Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il diavolo

Il diavolo

Autore: Andrea Camilleri , Jacques Cazotte ,

Numero di pagine: 90

Un grande, pirotecnico Andrea Camilleri si ispira – e si affianca – all’altrettanto grande e pirotecnico autore settecentesco Jacques Cazotte per dipingere un ritratto a due facce del diavolo, questo grande corruttore e seduttore dell’umanità. Il diavolo tentatore di Camilleri, Bacab, è un povero diavolo d’aria, della specie che ha per compito di indurre uomini e donne in tentazione carnale, infilandosi in quella parte del corpo umano, mascolino o femminino, che è il “loco del piaciri”, in modo da riuscire – “strica oggi, strica dumani” – a innescare amori “pazzi ed esecrabili”. Il diavolo innamorato di Cazotte abita invece la Napoli galante e un po’ folle di fine Settecento, dove un giovane spagnolo, capitano delle guardie del re, accetta per scommessa di esibire il proprio coraggio sfidando il diavolo. Evocato, il demonio si materializza sotto le spoglie seducenti di una bellissima giovane donna...

Il Diavolo

Il Diavolo

Autore: Arturo Graf ,

Numero di pagine: 250

Una storia ordinata e compiuta del diavolo : - Origine e formazione del Diavolo - La persona del diavolo - Il diavolo tentatore - L'inferno ...etc Ebook con : - nuovo Layout - indice interattivo - "Le Diable, sa vie, ses mœurs et son intervention dans les choses humaines" (in francese)

Il diavolo allo specchio

Il diavolo allo specchio

Autore: Lorenzo Tocchini ,

Numero di pagine: 346

Protagonista del romanzo è Francesco Burlamacchi, un potente uomo di affari, che odia, contrasta e combatte il Vaticano. Il romanzo inizia con fenomeni avvenuti a Lucca e Viareggio, dove qualcuno ha condizionato il comportamento delle donne, nascondendosi dietro il calendario del diavolo e i simboli delle sette sataniche per depistare le indagini degli inquirenti; fenomeni che il magistrato, dopo mesi di indagini a vuoto, archivia come ‘atti osceni e offesa al pudore’ Altri, però, non si fermano. Sospetta di Burlamacchi il commissario Mancini della Questura di Lucca; indaga l’agente Russo della NSA, perché sa che gli Immanenti di Burlamacchi finanziano ricerche sul condizionamento; ha paura monsignor Cristoforo della Congregazione della fede del Vaticano, perché la satira finanziata da Burlamacchi corrode la fede nelle sue manifestazioni quotidiane. Tutti si pongono la stessa domanda: chi c’é dietro il condizionamento delle donne? Mancano le prove per aprire un’inchiesta ufficiale, ma le intuizioni del commissario Mancini e le paure di monsignor Cristoforo spingono a scavare nei segreti di Burlamacchi.

Il diavolo, certamente

Il diavolo, certamente

Autore: Andrea Camilleri ,

Numero di pagine: 176

Annidato nell'ombra, travestito abilmente, pronto a "scoperchiare" la vita: è il diavolo, certamente.

Il diavolo della scogliera

Il diavolo della scogliera

Autore: Carlo Giuseppe Lucardi ,

Numero di pagine: 294

Siamo sulla leggiadra isola di San Pietro, a poche miglia dalla costa sarda, dove la vita trascorre pacifica. Il vecchio pescatore Scimùn, detto il Gabibbo, dice che le aragoste sono sparite dal fondale da quando il diavolo è risalito dall’abisso e s’è annidato dentro Villa Bianca, una costruzione Liberty a picco sulla scogliera, dove una bislacca troupe sta girando una fiction. A detta della gente gli attori perdono tempo: più che altro si dedicano a festini di sesso e droga. Nessuno crede al vecchio Scimùn, almeno finché il Male non si palesa. Giulio Baldi, medico di bell’aspetto, passa una notte d’amore con l’attrice protagonista e fa un sogno spaventoso. Di lì a poco qualcuno tenta di ucciderlo e un musicista di fama internazionale, il Mago dei Suoni, scompare senza lasciare traccia nei pressi della Villa. Infine sono commessi feroci delitti. Il carabiniere Ciro Della Rosa dovrà dipanare una matassa che sembra inestricabile, perché tra bislacchi attori, omicidi atroci, cani, antichi misteri e Sacre Icone, ognuno pare non essere quel che sembra, e su tutto incombe una Presenza malvagia che si fa sempre più sinistra. Della Rosa infine scoprirà l’inganno...

