Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il diario di Jorg. La tragedia della verità nella vita di un ragazzo tedesco

Il diario di Jorg. La tragedia della verità nella vita di un ragazzo tedesco

Autore: Giuseppe Pederiali ,

Numero di pagine: 192
Lo Jolk

Lo Jolk

Autore: Luca Lodi ,

Numero di pagine: 506

Nicolas e Coach, Ciccio e Paolo sono due coppie di fratelli inseparabili. Quando il pallone con cui stanno giocando finisce nella recinzione di una minacciosa abitazione, dimora del Vecchio, i ragazzi tentano di recuperarlo, finendo però per separarsi ed essere sbalzati nel mondo dell’Erm. Ed è solo il principio di un’avventura pazzesca che lascerà a bocca aperta qualsiasi lettore, indotto a riprendere contatto con la fantasia, costretto a rilucidare la propria immaginazione offuscata dalla razionalità di tutti i giorni. Persi in un mondo sconosciuto, incontreranno strani personaggi che li acclameranno salvatori o li vorranno morti. Una profezia li osanna e a loro, inconsapevoli cuccioli, sono dati grandi poteri.

Lo Jolk e il Grande Canto

Lo Jolk e il Grande Canto

Autore: Luca Lodi ,

Numero di pagine: 304

Sono trascorse appena due settimane da quando Nicolas, Coach, Ciccio e Paolo hanno fatto ritorno dal magico mondo di Erm, un universo parallelo popolato da draghi, orchi, nani, fauni e da tante altre creature fantastiche. I quattro ragazzi, dotati di straordinari poteri, erano riusciti a entrarvi attraverso una pendola magica trovata nella dimora di mastro Gunda, che li aveva indicati come gli attesi menzionati in un’antica profezia. Ora il Vecchio è morto ma questo non significa che i ragazzi non potranno più tornare nell’Erm, anzi, c’è un gran bisogno del loro aiuto. Infatti, un terribile nemico senza volto, l’Urna Fiorita, intende scatenare una guerra tremenda tra i popoli, per poterli controllare.Lo Jolk e il Grande Canto è un’avventura appassionante che mescola gli elementi e le creature tipiche del fantasy con un tono fiabesco, capace di incantare grandi e piccini.

Il diario di mamma Teresa

Il diario di mamma Teresa

Autore: Silvia Pascale ,

Numero di pagine: 176

Il figlio di Teresa era uno dei tanti IMI (Internati Militari Italiani), soldati che dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 furono deportati nei territori del Terzo Reich e condannati a lavorare nei Lager nazisti per non aver aderito alla Repubblica di Salò e a Hitler. Quando mamma Teresa viene a sapere della morte del figlio, impazzisce per il dolore, ma la sofferenza più grande è quella di non conoscere il luogo dove è stato sepolto. La madre impiega ben cinque anni per ottenere i documenti per l’estero, eppure il suo calvario è solo all’inizio. Da Bova di Marrara (Ferrara) arriva in Germania, da sola, senza sapere una parola di tedesco e con pochissimi soldi. Il viaggio è lungo e tortuoso, e Teresa lo racconta in un diario, che è una testimonianza unica ed eccezionale. Quello stesso diario che ora, tramite i suoi familiari, è arrivato nelle mani dell’autrice che ne eredita così le memorie.

Diario di un arcidiavolo

Diario di un arcidiavolo

Autore: Mario Isnenghi ,

Numero di pagine: 232

Quando, nel 1994, Berlusconi «scende in campo», sono passati trent’anni da che Mario Isnenghi – uno dei nostri storici più lucidi e caustici – ha cominciato a firmare con assiduità le Noterelle e schermaglie di «Belfagor», vale a dire la rubrica più acuminata della rivista più combattiva nel panorama della nostra recente letteratura civile. Da quel momento, Isnenghi prende un impegno che non smetterà di onorare con puntiglio a novembre di ogni anno, fino al 2012: annotare minuziosamente le vicende del mal paese, fare le pulci alla cronaca, con umorismo pungente e quant’è giusto amaro. Per diciannove anni la penna del collaboratore dell’Arcidiavolo scava, fa i nomi e, quando serve, leva la pelle; e gli anni, intanto, diventano un vero e proprio ciclo. È una fortuna, ora, poter disporre di questo diario in pubblico, che coincide con l’era berlusconiana. Non vi si parla però sempre e solo di Berlusconi. Anzi, a un certo punto, constatando il rischio di essere risucchiati dall’assillo, uno dei pezzi fa espressa obiezione: «Qui non si parla di Berlusconi». E infatti, la serie ripercorre, a cominciare da Achille Occhetto, tutti i successivi (e ben riusciti)...

