Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Mai dopo le ventitré

Mai dopo le ventitré

Autore: Franco Carraro , Emanuela Audisio

Numero di pagine: 308

Franco Carraro ha solo ventotto anni quando eredita agiatezza, responsabilità e passione per il Milan. Il padre ha corso troppo e il suo cuore si è fermato all'improvviso. Come in una staffetta, la corsa continua e il figlio segue la strada tracciata per lui. Consapevole dei propri privilegi, non si sottrae ad alcuna sfida. «Sono stato atleta, sindaco, ministro, dirigente, ho governato il calcio, il Coni, lo sport. Ho proposto leggi, mi sono occupato di banche, di imprese, di bilanci, ho scelto gli ultimi due allenatori vincenti della nazionale azzurra: Enzo Bearzot e Marcello Lippi. Fortuna, non preveggenza.» Oggi che può riconoscere di aver vissuto, speso e consumato il suo tempo, Franco Carraro si concede il piacere di ricordare. E lo fa senza scontarsi nulla: non esita a definirsi un borghese molto noioso, padovano e polentone, quindi un po' ottuso, amante della puntualità, sgradevole quando vuole, nemico delle ore piccole. Asperità del carattere. Per contro, la volontà e la determinazione lo guidano da subito. Capisce presto che lo sport, anche se bistrattato, fa parte della società, convoglia umori. Non è oppio per i popoli, vizio degradante da far fumare agli...

ANNO 2019 LO SPETTACOLO E LO SPORT TERZA PARTE

ANNO 2019 LO SPETTACOLO E LO SPORT TERZA PARTE

Autore: Antonio Giangrande

Noi siamo quello che altri hanno voluto che diventassimo. Facciamo in modo che diventiamo quello che noi avremmo (rafforzativo di saremmo) voluto diventare.

ANNO 2020 LO SPETTACOLO E LO SPORT QUINTA PARTE

ANNO 2020 LO SPETTACOLO E LO SPORT QUINTA PARTE

Autore: ANTONIO GIANGRANDE

Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

Il Milan dalla A alla Z

Il Milan dalla A alla Z

Autore: Giuseppe Di Cera

Numero di pagine: 448

Tutto quello che devi sapere sul mito rossonero Dagli scudetti alle vittorie in Champions una storia tutta rossonera Gli uomini che hanno tenuto alto il vessillo rossonero, issato al cielo le coppe, i campioni che hanno trovato nel club il luogo ideale dove esprimere al meglio le loro doti, ma anche i presidenti, i dirigenti, gli allenatori e tutti i personaggi che hanno contribuito alle vittorie nazionali e internazionali di una delle squadre più blasonate della storia. Una raccolta in ordine alfabetico, con gli aneddoti, le notizie e tutti i dettagli su coloro che hanno reso grande il mito rossonero, dal lontano 1899 fino ai giorni nostri. Giuseppe Di Ceraè nato a Taranto nel 1975. Laureato in Scienze politiche, ha collaborato con diverse testate sportive e attualmente lavora come cronista sportivo. Con la Newton Compton ha pubblicato tre volumi dedicati alla squadra rossonera: 1001 storie e curiosità sul grande Milan che dovresti conoscere, I campioni che hanno fatto grande il Milan, Il romanzo del grande Milan e Il Milan dalla A alla Z.

Dodici Leoni

Dodici Leoni

Autore: Franco Esposito , Marcello Altamura

Numero di pagine: 308

Vinicio, ‘o lione, e i suoi undici leoni, una squadra da sballo Eduardo e Giuseppe i testimoni del tempo. Cantori appassionati di una squadra di pallone e della rivoluzione da lei proposta nel 1973. Due negozi di Napoli, al Vomero, fotografie in bianco e nero, testimonianze conservate come reliquie. Angoli di Napoli dove non si celebra Maradona, dove si pratica il culto del “Napoli più bello della storia, il più divertente e spettacolare”. Quello allenato, plasmato e guidato da Luis Vinicio, calciatore idolo di Napoli quando Diego non era ancora nato. Testimoni appassionati provvisti di straordinaria memoria, narratori ricchi e precisi, Eduardo e Giuseppe sono generosi e insieme gelosi custodi e promotori entusiasti di una breve epoca “sfiziosa e irrepetibile”. Napoli e Vinicio, il tecnico e la squadra che hanno rivoluzionato il calcio in Italia. Difesa in linea, il libero schiaffato nella pattumiera, il gioco tutto d’attacco a velocità supersonica: il Napoli all’olandese. Un’autentica rivoluzione, quindici anni prima dell’avvento di Arrigo Sacchi sulla scena italiana. Vinicio, ‘o lione, e i suoi undici leoni, una squadra da sballo, costruita con pochi...

