Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il Diario di Anna Frank

Il Diario di Anna Frank

Autore: Anna Frank ,

Il diario di Anna Frank fu ritrovato nell'alloggio dove Il 4 agosto 1944 la polizia tedesca fece un'irruzione. Tutti i rifugiati clandestini furono arrestati e condotti in campi di concentramento tedeschi ed olandesi. Nell'alloggio segreto dove fu arrestata Anna Frank fu perquisito e saccheggiato dalla Gestapo. In un mucchio di vecchi libri, riviste e giornali rimasti per terra, Elli e Miep trovarono il diario di Anna. Il testo è originale pubblicato integralmente. Anna morì nel marzo 1945 nel campo di concentramento di Bergen Belsen, due mesi prima della liberazione dell'Olanda. Un libro davvero speciale consigliato a tutti...

Il Diario Di Anna Frank

Il Diario Di Anna Frank

Autore: Sergio Felleti , Ana Frank ,

Numero di pagine: 209

"IL DIARIO DI ANNA FRANKDALL'ALLOGGIO SEGRETO AI CAMPI DI STERMINIOAnna Frank era un'adolescente ebrea che, durante la Seconda Guerra Mondiale, per sfuggire all'arresto dei nazi-fascisti tedeschi fu costretta a nascondersi insieme alla sua famiglia.Si segregarono nell'attico di una vecchia casa ad Amsterdam.Dopo più di due anni furono scoperti e deportati nei campi di concentramento e di sterminio, dove lei perse la vita dopo un'inumana sofferenza. Il Diario che Anna scrisse durante il periodo trascorso in clandestinità la renderà famosa in tutto il mondo perché è divenuto una tangibile testimonianza dell'atroce Shoah di cui lei stessa ne fu vittima.Oltre alle cause e ai responsabili delle Leggi Razziali, questo libro rivela, tra l'altro,le atrocità subite e sofferte dalla giovane Anna durante l'internamento.

Il diario di Anne Frank

Il diario di Anne Frank

Autore: Carlo Scataglini ,

Numero di pagine: 134

Sono partecipe del dolore di milioni di persone, eppure, quando guardo il cielo, penso che tutto tornerà a volgersi al bene.I pensieri, la paura, lo scoraggiamento, ma anche l’ironia, la voglia di vivere e la speranza sono raccontati da Anne Frank, una giovanissima ragazza ebrea, nel suo Diario, che è diventato uno dei libri più letti e amati al mondo, oltre che un’importante testimonianza della Seconda guerra mondiale. Una storia personale e profonda che fa riflettere sull’atrocità della guerra.Il testo è proposto in una versione facilitata, curata da Carlo Scataglini, uno dei più grandi esperti italiani nel campo. Questo permette a tutti i ragazzi, anche con difficoltà più o meno marcate di lettura e comprensione del testo, di avvicinarsi a questo classico intramontabile della letteratura internazionale.In ogni capitolo sono previsti organizzatori cognitivi e facilitatori importanti, che permettono anche agli alunni con maggiore difficoltà di seguire la lettura e comprendere il significato del testo:- La presentazione dei personaggi- Cosa succederà...: riassume quello che accadrà nel capitolo- Le parole difficili: le parole meno comuni sono spiegate nell'ultima...

Diario

Diario

Autore: Anne Frank ,

Numero di pagine: 544

Il più celebre diario sulla Shoah in un'edizione nuova e originale, che restituisce la voce autentica di Anne Frank.

Anna Frank. Dall'alloggio segreto al campo di sterminio

Anna Frank. Dall'alloggio segreto al campo di sterminio

Autore: Sergio Felleti ,

Numero di pagine: 106

ANNA FRANK - DALL'ALLOGGIO SEGRETO AL CAMPO DI STERMINIO. Anna Frank era un'adolescente ebrea che, durante la Seconda Guerra Mondiale, per sfuggire all'arresto dei nazi-fascisti tedeschi fu costretta a nascondersi insieme alla sua famiglia. Si segregarono nell'attico di una vecchia casa ad Amsterdam. Dopo più di due anni furono scoperti e deportati nei campi di concentramento e di sterminio, dove lei perse la vita dopo un'inumana sofferenza. Le informazioni contenute nel Diario che Anna scrisse durante il periodo trascorso in clandestinità la renderà famosa in tutto il mondo. perché è divenuto una tangibile testimonianza della terribile e sanguinosa Shoah di cui lei stessa ne fu vittima. Oltre alle cause e ad alcuni responsabili delle Leggi Razziali, questo libro rivela, tra l'altro, le atrocità subite e sofferte dalla giovane Anna durante l'internamento.