La trilogia dei fulmini

La trilogia dei fulmini

Autore: Mark Lawrence ,

Numero di pagine: 1024

Un successo tradotto in 8 Paesi Il principe dei fulmini Il re dei fulmini l’imperatore dei fulmini Una storia di sangue e tradimenti, magia e amicizia 3 romanzi in 1 Una trilogia fantasy che ha conquistato i lettori di tutto il mondo, grazie a un emozionante intreccio di azione e magia, passione e avventura, amicizia e vendetta. In un mondo da incubo dove la violenza è all’ordine del giorno e l’unica legge possibile è quella del più forte, il principe Honorius Jorg Ancrath ha coltivato l’ira e meditato vendetta, fuggendo dal palazzo reale e mettendosi a capo di una spietata banda di fuorilegge. Dopo anni di incursioni e razzie nei villaggi del regno, per Jorg è finalmente giunto il momento di diventare re. Ma dovrà chiudere una volta per tutte i conti con gli orrori della sua infanzia, e sconfiggere una schiera di oscuri nemici i cui poteri superano ogni immaginazione... Riuscirà a governare in un mondo dominato da oscuri incantesimi e dilaniato dalle lotte intestine, a cominciare da quella con il proprio padre? Un successo del fantasy tradotto in 8 Paesi «Fantastico. Il nuovo George R.R. Martin.» Conn Iggulden «Una spietata storia di sopravvivenza e conquista, in ...

Il re dei fulmini

Il re dei fulmini

Autore: Mark Lawrence ,

Numero di pagine: 451

Un regno fondato sul sangue«Fantastico. Il nuovo George R. R. Martin.»Conn IgguldenHonorius Jorg Ancrath ce l 'ha fatta, è finalmente diventato principe. Ma una smisurata ambizione e un' insaziabile sete di vendetta lo spingono a desiderare sempre di più. Vuole diventare re. Poco importa se dovrà passare sopra i cadaveri che seminerà lungo il suo cammino e tingere di sangue la terra del regno. La morte ingiusta e tremenda di sua madre e di suo fratello, nonché quella di tanti dei suoi sodali, l 'ha convinto a perseguire il suo scopo contro tutto e tutti, a qualunque costo. E ora Jorg dovrà affrontare un 'armata forte e determinata, guidata da un condottiero amato dal popolo. Ogni uomo, donna, bambino della contea prega per l' anima e la salvezza di quest 'eroe, nella speranza che riunisca i regni in guerra e riporti la pace. Per diventare un capo incontrastato però, Jorg non potrà certo combattere secondo le regole. D 'altronde, seguirle non ha mai fatto parte dei suoi piani... «Un fantasy morboso e crudo, che gronda emozioni forti.»Publishers Weekly«Le scene di violenza sono così vivide che vi sembrerà di vedere il sangue scorrere sulla pagina.»Galaxy Book...

Genesis. Rivista della Società italiana delle storiche (2018) Vol. 17/1

Genesis. Rivista della Società italiana delle storiche (2018) Vol. 17/1

Autore: Autori Vari ,

Numero di pagine: 225

Il tema: La ricerca della paternità. Responsabilità, diritti e affetti a cura di Stefania Bartoloni e Daniela Lombardi Introduzione | Open access Giorgia Alessi, Diritti di sangue. I nuovi orizzonti della ricerca della paternità e della maternità Flores Reggiani, Padri naturali fra tribunali civili e brefotrofi (Milano, 1816-1880) Andrea Borgione, Un divieto a metà. Le indagini di paternità nella Torino risorgimentale (1838-1865) Stefania Bartoloni, Il movimento delle donne e la filiazione naturale nell’Italia liberale Barbara Montesi, Il diritto famigliare ai tempi della Grande Guerra Alessandra Santantonio, Madri nubili e figli “illegittimi” in Marocco: pratiche discriminatorie e nuove forme di agency Lecture Cristina Borderías, What Do We Need to Revisit in Labour History by Counting Women’s Workers? Ricerche Ilaria Strinati, L’aggressione al corpo delle donne. Crimini sessuali e terrorismo di Stato in Argentina Forum Il potere dei simboli religiosi tra passato e presente a cura di Monica Pacini, con Maria Cristina Barducci, Luisa Tasca e Michela Fusaschi Rubriche Recensioni Francesca Arena, Dare alla luce Elisabetta Benetti, La fine dell’infanzia americana...

