Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Poesie inedite a Giulia Falletti Di Barolo conservate nell'archivio storico del comune di Saluzzo

Poesie inedite a Giulia Falletti Di Barolo conservate nell'archivio storico del comune di Saluzzo

Autore: Silvio Pellico ,

Numero di pagine: 34

Nel testamento redatto pochi giorni prima di morire nel gennaio del 1854 Pellico definisce la marchesa Giulia Falletti Di Barolo "venerata ed amata" e non si puo negare che Pellico si sentisse grato ai coniugi Barolo che nel 1834 gli avevano offerto un impiego o meglio una sorta di pensione / vitalizio in cambio di una sua collaborazione a tutto campo: nel corso degli anni, infatti, Pellico aveva tenuto i conti delle sale d'asilo per bambini poveri ospitate a palazzo Barolo, riordinato i libri e la collezione di autografi dei Barolo e scritto molte lettere soprattutto per Giulia come segretario personale. In cambio di questa disponibilita del Pellico a svolgere mansioni piu qualificate, ma anche compiti piuttosto modesti, lo scrittore aveva goduto nel corso degli anni dell'amicizia e della stima dei Barolo e in particolare di Giulia che dopo la morte del marito aveva continuato le sue attivita caritatevoli e amministrato in modo generoso, ma razionale l'eredita lasciatele dal marito."

Miti e segni del Medioevo nella città e nel territorio

Miti e segni del Medioevo nella città e nel territorio

Autore: Maria Giuseppina Muzzarelli ,

Numero di pagine: 254
Biblioteche e politica culturale a Bologna nella prima metà del Novecento

Biblioteche e politica culturale a Bologna nella prima metà del Novecento

Autore: Loretta De Franceschi ,

Numero di pagine: 213
Archivio storico della Calabria

Archivio storico della Calabria

Autore: Giovanni Pititto ,

Sezione I - Napoleonica Sezione II - Regno di Napoli e delle due Sicilie Sezione III - Calabria Sezione IV - Mileto Sezione V - Mediterranea Sezione VI - Le arti Sezione VII - Cefalonia - Divisione "Acqui" Sezione VIII - I.M.I. (Internati Militari Italiani) Sezione IX - Fonti e bibliografia

La Cattedrale di San Zeno a Pistoia

La Cattedrale di San Zeno a Pistoia

Autore: Cristina Acidini Luchinat , Aurelio Amendola , Francesca Amendola ,

Numero di pagine: 271
Biblioteca modenese o Notizie della vita e delle opere degli scrittori natii degli stati del serenessimo signor duca di Modena raccolte e ordinate dal cavaliere ab. Girolamo Tiraboschi ... Tomo 1. [-6.]

Biblioteca modenese o Notizie della vita e delle opere degli scrittori natii degli stati del serenessimo signor duca di Modena raccolte e ordinate dal cavaliere ab. Girolamo Tiraboschi ... Tomo 1. [-6.]

Numero di pagine: 476
Dizionario geografico-storico-statistico-commerciale degli stati del Redi Sardegna (etc.)

Dizionario geografico-storico-statistico-commerciale degli stati del Redi Sardegna (etc.)

Autore: Goffredo Casalis ,

*Notizie della vita e delle opere degli scrittori natii del serenissimo signor duca di Modena ...

*Notizie della vita e delle opere degli scrittori natii del serenissimo signor duca di Modena ...

Numero di pagine: 476
Replica in favore dell'illustre signora donna Giuseppa Falletti duchessa di Cannalonga. Cotro la scrittura ultimamente publicata dal regio Consigliere sign. don Francesco Antonio Venditti preteso esecutore testamentario del fu illustre sig. duca Falletti ..

Replica in favore dell'illustre signora donna Giuseppa Falletti duchessa di Cannalonga. Cotro la scrittura ultimamente publicata dal regio Consigliere sign. don Francesco Antonio Venditti preteso esecutore testamentario del fu illustre sig. duca Falletti ..

Autore: Giuseppe Maria Cervelleri ,

Numero di pagine: 30
Poesie inedite a Giulia Falletti Di Barolo

Poesie inedite a Giulia Falletti Di Barolo

Autore: Silvio Pellico ,

Numero di pagine: 40

Per Pellico la Barolo e, dopo molti anni di stretta collaborazione, una donna "venerata" perche da ammirare per il suo attivismo benefico, ma anche "amata," parola piu ambigua e di difficile interpretazione, anche considerando che all'epoca il verbo amore si usava con un'estensione piu ampia rispetto a come si fa attualmente, "amata" resta una parola forte, soprattutto dopo che due anni prima si era diffusa la falsa notizia di un matrimonio segreto celebrato a Roma tra la Barolo e il Pellico. La correttezza e il rispetto del Pellico per la Barolo e testimoniata tuttavia dal fatto che, se nel 1833 Giulia poteva ancora essere Giulietta o Juliette in alcune lettere dello scrittore al nobile piemontese Pietro Di Santarosa, dopo il 1834 Giulia diventa la "signora marchesa" la mia "padrona" o "benefattrice" e Pellico non la chiama piu per nome neppure nelle lettere al fratello Luigi o ad amici stretti come Pietro Borsieri e Federico Confalonieri."

Ultimi ebook e autori ricercati