Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
L'illuminazione del susino selvatico

L'illuminazione del susino selvatico

Autore: Shokoofeh Azar ,

Numero di pagine: 256

Romanzo finalista all’International Booker Prize 2020 L’illuminazione del susino selvatico è un’opera che affonda le sue radici nel rito stesso del racconto, nel bisogno umano del mito, contrapposti, come unica possibilità di salvezza, all’ottusa brutalità di un regime. E attraverso il destino di cinque personaggi indimenticabili, traccia il ritratto di un’epoca e una nazione sradicata con violenza dalla propria storia, scissa tra dolore e memoria, tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Con una lingua potente e immaginifica, capace di rievocare la tradizione della narrazione orale persiana, Shokoofeh Azar ci regala un romanzo di feroce bellezza, confermandosi come una delle voci più intense e originali dell’Iran contemporaneo. Iran 1979. La famiglia di Bahar, un’eccentrica dinastia di mistici, poeti e filosofi, fugge da Teheran allo scoppio della Rivoluzione. Segnata da un terribile lutto – a raccontare la storia è il fantasma di Bahar stessa, arsa viva in un rogo in una sommossa –, si rifugia tra i boschi del Mazandaran, lontano da uomini e strade. Lo sperduto villaggio di Razan, immacolato e selvaggio, li accoglie all’ombra delle sue foreste...

Archeologia della Regio Insubrica

Archeologia della Regio Insubrica

Autore: Associazione archeologica ticinese , Società archeologica comense ,

Numero di pagine: 398

Antiquities of Insubria, Italo-Swiss region comprising the lakes Verbano (Maggiore), Ceresio (Lugano), and Lario (Como).

Dizionario di geografia universale, contenente gli articoli piu necessari della geografia fisica secondo le idee nuove ... opera preceduta da brevi preliminari discorsi sulla geografia, sulla cosmografia, sulla cronologia e sulla statistica e seguita da un grande specchio rappresentante la bilancia politica del globo nell'anno .... di F. C. Marmocchi

Dizionario di geografia universale, contenente gli articoli piu necessari della geografia fisica secondo le idee nuove ... opera preceduta da brevi preliminari discorsi sulla geografia, sulla cosmografia, sulla cronologia e sulla statistica e seguita da un grande specchio rappresentante la bilancia politica del globo nell'anno .... di F. C. Marmocchi

Numero di pagine: 771
Dizionario di geografia universale, contenente gli articoli più necessari della geografia fisica secondo le idee nuove ed i lavori più insigni de' geologi e de' naturalisti, della geografia politica antica, del medio-evo e

Dizionario di geografia universale, contenente gli articoli più necessari della geografia fisica secondo le idee nuove ed i lavori più insigni de' geologi e de' naturalisti, della geografia politica antica, del medio-evo e

Numero di pagine: 771
Il paradiso è un giardino selvatico

Il paradiso è un giardino selvatico

Autore: Antonio Perazzi ,

Numero di pagine: 304

«La prima regola per amare il giardino è dargli tempo: il segreto sta nell’imparare a rallentare, senza paura di dedicarsi all’osservazione della natura, proprio come si fa da piccoli.» Paesaggista raffinato ed esploratore avventuroso, Antonio Perazzi ha scoperto il suo amore per la natura poco più che bambino, durante le lunghe estati tra le colline del Chianti, a Piuca, nella casa del nonno. Lì, tutto era selvatico: le lucciole che si rincorrevano tra cespugli di ortiche, i funghi sulle cortecce, le piante che si arrampicavano l’una sull’altra... un giardino molto diverso da quelli che punteggiavano Milano. E mentre molti in quei grovigli naturali vedevano il caos, Perazzi comincia a maturare un’idea di giardino complessa: un insieme unico di organismi capaci di interagire tra loro. Crescendo questa idea l’ha inseguita nei boschi e nei giardini di tutto il mondo, dalle montagne della Cina meridionale all’India, fino all’Alaska per poi tornare a Piuca, carico di semi e piante esotiche e con un obiettivo preciso: dare vita a una botanica versatile, basata sull’adattamento, a un giardino che fosse in grado di intessere una relazione tra natura e società. In...