Il Mistero della Dama Bianca

Il Mistero della Dama Bianca

Autore: Laura Cremonini ,

Numero di pagine: 362

Continua la serie degli epigoni di Sherlock Holmes. Dopo la serie di Sheila Holmes, la pronipote di Sherlock Holmes, dopo le Avventure di Mycroft Holmes, il fratello di Sherlock Holmes, dopo Le Avventure di John Sherlock Holmes, il Figlio di Sherlock Holmes e dopo Le Avventure del giovane Sherlock Holmes, veniamo a presentarvi Il Diario di Yana Nikolaevna Figner, La Compagna di Sherlock Holmes. In questa avventura la giovane moglie di Sherlock Holmes è chiamata da Scotland Yard a risolvere il mistero di un furto di gioielli nel castello di Netherfield. La scelta del Capo di Scotland Yard cade su di lei perché si ritiene che l’inafferrabile ladro di nome Serkis sia in realtà un ex ufficiale russo che nel passato ha avuto a che fare con la rivoluzionaria Yana Nikolaevna Figner.

1945. Otto giorni a maggio

1945. Otto giorni a maggio

Autore: Volker Ullrich ,

Numero di pagine: 336

Nessuno aveva mai raccontato le decisioni difficili, gli errori fatali, i dettagli cruenti e i protagonisti sciagurati dell’ultima settimana della Seconda guerra mondiale. In Germania la quiete sembra vicina, eppure tutto è ancora in movimento. È strano vivere senza calendari, orologi, scadenze. Mentre per i tedeschi la vita si è fermata, enormi masse di uomini sono in cammino per le strade. I prigionieri dei lager costretti alle marce della morte incrociano le unità della Wehrmacht che rimpatriano. Le carovane di profughi incontrano quelle degli operai liberati dai campi di lavoro coatto. Gli otto giorni che separano il suicidio di Hitler dalla resa della Germania sono tormentati da molte chimere: la catastrofe violentissima dell’impero e l’invasione simultanea di due nemici – i russi più minacciosi degli Alleati atlantici. Nei diari, nelle lettere e nelle pagine dei giornali dell’epoca si sentono le voci dei personaggi principali di questa raffica di eventi: Hitler ed Eva Braun, la famiglia Goebbels, Karl Dönitz, il nuovo Führer che fa durare la guerra una settimana in più, gli abitanti della cittadina in Pomerania che, di fronte alle atrocità dell’Armata...

Spiritual Quantum Coaching

Spiritual Quantum Coaching

Autore: Giovanni Vota ,

Numero di pagine: 317

La fisica quantistica, studiando l’infinitamente piccolo, è giunta a conclusioni straordinariamente simili a quelle delle antiche tradizioni spirituali. Tanto il fisico quanto il mistico considerano oggi l’Universo come un sistema di elementi inscindibili e perpetuamente interagenti. L’uomo è parte di esso e determina la sua propria realtà. Non esiste il caso: vi è infatti un’interdipendenza assoluta tra l’osservatore e gli eventi. Dagli studi sulla relatività di Einstein, al principio di indeterminazione di Eisenberg, alla funzione d’onda di Schrödinger sino all’entanglement, l’idea di una realtà materiale e regolata in modo meccanicista è stata completamente stravolta. Non solo tutto è energia e materia, ma è anche informazione: il qubit, o bit quantistico, testimonia che alla base del mondo visibile c’è qualcosa di invisibile che noi chiamiamo, appunto, informazione. Lo Spiritual Quantum Coaching è un insieme di tecniche che, lavorando nella realtà invisibile (chiamata anche campo quantico), permettono di modificare la realtà visibile, cioè di trasformare tutti quei «programmi» subconsci depotenzianti per la nostra esistenza in «programmi»...

Dada da capo

Dada da capo

Autore: Paola Bozzi ,

Il 5 febbraio 1916 Hugo Ball ed Emmy Hennings aprono a Zurigo il Cabaret Voltaire. Laboratorio di una struggente controcomunità estetica impegnata contro le ipocrisie della società e la carneficina della Prima guerra mondiale, il locale è la culla di dada e della sua protesta vibrata di sentimenti, di convinzioni, di idee. Dada è energica, ferma opposizione, rifiuto e negazione, ma anche poesia, che passa attraverso il gesto incongruo, la paternità collettiva del testo simultaneamente declamato, l’acrobazia linguistica, la glossolalia, l’interferenza dei ritmi e delle sonorità, la commistione di grafica e acustica, il gioco. Gran parte della cultura, della letteratura e della produzione artistica contemporanea è in debito verso il Cabaret Voltaire. Eppure i versi di Hans Arp, Hugo Ball, Raoul Hausmann, Emmy Hennings, Richard Huelsenbeck e Kurt Schwitters sono ancora poco noti al vasto pubblico. Paola Bozzi ne analizza le declinazioni più paradigmatiche e vivaci, il loro rapporto con l’arte, la danza, la scienza, offrendo anche al lettore italiano l’opportunità di apprezzarne tutta la ricchezza e attualità.