#100VolteCONI

#100VolteCONI

Autore: Gianni Bondini

Numero di pagine: 178

C’è un’emozione. Quasi sempre. All’inizio di una storia. Questa volta è una doppia emozione. Perché? Avete provato a cimentarvi con la complessità di cento anni di avvenimenti, intrecci, sport, costume storia e politica per ridurli in coriandoli? O meglio in hashtag e in tweet, di un linguaggio a spot? È la scommessa su cui puntiamo. 1914-2014. Il centenario del Coni narrato in “cancelletti” e “cinguettii”. Ma non si tratta solamente di raccontare un secolo di storia del nostro comitato olimpico e dell’olimpismo in generale. Andiamo oltre e scopriamo le origini dello sport, le sue connessioni sociali e politiche e, in fondo, scopriamo anche noi stessi come persone in continua evoluzione. Perché questi cento anni di storia ci ricordano proprio questo: che lo sport è prima di tutto evoluzione.

Indagine sul calcio

Indagine sul calcio

Autore: Oliviero Beha

Numero di pagine: 648

L'Italia di Pertini e Craxi, ma soprattutto di Paolo Rossi e Bearzot. L'Italia di Berlusconi e D'Alema, di Totti e di Lippi. Che cosa è successo nel calcio e nel Paese negli ultimi vent'anni? Oggi come allora chi copre invece di scoprire? Partite truccate, arbitri venduti, calciatori drogati, morti sospette, inchieste insabbiate, affari sporchi ma anche leggende, grandi e modesti giocatori, storie di personaggi memorabili e dimenticati. Un romanzo di fatti e di sport ancora tutto da raccontare. Il diario di un tifoso deluso, che ama il calcio ma ne detesta la generazione.

LA GENERAZIONE SENZA SCETTRO

LA GENERAZIONE SENZA SCETTRO

Autore: Vincenzo Pricolo

Una ricognizione sul potere nelle istituzioni e nei media degli ultimi vent’anni di storia d’Italia con nomi e cognomi, fino a pochi mesi prima dell'era Covid. E lo strano caso degli ultimi nati negli anni Cinquanta, troppo giovani o troppo vecchi quando il bastone del comando passava di mano. Forse quando arrivò l’11 settembre non si erano ancora ripresi dalla caduta del Muro, forse sono stati fregati dai loro fratelli maggiori, i “liderini” del Sessantotto.

Giorno dopo giorno. Navigazione a vista. Luglio 2006

Giorno dopo giorno. Navigazione a vista. Luglio 2006

Autore: Sergio Fumich

Numero di pagine: 580

Con la sua crescente diffusione sulla rete, lo strumento "blog" diventa una delle forme di espressione e comunicazione del pensiero maggiormente usate dall'autore nell'ultimo decennio. Il libro raccoglie annotazioni e articoli pubblicati nel mese di luglio 2006 sul blog "Giorno dopo giorno." I principali argomenti, toccati in questo primo libro sulle vicende dell'estate 2006, riguardano la vicenda di "Calciopoli," le difficolta del governo Prodi e le missioni italiane all'estero, in particolare in Afghanistan, il rapimento di Abu Omar, il G8 a Mosca, la guerra d'Israele in Libano ed il massacro di Cana.

La scomparsa dei fatti

La scomparsa dei fatti

Autore: Travaglio Marco

Numero di pagine: 316

Nel mondo politico e in gran parte del giornalismo italiano si assiste da tempo a un fenomeno: la "scomparsa dei fatti". Oggi sono spesso le opinioni a trasformarsi in fatti. In un paese dove lo scontro ideologico è diventato la prassi, gli esempi di questa situazione abbondano ovunque. Nella coscienza collettiva si radicano "fatti" che non sono mai stati tali. Due soli esempi: è convinzione comune che il contingente italiano sia stato mandato in Iraq a seguito di una risoluzione dell'Onu. Falso: ci si è andati molto prima. Il ministro Mussi ritiene giusto che il Paese consenta all'Unione Europea la prosecuzione della ricerca sulle cellule staminali. Traduzione: Mussi attacca la vita, i cattolici, e vuole abolire la legge corrente. Corrosivo come sempre, Marco Travaglio dimostra come l'informazione in Italia, salvo rarissime eccezioni, abbia del tutto smarrito la sua funzione originaria.