Venezia 1493, l’artista e il diavolo

Venezia 1493, l’artista e il diavolo

Autore: ​​​​​​​Tito Giliberto ,

Numero di pagine: 174

Che ci fa Hieronymus Bosch, il pittore olandese conosciuto in tutta Europa, a Venezia? E perché molti non sanno della sua presenza nella città lagunare? È il 1493 e un giovane di appena vent’anni, aiutante in una bottega d’arte, si ritrova coinvolto in una storia più grande di lui, viene incriminato e portato in tribunale. È venuto infatti a conoscenza di troppe questioni che dovevano rimanere segrete, tra cui la scoperta di un Nuovo Mondo e di un complotto politico che mira all’occupazione militare dell’Italia da parte di potenze straniere. Che c’entra in tutto ciò l’arte sublime del “pittore degli orrori”? E perché ovunque c’è lui accade qualcosa di strano e spaventoso? Tito Giliberto catapulta il lettore in un mondo complesso e pieno di intrighi, popolato da personaggi che sono entrati nella storia dell’arte e del nostro immaginario: Bosch, Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Andrea Mantegna, Giorgione, i Bellini. Inoltre il lettore è chiamato a una caccia al tesoro. Tra allusioni, anacronismi dichiarati e messaggi nascosti. Il romanzo, infatti, tratteggia una allegoria sulla nostra attualità. Quasi alla maniera di Bosch. Un thriller...

Il diavolo di Mergellina

Il diavolo di Mergellina

Autore: Alessandro Testa ,

Numero di pagine: 414

La seconda indagine del Commissario Sasso – Abbiamo riaperto le indagini. – Dopo quarant’anni, chi ve lo fa fare? – Fossero anche ottanta, andrò fino in fondo: ci sono un uomo assassinato in casa propria e una giovane donna incinta morta in circostanze che non esito a definire dubbie. Un efferato omicidio aspetta il suo colpevole da decenni. La riapertura del caso spinge chi lo vorrebbe irrisolto a mettere i bastoni tra le ruote della neonata Unità Delitti Insoluti. Ma Sasso e Nardi non si fermeranno, seguiranno una pista ormai fredda, trovandone un’altra caldissima, al punto da correre il pericolo di bruciarsi. Sasso ha un disperato bisogno di soldi e accetta di dedicarsi a un caso apparentemente già risolto per provare l’innocenza dell’unico imputato. L’indagine non autorizzata lo costringe a complicati sotterfugi, ma alla fine avrà bisogno dell’aiuto dell’ispettore Nardi per concluderla. Ricatti, depistaggi, omicidi vecchi e nuovi: lavoro e vicende personali si confondono e si trasformano, ma la squadra porterà alla luce la verità e farà, forse, giustizia. Dopo Morti e sepolti, numero uno Amazon, e il thriller storico La Donna dei Sigari, Alessandro...

Il diavolo nella bottiglia

Il diavolo nella bottiglia

Autore: Robert Louis Stevenson ,

Keawe, un giovane marinaio hawaiano, acquista una bottiglia magica dal lungo collo e dalla forma panciuta. Basta esprimere un desiderio e questo si realizza immediatamente. Ma la bottiglia nasconde un’oscura maledizione: essa è stara temprata nelle fiamme dell’inferno e un diavolo vi è stato rinchiuso. Impossibile aprirla, romperla o separarsene: dopo la morte, il suo possessore brucerà per sempre all’inferno. Come sbarazzarsi, dunque, di questa bottiglia e del suo terrificante inquilino? Scritto nel 1889, anno dell’insediamento di Stevenson nelle Isole Samoa, “Il diavolo nella bottiglia” è un racconto avvincente, leggero e scorrevole, magistralmente orchestrato e ricco di significati profondi, che vanno dal senso del peccato, alla retribuzione karmica delle azioni compiute. Una delle ultime opere di Stevenson, qui all’apice della sua arte.