L'Officina del poeta

L'Officina del poeta

Autore: Roberto Ubbidiente ,

Numero di pagine: 324

Il volume intende contribuire ad una riscoperta delle opere di Edmondo De Amicis al di là di tutti i possibili (pre-)giudizi su Cuore. L’indagine prende il via da un testo poco noto, di cui si offre per la prima volta anche una versione commentata. Si tratta de La mia officina (1902), con cui De Amicis fornisce un’ulteriore prova del suo spiccato talento bozzettistico e descrittivo-evocativo. I successivi capitoli indagano, invece, altre opere deamicisiane, a cominciare da Cuore, a cui vengono dedicate tre diverse letture che analizzano il romanzo dal punto di vista della struttura, dei ‘tempi’ interni e della sociogenetica. La parte finale del volume è quindi dedicata al De Amicis odeporico (con analisi di Spagna e dei testi ‘alpini’) e a quello ‘scolastico’ e ironico di Amore e ginnastica.

L’Amicizia nel Medioevo Germanico

L’Amicizia nel Medioevo Germanico

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 219

Il volume raccoglie dieci saggi sul tema dell’amicizia, divisi in tre sezioni tematiche. La prima sezione esplora il lessico tedesco dell’amicizia dalle prime attestazioni in alto tedesco antico fino al tedesco moderno (Santoro, Cigni, Delli Castelli), uscendo dai confini cronologici indicati nel titolo della miscellanea. Anche il secondo gruppo di saggi va ben oltre i suddetti limiti temporali e spaziali e include studi sull’amicizia di carattere storico, letterario e giuridico-economico (Angelucci, Battaglia, Garuti Simone Di Cesare, Di Plinio). Tali «sconfinamenti» si inseriscono nel solco dell’insegnamento di Elisabetta Fazzini, di non costringere mai i propri orizzonti e i propri interessi sotto un’unica etichetta, ma di guardare oltre, di confrontarsi e imparare anche dalle altre discipline. L’ultima sezione (Cipolla, Di Clemente, Digilio) è dedicata ad amicizie davvero senza confini: amicizie che si spingono oltre i vincoli temporali imposti dalla vita terrena e che includono persino la speciale empatia tra uomo e animale.

Apertura dell'area alpina al traffico

Apertura dell'area alpina al traffico

Autore: Erwin Riedenauer ,

Numero di pagine: 367

Internationaler Verkehr - Aerni, Klaus: Ziele und Ergebnisse des Inventars der historischen Verkehrswege der Schweiz - Heike Ringel, Ingrid: Der Septimer. Zur verkehrsgeschichtlichen Erschliessung einer Passstrasse im Mittelalter - Chiesi, Giuseppe: Der Unterhalt der Strassen im Tessin im Spätmittelalter. Organisatorische und finnanzielle Gesichtspunkte - Historikertagung in Irsee 13. bis 15. September 1993.

La scalata senza fine. Il muro della morte

La scalata senza fine. Il muro della morte

Autore: Leni Gillman , Peter Gillman ,

Numero di pagine: 336

Il monte Eiger, sulle alpi svizzere, è conosciuto anche come “il muro della morte” per la pericolosità della ascensione, che negli anni è costata la vita a moltissimi climber. Nel 1966 due team – uno tedesco, l’altro anglo-americano – cercarono di aprire una via che salisse lungo una perfetta verticale: la Diretta. Le due squadre rivali dapprima si ignorarono, poi furono costrette a scegliere: cooperare e dividere la gloria, o competere fino alla fine? La sfida era iniziata. John Harlin – il leader del gruppo anglo-americano – voleva scalare a ritmo serrato, mentre i tedeschi avevano pianificato una salita lenta. Un giovane inviato del «Daily Telegraph», Peter Gillman, osserverà questa gara estrema con un telescopio dall’hotel più vicino alla parete. Cinquant’anni dopo, possiamo rivivere le forti emozioni di questa incredibile impresa, che ha cambiato definitivamente il concetto di scalata e il modo di organizzare le escursioni in alta montagna. «Un libro eccezionale. [...] una lettura brillante, che offre molte informazioni inedite.» «Mi sono sentito anch’io sull’Eiger.» Peter Gillmangiornalista, raccontò per primo la storia dei tentativi di...