Riviera Capitale

Riviera Capitale

Autore: Mauro Boccaccio

Come si preparano il Tigullio, la Riviera e l’entroterra a vincere la corsa per diventare Capitale Italiana della Cultura 2024? Che cosa troveremo al primo posto delle agende e dei cronoprogrammi degli esperti? La risposta non è nelle pagine di Riviera Capitale. In questo instant book Mauro Boccaccio racconta storie, progetti e idee, alcune rimaste scritte su quaderni e taccuini, altre invece realizzate con Maura Ferrari. Appunti sparsi, sparpagliati, ritrovati, raccolti anche dopo anni e riordinati pazientemente, fra tanti personaggi e luoghi diversi. La curiosa fotografia di un Tigullio che ha comunque le carte in regola per lavorare e guardare avanti.

Tutte le battaglie di Beppe Grillo

Tutte le battaglie di Beppe Grillo

Autore: Beppe Grillo , Vauro Senesi

Numero di pagine: 640

“Combattere una battaglia è bello. Che si perda o che si vinca rimane il gusto di averci provato. Stare a guardare le porcherie della vita che ci scorrono accanto e non fare nulla, non dire nulla, è avvilente. Toglie linfa al nostro organismo. Diventiamo un po’ più verdi, un po’ più grigi, un po’ più neri, assumiamo i colori di una televisione disturbata. E qualche volta “saltiamo”. Spariamo al vicino di casa. Facciamo a pezzi la famiglia. Buttiamo massi da un ponte autostradale. È l’autorepressione che ci lavora dentro. Giorno dopo giorno. Telegiornale dopo telegiornale. Le battaglie è meglio vincerle, certo, ma per farlo bisogna impegnarsi un secondo in più dell’avversario. Vivere per quel secondo in più è l’obiettivo del cittadino combattente.

Calcio, carogne e gattopardi

Calcio, carogne e gattopardi

Autore: Stefano Santachiara

Numero di pagine: 130

Dalla penna di Stefano Santachiara, già autore de I panni sporchi della sinistra (Chiarelettere, 2013, pagg. 382, alla quarta ristampa) arriva un saggio sul controllo sociale esercitato dal potere attraverso il calcio. Il business dei contestati Mondiali in Brasile ingrassa la Fifa e i brand player, i manager e i procuratori, le tv e i grandi marchi per miliardi di tifosi-consumatori. Mentre tutti giocano a fare i Re Mida, le società di football sono in rosso per pagare premi e stipendi lievitati per effetto della liberalizzazione della legge Bosman e della perdita del senso del limite. Come nell'economia reale, le banche sono decisive per vita, morte e miracoli dei club di cui vantano crediti e controllano cospicue quote. Le inchieste fanno emergere illegalità di ogni genere, dalle partite truccate legate alle scommesse clandestine a una presunta corruzione per assegnare i Mondiali del 2022 in Qatar, dove in pochi mesi si è raggiunto un numero spaventoso di morti nei cantieri degli stadi. La situazione deve avere superato la soglia di tolleranza ultraterrena, se persino Papa Francesco ha sottolineato come gli affari ormai rischino di inquinare tutto. In un'Italia sempre più...

Il buio oltre l'azzurro

Il buio oltre l'azzurro

Autore: Andrea Bacci

Numero di pagine: 338

Un libro per raccontare le sconfitte della nazionale azzurra di calcio, quelle famose e soprattutto quelle che hanno provocato maggiori polemiche, scatenando sospetti di intrighi, veri o presunti. Un lungo viaggio che dal Cile 1962 porta fino all'esclusione dell'Italia dal Mondiale di Russia 2018. Dentro ci sono molti eroi della nostra storia pedatoria. Da Helenio Herrera a Gian Piero Ventura. Sfilano Sivori, Altafini, Barison. E poi Albertosi, Facchetti, Mazzola, Rivera, Riva. C'è lo scandaloso arbitraggio di Aston, quello interra di Corea di Byron Moreno. I sei minuti di Rivera a Città del Messico. Nulla è lasciato nell'oblio. Il libro è diviso in due parti. La prima è quella dell'analisi certosina, diremmo scientifica, e va dal mondiale cileno del 1962 a quello nippo-coreano del 2002. Grandi delusioni che sono costate titoli mondiali, europei e soprattutto la credibilità di Nazionali che erano state costruite per vincere. La seconda parte riguarda l'epoca che va dal 2004 a oggi.