Conversando con Li Bai nei giardini dei ciliegi in fiore

Conversando con Li Bai nei giardini dei ciliegi in fiore

Autore: Massimo Baldi ,

Numero di pagine: 44

Con quest'ultima raccolta di liriche "Conversando con Li Bai nei giardini dei ciliegi in fiore – poesie d'ispirazione cinese" , del quale cura l'introduzione e spiega come si compone una poesia cinese, l'Autore si addentra in un cammino iniziatico, come egli stesso dice "L'incontro con la poesia cinese dei Maestri immortali, come Li Bai e Tu Fu, ha rappresentato per me due cose: Armonia e Stupore". E di Armonia e Stupore è intriso il suo poetare, ricco di suggestioni ed emozioni che inducono quasi alla "ruminazione" del verso.

I Melrose

I Melrose

Autore: Edward St Aubyn ,

Numero di pagine: 928

Il ciclo narrativo contenuto in queste pagine ha destato enorme scalpore nei paesi in cui è apparso. Edward St Aubyn, rampollo di un’antica e nobile famiglia che «viveva in Cornovaglia fin dai tempi della conquista normanna» (Guardian), è stato accostato dalla critica britannica e statunitense a Evelyn Waugh e Oscar Wilde per la sua sferzante descrizione dell’upper class inglese o a Martin Amis e alla corrente letteraria da lui inaugurata per il nichilismo che spira nelle sue pagine.Tuttavia, come ha notato la «New York Book Review», nei Melrose è all’opera una contemporaneità non riscontrabile nelle opere degli scrittori cui St Aubyn è generalmente accostato, «un’aristocratica atmosfera di caustico orrore» mai percepita prima. Scevro, come ogni membro di una famiglia che può fregiarsi del titolo di baronetto sin dal 1671, dall’infatuazione per le forme di vita dell’aristocrazia inglese che caratterizza, invece, la prosa di Wilde e Waugh, St Aubyn ritrae il personaggio di Patrick Melrose, impegnato tenacemente a porre fine alla sua esistenza abusando di alcol e droga, e l’irresistibile galleria di titolati snob, ubriaconi, dementi, tiranni e tossicomani...

L’uomo che schioccava le dita

L’uomo che schioccava le dita

Autore: Fariba Hachtroudi ,

Numero di pagine: 144

Nella più sordida prigione di uno stato in cui non è difficile riconoscere l’Iran, terra d’origine dell’autrice Fariba Hachtroudi, la prigioniera 455 è un mito. Ogni giorno, bendata, viene torturata crudelmente, con sadismo. Eppure non parla, resiste. Troppo, per i suoi carnefici. Crede che sia giunta la sua ora quando un uomo misterioso la libera dall’incubo con un semplice schiocco delle dita. La prigioniera 455 non lo vede in faccia, ne intuisce appena la camminata. Anni dopo, al sicuro in un paese europeo, le basterà per riconoscere l’uomo venuto a chiedere asilo politico, un ex colonnello in fuga dal loro comune paese d’origine. È l’inizio dei ricordi, due vite su fronti opposti, entrambe vittime di un grande amore spezzato. Ma è anche l’inizio della libertà.

L'attrice di Teheran

L'attrice di Teheran

Autore: Nahal Tajadod ,

Numero di pagine: 304

Le protagoniste di questo romanzo sono due donne, due iraniane. La prima, nata dopo la rivoluzione del 1979, e che ha conosciuto solo il regime islamico, è una giovane attrice di grande successo. La seconda, scrittrice rinomata, è cresciuta nell'Iran dello Scià. La ragazza racconta alcuni episodi della propria infanzia, le vessazioni subite dai familiari in quanto laici ed artisti, la folgorante carriera nel cinema, il peso della censura e i lunghi interrogatori da parte dei Guardiani della Rivoluzione. Il suo racconto testimonia di un Iran sconosciuto alla scrittrice, che ricorda invece la forzata modernizzazione della società al tempo della monarchia filo-occidentale dello Scià. Dal confronto di queste due visioni nasce un romanzo affascinante, in un gioco di specchi che concorre a definire il ritratto di due donne decise ad affermare la propria identità, il proprio talento, e a vivere la complessa evoluzione di un paese pieno di contraddizioni e di grande ricchezza culturale.

