Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il bluff

Il bluff

Autore: Jules Verne ,

Numero di pagine: 48

Marzo 1863. Sul battello a vapore Kentucky, che effettua servizio tra New York e Albany, il narratore viaggia con la signora Melvil, rispettabile donna d’affari, e fa la conoscenza di uno strambo commerciante di nome Augustus Hopkins. Quest’ultimo ha caricato sulla nave due enormi casse dal contenuto misterioso, suscitando la curiosità di tutti i passeggeri. Non è la prima volta che questo buffo ometto risale il fiume Hudson con carichi simili al seguito, racconta il capitano, bensì la decima. Ma allora cosa contengono i suoi giganteschi pacchi, e chi è davvero Augustus Hopkins? Uno dei principali agenti della Compagnia delle Indie, un ricco proprietario di giacimenti californiani, oppure il più grande impostore degli Stati Uniti d’America? Il bluff, novella scritta da Verne negli stessi anni del Giro del mondo in ottanta giorni, racconta con sottile ironia e continui colpi di scena quella che l’autore definisce come “l’indole impressionabile, esagerativa e mutevole” propria degli americani, nell’apprendere le notizie e trasformarle in fenomeni di costume.

Bluff economy

Bluff economy

Autore: Francesco Maggio ,

Numero di pagine: 184

Perché da diversi anni l’economia mondiale è caratterizzata da tensioni sociali, bolle borsistiche, mercati impazziti, disuguaglianze stridenti e da una disoccupazione galoppante che stanno bruciando il futuro di intere generazioni? La risposta è semplice: perché il sistema economico su scala mondiale, in tutte le sue manifestazioni e con tutte le sue ripercussioni, è un bluff. Il viaggio qui proposto all’interno della «lunga notte dell’economia», di un’economia che ha giocato d’azzardo con i soldi (e il futuro) di tutti noi, svela le tappe e i caratteri di questo colossale inganno e dimostra che c’è un’alternativa, enunciata già nella dedica: «Ai costruttori del bene comune».

Ars Attack

Ars Attack

Autore: Angelo Crespi ,

Numero di pagine: 112

Calzini sporchi, palloni gonfiabili, squali in formaldeide, asini tassidermizzati, e poi sassi gettati per terra, tanta pornografia e molta coprofilia. Dissacrazione, nonsense, divertimento inutile sembrano le nuove categorie dell’arte contemporanea, in cui solo il mercato definisce il valore di un’opera, e ogni giudizio estetico è bandito. Oggi niente ha più senso se non il marchio di fabbrica dell’artista che genera, al di là del risultato, arte come il melo fa le mele, obbedendo al cieco verbo della produzione e del guadagno, mentre i musei del contemporaneo, vuoti esoscheletri senza contenuti, certificano i prezzi di questi nuovi “titoli spazzatura”. Nessun problema se questa nuova arte non aspirasse al paragone con l’arte della Tradizione, a confrontarsi con i grandi del passato. Per essa bisognerebbe trovare un nuovo nome, una nuova categoria per una nuova tassonomia in cui comprendere tutte quelle cose brutte, insensate, spesso mal formate, che però si autodefiniscono arte. Per quest’ultime, Angelo Crespi s’inventa il termine sgunz, affondando la lama dell’osservatore disincantato e competente nel marcio dell’attuale sistema: critici, curators,...

Poker

Poker

Autore: Riccardo Meggiato ,

Numero di pagine: 160

Per gli amanti del tavolo verde Internet è una nuova frontiera. Le sale da gioco virtuali sono numerose ed è semplice, seduti davanti al computer o con in mano uno smartphone, fare qualche puntata e sfidare la fortuna. Ma si tratta solo di fortuna?Questo libro accompagna alla scoperta del gioco del Poker (con particolare attenzione al Texan Hold'Em) attraverso l'applicazione di concetti matematici e probabilistici noti e applicati dai giocatori professionisti.Senza dimenticare le regole e la terminologia che ogni giocatore deve conoscere una volta che sul tavolo ci sono le sue chip. Il tutto spiegato in un linguaggio semplice. Lo scopo è permettere anche ai giocatori meno esperti di divertirsi, partecipando a singole partite, o a veri e propri tornei, con la consapevolezza che in Rete le dinamiche possono cambiare rispetto ai tradizionali tavoli da gioco, e che i bari esistono pure qui, anche se sotto altre forme.

Impara a negoziare

Impara a negoziare

Autore: Laura Varvelli ,

Numero di pagine: 129

La vita di ognuno di noi è un alternarsi continuo di situazioni diverse e contrapposte in cui il conflitto e il disaccordo sono naturali e stimolanti. Imparare a gestire i conflitti e ridurre i dissensi sviluppando l'arte della negoziazione serve a chiunque si trovi a interagire, lavorare, trattare con gli altri, trasformando quella che viene erroneamente chiamata 'controparte' in un interlocutore con cui trovare un accordo. Chi sa riconoscere i costi negoziali ed evita le trappole relazionali può diventare un bravo negoziatore - sul lavoro, a casa, con gli amici o gli estranei - per chiedere un aumento di stipendio, trattare con gli uffici pubblici, confrontarsi con i partner, sopravvivere alle richieste dei... figli.