Lu Barban, il diavolo e le streghe

Lu Barban, il diavolo e le streghe

Autore: Paolo Battistel ,

Numero di pagine: 150

Chi è il Signore della foresta dalle lunghe corna di cervo che appare nella notte terrorizzando i boschi dell’Occitania? Perché dodici masche danzano nude nell’oscurità intorno a una quercia solitaria? Come ha fatto il diavolo a costruire in una sola notte il grande ponte di pietra che unisce le due rive del fiume maledetto? Questi e altri misteri sono svelati dalle fiabe e dalle leggende riunite in questo volume nel quale, seguendo gli antichi ricordi dei popoli occitani, diffusi un tempo nella Francia meridionale, in Catalogna e nel Nord Italia, si viene catapultati in un mondo arcaico abitato da cantori girovaghi, camosci parlanti e culti misterici. Attraverso una serie di agili testi introduttivi, Paolo Battistel guida il lettore alla conoscenza dell’antico culto del dio Cernunnos, il Signore della foresta celtico, da cui deriveranno le leggende dell’Homo Selvaticus e di Lu Barban, svelando l’insolita natura del diavolo occitano, dalle forme di guardiano di boschi e montagne, e la profonda differenza tra la razza soprannaturale delle masche e quella delle streghe umane. Ispirandosi ai pochi frammenti giunti fino a noi, Battistel propone poi undici fiabe inedite, i ...

L'immaginario e il diavolo

L'immaginario e il diavolo

Autore: Roberto Carnevali ,

Numero di pagine: 150

Il rapporto tra immaginario e simbolico è stato molto trattato in ambito psicoanalitico. In particolare Diego Napolitani ne ha fatto uno dei fondamenti del suo pensiero, rielaborando in forma originale la teoresi gruppoanalitica. Pensando al sim-bolico come “ciò che unisce” e al dia-bolico come “ciò che separa”, l’autore stabilisce un filo conduttore tra immaginario e diabolico, che si incentra sull’analista riconcepito come colui che entra nella vita dell’analizzando “rompendo” la sua continuità, con una funzione, per l’appunto, “diabolica” che lo colloca in un immaginario propositivo. Il discorso, che si articola in modo specifico nella seconda sezione di questo volume, intitolata, come il libro stesso, L’immaginario e il diavolo, ne rappresenta il fulcro; Gino Pagliarani, che lesse questa parte in anteprima, così ne parlò in una nota a piè di pagina di un suo lavoro: “Originale, di avvincente scrittura e di rilevante pensiero. La sua pubblicazione costituirà un sicuro apporto, specie per gli adepti della gruppoanalisi. Segnalo in particolare il capitolo ‘L’immaginario come spazio creativo’ che sfonda certe restrizioni della teoria...

Il diavolo e altri racconti

Il diavolo e altri racconti

Autore: Lev Tolstoj ,

Numero di pagine: 124

«In alcuni momenti Tolstoj, ossessionato dalla necessità di propugnare un’idea, diventa artista ancora maggiore [...]; così nel Diavolo, che realizza il suo fine educativo di condanna dell’istinto carnale e della necessità di dominarlo, soltanto in virtù della magistrale struttura artistica con cui è dipinta l’ossessione sensuale del protagonista, il quale, pur amando la bella e giovine moglie, è attratto dalla contadina con cui è stato in relazione prima del matrimonio e, incapace di vincersi, in un momento di esasperazione la uccide (o, secondo una variante, si uccide)». (Ettore Lo Gatto)

Il Diavolo e la rossumata

Il Diavolo e la rossumata

Autore: Sveva Casati Modignani ,

Numero di pagine: 176

La Rossumata è una delle tante ricette protagoniste del nuovo libro di Sveva Casati Modignani, il primo libro interamente autobiografico, il primo in cui Sveva ci svela qualcosa di sé. È il 1943. Milano è sotto le bombe degli alleati, nei pressi di via Padova una bambina, un po' timida, ma incredibilmente curiosa, sta iniziando il suo apprendistato alla vita. Si chiama Sveva e ha 5 anni. E' questo il contesto in cui prende avvio Il Diavolo e la Rossumata, un racconto autobiografico in cui l'autrice ripercorre gli anni della guerra che si svolgono tra la casa di famiglia a Milano e una cascina, tra le risaie, a Trezzano sul Naviglio. È il cibo il fil rouge che accompagna tutti i tredici episodi del libro. Una storia in cui si mescolano ricordi ed emozioni, sapori e ricette, in cui ogni avvenimento e aneddoto è sempre legato a un piatto cucinato o a un pasto condiviso. Sono anni di fame, di mercato nero e di succedanei, ma per la piccola Sveva il cibo non manca, poiché le donne di famiglia dispiegano tutta la loro creatività per portare in tavola, ogni giorno, piatti nutrienti e appetibili. Le ricette dei piatti di "guerra" citate all'interno della storia, e raccolte alla...