Giardini di consolazione

Giardini di consolazione

Autore: Parisa Reza ,

Numero di pagine: 256

La parabola di Talla e Sardar, due bambini che in un villaggio di montagna sognano una vita migliore, s’innamorano, si sposano, attraversano i monti per arrivare alla periferia di Teheran, parte dagli anni Venti per giungere ai Cinquanta, quando l’Iran, sotto la dittatura modernizzatrice dello Scià Reza Pahlavi, tenta di uscire dal Medioevo ma termina nella brutale stroncatura del breve periodo democratico di Mossadeq nel 1953. I due avranno un figlio, Bahram, brillante studente, appassionato militante della democrazia, che potrà sognare una vita migliore di quella dura dei suoi genitori e frequentare ragazze di cui vede la faccia non più nascosta dal chador. Tutto per lui sembra destinato al successo, ma la Storia non è il cammino trionfale del progresso e Barham e i suoi genitori dovranno fare i conti con le sue capricciose e crudeli giravolte. Dagli anni Venti agli anni Cinquanta del secolo scorso l’Iran, paese fortemente tradizionalista e con un impressionante tasso di analfabetismo, conosce un periodo di modernizzazione. Il primo motore di questa apertura alla modernità e all’Occidente è Reza Khan, diventato scià grazie a un colpo di Stato, che limita il potere ...

Il giardino persiano

Il giardino persiano

Autore: Chiara Mezzalama ,

Numero di pagine: 208

La storia vera di una famiglia italiana alle prese con un paese stravolto dalla rivoluzione islamica Estate 1981, una famiglia prepara i bagagli per recarsi in un luogo insolito. Il padre, diplomatico, è stato nominato ambasciatore d’Italia a Teheran. Fin dall’arrivo all’aeroporto i personaggi vengono proiettati in un mondo pieno di violenza, interdizioni, donne velate di nero, uomini barbuti, soldati armati e su tutti domina la figura potente e inquietante dell’Ayatollah Khomeini. In questa cornice fosca si apre lo spazio incantato del giardino dell’ambasciata, antica residenza di principi persiani, che nasconde misteri e promesse di giochi senza fine, in un tempo fuori dal tempo, laddove ogni rapporto con l’esterno è fortemente compromesso dalla situazione storica e politica dell’Iran di quegli anni. Romanzo autobiografico, Il giardino persiano racconta la storia di una famiglia alle prese con un paese stravolto dalla rivoluzione islamica e dalla guerra con l’Iraq. La sguardo è quello dell’infanzia che permette di conservare una sorta di candore anche sulla realtà più dura e cruenta. Il gioco diventa il contenitore di emozioni e pensieri trasformando la...

