Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il maiale e il grattacielo

Il maiale e il grattacielo

Autore: Marco d'Eramo ,

Numero di pagine: 496

Ti aspetti la città di Al Capone e trovi viali sereni, tra gli edifici neoclassici dell’Esposizione universale del 1893. Letture giovanili ti parlano dei mattatoi di Chicago; invece ti appaiono fantastici grattacieli. Ti aspettavi una città continentale, al centro del Nordamerica, e ti si para una città marina. Sullo sconfinato Lago Michigan, Chicago è la più americana delle città statunitensi (basti pensare che McDonald’s è una sua multinazionale) e, diversamente da New York, San Francisco o Los Angeles, a Chicago si ha il reality check, ovvero il polso di quel che pensa l’America vera, profonda. Come un detective, Marco d’Eramo si addentra nella città e la investiga. Vive l’avventura dell’esplorazione di un europeo trapiantato con tutto il suo bagaglio concettuale dal Vecchio Mondo, conservando lo sguardo alieno e lo stupore da straniero. Un libro importante, subito tradotto in tedesco e in inglese, qui arricchito da un’acuta Postfazione dell’Autore che a venticinque anni dalla sua prima uscita fa il punto sulle dinamiche della città.

In occasione dell'epidemia

In occasione dell'epidemia

Autore: Francesco M. Cataluccio ,

Numero di pagine: 126

Chiuso nella sua casa di Milano durante l’epidemia di Coronavirus, Francesco M. Cataluccio osserva l’Italia nei mesi di quarantena. Tra le pagine di questo libro, in cui si mescolano memorie biografiche, cronaca e aneddoti, filtra la luce della letteratura: quella che ha previsto in anticipo le catastrofi e quella che allevia e a volte aiuta a superare il dolore della perdita e della malattia, soprattutto quando esse si manifestano nella forma globale di una pandemia, segnando irreversibilmente non solo le nostre biografie ma anche la nostra storia collettiva.

Robot 41

Robot 41

Autore: Vittorio Curtoni ,

Numero di pagine: 192

RIVISTA (192 pagine) - RIVISTE - Il primo numero della nuova serie di Robot. Racconti di Livio Horrakh, M.A. Miglieruolo, Vittorio Catani e altri. Ritorna disponibile in tiratura limitata il numero 41 di Robot, primo della nuova serie inaugurata nel 2003. All'ìinterno un racconto lungo di Livio Horrakh e racconti di Alberto Cola, Mauro Antonio Miglieruolo, Paolo Aresi, Vittorio Catani. Tra le rubriche intervista con Brent Spiner di Marco Spagnoli, inchiesta: La nuova frontiera della fantascienza, articoli di Valerio Evangelisti, Giuseppe Lippi, Ugo Malaguti e altri.

I signori del mistero. Antologia dei maggiori racconti polizieschi

I signori del mistero. Antologia dei maggiori racconti polizieschi

Autore: Jorge L. Borges , Adolfo Bioy Casares ,

Numero di pagine: 320
Robot 43

Robot 43

Autore: Vittorio Curtoni ,

Numero di pagine: 192

RIVISTA (192 pagine) - RIVISTE - Racconti di Ian Watson, Roland C. Wagner e altri, tanti articoli e rubriche per il terzo numero della nuova edizione di Robot. Il terzo numero della nuova serie di Robot presenta racconti di Ian Watson, Roland C. Wagner, Giuseppe Pederiali, Alessandro Fambrini, Fabio Nardini e il vincitore della "Sviccata dell'anno" Marco Passarello. Fra i temi trattati in questo numero: Professione scrittore di fantascienza: inchiesta sul mestiere di scrivere; Scienza e fantascienza; Storia della robotica; Stargate SG-1. Rubriche di Ugo Malaguti, Vanni Mongini, Valerio Evangelisti, Giuseppe Lippi e Roberto Vacca; e molto altro.