La fine del calcio italiano

La fine del calcio italiano

Autore: Marco Bellinazzo

Numero di pagine: 256

Il calcio italiano è stato contaminato da tutte le nefandezze che hanno attraversato e rovinato l’Italia negli ultimi decenni. La Serie A avrebbe potuto essere la prima Lega a dotarsi di stadi all’avanguardia, pensati per il calcio e il suo business, e invece l’appuntamento storico di Italia ’90 si è trasformato in un disastro nazionale, con un fiume di soldi e corruttele che ha partorito impianti, nel migliore dei casi, inadeguati. I miliardi piovuti sul campionato italiano grazie alle pay tv non sono stati impiegati in investimenti a lungo termine, nella costruzione di strutture sportive e vivai, in modo da coltivare il futuro del football tricolore. Si sono invece riversati su giocatori e procuratori, oppure sono stati rubati dalle casse dei club per coprire i dissesti delle aziende. I molti dissesti delle società di calcio, avvenuti soprattutto a partire dagli anni duemila, sono stati provocati da questi furti, prima ancora che da carenze gestionali dei club. Alla luce delle ultime sentenze giudiziarie e dopo la squalifica della Nazionale dai prossimi Mondiali, non possiamo più ignorare che il calcio italiano è nel profondo di una crisi da cui riprendersi sarà...

I campioni che hanno fatto grande il Milan

I campioni che hanno fatto grande il Milan

Autore: Giuseppe Di Cera

Numero di pagine: 352

Eroi e glorie della squadra più titolata al mondo Prefazione di Chicco Evani Una straordinaria galleria di personaggi – calciatori, presidenti e allenatori – che hanno reso grande e donato gloria al club rossonero. Perché fregiarsi del titolo di “squadra più titolata al mondo” non è uno slogan, ma una verità incontrovertibile: infatti sono addirittura diciotto i trofei gelosamente conservati nella bacheca di Casa Milan. Un risultato che non sarebbe mai stato possibile raggiungere se non ci fossero stati in campo giocatori di rara abilità, assieme a ottimi direttori d’orchestra in panchina e a dirigenti dotati di un’eccezionale lungimiranza. In queste pagine i tifosi del Diavolo potranno guardare negli occhi le pietre miliari dell’epopea milanista: campioni del calibro di Altafini, Baresi, Maldini, Nordahl, Rivera, Rocco, Sacchi, Schiaffino, Van Basten e molti altri. Avranno, però, anche la possibilità di scoprire e appassionarsi alle storie di altri grandi protagonisti in rossonero, che arrivano direttamente al cuore da un passato lontano persino un secolo. Tutti con un comune denominatore: l’amore per il Milan.Giuseppe Di Ceraè nato a Taranto nel 1975....

Il calcio alla sbarra

Il calcio alla sbarra

Autore: Oliviero Beha , Andrea Di Caro

Numero di pagine: 712

Inchiesta sul gioco più bello del mondo. Il calcio ha tanti problemi ma non penso che stia peggio della media della società italiana. Giancarlo Abete Presidente Federazione Italiana Gioco Calcio Mi è accaduto tutto questo perché ero il più bravo a fare il mio mestiere. Luciano Moggi Che cosa è successo al calcio, in Italia come in Europa, negli ultimi trent'anni? Quali sporchi giochi vengono condotti dietro lo spettacolo dello sport più amato del mondo? Chi ne muove gli enormi interessi nascosti? Questa edizione aggiornata di Indagine sul calcio si arricchisce di una nuova introduzione firmata da Oliviero Beha, che parte da Scommettopoli raccontandone le leggende, le memorabili figure dimenticate e facendo luce sul circuito internazionale delle scommesse e sui legami tra calcio, mafia e politica. Vecchi bomber burattinai, funzionari corrotti, giocatori indebitati fino al collo, professionisti che minacciano i colleghi e portieri che somministrano di nascosto sonniferi ai compagni: il romanzo nero del calcio scritto con tutta la passione e lo sdegno di chi ama questo sport ma ne conosce a fondo i peggiori retroscena.