Bluff di parole

Bluff di parole

Autore: Gesualdo Bufalino ,

Numero di pagine: 128

"Bluff di parole, seconda puntata del precedente libro Il Malpensante, incorniciata fra due lunari e divisa in capitoletti, è una miscellanea di citazioni, motti, macerie di diario, pensieri à gogo. Al lettore si consiglia, dunque, un assaggio parziale e vagabondo, come di chi spera di cogliere fra le gramigne del prato, non dico il semplice dalle miracolose virtù, ma qualche fungo mangereccio o, magari, un fiore da regalare."

Il nuovo poker

Il nuovo poker

Autore: Flavio Ferrari Zumbini ,

Numero di pagine: 368

Il poker non è più quello di una volta. Il vecchio poker era passivo e attendista, un gioco basato principalmente su buone carte di partenza. Oggi invece il Texas Hold'Em è un gioco ricco di azione dove per vincere serve tanta abilità. Questo libro aiuta a vedere il gioco sotto un'altra prospettiva. Tanti consigli o giocate che sembravano giusti sono rapidamente diventati sbagliati. Molto sbagliati. Giocare chiusi in attesa di carte forti è diventata una strategia perdente. Il gioco è bello perché non sempre vince la mano migliore di partenza. La via del successo passa oggi attraverso l'aggressività. Vincere senza girare le carte è un'arma potente e necessaria. Questo gioco non è più vissuto come - ore di noia e attimi di terrore -, bensì si cerca di costruire piccoli vantaggi ripetuti nel tempo. E basta con tanti vecchi libri che sembrano fermi all'epoca in cui si puntavano orologi d'oro e si ricevevano pallottole! Raccontano un gioco che non esiste più. Con questo libro, fondato sulla lunga esperienza mia e di altri giocatori che hanno prestato la loro prestigiosa collaborazione, vogliamo guidarvi nel mondo del Nuovo Poker. Spiegheremo punto per punto perché, dove, ...

AMBIENTOPOLI

AMBIENTOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

Numero di pagine: 568

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

La nobile arte del bluff

La nobile arte del bluff

Autore: Colson Whitehead ,

Numero di pagine: 208

«Whitehead usa il poker per capire come funziona l'essere umano». The New York Times Book Review

Globalizzazione agricola e libertà di mercato

Globalizzazione agricola e libertà di mercato

Autore: Arcangelo Mafrici ,

Numero di pagine: 290

La politica agricola, a partire dall'unità d'Italia, è stata figlia del liberalismo cavouriano, che, quando necessario, pragmaticamente non rifuggiva dall'intraprendere riforme radicali e dall'attuare interventi pubblici. Una politica agricola che si integrava e si evolveva con le politiche liberiste dell'Europa e che talvolta toccava livelli alti di protezionismo (guerra doganale del 1888, autarchia del periodo fascista). Nel Secondo dopoguerra, l'Italia e l'Europa scelsero l'economia di mercato. La scelta, però, non coinvolgeva, l'agricoltura. La politica agricola comune (PAC), fortemente protezionistica doveva garantire l'autosufficienza alimentare all'Europa ed un reddito sufficiente alle categorie agricole. Obiettivi, questi, raggiunti intorno agli anni '70. Da allora in poi si commise e si commette l'errore di perseverare in quella politica assistenziale e protezionistica: è l'argomento di questo libro. Oggi, tuttavia, a fronte della internazionalizzazione divenuta sempre più cogente è necessario confermare le risorse dell'Unione a sostegno dell'agricoltura. Arcangelo Mafrici ha pubblicato per i nostri tipi: Antologia, Fra memoria e attesa, Globalizzazione agricola e...

Fotomenologia

Fotomenologia

Autore: Michele Salvatore ,

Tutti noi, da piccoli, viviamo nell’ “Essere” senza alcun filtro, estatici, innocenti, in uno stato di stupore, come rapiti dalle infinite possibilità della vita e dalla luminosità del momento. Crescendo siamo tutti costretti a sceglierci determinate verità, da quelle piccole e quotidiane a quelle più importanti e condivise; il bambino si fa uomo e gli occhi, una volta cosi belli, lentamente si colmano delle verità scelte, si appesantiscono e si dimenticano dell’incanto dell’Essere. Non lo vedono più. La Fotomenologia che segue è il sentiero di ritorno. Eliminando la Verità dall'equazione visiva delle fotografie ecco che, da lontano, con potenza, si fa scorgere la misteriosa presenza di ciò che già è presente: l'Essere.

Ultimi ebook e autori ricercati