Il diavolo a rovescio

Il diavolo a rovescio

Autore: Sabrina Caregnato ,

Numero di pagine: 352

Abruzzo, 1572. Una nobile e antica casata, due fratelli, due destini: immutabili, prestabiliti da ferree leggi dinastiche. Un duplice crimine sconvolge il solco tracciato dalla volontà umana. Il giovane cadetto deve partire per Venezia dove per caso, o forse per fatalità, riscopre il piacere non soltanto dei sensi, ma anche e soprattutto della libertà e dell’autodeterminazione. E per un nobiluomo le opportunità non mancano. L’avventura si trasforma così in una sorta di viaggio iniziatico, attraverso i fasti e i lati oscuri della città più edonistica e pragmatica dell’Italia tardorinascimentale. In Abruzzo però gli eventi famigliari incalzano. Proprio quando l’incontro con una donna misteriosa e sensuale sta per trascinarlo in un irresistibile vortice, un imprevisto rimescola le carte in gioco... Un grande romanzo storico che narra l’incapacità di resistere allo stimolo più intenso e viscerale dell’umanità: il desiderio. Una storia potente e romantica, ambientata in un’epoca affascinante e ricca di contraddizioni, dove tutto ruota intorno al potere e alle passioni.

Il diavolo veste preda

Il diavolo veste preda

Autore: Damiano Pellizzari ,

Numero di pagine: 144

Avete mai l'impressione di essere sempre tesi, all'erta, come se foste spaventati? Probabilmente è il vostro sistema “simpatico”, che vi aiuta a reagire agli stimoli e alle minacce, ma che nel mondo odierno può portare a situazioni stressanti, e a vivere senza godersi le giornate. Damiano Pellizzari con questo suo libro ci spinge, con tono leggero e scanzonato ma con profonde basi scientifiche, a guardarci dentro, e a modificare il nostro punto di vista per permetterci di ridere di noi stessi, di volerci bene per come siamo e... di goderci l'esistenza in modo semplice e naturale. Il libro, per volontà dell'autore, è stato prodotto con caratteri maggiorati per venire incontro alle esigenze delle persone con difficoltà di lettura.

Il diavolo in corpo

Il diavolo in corpo

Autore: Raymond Radiguet ,

Numero di pagine: 143

Scritto dal giovanissimo Radiguet e pubblicato l'anno della sua morte, Il diavolo in corpo narra la storia d'amore, in parte autobiografica, di un adolescente. Ambientato ai tempi della prima guerra mondiale, ha per protagonista un ragazzo, François, che conduce una vita libera da vincoli e obblighi, dato che ha convinto i genitori a farlo studiare privatamente. Il libro ne descrive con acutezza e precisione le emozioni e i turbamenti allorché diventa l'amante di una giovane donna, Marthe, poco più grande di lui e sposata con un soldato partito per il fronte, Jacques. Un'iniziazione sessuale febbrile e perturbante, che avrà un esito tragico, poiché la donna rimasta incinta muore di parto. Una passione sondata con sguardo penetrante dall'autore, che scandaglia i contraddittori impulsi dell'adolescenza di fronte al sesso e alla responsabilità dell'età adulta. Il romanzo fece scandalo alla sua uscita, ma ebbe un clamoroso successo come prototipo del bestseller erotico. Diventato un classico della letteratura francese d'inizio Novecento, è stato portato sul grande schermo nel film di Claude Autant-Lara con Gerard Philippe (1947).