La presa di Roma

La presa di Roma

Autore: Claudio Cerasa

Numero di pagine: 213

Il 28 aprile 2008 Gianni Alemanno viene eletto sindaco di Roma: la capitale d'Italia cambia bandiera dopo 15 anni. Cosa c'è dietro questa inversione di rotta che ha sconvolto la geografia del potere italiano? Quali sono state le mosse che hanno permesso di mettere le mani sulla Capitale e manovrarne il destino? In appena un anno di governo Alemanno, Roma si ritrova circondata da una nuova e ben salda rete di potere, fatta di palazzinari, avvocati, architetti, immobiliaristi e soci dei più prestigiosi circoli sportivi. E che mette insieme Vaticano, centri sociali, editori, giornalisti, tassisti, lobbisti, fascisti, ex comunisti e curvaroli. La presa di Roma è la cronaca della rivoluzione e dei segreti di una città dagli anni di Rutelli e Veltroni a oggi. È il ritratto della nuova destra romana, guidata da un sindaco, Lupomanno, che, conquistati quartieri e categorie sociali inascoltati dal centrosinistra, ha imparato a governare le stanze più segrete della Capitale. E si prepara a essere il prossimo vero candidato di centrodestra alla guida del Paese.

Filosofia della Massoneria e della tradizione iniziatica

Filosofia della Massoneria e della tradizione iniziatica

Autore: Giuliano Di Bernardo

Numero di pagine: 240

Esiste una filosofia della Massoneria? Esiste un'antropologia massonica? In quali fonti storiche, in quali documenti tale concezione ha trovato una sua codificazione? Qual è il compito della Massoneria nel mondo in cui viviamo? L'uomo e la società, sotto l'impulso della scienza, stanno rapidamente cambiando, ma non tutti i cambiamenti sono orientati verso il bene. Contro tali possibili deviazioni, la Massoneria deve vigilare ed esercitare l'autorità morale che le è propria. Ma per fare ciò deve aver chiaro il modello di perfezionamento dell'uomo che può venire soltanto dalla sua antropologia. Solo così la Massoneria svolgerà la sua reale funzione: il perfezionamento materiale e morale dell'uomo.

DOSSIER CALCIO: Tutti gli Scandali del Calcio Italiano dalla A alla Z

DOSSIER CALCIO: Tutti gli Scandali del Calcio Italiano dalla A alla Z

Autore: Alessandro Vignati

Numero di pagine: 350

Dai polverosi campi della Lega Pro, fino alle dorate stanze dei bottoni e dei bottini in Svizzera, questo dossier vuole denunciare e ri-denunciare tutti i fatti e le persone che hanno oltraggiato il nostro amato Calcio. Indagheremo, quindi, sulle tante zone d’ombra di questo sport, tra doping, calcioscommesse, intrighi finanziari, partite vendute, dirigenti, calciatori e arbitri corrotti, squallidi faccendieri e misteriosi criminali occulti. Un vero romanzo calcistico, tra il giallo e il poliziesco. In questo libro, insomma, leggerete di tutto di più, in una lucida e articolata cronistoria di tutti gli scandali del Calcio italiano di ieri e di oggi, tra nomi e fatti che vi riaffioreranno alla memoria e cose che non avete mai saputo; il bello e il brutto del Calcio.

UN GIORNO ALL’IMPROVVISO

UN GIORNO ALL’IMPROVVISO

Autore: ROSARIO BIANCO , DANILO IERVOLINO

Numero di pagine: 161

Questo libro è dedicato ai tifosi del Napoli, a quelli che senza se e senza ma sostengono la squadra. A quei supporter belli, colorati, creativi, che cantano, che soffrono, che si entusiasmano, che organizzano striscioni, comitive, trasferte, che si riuniscono con cene in casa e fuori casa, a quelli che si emozionano e che hanno contagiato una città intera, e oltre. Ai tifosi del Napoli, ma solo a quelli tifosi di Napoli… perché un giorno all’improvviso …tutti amano e rispettano la nostra città. Sempre e comunque… FORZA NAPOLI... alè alè alè!!!