L'ultimo marinaio

L'ultimo marinaio

Autore: Andrea Ricolfi ,

Numero di pagine: 168

Una storia di mare. Una storia di amicizia. Una storia di vita. «A un certo punto, su questo oceano e per le piccole strade di Noss, è passato un uomo singolare, che ha portato un po’ di limpidezza nella mia vita. Tomas Henkel, questo era il suo nome, mi ha insegnato a scorgere la nobiltà nei sotterranei sentieri delle anime in cui talvolta si nasconde, a intuire la profondità delle cose dalla loro ombra.» Matias vive sull’isola di Noss, uno scoglio deserto scaraventato in mezzo al mare della Norvegia, gelido e misterioso. Il mare che è tutto per lui. Il mare che, quando era solo un bambino, gli ha portato via il padre per sempre. L’unica eredità che ha ricevuto è il Marlin, una barca di legno costruita a mano. È da qui che nasce il suo sogno: dare vita a una scuola di vela. Una scuola per forgiare marinai come ce ne sono stati un tempo. Una scuola aperta tutti i giorni dell’anno, per insegnare, attraverso i segreti del navigare, i segreti della vita. È così che Matias incontra Tomas, arrivato a Noss per mettere a disposizione degli allievi quello che ha appreso solcando le distese blu di tutto il mondo: il mare è pericoloso e non importa quante tempeste si...

Anni lenti

Anni lenti

Autore: Fernando Aramburu ,

Numero di pagine: 240

DOPO IL SUCCESSO DI PATRIA «Tutta la qualità di chi nel tempo si è affermato come uno dei nostri narratori più potenti.» Cultura/s «Fernando Aramburu è la punta di diamante degli autori spagnoli contemporanei, e Anni lenti lo dimostra. Un piccolo capolavoro... un romanzo intessuto in maniera impeccabile sul filo dei ricordi. Un esercizio di precisione, un ingranaggio perfetto.» Expansión «L’autore si immerge nei suoi ricordi di bambino e come Dickens intinge la penna nella compassione.» La Vanguardia «Un romanzo importante per la sua audacia e la sua maturità di scrittura. Indispensabile per capire un’epoca e un paese.» El Cultural «Di fronte alla qualità letteraria e storica di Anni lenti possiamo solo dire chapeau.» Abc Txiki ha otto anni quando per motivi economici la mamma lo manda a vivere dagli zii a San Sebastián. Lo accoglie di malavoglia il cugino Julen, taciturno e scontroso, che però in breve tempo gli si affeziona e, nelle loro chiacchierate notturne, cerca di appassionarlo alle idee indipendentiste che gli inculca il parroco del quartiere. L’occhio ingenuo del protagonista bambino fotografa le vicende della famiglia di adozione, dove lo zio...

La morte in mano

La morte in mano

Autore: Ottessa Moshfegh ,

Numero di pagine: 192

Un’anziana signora, rimasta da poco vedova, va a vivere in una casa isolata in mezzo al bosco. Una mattina, mentre porta a passeggio il cane, si imbatte in un bigliettino scritto a mano, che spicca sulla terra in una cornice di sassi disposti accuratamente. “Si chiamava Magda. Nessuno scoprirà chi l’ha uccisa. Non l’ho uccisa io. Qui c’è il suo cadavere.” La protagonista rimane profondamente scossa dall’episodio e non sa cosa pensare. Si è appena trasferita e conosce poche persone. Nella sua mente prima affiorano e poi si affollano, con crescente insistenza, varie congetture su chi sia questa Magda e su come sia andata incontro al suo tragico destino. Quando le sue supposizioni iniziano a trovare eco nel mondo reale, la curiosità si trasforma in paura e il mistero della nota si fa oscuro e minaccioso. Contemporaneamente, a mano a mano che seguiamo le sue investigazioni, cresce anche una sottile dissonanza, la sensazione che la nostra narratrice abbia perso il contatto con la realtà. E mentre le tornano in mente con prepotenza i ricordi della sua vita passata e del marito, ci troviamo ad affrontare la possibilità che, per capire Magda e la sua storia, ci sia una ...