Gioventù senza Dio

Gioventù senza Dio

Autore: Ödön von Horváth ,

Numero di pagine: 176

Attorniato da un’umanità piccolo-borghese egoista e corrotta, ideale terreno di coltura per il nazismo, il professore liceale protagonista di Gioventù senza Dio constata, con orrore, come la distanza che normalmente divide due generazioni si sia trasformata in un abisso che impedisce ogni comunicazione.Ai suoi occhi gli alunni appaiono solo gelidi ingranaggi del sistema. Ma questa visione della realtà, in cui sembra facile distinguere vittime e carnefici, si trasforma presto in un labirinto di specchi in cui i sentieri della colpa si toccano, si intrecciano, si confondono. Basta però un imprevedibile atto di sincerità per smascherare lo iato tra realtà e menzogna, e ristabilire i presupposti per un nuovo dialogo. In questo romanzo Ödön von Horváth domina magistralmente gli strumenti stilistici dell’espressionismo, cui si era avvicinato soprattutto come autore di teatro: una prosa perfetta nella sua essenzialità trascorre fulminea da una suggestione all’altra, e le intense immagini simboliche squarciano la superficie del racconto rivelando profondità inattese. Una grande lezione di stile e tolleranza presentata ai lettori con passione e attenzione da Antonio Faeti.

Assassinio al Comitato centrale

Assassinio al Comitato centrale

Autore: Manuel Vázquez Montalbán ,

Numero di pagine: 223

Alla riunione del Comitato centrale del Partito comunista, d'improvviso va via la luce. Con la complicità del buio viene assassinato il Segretario generale Fernando Garrido. Gli ingredienti sono quelli di un classico giallo: una stanza chiusa dal di dentro e senza possibilità di uscita. Ma l'assassino non è l'unica altra persona presente nella stanza, i sospettabili sono circa due milioni e i moventi metà di mille. E lo svolgimento delle indagini farà emergere coinvolgimenti oscuri e misteriosi tradimenti. Chi ha commesso l'omicidio, e perché? I nemici del Segretario vanno cercati dentro il Partito o fuori? È davvero opera del fascismo internazionale? C'entra qualcosa il Kgb? Il governo affida il caso al commissario Fonseca, ex capo della polizia franchista, ma la rivelazione finale spetta al detective Pepe Carvalho, incaricato da Santos Pacheco, membro del Comitato esecutivo del Partito, di scoprire la verità. E chi potrebbe farlo meglio di lui, ex comunista che sa chi sono, come sono, da dove vengono e dove vanno i membri del Partito? Pepe a Madrid rivede persone conosciute venticinque anni prima. A Barcellona lo attendono intanto Charo e Biscuter. Montalbán fonde la...

Storie parallele di altopianesi durante la seconda guerra mondiale

Storie parallele di altopianesi durante la seconda guerra mondiale

Autore: Pierantonio Gios ,

Numero di pagine: 249
Gli Stati Uniti e l'Italia alla fine del XIX secolo

Gli Stati Uniti e l'Italia alla fine del XIX secolo

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 146

A partire dal 1999 un gruppo di studiosi, raccolti intorno al Centro di Studi Americani di Roma, lavora a una ricerca collettiva sull'immagine dell'Italia negli Stati Uniti ai tempi del Risorgimento con particolare riferimento ai rapporti politico diplomatici e culturali tra i due paesi. Il lavoro del curatore del presente volume, insieme a Giuseppe Monsagrati e Matteo Sanfilippo, ha portato alla pubblicazione di una serie di cui questo è il quarto libro, mentre il quinto è già in cantiere. Rimanendo fedeli a un'impostazione che sembra dare i suoi frutti dal punto di vista scientifico e a un editore che da subito ha accolto con entusiasmo il progetto, gli autori qui riuniti propongono ancora una volta una ricerca originale su un periodo dei rapporti tra Italia e Stati Uniti che fino ad oggi la storiografia ha relegato a una trattazione soltanto episodica, se si fa eccezione per il fenomeno dell'emigrazione. In particolare, una parte della riflessione di cui questi sono i risultati, ha preso alcuni spunti da un seminario organizzato nel 2007 al Centro Studi Americani con Ferdinando Cordova su L'Italia vista dagli Stati Uniti (1880- 1914). Quell'incontro ha costituito una base...