Storia del Napoli

Storia del Napoli

Autore: Gigi di Fiore

Numero di pagine: 434

Tra le tifoserie più passionali e pittoresche del mondo, il Napoli ha sicuramente un posto d’onore. Per rendersene conto, basta entrare allo stadio San Paolo durante una partita: il Napoli è diverso dalla maggior parte dei club professionistici. Squadra dalla chiara connotazione identitaria, l’amore con la città ha radici profonde che si diramano sotto il tessuto cittadino, dal Vomero, passando per i Quartieri Spagnoli, giù fino al mare. Ed è proprio qui che inizia la storia del calcio a Napoli, quando sul finire dell’Ottocento un gruppo di marinai inglesi allestisce un campo vicino al porto, al Mandracchio. Dalla nascita del club nel 1926 è un susseguirsi di imprese gloriose e rovinose disfatte: un moto armonico del tutto simile a quello della città. Il Napoli, infatti, finisce per incarnare fino in fondo gli eccessi e le contraddizioni, sociologiche e culturali, di un’intera metropoli. Squadra popolare e interclassista, che accomuna nella “malattia” del tifo il sottoproletario, l’operaio, il professionista e l’uomo di cultura, diventa subito strumento e simbolo del riscatto rivendicato da una ex capitale mortificata nei suoi antichi splendori, da anni...

Le nostre notti magiche

Le nostre notti magiche

Autore: Furio Zara

Scoprire – trent’anni e molto calcio dopo – che quelle notti non hanno mai smesso di essere magiche. Il Mondiale di Italia 90. La fine dell’innocenza, l’inizio di un’altra storia. L’Italia è un carrozzone in via di sfascio, ma balliamo ancora tutti quel poco che resta da ballare, declinando verso l’ultimo struggente tramonto sulle note di una canzone. Un’estate italiana. L’entusiasmo di un intero Paese, l’Olimpico ombelico d’Italia che fa la «Ola» a un futuro che verrà, la cerimonia d’apertura più fashion di tutti i tempi. I gol, le partite memorabili, le disfatte. Gli occhi spiritati di Totò Schillaci, Gascoigne ubriaco di bellezza, la maschera tragica del Maradona in lacrime che ci sputa addosso «Hijos de puta», Milla che fa danzare la sua vecchiaia attorno a una bandierina, la stella luminosa del giovane Baggio, il Brasile senz’anima, la Germania del dopo-Muro, l’ultima Jugoslavia. Il calciatore nel suo nuovo status di divo, l’invasione degli hooligans, lo sgabello di Alba Parietti, i «Denghiù denghiù» di Biscardi, le vallette decorative, gli intellettuali a sproloquiare in tivù, il calcio che scopre un nuovo vocabolario, i...

Nereo Rocco

Nereo Rocco

Autore: Gigi Garanzini

Numero di pagine: 216

È diventato così vorticoso il calcio dei nostri giorni, in cui appuntamenti ed emozioni, polemiche e prodezze si accavallano all'infinito, da indurci sempre più spesso alla riscoperta di un tempo in cui tutto aveva una scansione più umana, più congeniale a una passione da assaporare anziché da trangugiare. Cresce anche tra i giovani la curiosità per la memoria, la domanda di personaggi che hanno segnato altre epoche. Come quell'autentico fuoriclasse di umanità che fu paròn Rocco. Nel centenario della nascita, Gigi Garanzini, che lo conobbe e lo frequentò quando era ormai sul viale del tramonto, ritorna sulle tracce dell'inimitabile allenatore triestino. Un «viaggio nella memoria», come lo definisce l'autore, che copre tutte le tappe della carriera e le diverse città che lo hanno visto protagonista: dalla sua Trieste, che amava di un amore non poi del tutto ricambiato, a dispetto di un leggendario secondo posto alle spalle del Grande Torino (mi a Milàn son el comendatòr Nereo Rocco. A Trieste son quel mona de bechér), a Padova, dove inserì stabilmente la sua ciurma di «manzi» ai vertici del calcio nazionale; dalla Milano rossonera dei grandi trionfi euromondiali...

1899 A.C. Milan

1899 A.C. Milan

Autore: Michele Ansani , Gino Cervi , Gianni Sacco , Claudio Sanfilippo

Numero di pagine: 464

120 anni di storia sentimentale in rosso e nero. Dal Milan delle origini ai nostri giorni: scudetti, coppe, palloni d'oro, partite epiche, stadi di tutto il mondo e soprattutto campioni leggendari raccontati come in un grande romanzo popolare. Una passione tramandata di generazione in generazione, dagli albori al Gre-No-Li, da Schiaffino a Rivera, da Rocco a Sacchi, dalla dinastia Maldini a Van Basten e a Shevchenko, passando per Wembley, la ‘fatal Verona’, Barcellona, Atene, Istanbul e ancora Atene, e in attesa della riscossa.