L'espulsione di Adamo ed Eva dal Cielo secondo Il Diavolo

L'espulsione di Adamo ed Eva dal Cielo secondo Il Diavolo

Autore: Bedrettin Simsek ,

Un esempio unico di archeologia letteraria di Bedrettin Simsek che può essere paragonato solo al Vangelo di Giuda. Un'interpretazione diversa e ironica della storia più antica del mondo che ci racconta la vita segreta del diavolo in tono satirico. Un romanzo che ricrea il tono stilizzato e distintivo degli Gnostici, decorato con metafore, presenta la ricchezza di immagini in un linguaggio economico, non solo ha significati profondi, ma può anche essere divertente. La storia di Adamo ed Eva è stata raccontata innumerevoli volte da diversi autori. È stata tutta una ripetizione di ciò che si diceva nei libri sacri. Ma questa volta i ruoli cambiano, il ruolo di Gesù è preso dal diavolo, che imita il suo stile, parla proprio come lui, compie miracoli ma in qualche modo non può essere crocifisso in ogni caso. Come fece Giuda Iscariota, che voleva riconquistare la sua reputazione nel Vangelo di Giuda appena scoperto; il Diavolo, che è sempre accusato ma non può mai difendersi, ci mette davanti la sua stessa Bibbia con quest'opera. Ci dice la verità dal suo stesso punto di vista e mostra il coraggio di andare contro Dio e dire: "No, non è andata così, è andata così"....

Il diavolo non abita qui

Il diavolo non abita qui

Autore: Giorgio Simoni ,

Numero di pagine: 260

L'ottocento sta per terminare. A Larderello, villaggio industriale costruito tra i vapori bollenti della “Valle del Diavolo", il direttore della società boracifera Le Manier & C., Armand Thibault, viene ucciso con due colpi di fucile. Il principe Luigi Anzecchi, appena nominato responsabile della società, suo malgrado, deve confrontarsi con la tragedia e calarsi nei panni dell'investigatore. La dinamica dell’omicidio sembra scontata, tutto fa pensare che a uccidere il direttore sia stato Falcino, al secolo Ercole Liberati. Armand Thibault, qualche mese prima, ha fatto licenziare Falcino per l’aggressione compiuta nei confronti di Odoacre Fusini, incaricato dallo stesso direttore di proporre l’assunzione alla villa della ragazzina che lo stesso Liberati ha preso come figlia. A licenziamento avvenuto Liberati, spinto anche da antichi rancori, ha reagito uccidendo Odoacre Fusini, dandosi poi alla macchia. Dopo quell’uccisione, dunque, sembra scontato che Falcino possa essere l’autore anche dell’omicidio del direttore. Ma il principe Anzecchi con l'aiuto del maresciallo dei regi carabinieri Sisto Piantini, rielaborando le esperienze vissute insieme al Thibault e...

Il diavolo a porta romana

Il diavolo a porta romana

Autore: Maria Rosaria Del Ciello , Giulio Palmieri ,

Numero di pagine: 64

Storico - romanzo breve (64 pagine) - Milano, aprile 1907. L’omicidio della giovane Lucilla nell’androne d’ingresso di palazzo Acerbi, a Porta Romana, riporta a galla l’antica leggenda del Diavolo. Secoli prima, durante la peste, il marchese Acerbi girava in carrozza per la città flagellata dal morbo, accompagnato da servitori in livrea verde. È lui il responsabile di quella morte? Quando spariscono anche due giovani ragazzi del posto, il commissario Pittarelli dovrà combattere contro il più antico nemico del genere umano: la superstizione. Milano. Aprile 1907. Nel cortile di palazzo Acerbi, dove vive la famiglia del conte Rocchi, uno dei banchieri più in vista della città, viene trovato il corpo senza vita della giovane Lucilla Benedetti. Nelle tasche del vestito, foglioline d’artemisia. Sulle ante del portone d’ingresso, invece, appare disegnata con il carbone una croce, come quelle che i monatti disegnavano nel 1600 sulle porte delle case degli appestati. Pochi giorni dopo, due giovani presso i navigli scompaiono nel nulla. La gente inizia a rievocare l’antica leggenda del marchese Acerbi che, nel ‘600, abitava a Porta Romana. Dava feste e banchetti e...

Il diavolo nell'ampolla

Il diavolo nell'ampolla

Autore: Adolfo Albertazzi ,

Numero di pagine: 211

"Il diavolo nell'ampolla" di Adolfo Albertazzi. Pubblicato da Good Press. Good Press pubblica un grande numero di titoli, di ogni tipo e genere letterario. Dai classici della letteratura, alla saggistica, fino a libri più di nicchia o capolavori dimenticati (o ancora da scoprire) della letteratura mondiale. Vi proponiamo libri per tutti e per tutti i gusti. Ogni edizione di Good Press è adattata e formattata per migliorarne la fruibilità, facilitando la leggibilità su ogni tipo di dispositivo. Il nostro obiettivo è produrre eBook che siano facili da usare e accessibili a tutti in un formato digitale di alta qualità.