La stanza segreta di Anna Frank

La stanza segreta di Anna Frank

Autore: Sharon Dogar ,

Numero di pagine: 261

L'orrore dell'Olocausto nello scioccante racconto di due adolescenti «Una ricostruzione scrupolosa, commovente, elegante e delicata.» The Guardian Nemmeno la più tremenda delle persecuzioni può impedire di amare. Amsterdam, 1944. Peter, un giovane ebreo, per sfuggire alle persecuzioni naziste è costretto a nascondersi in un rifugio segreto insieme ai genitori e alla famiglia Frank. Per quelle otto persone rinchiuse in uno spazio angusto, l’esistenza è monotona e lenta, segnata dalla paura che piano piano si impossessa di loro. Unica luce nel buio dell’“Alloggio segreto” è Anna Frank: lei, infatti, vivace e arguta, tutta presa dalla scrittura del suo diario, non si lascia vincere dalla disperazione. Senza più contatti con il mondo esterno e privati della propria libertà, lei e Peter si confrontano, superano l’iniziale diffidenza e finiscono per innamorarsi, riuscendo a vivere, nonostante tutto, i turbamenti della loro età. Con uno stile diretto e penetrante, Peter consegna a queste pagine, come in un unico flashback, i ricordi del suo incontro con Anna, dai primi giorni d’isolamento fino agli istanti prima della propria morte, testimoniando, ancora una volta e ...

I diari dell'Olocausto

I diari dell'Olocausto

Autore: Alexandra Zapruder ,

Numero di pagine: 528

Vincitore del premio National Jewish Book I racconti e le memorie inedite delle giovani vittime delle persecuzioni naziste Questa commovente raccolta riunisce alcune incredibili storie scritte durante l’Olocausto da ragazzi tra i dodici e i ventidue anni. I protagonisti erano rifugiati o abitanti dei ghetti, o ancora giovani costretti a nascondersi dalla violenza delle leggi razziali. Sono pagine di diario, appunti, scritti in presa diretta, spontanei e toccanti, il cui valore di testimonianza ha pochi eguali nella storia. Quasi tutti i loro autori, infatti, morirono prima della Liberazione. Questo libro, vincitore del National Jewish Book Award, testimonia in modo vivido le impressioni e la sofferenza di chi visse sulla propria pelle lo sterminio nazista, compone il reportage inconsapevole di bambini e ragazzi alle prese con le difficoltà giornaliere dettate dalle persecuzioni. I loro pensieri, le loro idee e i loro sentimenti avvicinano il lettore a un livello più profondo di comprensione degli orrori dell’Olocausto. La testimonianza di una generazione assassinata Vincitore del premio National Jewish Book «Scritti nel terrore e nell’oscurità da giovani ebrei che...

Si chiamava Anne Frank

Si chiamava Anne Frank

Autore: Miep Gies ,

Numero di pagine: 320

Il Diario di Anne Frank, testimonianza dolorosa dell’Olocausto e allo stesso tempo piccolo capolavoro di scrittura, mantiene intatta anno dopo anno la sua popolarità. Pochi sanno però che quel diario, rilegato a scacchi bianchi e rossi e riempito dalla grafia fitta e minuta di una quindicenne, non sarebbe mai arrivato fino a noi se una ragazza olandese di origine austriaca non l’avesse salvato e custodito, con la speranza – purtroppo illusoria – di restituirlo alla sua proprietaria. Quella ragazza si chiamava Miep Gies, e questa è la sua storia: comincia un lunedì mattina del 1933, quando si presenta per un colloquio di lavoro alla ditta Travies & Co. A riceverla è Otto Frank, ebreo tedesco da poco emigrato ad Amsterdam con la moglie Edith e le figlie Margot e Anne per sfuggire alle persecuzioni naziste. Divenuta presto amica di famiglia dei Frank, Miep li aiuta nei loro giorni più difficili: quando nel 1942 i rastrellamenti delle SS rendono ormai impossibile la vita agli ebrei, insieme al marito decide di nascondere la famiglia Frank in un appartamento segreto sopra gli uffici dell’azienda. Per i due anni seguenti sono loro a occuparsi della famiglia di Anne, non...