Juventus. Storia di una passione italiana

Juventus. Storia di una passione italiana

Autore: Aldo Agosti , Giovanni De Luna

Numero di pagine: 368

La prima vera storia della Juventus. La storia della squadra, dei suoi giocatori, dei suoi dirigenti, dei suoi tifosi, ma anche la storia di una città e di un paese intero. Nell’autunno del 1897 un gruppo di allievi del liceo Massimo d’Azeglio di Torino, uno dei più prestigiosi del capoluogo piemontese, si riunisce nell’officina dei fratelli Canfari per fondare una società sportiva studentesca. Al centro del progetto, un gioco da poco importato dall’Inghilterra: il football. Da quei ragazzi in camicia bianca e pantaloncini neri che rincorrevano un pallone cucito da un calzolaio con avanzi di suole, nasceva la Juventus. In oltre cento anni di storia, la bacheca della “Vecchia signora” si è riempita di trofei, decine di campioni si sono avvicendati sul campo da gioco, tracciando l’evoluzione della squadra più amata e, allo stesso tempo, più odiata d’Italia. A guardarli con lo sguardo dello storico, tuttavia, gli annali juventini non raccontano semplicemente le vicende sportive, i cicli vittoriosi e le cocenti delusioni. Dietro quelle coppe, negli spazi tra le foto delle formazioni ufficiali, emerge potente la storia di una città e di un intero paese:...

Mia Martini

Mia Martini

Autore: Salvatore Coccoluto

Numero di pagine: 192

Domenica, Mimì, Mia. Una donna con un mondo interiore immenso e con una voce unica. Le sue canzoni, gli amori, le ingiustizie, le rinascite: la sua vita Con interviste esclusive a Enzo Gragnaniello, Mimmo Cavallo, Adriano Aragozzini, Gianni Sanjust, Leda Bertè Dai primi passi nel difficile mondo della musica ai successi indimenticabili degli anni Settanta, all’abbandono delle scene degli anni Ottanta, per poi tornare con la splendida Almeno tu nell’universo presentata sul palco di Sanremo in una esibizione da brividi. E ancora la riconciliazione con la sorella Loredana, la carriera in ascesa e poi la morte improvvisa, tragica, assurda. Un racconto commovente e documentato anche con interviste esclusive, che ripercorre la carriera musicale nel dettaglio e in parallelo le vicende familiari e private che tanto hanno influito sulla profondità espressiva di un’interprete eccezionale. Un talento riconosciuto e amato nel mondo, che in Italia non ha potuto esprimersi pienamente a causa di una maligna diceria. Vent’anni sono trascorsi senza Mimì, ma la sua voce continua a cantare e a emozionare. Salvatore Coccoluto (Terracina, 1978) scrive di musica, libri, teatro e food per...

Ho ballato con Mandela

Ho ballato con Mandela

Autore: Roberto Renga

Numero di pagine: 320

Il libro di Roberto Renga ci accompagna lungo un viaggio di cento anni, e risponde a un'infinità di interrogativi. Perché Cassano è stato bocciato? Che cosa si dissero Baggio e Sacchi a New York? Fu Cannavaro a spingere Lippi a togliere una punta. Chi portò via la Coppa in Germania? Trapattoni voleva giocare con dodici calciatori: lo sapevate? E ancora: gli scherzi a Sacchi e Vicini, gli errori di Valcareggi, gli attacchi a Totti, la verità sulla marcatura di Maradona a Barcellona, il ballo della vittoria con Mandela, il doping, il lavoro dell'inviato.

Forse non tutti sanno che il grande Milan...

Forse non tutti sanno che il grande Milan...

Autore: Giuseppe Di Cera

Numero di pagine: 384

Curiosità, storie inedite, aneddoti storici e fatti sconosciuti del diavolo rossonero Tutti i segreti custoditi dal “diavolo” Quasi centoventi anni di Milan passati al setaccio attraverso episodi e curiosità su calciatori, allenatori, presidenti, dirigenti e tanto altro, dal 1899 a oggi. Ogni racconto scatena emozioni senza tempo per i tifosi desiderosi di conoscere ancora meglio umori e temperamento degli uomini che hanno contribuito a rendere questo club uno dei più vincenti della storia del calcio. Dietro una partita, l’acquisto di un campione, le dichiarazioni alla stampa, i campi da gioco, le sedi societarie e le gesta di ciascuno dei protagonisti di questo libro, si celano batticuori, turbamenti e speranze della tifoseria milanista, che da sempre gioisce e piange assieme ai suoi eroi. Qui c’è tutto ciò che serve per conoscere vizi e virtù di questo amore chiamato Milan. Perché forse non tutti lo sanno, ma il Diavolo si nasconde (anche) nei dettagli... Forse non tutti sanno che il grande Milan... ...Ebbe un presidente che svenne per l’emozione alla vittoria dello scudetto ...è stata la prima società a valutare i giocatori con criteri medico-scientifici...

