Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Sulla nostra pelle. Geografia culturale del tatuaggio

Sulla nostra pelle. Geografia culturale del tatuaggio

Autore: Paolo Macchia , Maria Elisa Nannizzi ,

Numero di pagine: 364
Riflessioni Sul Corpo Tatuato

Riflessioni Sul Corpo Tatuato

Numero di pagine: 90

Modificare il proprio aspetto è un'esigenza importante soprattutto in alcune fasi della vita. Il tatuaggio è una modalità di modifica stabile dell'aspetto del corpo che viene eseguito soprattutto in alcune fasi della vita e per le motivazioni più differenti.La cute è ciò che di noi mostriamo al mondo, la forma della nostra essenza. Noi sappiamo di essere molto di più di ciò che gli altri vedono, ma quello che presentiamo agli altri passa dal nostro aspetto esteriore, dalla nostra cute, dalla nostra espressione, dal linguaggio del nostro corpo.La pelle rappresenta un importante elemento identitario individuale, quindi proprio del singolo ma anche collettivo, che connota l'appartenenza ad un clan, ad un gruppo, ad un'élite.Per i non vedenti dalla nascita, la cute ha un significato ancora differente, il contatto diventa un modo, forse il più importante, di acquisire conoscenza. Per i bimbi nella prima infanzia e per gli anziani la cute è uno straordinario modo di ricevere e dare affetto.Questo scritto non ha la pretesa di analizzare tutte le condizioni possibili ma soltanto di offrire spunti di riflessione.I tatuaggi presenti nel testo sono opere di due tatuatori:...

Il grande dizionario dei tatuaggi

Il grande dizionario dei tatuaggi

Autore: Trent Aitken-Smith ,

Numero di pagine: 288

La prima guida dalla A alla Z per scoprire il linguaggio segreto dei tatuaggi Che significato hanno i tatuaggi più popolari del mondo? Dalle rondini dei marinai ai teschi messicani, dal filo spinato dei prigionieri agli intricati disegni Maori, i tatuaggi sono stati usati come mezzo di comunicazione dalle culture di tutto il mondo per migliaia di anni. Ma che significato hanno i simboli più ricorrenti? È possibile individuare un linguaggio, stratificato nel corso dei secoli, che attribuisca ai disegni un valore universale? Attraverso una ricerca meticolosa, Trent Aitken-Smith ha rintracciato le origini delle figure più popolari, rivelando i loro significati nascosti e le loro storie, che risalgono a un passato ormai dimenticato. Con una raccolta di oltre duecento simboli, questo libro è il primo dizionario illustrato dei tatuaggi: un viaggio entusiasmante nel mondo dell’inchiostro sulla pelle. L’ANCORA Simbolo di forza, stabilità e costanza. L’ANGELO Rappresenta tutto ciò che non possiamo ottenere come esseri mortali. IL DRAGO Figura mitologica che ha potere e controllo sull’universo. IL TRISTO MIETITORE Simbolo della morte che cammina sulla terra per guidare...

I Tatuaggi Di Gerusalemme: Tradizione E Disegni

I Tatuaggi Di Gerusalemme: Tradizione E Disegni

Autore: Alessandra Borroni ,

Numero di pagine: 126

Attorno al XIII secolo, tra i crociati e i pellegrini cristiani che si recavano a Gerusalemme, iniziò a diffondersi l'usanza di marchiarsi la pelle con tatuaggi, come simbolo della loro cristianità e della loro permanenza in Terra Santa.Alla vista di questi antichi disegni è facile collegare questa pratica alla tradizione italiana del tatuaggio sacro, che poco dopo si sviluppò presso il santuario di Loreto.Se andiamo a scavare tra le sorgenti di questa tradizione scopriamo che la pratica era già attiva tra i cristiani egiziani dei primissimi secoli.Copti, crociati, francescani, armeni, dragomanni e pellegrini hanno fatto sì che la tradizione del tatuaggio sacro in questa città sia stata continua, senza interruzioni; tantoché ancora oggi a Gerusalemme esiste una famiglia che da secoli e secoli continua a tatuare i disegni antichi sulla pelle dei pellegrini.