I nostri giorni con Anna

I nostri giorni con Anna

Autore: Theo Coster ,

Numero di pagine: 182

Erano in trentotto nella classe di quel liceo ad Amsterdam. Oggi sei sopravvissuti intraprendono un ultimo viaggio della memoria e rendono omaggio alla compagna che, con il suo diario, ha fissato per sempre l’orrore dello sterminio.

Tutti gli scritti

Tutti gli scritti

Autore: Anne Frank ,

Numero di pagine: 888

A cura dell'Anne Frank Fonds di Basilea. *** Storia, memoria e letteratura: per la prima volta in un unico volume tutti gli scritti di Anne Frank, testimone e scrittrice.

Il diario di Renia

Il diario di Renia

Autore: Renia Spiegel ,

Numero di pagine: 392

«Ho solo voglia di un amico. Di qualcuno a cui poter parlare delle mie inquietudini e gioie quotidiane. Qualcuno che provi quel che provo io, che creda a quel che gli dico e non riveli mai i miei segreti. Nessuna persona potrebbe mai essere un’amica così, ed è per questo che ho deciso di cercare un confidente sotto forma di diario». Inizia così uno dei più straordinari e importanti documenti storici sulla Shoah, rinvenuto in una cassetta di sicurezza, dove è stato custodito per settant’anni. Pagine dense delle riflessioni di una ragazza, Renia Spiegel, nata il 18 giugno 1924 a Uhryn ́kowce, nella Polonia sudorientale, da una famiglia ebrea di estrazione borghese. Nel settembre 1939, a seguito dell’invasione nazista della Polonia, Renia e sua sorella, Ariana, vennero separate dalla madre, rifugiatasi a Varsavia. Ospiti dei nonni a Przemys ́l, mentre la guerra infuriava, Renia affidò al diario i suoi pensieri di adolescente folgorata dai primi amori e piena di speranze per il futuro, ma al contempo angosciata per la separazione forzata dai genitori e la morsa che, giorno dopo giorno, si stava stringendo attorno a lei e alla sua gente. Negli ultimi quarant’anni, i...

Negri, froci, giudei & co.

Negri, froci, giudei & co.

Autore: Gian Antonio Stella ,

Numero di pagine: 325

L'odio on-line, i cori razzisti negli stadi, l'omofobia, il ritorno del veleno antisemita, le violenze sui disabili, i pogrom contro i rom, gli inni immondi alla purezza del sangue. Fino all'urlo "foera di ball", l'invito a sparare su chi è in fuga dalla miseria o dai genocidi, lo scontro tra populismi in un'Europa sempre più infettata dalla xenofobia. Dall'antico terrore dei barbari alle pulizie etniche tra popoli fratelli, dal peso delle religioni alle piccole storie ignobili di oggi, Gian Antonio Stella ricostruisce un ricchissimo e inquietante quadro d'insieme del rapporto fra "noi" e gli "altri".

LEGOPOLI

LEGOPOLI

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Luoghi d’Europa

Luoghi d’Europa

Autore: a cura di Maria Pia Casalena ,

Dalle polemiche anti-cristiane di età moderna fino al problema del global warming, questo volume mette in scena spaccati cruciali della storia europea di età moderna e contemporanea, muovendosi di volta in volta con lo strumentario della storia sociale ed economica o con quello della storia culturale, ma sempre avendo come obiettivo la discussione di grandi questioni – la cittadinanza, l’identità sociale e religiosa, lo sviluppo, i ruoli di genere – che punteggiano il divenire storico dell’Europa e a tutt’oggi contribuiscono alla definizione della sua identità. Temi di formazione di un corso di dottorato, essi vengono fatti propri nei quindici saggi qui presentati, che assumono la forma di altrettanti tasselli per una storia comparativa e di ampio respiro metodologico del percorso compiuto da una civiltà a partire dai secoli moderni per arrivare alle questioni chiave della post-modernità. INDICE: Maria Pia Casalena, Introduzione; Gongqing Wu, La polemica anticristiana di Celso; Giovanni Venegoni, Governo centrale e autonomia coloniale, il caso Saint-Domingue(1664 - 1730); Andrea Pelizza, Schiavi e riscatti a Venezia; Alexandra Savelyeva, L’immagine di Roma nella...