Il cacciatore di comete

Il cacciatore di comete

Autore: Paolo Ferri ,

Numero di pagine: 360

Nel 2014, per la prima volta nella storia, l'uomo è entrato in contatto diretto con il nucleo di una cometa. Lo ha fatto con la sonda Rosetta e il suo modulo di atterraggio Philae, dopo un volo di 7 miliardi di chilometri nello spazio profondo durato 10 anni. Paolo Ferri, lo scienziato che ha diretto la missione, racconta la straordinaria avventura che ha rivoluzionato le nostre conoscenze delle comete e della nascita del sistema solare. Una cometa è un piccolo corpo celeste che vaga nello spazio profondo. Irraggiungibile, intangibile, l'uomo l'ha resa nella sua immaginazione presagio di sventura o spirito guida. Questo fino al 2014, quando i cacciatori di comete dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno raggiunto il nucleo di una di esse con la sonda Rosetta. Il touchdown, epico come l'allunaggio del 1969, è avvenuto dopo un viaggio durato 10 anni e 7 miliardi di chilometri nello spazio profondo. Un inseguimento che ci ha permesso di arrivare a studiare la scia della cometa, le sue code di gas e polveri e il suo cuore di ghiaccio. Per due anni l'hanno accompagnata, analizzata, osservata da ogni prospettiva, depositando persino sulla sua superficie il modulo di atterraggio...

La rabbia dei vinti

La rabbia dei vinti

Autore: Robert Gerwarth ,

Numero di pagine: 446

Russia, Germania, Finlandia, Ungheria, Polonia, Anatolia: sono soltanto alcune delle terre straziate dalle lotte cruente che seguirono l'armistizio del 1918. Le vittime dei conflitti armati dell'Europa nei cinque anni successivi all'armistizio furono «più delle perdite subite complessivamente dalla Gran Bretagna, dalla Francia e dagli Stati Uniti durante la Grande guerra». Milioni e milioni di morti. Ai quali vanno aggiunti altri milioni di profughi impoveriti provenienti dall'Europa centrale, orientale e meridionale, che vagarono negli scenari stravolti dalla guerra dell'Europa occidentale, alla ricerca di sicurezza e di una vita migliore. Un continente descritto con grande efficacia da Robert Gerwarth, nell'eccellente traduzione di David Scaffei. Paolo Mieli, "Corriere della Sera" La tragedia immane che, dopo la già immane ecatombe della Grande guerra, tenne a battesimo col sangue di milioni di morti la nascita dell'Unione Sovietica, degli Stati nazionali dell'Europa orientale, della Turchia repubblicana e degli Stati arabi del Medio oriente. Per queste popolazioni la guerra iniziata nel 1914 finì soltanto nove anni dopo. Emilio Gentile, "Il Sole 24 Ore" L'11 novembre del...

Heinrich Himmler. Il diario segreto

Heinrich Himmler. Il diario segreto

Autore: Heinrich Himmler ,

Numero di pagine: 384

Attraverso le lettere alla moglie 1927 - 1945 Inedito Un caso editoriale a cura di Katrin Himmler e Michael Wildt Per molti anni si è pensato che le lettere di Heinrich Himmler alla moglie Marga fossero andate perdute. Ma a quasi settant’anni dal suicidio del capo delle SS e dalla fine della seconda guerra mondiale, le sue esclusive missive sono state ritrovate a Tel Aviv, in Israele. Perfetto complemento dei messaggi che Marga gli inviava – conservati negli archivi della città di Coblenza – queste lettere rappresentano uno straordinario spaccato della vita privata di uno dei gerarchi più potenti e spietati del regime nazista. Attraverso la loro corrispondenza, emerge non solo un’agghiacciante identità di sguardi su temi quali l’antisemitismo, ma lo stesso Himmler vi appare come un uomo sospeso tra banalità e vanità, tra distanza e attenzione per la propria famiglia, tra la sfera personale e le atrocità della macchina di sterminio che ha attivamente progettato e realizzato. Questo libro rappresenta quindi un documento di grandissimo valore storico, da cui traspaiono – dietro la facciata di apparente calma piccolo-borghese del carteggio – la brutalità e...

