Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Shadowdance IV - La danza dello spettro

Shadowdance IV - La danza dello spettro

Autore: David Dalglish ,

Numero di pagine: 240

Il Guardiano deve morire. Lo vogliono le Gilde, spaventate dalla ferocia di questo misterioso assassino, lo vuole Alyssa, convinta che sia stato lui a rapire il piccolo Nathaniel, suo figlio. Un cacciatore di taglie, il più abile dei mercenari, è stato incaricato di trovarlo e ucciderlo. E lo Spettro ha sempre portato a termine i suoi incarichi. Haern non può farcela da solo contro tutti. Per fortuna ha rincontrato Senke, un tempo braccio destro di suo padre nella Gilda del Ragno, che adesso si muove per Veldaren con Delysia e il fratello di lei, un abile stregone. Sarà questa nuova compagnia, unita dall'amicizia e dal sentimento che lega i due ragazzi, a imporre una tregua nello scontro infinito tra i ladri e il Triumvirato, e "il Guardiano" diventerà il garante di questa nuova situazione. Ha la forza per riuscirci, ora che Delysia è accanto a lui. Ma chi ha rapito Nathaniel? Chi trama contro la casata dei Gemcroft? Il quarto volume di una saga mozzafiato, un libro d'azione che ha convinto e fatto innamorare gli appassionati di fantasy.

Shadowdance VI - La danza dei mantelli

Shadowdance VI - La danza dei mantelli

Autore: David Dalglish ,

Numero di pagine: 220

Quali interessi si celano dietro la cospirazione che sta distruggendo Angelport? Perché la guerra contro gli elfi del Dezrel sembra inevitabile? E chi ha fatto ricadere su Alyssa le responsabilità dell'attentato alla principessa degli elfi, Laryssa? Haern è riuscito a fuggire dalle segrete di Lord Ingram, nuovo padrone della città dopo la morte di Laurie Keenan. E adesso può finalmente scagionare la sua padrona e scoprire chi si nasconde dietro la maschera di morte del Fantasma. Per farlo, dovrà trovare coloro che tengono i fili del destino di Angelport, i burattinai che stanno sacrificando vite innocenti e conducendo la città verso un destino di guerra e distruzione. Sopra ogni cosa, come sempre d'altronde, a guidare le azioni degli uomini c'è l'avidità e il desiderio di ricchezze. C'è ancora una speranza, però. Una volta messa in salvo Alyssa e chiarita la sua posizione con gli elfi, a Haern non resta che tornare in città, da solo, per regolare gli ultimi conti in sospeso. Per riportare la giustizia tra le strade di Angelport, la giustizia che solo la lama letale del Guardiano è in grado di garantire. Ora Haern può tornare a Veldaren. Perché solo quella è casa...

Shadowdance V - La danza degli specchi

Shadowdance V - La danza degli specchi

Autore: David Dalglish ,

Numero di pagine: 236

La città di Angelport non vive giorni di pace. Le relazioni con il popolo degli elfi sono peggiorate, e già soffiano i venti di una guerra che avrebbe esiti terribili. All'interno delle mura cittadine, i Lord mercanti, desiderosi di soppiantare il rappresentante del Triumvirato, Laurie Keenan, hanno ingaggiato una lotta per il potere fatta di intrighi, sotterfugi, cospirazioni. E da qualche tempo un misterioso assassino sembra essersi materializzato tra i palazzi dei nobili e i vicoli del porto: si fa chiamare Fantasma, e il suo simbolo è un occhio spalancato, tracciato con il sangue delle vittime. Un simbolo che tutti conoscono, a Veldaren. Il segno inconfondibile del passaggio del Guardiano. Qualcuno sta sfidando Haern, lo sta chiamando allo scontro. Invitato da Alyssa e dalla Senzavolto al suo servizio, Zusa, il ragazzo decide di recarsi in segreto ad Angelport per capire cosa succede. Quando scatta la trappola ed Haern viene accusato degli omicidi avvenuti in città, imprigionato, torturato, non resta che una possibilità: fuggire, e trovare i veri responsabili dell'ondata di morte e dolore che si sta abbattendo sulle strade di Angelport. Non è facile, però, distinguere...