Gli Stati Uniti e il risorgimento d'Italia

Gli Stati Uniti e il risorgimento d'Italia

Autore: Daniele Fiorentino ,

Numero di pagine: 370

Nel corso dell'Ottocento intellettuali, politici e combattenti per la libertà considerarono il Risorgimento un momento di importante trasformazione per le sorti del liberalismo e nella costruzione dello Stato-nazione. Tra costoro spiccavano di certo cittadini e rappresentanti degli Stati Uniti d'America che videro nel Risorgimento un'ideale continuazione del percorso liberal-repubblicano avviato con la guerra d'indipendenza americana. Questo volume prende in esame gli ultimi cinquant'anni del secolo nel contesto transnazionale, quando gli Stati Uniti rivolsero alle vicende italiane un'attenzione particolare che ha pochi eguali nella storia dei rapporti tra i due paesi. A seguire gli eventi e a coinvolgersi in essi non furono solo uomini di cultura e politici radicali ma anche gli apparati del governo federale e gli stessi funzionari di stanza in Europa. Il sacrificio di tanta gente comune insieme alle gesta di Garibaldi e alle sottigliezze di Cavour, attirarono un interesse che, come scrisse un diplomatico al culmine dell'esperienza della Repubblica romana del 1849, non consentiva di “rimanere spettatori indifferenti di fronte a una simile lotta”.

I serial killer

I serial killer

Autore: Ruben De Luca , Vincenzo Maria Mastronardi ,

Numero di pagine: 880

Un successo da oltre 30.000 copieIl volto segreto degli assassini seriali: chi sono e cosa pensano? Come e perché uccidono? La riabilitazione è possibile?I serial killer sono sempre più presenti nell’immaginario collettivo.Questo libro intende mostrare al lettore il volto reale dei serial killer: chi sono, perché uccidono, quali sono le strategie per catturarli. Per illustrare la loro psicologia, nella prima parte sono riportati brani di diari, lettere e interviste; la seconda parte esamina invece le efferatezze compiute dagli assassini seriali. Analizzando un campione di 2230 assassini da tutto il mondo, gli autori coniugano la trattazione teorica alla rivisitazione dei casi più eclatanti in 207 schede; propongono inoltre un’inedita classificazione sui “perché” dell’omicidio seriale e una nuova ipotesi di trattamento per i colpevoli. Questo volume è quindi un indispensabile strumento operativo per psicologi, psichiatri, criminologi, investigatori, avvocati, magistrati e per coloro che, in qualche modo, entrano in contatto con questo tipo di crimine (ad esempio, scrittori e attori), ma costituisce anche una guida interessante per tutte quelle persone che sono...

Outlander. Vessilli di guerra

Outlander. Vessilli di guerra

Autore: Diana Gabaldon ,

Numero di pagine: 660

OUTLANDER 9: Claire e Jamie hanno attraversato oceani e secoli per costruirsi una vita insieme, ma tensioni passate e presenti minacciano il loro sogno d'amore. E non solo il loro, ma anche quello della figlia Brianna, di suo marito Roger, e del loro bambino, Jemmy, così come di tutti i membri del clan. La rivoluzione americana è imminente, Jamie è stato inviato dal Governatore della colonia a radunare una milizia per soffocare la rivolta dei cosiddetti Regolatori, sudditi che si oppongono all'esosa tassazione imposta dalla madrepatria. Rompere il giuramento con la Corona renderebbe Jamie un traditore, mantenerlo lo può portare a un destino funesto, come sa bene Claire che conosce l'esito finale della guerra inevitabile. La prima battaglia contro i Regolatori, tuttavia, si mette bene per le milizie del Governatore Tryon e Jamie, temendo un massacro, invia il genero Roger al campo dei ribelli per convincerli a ritirarsi. Ma Roger cade in un tranello e, accusato a sua volta di essere un ribelle, viene condannato all'impiccagione... Come se non bastasse, Jamie viene morso da un serpente durante una caccia al bisonte e sembra destinato a morte certa. Insomma, ce n'è abbastanza...

Ultimi ebook e autori ricercati