Senza perdere la tenerezza. Vita e morte di Ernesto Che Guevara

Senza perdere la tenerezza. Vita e morte di Ernesto Che Guevara

Autore: Paco Ignacio II Taibo ,

Numero di pagine: 1052
Battaglione Lupo - Xa Flottiglia MAS 1943-1945

Battaglione Lupo - Xa Flottiglia MAS 1943-1945

Autore: Guido Bonvicini ,

Numero di pagine: 220

Ho combattuto alcune guerre, ho ubbidito e a volte ho ordinato a uomini in uniforme di seguirmi; ho il ricordo di molti e molti reparti, ma un ricordo sovrasta tutti gli altri, quello del mio battaglione Lupo. Tenente di Vascello Dante Renato Stripoli In questo libro la storia del Battaglione Lupo della Decima MAS è raccontata dai suoi stessi Marò, coi diari e gli appunti scritti all’epoca e con le lettere e le testimonianze raccolte nel dopoguerra dall’autore, che ha poi integrato questa “storia orale” con una documentata ricostruzione delle vicende del Battaglione Lupo e della Divisione Decima nel 1943-1945, basandosi su una vasta selezione di fonti primarie e secondarie, tra le quali i diari di guerra di numerose unità tedesche e Alleate. Questa nuova edizione include un’appendice iconografica completamente rivista, comprendente fotografie rare e inedite provenienti dall’archivio personale di diversi veterani del Battaglione.

Domenico Jacovacci

Domenico Jacovacci

Autore: Maria Barbara Guerrieri Borsoi ,

Numero di pagine: 150

Collana Roma storia, cultura, immagine diretta da Marcello Fagiolo Negli anni trionfali del barocco romano il cavaliere di Calatrava Domenico Jacovacci fu un personaggio poliedrico e affascinante: un nobile arrogante e spregiudicato, un cortigiano e un funzionario potente, un uomo con molti interessi. Autore di testi storici fondamentali per lo studio delle famiglie nobili romane, Maestro delle strade di Alessandro VII, il papa che più ha dato forma alla Roma barocca, fu “amicissimo” di Gian Lorenzo Bernini e suo committente, ma soprattutto fu raffinato ed esigente collezionista di opere appositamente ordinate ai migliori pittori e scultori del tempo. La sua figura e la sua collezione sono riportate in luce tramite un ampio e complesso scavo documentario che ha ben delineato l'importanza dell'uomo e della sua creazione, sul background di uno dei periodi aurei dell'arte romana. Maria Barbara Guerrieri Borsoi, Dottore di Ricerca in Storia dell'arte, torna con questo libro a indagare il collezionismo romano, tema già affrontato da molte angolature diverse negli anni passati in numerosi saggi e volumi tra i quali Gli Strozzi a Roma (Fondazione Marco Besso-Editore Colombo) e...

Le stelle dei giganti (Urania)

Le stelle dei giganti (Urania)

Autore: James P. Hogan ,

Numero di pagine: 574

LO SCHELETRO IMPOSSIBILE Una tuta rossa d'astronauta con dentro uno scheletro umano, sulla Luna. La tuta è di un materiale ignoto, contiene strumenti mai visti e un giornale di bordo scritto in un alfabeto indecifrabile. CHI C'ERA PRIMA DI NOI Decine di milioni di anni fa, prima che un certo pianeta andasse in pezzi, la strana razza che l'abitava sparì, lasciando come unica testimonianza del suo passato il relitto di una nave stellare su un ghiacciato satellite di Giove. LA STELLA DEI GIGANTI Nel secolo XXI due scienziati terrestri in missione su una delle lune di Giove entrano in contatto con degli alieni perduti nel Tempo, che cominciano a rivelare qualcosa sul mistero delle nostre origini...

Aut aut 340 - La medicalizzazione della vita

Aut aut 340 - La medicalizzazione della vita

Autore: AA.VV. ,

Numero di pagine: 214

"Aut aut" è una rivista bimestrale di filosofia fondata da Enzo Paci nel 1951. Attraverso la pubblicazione di materiali, saggi e interventi fornisce un quadro aggiornato del dibattito filosofico e culturale di oggi. La rivista si rivolge in modo speciale agli studenti e agli studiosi di cose filosofiche, ma anche a coloro che si occupano di problemi connessi con la psicologia, e a tutti gli operatori del mondo culturale, letterario, artistico e politico, che hanno a cuore una riflessione sulle loro pratiche.

Ultimi ebook e autori ricercati