Shadowdance III - La danza delle spade

Shadowdance III - La danza delle spade

Autore: David Dalglish ,

Numero di pagine: 272

Sono passati cinque anni dal Kensgold di Sangue. Alyssa Gemcroft, supportata da Zusa, la Senzavolto a capo delle sue guardie, ha preso il controllo della casata un tempo capitanata da suo padre, decisa a ristabilire il potere del Triumvirato. I mercenari, però, hanno un prezzo, e i forzieri della famiglia si stanno lentamente prosciugando. La situazione si fa più critica quando suo figlio, Nathaniel, viene misteriosamente rapito. Anche tra le Gilde dei Ladri c'è tensione. Dopo la sconfitta non sono riuscite a riorganizzarsi, e le lotte interne stanno minando la loro autorità. È arrivato uno straniero, Deathmask, che sta cercando di assumere il controllo della Gilda della Cenere e di rovesciare i rapporti di forza. Come se non bastasse, nell'oscurità dei vicoli si aggira una figura misteriosa - il Guardiano, così si fa chiamare - che sembra deciso a eliminare i ladri da tutta Veldaren. Aaron, Haern, il Guardiano. Il giovane figlio di Thren Felhorn è cresciuto e ormai è un combattente esperto. Vuole solo riabbracciare Delysia, la ragazzina che tempo prima ha salvato, e impedire a suo padre di tramutare il Drezel in un luogo di lutto e tenebra. Un nuovo capitolo di una saga...

La danza degli spettri quantistici-L'occhio delle stelle

La danza degli spettri quantistici-L'occhio delle stelle

Autore: Marco Moretti , Sandro Battisti , Giovanni De Matteo ,

Numero di pagine: 48

Due dei racconti più rappresentativi del Connettivismo.

La danza dello sciamano

La danza dello sciamano

Autore: Alfio Giuffrida ,

Numero di pagine: 272

“La danza dello sciamano” continua il filone letterario “Verismo Interattivo”, ideato da Alfio Giuffrida. Egli introduce nei suoi romanzi degli argomenti scientifici, culturali o di attualità, che poi possono essere discussi nel Forum del suo sito www.alfiogiuffrida.com, in modo che il lettore possa diventare a sua volta “protagonista” rispondendo con dei commenti alle discussioni. Il romanzo parte da un fatto vero: una conferenza che l’autore ha tenuto ad Helsinki nel settembre 1989. Alex è un meteorologo, si reca in Tunisia per presentare un suo progetto di formare un’oasi nel deserto. È assieme a Giuliano, un politico e Claudio, un suo collega del CNR con la sua fidanzata Laura. Iniziano i lavori in una incantevole zona desertica, costellata da meraviglie della natura e intrighi tra Berberi e Tuareg descritti in modo accattivante. Ma Laura viene morsa da un ragno velenoso ed è nuovamente Alex ad aiutarla. La porta da Aldyr, uno sciamano siberiano il quale esegue la sua danza guaritrice che, in realtà è una tecnica dell'estasi, durante la quale il celebrante trasferisce la sua anima agli inferi, dove si incontra con gli spiriti dei defunti. Ma con lei non...

L'attività letteraria nell'antica Grecia

L'attività letteraria nell'antica Grecia

Autore: Giusto Monaco , Mario Casertano , Gianfranco Nuzzo ,

Numero di pagine: 851
La religione dimostrata e difesa da monsignore Alessandro M. Tassoni. Tomo [-terzo]

La religione dimostrata e difesa da monsignore Alessandro M. Tassoni. Tomo [-terzo]

Autore: Alessandro Maria Tassoni ,

Numero di pagine: 270
Futurismi a Ravenna

Futurismi a Ravenna

Autore: Antonio Castronuovo , Biblioteca comunale classense (Ravenna, Italy) ,

Numero di pagine: 128
Care presenze

Care presenze

Autore: Sandra Petrignani ,

Numero di pagine: 313

È l’estate del 2002, un’estate fresca nella torre in riva al lago dove Olga e Marin trascorrono le vacanze con la famiglia e gli amici di famiglia: Caròl e Cristiano, i figli di Olga, Patrizia, sua nuora, Padma, che dà una mano in casa e vive con la piccola Shamira nella casetta del custode, Ada, la figlia di Cristiano, Alex, il giovane, bellissimo cubano, Hitoshi, il cineasta giapponese, Gregorio, Gianna... Una piccola comunità accampata nelle numerose stanze della torre diroccata che Olga e Marin hanno reso solida e accogliente, come solo una costruzione romantica in riva a un lago può esserlo. Ora, a causa della sadica fantasia di Ada - una bambina che inventa storie spaventose per mettere alla prova la credulità della piccola Shamira: mostri nascosti in qualche armadio, animali domestici che si trasformano in belve, cartoni animati che addentano i piedi di bambini addormentati - una strana mania ha preso gli abitanti della torre: si sono messi tutti a inventare storie di fantasmi. Ha cominciato Ada, appunto, costruendo la storia della Casa dell’impiccata, una storia terrorizzante, così perfetta e credibile, che lei stessa ne è restata sconvolta. Poi ha continuato ...

Musica, maschere e viandanti

Musica, maschere e viandanti

Autore: Chiara Bertoglio ,

Numero di pagine: 160

Musica e spiritualità sono sorelle e spesso si sono abbracciate ed è per certi versi ciò che propone anche Chiara Bertoglio nel suo saggio, così raffinato eppure così trasparente, dedicato a due suoi amori musicali, Schubert e Schumann. Certo, il...

