatico e cinico detective gourmet Pepe Carvalho alle prese con un morto eccellente e un mistero molto politico.

Stars

Stars

Autore: Kristen Callihan ,

Numero di pagine: 356

Dopo IDOL, i Kill Jones sono pronti a tornare sul palco! Una storia d'amore da favola dove gli opposti si attraggono. Gabriel Scott, manager della più grande rock band del mondo, è una vera leggenda vivente: lui è l’uomo capace di forgiare le star. Affascinante come il peccato, ma freddo come il ghiaccio, Scottie è professionale, sicuro di sé, e dedito unicamente al suo lavoro. L’incarnazione vivente del successo. In altre parole, la persona più inaccessibile del pianeta. Quando, sul volo Londra New York, Sophie Darling viene spostata in prima classe, è felice come se avesse appena vinto alla lotteria. A scoraggiare la spumeggiante, irrefrenabile Sophie non basta neanche un ombroso e scostante vicino di posto. Sophie è chiacchierona e spigliata e decide di divertirsi a trasformare in un inferno le interminabili ore di volo del suo riservato compagno di viaggio che cerca disperatamente di tenere le distanze. Tra turbolenze, risate e momenti imbarazzanti, nasce un’alchimia inspiegabile tra due passeggeri diversi come il giorno e la notte, opposti come i Tropici e il Polo Nord. Quello che Sophie non sospetta è che anche Scottie ha in serbo dei programmi per lei: una...

La banca del tempo. Come organizzare lo scambio di tempo: i valori, i principi, i soggetti

La banca del tempo. Come organizzare lo scambio di tempo: i valori, i principi, i soggetti

Autore: Rosa Amorevole , Grazia Colombo , Adele Grisendi ,

Numero di pagine: 112

Ultimi ebook e autori ricercati