Una Storia Nazionale

Una Storia Nazionale

Autore: Roberto Renga

Numero di pagine: 232

“Una Storia Nazionale” è la storia della Nazionale, che è parte integrante della storia della Nazione, la nostra Storia, la Storia dell’Italia... Per uscire alla meglio da ciò che sembra (ma non è) un gioco di parole, Renga si affida a una trasformazione (quasi) genetica della sua prima opera, “Ho Ballato con Mandela” e la ripropone oggi con un testo nel quale la Nazionale è l’unico filo conduttore. Un filo al tungsteno, però... Talmente forte e resistente da trascinare con sé altre mille storie. Quelle dei molti calciatori che ne hanno fatto parte, dei dirigenti, dei tecnici, dei giornalisti, degli avversari, di “quelli al seguito”, dei tifosi e degli appassionati. E noi con loro, tutti insieme in lieta e sussultante carovana, dato che la Storia della Nazionale – e questo Renga lo spiega e documenta benissimo – va di pari passo alla storia del nostro Paese, certe volte l’anticipa, più spesso ne è succube, quasi sempre la spiega. Un libro di mille ricordi, mille fatti nascosti, mille volti da riscoprire. Compreso quello di Marcello Lippi, che a Renga ha concesso la sola intervista in cui abbia raccontato, e spiegato, lo sfortunato Mondiale...

La storia del grande Milan in 501 domande e risposte

La storia del grande Milan in 501 domande e risposte

Autore: Giuseppe Di Cera

Numero di pagine: 384

“Chi”, “cosa”, “dove”, “quando”, “come” e “perché” sono le domande che ci poniamo quando qualcosa suscita la nostra curiosità. E quando l’argomento è il Milan, resistere alla tentazione di approfondire è quasi impossibile. Questo libro prova a rispondere ad alcuni degli interrogativi più insoliti sulla storia rossonera, cercando di analizzare e descrivere il Milan a 360 gradi. Sfogliando le sue pagine balzerà all’occhio un rigoroso schema cronologico, per facilitare il tifoso-lettore nella comprensione della storia milanista ma non sono trascurati gli approfondimenti sui personaggi che hanno reso grande il Milan, uomini prima di tutto e atleti poi, con le loro virtù e le loro debolezze, tutte messe al servizio della causa rossonera. Una raccolta unica e approfondita di aneddoti, fatti insoliti e leggende sulla squadra che più di tutte è riuscita a scaldare il cuore della sua curva e che soddisferà le tante curiosità dei tifosi più accaniti. Il perfetto tifoso saprà sempre qual è la risposta giusta Tra le 501 domande: Chi ha avuto la buona idea di fondare il Milan nel 1899? Qual è la prima partita ufficiale giocata dai rossoneri? In quale...

Il romanzo del grande Milan

Il romanzo del grande Milan

Autore: Giuseppe Di Cera

Numero di pagine: 352

Dal 1899 a oggi, la storia del mito rossonero Il diavolo veste in rossonero La storia di un grande club calcistico può diventare una trama avvincente, un racconto che dura più di un secolo, l’epopea di grandi campioni ed eroi del rettangolo verde? Può, in poche parole, diventare un romanzo? È questa la sfida che si pone Giuseppe Di Cera – che alla squadra rossonera ha già dedicato due volumi, 1001 storie e curiosità sul grande Milan che dovresti conoscere e I campioni che hanno fatto grande il Milan – ripercorrendo tutte le vicissitudini del club meneghino, dalla sua fondazione avvenuta il 16 dicembre 1899 sino ai giorni nostri. Calciatori, allenatori, dirigenti, presidenti che hanno fatto parte del club (o che con esso hanno avuto rapporti di vario genere) prenderanno così vita per narrare gli indimenticabili successi (e anche qualche sconfitta) ottenuti sul campo in tanti anni. Sfogliando le pagine del libro, lettori e tifosi del Diavolo potranno rivedersi attraverso la narrazione dell’epopea della squadra del cuore, a sua volta incastonata più in generale nel contesto della storia d’Italia e del mondo sportivo dell’epoca. Giuseppe Di Ceranato a Taranto nel...

Ultimi ebook e autori ricercati