Disorientale

Disorientale

Autore: Négar Djavadi ,

Numero di pagine: 336

BESTSELLER INTERNAZIONALE Finalista al National Book Award In esilio a Parigi dall’età di dieci anni, Kimiâ, nata a Teheran, ha sempre cercato di tenere a distanza il suo paese, la sua cultura, la sua famiglia. Ma i jinn, i genii usciti dalla lampada (in questo caso il passato), la riacciuffano per far sfilare una strabiliante serie d’immagini di tre generazioni della sua storia familiare: le tribolazioni degli antenati, un decennio di rivoluzione politica, il passaggio burrascoso dell’adolescenza, la frenesia del rock, il sorriso malandrino di una bassista bionda... Un affresco fiammeggiante sulla memoria e l’identità; un grande romanzo sull’Iran di ieri e sull’Europa di oggi. «Emozionante, divertente, intenso e drammatico». (Elle) «Una voce che incanta e al tempo stesso ci stringe dolorosamente». (Le Monde) «Un’epopea romanzesca». (Le Figaro littéraire) «Una storia romanzesca all’ennesima potenza, piena di digressioni squisitamente orientali». (Télérama) Premio 2016 per il miglior esordio letterario della rivista Lire. Premio 2016 dello Stile. Premio delle Librerie Folies d’Encre & L’Autre Monde.

Ninfee nere

Ninfee nere

Autore: Michel Bussi ,

Numero di pagine: 400

Un romanzo geniale che, attraversando il magico mondo dei quadri di Monet, ci porta dentro un labirinto di specchi in cui sta al lettore distinguere il vero dal falso. Tradotto in circa trenta lingue, Michel Bussi è il maestro riconosciuto dell’alchimia tra manipolazione, emozione e suspense. È l’autore francese di gialli attualmente più venduto oltralpe. I suoi libri hanno scalato le classifiche mondiali, tra cui anche quella del Times britannico. Le sue trame sono congegni diabolici in cui il lettore è invitato a perdersi e ritrovarsi tra miraggi, prospettive ingannevoli e giochi di prestigio. A Giverny in Normandia, il villaggio dove ha vissuto e dipinto il grande pittore impressionista Claude Monet, una serie di omicidi rompe la calma della località turistica. L’indagine dell’ispettore Sérénac ci conduce a contatto con tre donne. La prima, Fanette, ha 11 anni ed è appassionata di pittura. La seconda, Stéphanie, è la seducente maestra del villaggio, mentre la terza è una vecchia acida che spia i segreti dei suoi concittadini da una torre. Al centro della storia una passione devastante attorno alla quale girano le tele rubate o perse di Monet (tra le quali le...

Un apprendistato o Il libro dei piaceri

Un apprendistato o Il libro dei piaceri

Autore: Clarice Lispector ,

Numero di pagine: 160

“L’indimenticabile Clarice Lispector: un Čechov al femminile” The New York Times Una storia d’amore, in cui i protagonisti vanno alla ricerca di una vita vissuta insieme, nel dolore e nel piacere. Ma lei non è matura per questa nuova dimensione. Si isola, diviene l’osservatorio di se stessa e, attraverso lo studio delle reazioni che il sentimento le fa nascere, cresce e diventa donna. È l’amore di donna che si trasforma in parola. Un libro che insegna come non avere paura di amare. “Placami l’anima, fa’ che io senta la Tua mano stretta alla mia, fa’ che io senta che la morte non esiste perché in realtà siamo già nell’eternità, fa’ che io senta che amare è non morire, che il dono di se stessi non significa la morte, fa’ che io senta un’allegria modesta e quotidiana, fa’ che non Ti chieda troppo, perché la risposta sarebbe misteriosa quanto la domanda, fa’ che ricordi che non c’è spiegazione nemmeno al perché un figlio vuole il bacio della madre, eppure lo vuole, eppure il bacio è perfetto, fa’ che io riceva il mondo senza timore, poiché per questo mondo incomprensibile sono stata creata, e anch’io incomprensibile, e ciò vuol dire...

Persepolis. Ediz. integrale

Persepolis. Ediz. integrale

Autore: Marjane Satrapi ,

Numero di pagine: 352

Persepolis is Marjane Satrapi's wise, funny, and heartbreaking memoir of growing up in Iran during the Islamic Revolution. In black-and-white comic strip images, Satrapi tells the story of her life in Tehran from ages six to fourteen, years that saw the overthrow of the Shah's regime, the triumph of the Islamic Revolution, and the devastating effects of war with Iraq.