Trattato di polizia scientifica: Identificazione fisica applicata alla medicina e alla funzioni della polizia

Trattato di polizia scientifica: Identificazione fisica applicata alla medicina e alla funzioni della polizia

Autore: Salvatore Ottolenghi ,

Estetiche dei ribelli per la pelle. Storia e cultura dei tatuaggi

Estetiche dei ribelli per la pelle. Storia e cultura dei tatuaggi

Autore: Alessandra Castellani ,

Numero di pagine: 189
Significati dell'abbigliarsi

Significati dell'abbigliarsi

Autore: Nicola Squicciarino ,

Numero di pagine: 208

Nella comunicazione vestimentaria a una relativa stabilità di significati, ad esempio la distinzione individuale e l’appartenenza sociale, corrisponde una molteplicità di significanti costituiti, nel tempo e nello spazio, da una gran varietà di capi d’abbigliamento – oggi segnati da una più rapida usura comunicativa e da una crescente omogeneità estetica. Con questo scritto l’Autore offre uno strumento di approccio critico a questo affascinante fenomeno di superficie, ponendo in risalto i risvolti di carattere interdisciplinare che si celano nell’abbigliamento e che lo legittimano nella sua dignità culturale.

Il tatuaggio di sabbia

Il tatuaggio di sabbia

Autore: Stefano Di Marino ,

Numero di pagine: 405

Una caccia al tesoro nel cuore dell'Africa. Un gruppo di uomini pronti a tutto. Due donne bellissime e pericolose. Torna la grande avventura da uno dei più popolari autori italiani di action e thriller. 1947. In una notte di tempesta un mercantile si avvicina a Pointe Noire, sulle coste del Congo. A bordo un carico di armi e uomini pericolosi. Tra questi anche Bruno Spada, in fuga dall’Europa ma con un preciso obiettivo nella mente. Vendicare la sua famiglia e ritrovare un favoloso giacimento di diamanti a cui ha dato la caccia per più di dieci anni: la Montagna degli Spiriti della Luce. Sulla sua strada mercenari, legionari, banditi di ogni risma, e soprattutto il suo mortale nemico Klaus Hassler, ossessionato dall’idea di far rinascere il Reich. Ma in una vecchia casa coloniale circondata da un giardino lussureggiante c’è una donna, Katalè, figlia di un piantatore belga e di una fattucchiera vudù. Anche per lei si prepara un destino denso di incognite, di tradimenti e pericoli. Forse sarà la passione a unire Bruno e Katalè, concedendo una nuova possibilità a ognuno di loro. O forse la perversa sensualità di Erika o la ferocia di Alessandro li perderanno in un...

Posti in piedi

Posti in piedi

Autore: Gauz ,

Numero di pagine: 128

Ossiri è un brillante studente ivoriano che negli anni Novanta decide di emigrare in Europa in cerca di un’occupazione. Inizia così la sua avventura a Parigi alla scoperta della comunità, composta quasi esclusivamente da uomini neri immigrati, legata al lavoro di vigilantes nei grandi magazzini, lavoro per il quale si viene pagati per “stare in piedi” e controllare la clientela. Nelle lunghe ore trascorse tra i reparti del negozio, Ossiri guarda la società e ce la racconta con travolgente ironia, nella sua infinita varietà di abitudini, vezzi, inettitudini e assurdità da consumatori medi occidentali. Posti in piedi è una cruda ed esilarante fenomenologia della globalizzazione che, andando a ritroso negli anni, mostra cosa si cela oggi dietro a concetti come immigrazione, integrazione, benessere, tolleranza e lavoro. Acclamato dai giornali (miglior esordio dell’anno 2014 per la rivista «Lire») e dai lettori francesi, vincitore del “Premio dei librai Gibert Joseph”, il romanzo di Gauz mescola l’epica delle vite ordinarie con la più intelligente delle critiche sociali contro stereotipi e pregiudizi.

Glue

Glue

Autore: Antonio Romano ,

Numero di pagine: 20

Glue. Estetica urbana dai graffiti alla pornografia è un saggio di estetica di impostazione divulgativa che esamina le principali forme iconiche tipiche dei centri urbani (dalle insegne pubblicitarie, ai graffiti, ai tatuaggi, etc.) e i loro rapporti col mondo dell’arte con puntuali riferimenti ad alcune opere contemporanee. Il lavoro prende le mosse dalla constatazione che numerose forme artistiche si sono ibridate con linguaggi propriamente pubblicitari, dando così luogo a una categoria estetica (“glue” appunto) vischiosa che unisce sfida artistica e brand, marketing e avanguardia, ready made e moda. Questo tipo di prodotto ibrido, tuttavia, non si mostra solo nei musei (ormai quasi totalmente disertati dal pubblico) o sui cartelloni pubblicitari (a cui ormai siamo assuefatti tanto da non vederli quasi più), ma anche in luoghi meno scontati, come la pelle e i muri. Infatti, il Glue, proprio per essere allo stesso tempo arte e pubblicità, diventa il vettore dell’identità nelle società contemporanee: prendiamo come esempi di questa liminarità i graffiti (che possono essere sia opere d’arte, che prodotti identitari di culture suburbane, che fonti d’ispirazione...