Auschwitz - Birkenau

Auschwitz - Birkenau

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 226

Catalogo della mostra aperta al Vittoriano di Roma dal 28 gennaio al 21 marzo 2010 Ricordare l'orrore della Shoah è un dovere di tutte le Istituzioni e di ogni cittadino, un impegno necessario affinché la società sia sempre tutelata dal pericolo di nuovi crimini e di nuovi attentati contro l'umanità. Il nome di Auschwitz risuona con accenti di profondo dolore e di grande tragedia nella memoria del nostro Paese e di tutta l'Europa. È per questo motivo che ricordare l'Olocausto attraverso questa mostra, allestita nell'ambito delle celebrazioni del Giorno della Memoria 2010, significa non solo ripercorrere le pagine più buie della storia, ma allo stesso tempo, ripudiarle, nel nome dei valori universali di fratellanza e di rispetto tra i popoli posti alla base della nuova Europa unita. (dalla presentazione di Gianfranco Fini, Presidente della Camera dei Deputati) Il volume è a cura di Marcello Pezzetti e Bruno Vespa.

Mi ricordo Anna Frank

Mi ricordo Anna Frank

Autore: Alison Leslie Gold ,

Numero di pagine: 168

Una grande amicizia nata tra i banchi di scuola, quella tra Anna e Hannah. Un'amicizia che è sopravvissuta alla paura, alla fame, al freddo dei campi di concentramento. Ripercorsa in un racconto toccante che inizia dove finisce il diario di Anna Frank.

Oltre l'orizzonte delle parole

Oltre l'orizzonte delle parole

Autore: Francesco Calabrese ,

"Oltre l’orizzonte delle parole" è una raccolta di testi di genere letterario eterogeneo, nati dalla partecipazione ad un laboratorio di scrittura creativa. Si tratta di racconti brevi, che si caratterizzano per inventiva e freschezza narrative.

La figlia dell'aggiustaossa

La figlia dell'aggiustaossa

Autore: Amy Tan ,

Numero di pagine: 343

LuLing e Ruth. Madre e figlia. Cina e Stati Uniti. Due persone, due mondi si affrontano in un delicato arazzo di affetti e rancori.Ruth, quarantasei anni, è cinese solo nelle fattezze: la sua professione, la lingua, il modo di interpretare la realtà sono quelli di un’americana di oggi. LuLing, ha più di settant’anni. La tragica occupazione nipponica precedente la Seconda guerra mondiale e una serie di disgrazie familiari l’hanno costretta a lasciare il suo paese. Pur avendo vissuto per mezzo secolo negli Stati Uniti, è profondamente legata alla terra d’origine. Le sue paure, le ansie e le superstizioni sono ancora quelle di una figlia dell’Impero Celeste.LuLin è sola ma è troppo orgogliosa per chiedere aiuto, si mantiene con un povero sussidio e comincia a mostrare i segni del morbo di Alzheimer: fughe improvvise, comportamenti irrazionali, un disordine mentale che la porta a confondere il presente con le tristi vicende del passato. Colpita da questa circostanza, Ruth decide di far tradurre dal cinese un manoscritto che, anni prima, la madre le aveva affidato pregandola di leggerlo (cosa che lei aveva sempre rinviato fino a dimenticarsene), per avvicinarsi al suo...

Le mie notti nell'harem

Le mie notti nell'harem

Autore: Jillian Lauren ,

Numero di pagine: 320

Un caso editoriale internazionale che ha suscitato scandalo e innescato infuocati dibattiti. La storia vera di una "cattiva ragazza" alla corte del principe del Brunei.

Ultimi ebook e autori ricercati