Come fermare il tempo

Come fermare il tempo

Autore: Matt Haig ,

Numero di pagine: 368

Un oscuro segreto che mette in pericolo i propri cari, una cavalcata attraverso la Storia, l’amore come un frutto proibito. La storia misteriosa di un uomo che ha vissuto tante vite sognandone sempre una normale. Da più di un anno ai vertici delle classifiche dei bestseller in Gran Bretagna con oltre 350.000 copie vendute, Come fermare il tempo è un romanzo che commuove, fa ridere e pensare. Un trionfo d’immaginazione. «Matt Haig ha un’empatia per la condizione umana, le sue luci e le sue ombre, e usa tutti i colori della sua tavolozza per costruire le sue storie eccellenti». Neil Gaiman Pensate a un uomo che dimostra quarant’anni, ma che in realtà ne ha più di quattrocento. Un uomo che insegna storia nella Londra dei giorni nostri, ma che in realtà ha già vissuto decine di vite in luoghi e tempi diversi. Tom ha una sindrome rara per cui invecchia molto lentamente. Ciò potrebbe sembrare una fortuna... ma è una maledizione. Cosa succederebbe infatti se le persone che amate invecchiassero normalmente mentre voi rimanete sempre gli stessi? Sareste costretti a perdere i vostri affetti, a nascondervi e cambiare continuamente identità per cercare il vostro posto nel...

La Mirabile Visione

La Mirabile Visione

Autore: Giovanni Pascoli ,

Numero di pagine: 488

o Ravenna!o mia città paterna, tu non sai forse nemmeno chi io mi sia; chi sia questo tuo figlio che t'offre il suo umile libro.

Soli e perduti

Soli e perduti

Autore: Eshkol Nevo ,

Numero di pagine: 197

Nel lontano New Jersey, dopo quarantanni di felice vita coniugale, e dopo la dipartita della moglie, Geremia Mendelshtorm si scopre improvvisamente privo di appartenenza in un luogo come lAmerica dove le famiglie sono come cocci di vaso. Nemmeno i risparmi, accumulati sgobbando da mane a sera, lo interessano più. Un giorno, ecco la brillante idea: immortalare il nome dellamata finanziando la costruzione di un nuovo mikveh, un bagno rituale, nella Città dei Giusti in Israele, dove aveva in animo di recarsi con la moglie lestate precedente. Nella Città dei Giusti, Moshe Ben Zuk, lassistente generale tuttofare del sindaco, si occupa della pratica. Anni addietro Moshe si è messo la kippah in testa e si è trasferito là, nel paese degli ortodossi, sforzandosi disperatamente di considerarsi un uomo nuovo, capace di guardare le vecchie passioni da una distanza di sicurezza. Nonostante tutti gli sforzi, però, Ben Zuk è fuori posto anche lui, un uomo solo e perduto, intristito dal rimpianto di essersi lasciato sfuggire lamore della selvaggia e bellissima Ayelet. In cambio di una cospicua donazione del signor Mendelshtorm, Moshe trova il luogo giusto dove edificare il mikveh, il...

Guida per la valorizzazione della multifunzionalità dell'agricoltura

Guida per la valorizzazione della multifunzionalità dell'agricoltura

Autore: Leonardo Casini ,

Numero di pagine: 152

This book publishes the results of the inter-regional project on "Evolutionary dynamics of agricultural enterprises and multifunctionality". Starting from the identification of a shared theoretical framework of the concept of multifunctionality, the study has developed a method for zoning the territory aimed at defining the different roles played by agriculture. The development of case studies, and meetings with stakeholders and focus groups, have made it possible to identify the weak and strong points within and outside the enterprises, with particular reference to the multifunctional components and the degree of repeatability and transferability of the experiences analysed. The result is to bring to light needs in terms of policies, tools for the valorisation of multifunctionality and strategies that enable the agricultural enterprises to commercially valorise functions not traditionally pertinent to the market.

Ultimi ebook e autori ricercati