Tatuaggio

Tatuaggio

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 192

Scritto nel 1975 per ‘scommessa etilica’, “Tatuaggio” è il primo romanzo poliziesco della serie di Pepe Carvalho e va considerato una specie di presentazione del curioso detective, della sua bizzarra filosofia e del suo mondo. Pepe viene ingaggiato dal signor Ramòn per scoprire l'identità di un cadavere senza volto ripescato in mare a pochi chilometri da Barcellona. Unico indizio, un inquietente tatuaggio: “Sono nato per rivoluzionare l'inferno”.

Mirror Mirror

Mirror Mirror

Autore: Cara Delevingne , Rowan Coleman ,

Numero di pagine: 384

Niente è come sembra. La verità dello specchio è sempre capovolta. Red, Leo, Naomi e Rose. Quattro ragazzi diversi ma uniti da un’unica passione: la musica. È stata la musica a renderli non solo una band, i Mirror, Mirror, ma anche una famiglia. Inseparabili. Almeno fino al giorno in cui Naomi è scomparsa nel nulla e la polizia l’ha ritrovata in condizioni disperate sulle rive del Tamigi. Da quel momento niente è più stato come prima: uno specchio si è rotto e un pezzo si è perso per sempre nelle vite di Red, Leo e Rose. Perché Naomi era la più solare di tutti, l’amica migliore del mondo. Ma in fondo al cuore nascondeva un segreto... Un segreto inconfessabile che nemmeno Red aveva fiutato e che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. E mentre Rose si abbandona agli eccessi e Leo si chiude in se stesso, Red non accetta il destino dell’amica: ha bisogno di sapere, di capire. Che cosa ha ridotto Naomi in quello stato? Può davvero trattarsi di un tentato suicidio come crede la polizia? Per scoprire la verità Red dovrà trovare la forza di guardarsi allo specchio, conoscersi e imparare ad amarsi per quello che è. Perché, a volte, bisogna accettare che niente è...

Oltre la pelle. Il confine tra corpi e tecnologie negli spazi delle nuove mobilità

Oltre la pelle. Il confine tra corpi e tecnologie negli spazi delle nuove "mobilità"

Autore: Bianca Maria Pirani ,

Numero di pagine: 244

262.24

La pelle specchio delle emozioni. Inchiesta sul più sconosciuto tra gli organi del corpo umano

La pelle specchio delle emozioni. Inchiesta sul più sconosciuto tra gli organi del corpo umano

Autore: Santo Raffaele Mercuri ,

Numero di pagine: 112
Default I Giganti della Terra e i segreti della Lingua Italiana

Default I Giganti della Terra e i segreti della Lingua Italiana

Autore: Angelo Lucisano ,

Numero di pagine: 690

«Di che vestito sto parlando? Di una semplice parola del vocabolario italiano che si chiama Amare. Di quale anticlericalismo si parla, di laicità dello stato e di attacchi da farsi alla religione cattolica!» Stridente e coraggiosa, l’opera di Angelo Lucisano potrebbe essere definita “monumentale”, non soltanto per la grande quantità di informazioni che ci elargisce, ma per l’evidente impegno che un simile lavoro deve evidentemente aver richiesto. Potremmo definirlo un testo che traccia delle linee di raccordo tra concetti estremamente importanti, complessi e reciprocamente distanti come la filosofia, la linguistica, la teologia e la filologia, ma con inevitabili collegamenti alla scienza, alla sociologia, all’antropologia, alla psicologia e all’esoterismo, a volte più diretti, altre volte riservati a quei lettori che hanno “l’occhio lungo”. In che modo la lingua italiana gioca il suo ruolo così determinante in relazione alla spiritualità (religiosa o meno che sia)? Semplicemente fornendo le parole, tanto per tramandarla quanto per discuterla, tanto per sostenerla quanto per tentare di confutarla. In questo caso, più che mai, le parole sono veri e propri...