Novelle per un anno

Novelle per un anno

Autore: Luigi Pirandello ,

Le Novelle per un anno sono una raccolta di novelle, "La giara" e "Ciàula" le più famose. Molti dei temi e dei personaggi qui raccontati verranno poi ripresi dall'autore nei suoi romanzi e nelle sue opere teatrali. Nel progetto originale le novelle dovevano essere 365, quanti sono i giorni di un anno (da cui il titolo della raccolta). Il lavoro tuttavia si interruppe a causa della morte dell'autore. Dall'incipit del libro: Aspetta qua, — disse il Bandi al D'Andrea. — Vado a prevenirla. Se s'ostina ancora, entrerai per forza. Miopi tutti e due, parlavano vicinissimi, in piedi, l'uno di fronte all'altro. Parevano fratelli, della stessa età, della stessa corporatura: alti, magri, rigidi, di quella rigidezza angustiosa di chi fa tutto a puntino, con meticolosità. Ed era raro il caso che, parlando cosí tra loro, l'uno non aggiustasse all'altro col dito il sellino delle lenti sul naso, o il nodo della cravatta sotto il mento, oppure, non trovando nulla da aggiustare, non toccasse all'altro i bottoni della giacca. Parlavano, del resto, pochissimo. E la tristezza taciturna della loro indole si mostrava chiaramente nello squallore dei volti. Nota: gli e-book editi da E-text in...

Autismo e bisogni educativi speciali. Approcci proattivi basati sull'evidenza per un'inclusione efficace

Autismo e bisogni educativi speciali. Approcci proattivi basati sull'evidenza per un'inclusione efficace

Autore: VV. , Pontis ,

Numero di pagine: 192
Il Raccoglitore Ossia Archivi Di Viaggi, Di Filosofia, D'Istoria, Di Poesia, Di Eloquenza, Di Critica, Di Archeologia, Di Novelle, Di Belle Arti, Di Teatri E Feste, Di Bibliografia E Di Miscellanee Adorni Di Rami

Il Raccoglitore Ossia Archivi Di Viaggi, Di Filosofia, D'Istoria, Di Poesia, Di Eloquenza, Di Critica, Di Archeologia, Di Novelle, Di Belle Arti, Di Teatri E Feste, Di Bibliografia E Di Miscellanee Adorni Di Rami

Autore: Davide Bertolotti ,

Le balene di Maath-Zombie Carpocalypse

Le balene di Maath-Zombie Carpocalypse

Autore: Giuseppe Agnoletti , Domenico Mastrapasqua ,

Numero di pagine: 40

I racconti vincitori del Premio Short-Kipple 2011.

Gandhara

Gandhara

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 100

La pubblicazione dei dati scaturiti da questa prima ricerca sugli aspetti tecnologici della scultura del Gandhara si pone come un momento assolutamente preliminare, con la consapevolezza di quanto sia necessario ancora approfondire, specie riguardo alla quantità dei reperti da analizzare, provenienti anche da altri siti finora non presi in considerazione, ed alla quantità e varietà di analisi da effettuare. Si è certi comunque, già dai risultati ottenuti, che tale studio sia particolarmente stimolante e utile per meglio focalizzare alcune problematiche storiche e culturali, legate alle modalità di arrivo, di sviluppo e di espansione degli influssi artistici nel mondo buddhista del Gandhara, tra i quali anche il gusto per la scultura policroma, conservato in modo evidente, ancora fino ad oggi, nei paesi dell’area indo-himalayana. The present publication of the results of a first phase of research on technological aspects of Gandharan sculptural tradition is a preliminary achievement. We are aware of how much remains to do, both in terms of the amount of artworks to study, and of the variety of analytical approaches that has to be applied. However, in the light of the...

Il lavoro e i poveri nella Londra vittoriana

Il lavoro e i poveri nella Londra vittoriana

Autore: Mayhew Henry ,

Numero di pagine: 368

London Labour and the London Poor è un immenso tableau vivant. Una vasta tragicommedia umana troppo umana. Un gigantesco gomitolo di storie. Benché in questo libro – per tanti aspetti raccapricciante – non ci sia nulla di inventato, affabulato, trasfigurato – potreste davvero aprirlo a caso come Il Decameron oppure Il circolo Pickwick e tuffarvi in uno qualsiasi dei suoi vicoli, delle sue innumerevoli narrazioni. Che sono autonome e al tempo stesso facce di un unico prisma. In Henry Mayhew, emotivamente partecipe però senza sdrucciolare mai nel lirismo pauperistico, prevale la misura. Che non è distaccato sussiego, ma metodo appassionato di un anticonformista pragmatico.

Ultimi ebook e autori ricercati