Il diavolo tra noi

Il diavolo tra noi

Autore: Marco Santeusanio ,

Numero di pagine: 46

Horror - racconto lungo (46 pagine) - L’esorcismo sta per cominciare... Francesco vive un incubo: una presenza misteriosa gli ha rapito la moglie Diana. Lei infatti si crede posseduta dal demonio e ora è sotto le misteriose terapie di suo fratello e di un prete. Francesco un giorno riceve una chiamata: è il momento di finire quella storia, c’è una soluzione. Quale sarà la verità? Diana è vittima della sua psiche o davvero il Diavolo è tra loro? Marco Santeusanio è nato a Napoli il 07/11/1995 e vive a Milano. Studente di media audiovisivi e comunicazione, dopo aver partecipato e avuto riconoscimenti in concorsi letterari dedicati alle scuole, in parallelo alla carriera accademica ha coltivato la sua passione per il cinema e la scrittura. Ha frequentato scuole e laboratori, imparando dallo sceneggiatore e fumettista Diego Cajelli, dagli sceneggiatori Filippo Gravino e Corrado Morra, nonché dai romanzieri Fabio Guarnaccia, Diana Lama e Simonetta Santamaria. Il suo cortometraggio La Sepoltura è stato selezionato nel 2018 al FI PI LI Horror Fest di Livorno e a L’Aquila Horror Festival. I suoi precedenti racconti sono stati acquisiti per la pubblicazione online su...

Dio, il diavolo e gli idoli

Dio, il diavolo e gli idoli

Autore: André Wénin ,

Numero di pagine: 126

André Wénin, docente di Greco, Ebraicobiblico ed Esegesi dell’Antico Testamento all’Università Cattolica diLouvain-la-Neuve, è professore invitato alla Pontificia Università Gregoriana, dove insegna Teologia biblica. Per EDB ha pubblicato di recente Da Adamo adAbramo o l’errare dell’uomo (22013); Il bambino conteso. Storiabiblica di due donne e un re (2014) e Ilre, il profeta e la donna. Testi scelti sui primi re d’Israele(2014). Collabora alla rivista Parola Spirito e Vita.

Daredevil. Il Diavolo Custode

Daredevil. Il Diavolo Custode

Autore: Kevin Smith ,

Per le strade di New York c’è una ragazzina spaventata e in fuga. Con sé ha il suo bambino appena nato, una creatura innocente a cui danno la caccia strani personaggi. Quando la loro strada si incrocerà con quella di Matt Murdock, tanto la vita dell’avvocato quanto quella del suo alter ego Devil verranno stravolte e con loro anche quelle delle persone a lui più care. Ma perfino nel momento più buio, c’è sempre un diavolo custode pronto a vegliare su Hell’s Kitchen e i suoi abitanti! Il famoso regista Kevin Smith (Clerks - Commessi, Dogma) fa il suo esordio nel mondo dei comics americani con una delle saghe più famose e controverse della storia del diavolo rosso. A illustrare la sua rivoluzionaria sceneggiatura, il talentuoso Joe Quesada all’apice della sua carriera!

Il Diavolo negli Arcani Maggiori dei Tarocchi

Il Diavolo negli Arcani Maggiori dei Tarocchi

Autore: Rebecca Walcott ,

Simboli, Significati e Corrispondenze Alla scoperta dei Tarocchi con Rebecca Walcott La Collana “Alla scoperta dei Tarocchi” presenta la quindicesima delle 22 Monografie: Il Diavolo. Il Diavolo negli Arcani Maggiori dei Tarocchi L’Arcano Maggiore il Diavolo, ci vuole insegnare a controllare i nostri istinti, vuole mostrarci come integrare la nostra parte oscura per vivere la nostra esistenza in modo equilibrato. L'Autrice, Rebecca Walcott, ne descrive le qualità, il simbolismo e l’archetipo che rappresenta, seguendo la traccia delle corrispondenze esoteriche e Kabalistiche. Il Diavolo ci offre il potere della trasformazione. Ci guida verso la nostra natura profonda spingendoci a non mascherarla: questo l'insegnamento della carta del Diavolo dei Tarocchi La descrizione e l’interpretazione dell’Arcano n°15 dei Tarocchi sono elaborate tenendo conto dei numerosi aspetti, compreso quello dell’esoterismo cristiano, poco conosciuto ed esplorato. Un’analisi attenta e completa che saprà illustrare, a tutto tondo, una figura simbolica, evocativa e molto potente: il Diavolo degli Arcani Maggiori. La Collana “Alla Scoperta deiTarocchi” è composta da 22 Monografie, una...