Storie sulla pelle

Storie sulla pelle

Autore: Nicolai Lilin ,

Numero di pagine: 240

«Eccoti la prima lezione, piede scalzo: le parole sono il cane che hai a casa, i disegni dei tatuaggi sono il lupo che incontri nel bosco. Non siamo noi a dominare i simboli, sono loro a muovere la nostra vita». Nicolai Lilin, Storie sulla pelle *** Sembrano mani, occhi, colombe, madonne, gatti, serrature, pistole. Invece sono storie, pezzi di vita che ti porti addosso. I tatuaggi sono racconti scritti in una lingua segreta, sofferti sulla pelle. Ed è a queste storie che Nicolai Lilin dà voce, accostando parole e disegni, guidandoci nel labirinto di una tradizione antichissima attraverso gli occhi di un ragazzino che voleva diventare un tatuatore. E offrendoci, di fatto, il capitolo più misterioso della sua educazione siberiana.

Bandiere nere. La nascita dell'Isis

Bandiere nere. La nascita dell'Isis

Autore: Joby Warrick ,

Numero di pagine: 608

Quando, nel 1999, il governo della Giordania concesse l’amnistia a un gruppo di prigionieri politici detenuti in un carcere di massima sicurezza in mezzo al deserto, non aveva la minima idea che tra di essi ci fosse anche Abu Musab al-Zarqawi, un terrorista capace di diventare in pochi anni l’architetto del movimento più pericoloso del Medio Oriente prima, e del mondo intero poi. Bandiere nere di Joby Warrick mostra in modo magistrale come la determinazione di un solo uomo e gli errori strategici dei presidenti americani George Bush e Barack Obama abbiano permesso che le bandiere dell’ISIS si issassero sull’Iraq e la Siria, prima di spargere sangue in tutto il mondo. Sulla base di informazioni ad altri inaccessibili, ottenute sia da fonti giordane che della CIA, Warrick tesse un’avvincente e dettagliata cronaca – attimo dopo attimo, fatto dopo fatto – della nascita e crescita di un mostro che ha adepti in tutto il mondo, e che sta colpendo tanto l’Europa e gli Stati Uniti, quanto l’area mediorientale e oltre. Una storia raccontata dal punto di vista di spie, diplomatici, agenti dei servizi segreti, generali e capi di stato, molti dei quali compresero in anticipo ...

La pelle e la traccia

La pelle e la traccia

Autore: David Le Breton ,

Incisioni, scorticature, scarificazioni, bruciature, escoriazioni, lacerazioni: la trama di questo libro è costituita dalle lesioni corporali che gli individui si autoinfliggono deliberatamente, nel contesto delle nostre società contemporanee. Uomini o donne – ma soprattutto donne – perfettamente inseriti nella rete creata dal legame sociale vi fanno ricorso come a una forma di regolazione delle proprie tensioni. La pelle diventa la superficie d’iscrizione del loro malessere. Si cambia il proprio corpo perché non si può cambiare l’ambiente circostante. Le ferite corporali non sono un indice di follia – proprio come i tentativi di suicidio, le fughe, i disturbi dell’alimentazione o altre forme di comportamento a rischio comuni fra le giovani generazioni – ma una particolare forma di lotta contro il male di vivere che segnala l’inadeguatezza della parola e del pensiero. L’alterazione del corpo è una ridefinizione di sé in una situazione dolorosa, un andare al di là del socialmente consentito per sentire qualcosa di forte – come se la vita normale non bastasse più. All’analisi di questa auto-chirurgia particolarmente di ffusa tra gli adolescenti, David...

Trilogia siberiana

Trilogia siberiana

Autore: Nicolai Lilin ,

Numero di pagine: 960

Una grande epopea criminale che è già cult, raccontata con una forza che ti afferra e non ti lascia piú.

Prima lezione di antropologia

Prima lezione di antropologia

Autore: Francesco Remotti ,

Numero di pagine: 182

In modo diretto, concreto e sorprendente, Francesco Remotti conduce il lettore nel complesso e ricco mondo dell’antropologia attraverso i grandi continenti, dall’Africa all’America e all’Oceania, descrivendo usanze, riti e forme di umanità.

Vorrei un tatuaggio color carne

Vorrei un tatuaggio color carne

Autore: Paolo Fittipaldi ,

Numero di pagine: 156

Se una volta tatuarsi era un gesto di rottura, oggi è una moda diffusa e trasversale. Ma le paure e i dubbi sono quelli di sempre. Nei tattoo shop si aggirano tatuati di ogni specie: gli occasionali, i convinti, i compulsivi e gli insicuri. Ecco un'esilarante raccolta di domande ingenue, richieste inconsuete, conversazioni surreali tra tatuatori e tatuati. Tutte vere.

Ultimi ebook e autori ricercati