Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Finché l'anima non sia separata dal corpo. Banditismo, criminalità e giustizia in Ogliastra dal 1500 al 1871. Con CD-ROM

Finché l'anima non sia separata dal corpo. Banditismo, criminalità e giustizia in Ogliastra dal 1500 al 1871. Con CD-ROM

Autore: Tonino Serra , G. Piero Cannas ,

Numero di pagine: 176
La tribù sonora. Time in jazz tra identità, turismo e territorio

La tribù sonora. Time in jazz tra identità, turismo e territorio

Autore: Rosa Maria Meloni ,

Numero di pagine: 368
La cultura si mangia!

La cultura si mangia!

Autore: Bruno Arpaia , Pietro Greco ,

Numero di pagine: 176

La cultura è un bene di lusso? La nostra classe dirigente non ha dubbi: non si mangia e quindi non serve. O, secondo altri, è bella e utile ma non possiamo permettercela. Risultato bipartisan: tagli su tagli, dal 2,1 per cento della spesa pubblica nel 2000 allo 0,2 di oggi, e un’Italia avvitata nella più infelice delle decrescite. E invece si dà il caso che la cultura sia, ovunque, il motore dello sviluppo, come dimostra questo pamphlet documentato, battagliero, propositivo. Gli autori sfatano miti tossici: non è vero che il nostro Paese può vivere di passato e di «patrimonio artistico». Forniscono coordinate utili: dal 2007, in piena crisi, l’occupazione nelle industrie culturali italiane è cresciuta in media dello 0,8 per cento l’anno. Analizzano esempi virtuosi, dal New Deal alla rinascita di Bilbao, dal miracolo artistico della Ruhr alla riscoperta scientifica di Trieste. E offrono idee concrete per una rivoluzione della struttura produttiva del Paese, un progetto di sviluppo fondato sulla conoscenza. Spunti indispensabili per la classe politica, che ha il compito di guidare fuori dalla crisi un Paese sempre più confuso, ignorante e (quindi) povero....

Il cuoco segreto dei Papi

Il cuoco segreto dei Papi

Autore: June di Schino , Furio Luccichenti ,

Numero di pagine: 228

Chi era Bartolomeo Scappi, cuoco segreto dei papi, cavaliere delGiglio e Comes Palatinus Lateranensis? Questo volume ricostruisce per la prima volta, sulla base di un’ampia ricerca archivistica, la vita del celebre cuoco, descrivendo anche il ruolo e le vicende della Confraternita dei cuochi e pasticceri nella Roma del Cinquecento con la loro chiesa confraternale. Il libro comprende una antologia della monumentale Opera dello Scappi (Venezia, 1570), con le famose ventotto tavole – documento di estremo interesse – che illustrano l’architettura delle cucine e gli «instromenti, ordigni e masserizie» necessari all’esercizio dell’arte del cuoco. La raccolta di ricette per ospiti illustri evidenzia la complessità di una cultura gastronomica aperta alle suggestioni di tutte le regioni italiane, con forte prevalenza delle tradizioni lombarda, romana e napoletana. I magnifici banchetti vengono preparati dallo Scappi attraverso una concezione architettonica dell’arte della cucina: il cuoco è infatti “un giudizioso architetto, il quale, dopo il suo giusto disegno, stabilisce un forte fondamento e, sopra quello, dona al mondo utili e maravigliosi edifizii”. Sontuosità,...

Il superlativo di amare

Il superlativo di amare

Autore: Sergio Garufi ,

Numero di pagine: 320

«Mi è piaciuto molto, è un bel libro, con una bella lingua, e scorre via velocissimo. Ve lo consiglio» Lorenzo jovanotti «Linguaggio straordinario... La sua scrittura ha una splendida purezza e agilità... Il resoconto veridico della nostra condizione di oggi». Angelo Guglielmi, Tuttolibri-la Stampa Gino, quasi cinquant’anni, umbro di origine, scrittore di un solo libro, campa a Roma come traduttore (ora è alle prese con Cortázar, ma poi non si prospetta niente di buono), trascina una relazione con una donna sposata, non ha soldi, non ha certezze, non ha legami. Insomma, all’apparenza, è uno dei tanti sfigati ultraquarantenni che popolano la narrativa italiana. Ma non è così. Il problema di Gino è che, uno a uno, i suoi desideri sembrano avverarsi: lo scotto da pagare sarà notevole, sarà paradossale, ma quello che avete in mano, cari lettori, in piena controtendenza, è la tragicommedia di un uomo che ce la fa. Ambientato tra Roma, Parigi, Bruxelles e l’Umbria, Il superlativo di amare è un romanzo che ne contiene molti: il romanzo di un uomo nel pieno della maturità che deve fare i conti con l’eterno conflitto tra le aspettative giovanili e la loro...

Il figlio di Bakunìn

Il figlio di Bakunìn

Autore: Sergio Atzeni ,

Numero di pagine: 132

Sullo scenario di una Sardegna orgogliosa, un rincorrersi di voci che si intessono e si intricano sfumando nel favoloso, tracciano la storia dell'anarchico e proletario Tullio Saba.

La gloria

La gloria

Autore: Giuseppe Berto ,

Numero di pagine: 258

Giuda Iscariota ripercorre in prima persona la propria storia, la tragedia di un uomo che forse ha sempre saputo di essere strumento, suo malgrado, del disegno divino. Un’audace narrazione nella quale Giuseppe Berto tratteggia la figura di un giovane alla disperata ricerca della rivelazione, spinto all’indagine della Verità, paradossalmente fedele a un disegno più grande di lui, che accoglie il peso di una sofferta predestinazione. Una coraggiosa rilettura del Calvario che lo scrittore rievoca come momento simbolico della colpa e del rimorso, in cui il tradimento compiuto non è che l’atto definitivo di un’esistenza legata indissolubilmente a Dio.

Il coraggio del pettirosso

Il coraggio del pettirosso

Autore: Maurizio Maggiani ,

Numero di pagine: 320

Quello del pettirosso è un coraggio umile e testardo come il coraggio di chi dall'incendio della Storia si leva leggero col suo sogno di libertà intatto. Maurizio Maggiani, che si è rivelato uno dei più autentici 'raccontatori' di storie della narrativa contemporanea, fa muovere il suo protagonista, Saverio, in uno scenario dove la Storia incrocia la memoria e apre verso l'utopia. Dall'immobilità della malattia ( e del malessere) che lo inchioda al letto, Saverio, riafferra il filo perduto della sua esistenza e dei suoi progenitori, e riaggomitola eventi che da Alessandria d'Egitto (città di esuli, di anarchici, di sognatori) lo portano indietro ai fantasmi che allacciano poesia e anarchia. Ma non basta: l'impresa di Saverio impone un ulteriore scarto temporale e lo sbalzare irresistibile sulla pagina di memorie che riaccendono i roghi contro gli eretici nella Lunigiana ribelle del Cinquecento e la violenza dell'imperialismo romano contro il popolo degli Apui. Romanzo di romanzi, saga, cantare, "Il coraggio del pettirosso" è l'omaggio solenne e dolcissimo alla parola dei padri quando tornano ad abbracciarsi, al silenzio dei popoli quando tornano a raccontarsi dentro di noi.

Ultimi ebook e autori ricercati