Il diavolo è nei dettagli

Il diavolo è nei dettagli

Autore: Felice Raimondo ,

Numero di pagine: 328

E’ nei dettagli che il diavolo nasconde la sua coda. Questa frase rappresenta perfettamente lo spirito con cui l’avv. Felice Raimondo nel luglio 2016 ha intrapreso una strada precisa: creare un blog specialistico chiamato “L’avvocato del diavolo” in cui affrontare tematiche di natura giuridica ed economica che riguardano il calcio e in particolar modo l’AC Milan. Il blog ha subito riscosso un notevole successo, sia in Italia che all’estero, per la semplicità e la chiarezza con cui l’avvocato ha dipanato problematiche complesse che solitamente non vengono approfondite attraverso la classica informazione sportiva. Dall’esportazione dei capitali dalla Cina (citato da Milan TV), al Fair Play Finanziario, fino alle vicende societarie riguardanti la proprietà cinese e il passaggio del Milan al fondo Elliott (citato dal quotidiano Tuttosport e dal sito Premium Sport).Gli articoli, spesso corredati da documenti ufficiali o workbook scaricabili, hanno rappresentato più di una volta delle vere e proprie inchieste grazie alle quali l’avvocato Felice Raimondo ha fatto luce su argomenti tecnici, aiutando oltre centomila visitatori del blog ad orientarsi all’interno...

Il tennis l'ha inventato il diavolo

Il tennis l'ha inventato il diavolo

Autore: Adriano Panatta ,

Numero di pagine: 304

Non è solo una battuta. Il tennis l'ha inventato il diavolo è un concetto maledettamente oggettivo, circostanziato e condiviso da chiunque abbia impugnato una racchetta e colpito una pallina. Di fatto, un sinonimo di quanto sia stressante, logorante e abbrutente il tennis. Perché è l'unico sport che «obbliga a giocare contro cinque avversari: il giudice di sedia, il pubblico, i raccattapalle, il campo e me stesso», diceva Goran Ivanišević. «E l'avversario, quello vero?» gli chiedevano. «Anche, ma lui è il meno», rispondeva il croato.Lo sa bene Serena Williams, battuta da una millennial diciannovenne, o Andy Roddick che divenne amico del suo diavolo preferito, un certo Roger Federer. Poi c'è Năstase che interrompe il match con McEnroe e pretende la sostituzione dell'arbitro per ricominciare, e Fognini che a microfoni aperti si lancia in una filippica sessista contro la giudice di sedia. Divise in nove gironi infernali, le storie più incredibili, curiose e segrete del tennis, raccontate da Panatta nello stile ironico e autoironico che lo contraddistingue, vissute da protagonista o da spettatore diretto, per i tanti appassionati del tennis, per sorprendere e...

Il diavolo è nei dettagli

Il diavolo è nei dettagli

Autore: Leila Slimani ,

Numero di pagine: 60

Sono i dettagli che cambiano il corso della Storia e del pensiero e Leïla Slimani ne coglie sei, sia dalla propria memoria privata sia da alcuni eventi collettivi che hanno segnato la società contemporanea degli ultimi anni. C'è il racconto dell'anziano Hamid, un uomo colto, considerato un saggio nei vicoli di Tangeri, travolto dall'irruenza del nipote Karim, che confusamente si scaglia contro gli sciiti in un dialogo improbabile e carico di amarezza. Ci sono i ricordi di Leïla bambina in Marocco, di come ha cominciato a coltivare la propria libertà scontrandosi con certe istituzioni dogmatiche. C'è la sua rabbia di parigina ferita dopo l'attentato a "Charlie Hebdo". C'è, in ognuno di questi interventi, il richiamo all'impegno dell'intellettuale, all'urgenza di prendere posizione. Sei brevi capolavori dotati di un'inesauribile forza espressiva e caratterizzati da una prosa agile e rigorosa, sviluppati attorno a due temi di fondo: il pericolo dei fanatismi e le responsabilità della letteratura rispetto a quanto accade nel mondo, la sua capacità di modificare modi di vedere e pensare. Sei testi che dialogano tra di loro con naturalezza, trasportando il lettore tra il...

Ultimi ebook e autori ricercati