Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Compagno di sbronze

Compagno di sbronze

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 210

Poeta dell'eccesso, Bukowski porta alta la bandiera di un anticonformismo californiano che ha una lunga storia alle spalle. Se in "Compagno di sbronze", forse più che altrove, la vena satirico-umoristica dell'autore assume talora coloriture selvagge o addiritture feroci, ciò consegue dal rilievo conferito all'atmosfera alienante di Los Angeles. Ma anche in questi racconti il vitalismo sfrenato, la scelta provocatoria dell'emarginazione e della provvisorietà, la sessualità eternamente in furore sono tanti sberleffi contro il perbenismo conformista, del quale qui si occupa opportunamente l'"Agenzia Soddisfatti e Rimborsati". In fondo al Sunset Boulevard, Charles Bukowski, il 'folle', il 'fallito', salda il conto con il Sogno Americano.

La notte degli inganni (eLit)

La notte degli inganni (eLit)

Autore: Susan Wiggs ,

Numero di pagine: 389

Chicago, 1871 - In una calda serata d'ottobre, durante una delle più esclusive feste dell'alta società di Chicago a cui partecipa sotto mentite spoglie, Kathleen O'Leary incontra Dylan Francis Kennedy, un affascinante gentiluomo che si vocifera sia l'erede di una favolosa fortuna. È la fatidica notte in cui scoppia il grande incendio di Chicago e, nel caos che travolge la città divorata dalle fiamme, Kate e Dylan si ritrovano per caso dopo il ballo, affrontano insieme una serie di pericoli e infine, convinti di avere le ore contate, decidono di sposarsi. Miracolosamente sopravvissuti all'incendio, si trovano ora a essere marito e moglie, solo che nessuno dei due ha detto la verità all'altro: Kathleen non è una ricca ereditiera bensì un'umile cameriera, e Dylan non è altro che un piccolo truffatore abituato a cambiare personalità con la stessa facilità con cui si cambia d'abito. Quando le menzogne vengono a galla, la rabbia divampa. Ma forse in quella notte di inganni è scoccata una scintilla d'amore.

Sognavo di essere Bukowski

Sognavo di essere Bukowski

Autore: Gino Armuzzi ,

Numero di pagine: 150

Una Milano anni ’80 vissuta tra feste a cui imbucarsi e un’improbabile vita universitaria, Sex Pistols e Duran Duran, punk e yuppies, centri sociali e centri di bellezza, gin e whisky, modelle e travoni, Santa Margherita e San Vittore, il Rocky Horror Picture Show al Mexico e le domeniche in curva a San Siro, stiliste e cubiste, tossici senza futuro e snob intellettuali proto-hipster. Un irresistibile e divertentissimo romanzo di (de)formazione generazionale diventato un fenomeno di culto torna finalmente disponibile in una nuova versione digitale. Un viaggio dissacrante e irriverente nell’Italia degli anni ’80 insieme a Marino Guzzi, giovane bocconiano senza speranze travolto dalla vita e dai suoi miti: “Volevo vivere come Mishima e uccidere come Burroughs. E sognavo di essere Bukowski, buttato qua e là tra i bordelli di Los Angeles, con un bicchiere di whisky in mano e una prostituta accanto”.

Quella volta che in viaggio... Piccole storie dai diari di un turista

Quella volta che in viaggio... Piccole storie dai diari di un turista

Autore: Luciano Del Sette ,

Numero di pagine: 261
L'amore liquido

L'amore liquido

Autore: Giusy di Dio ,

Numero di pagine: 76

ROMANZO BREVE (76 pagine) - ROMANCE - Rabbia e solitudine, e una relazione torbida con una donna distruttiva, possono spingere un uomo a rinnegare il vero amore che lo consuma dentro? Andrea è appena stato lasciato dalla moglie. Una professione – quella di pittore – che non permette di sperare in un futuro più prospero, il recente fallimento del proprio matrimonio e il senso di colpa che lo opprime: sono queste le ragioni che lo inducono a trascinarsi per casa in lunghe giornate inutili, colme di dolore e frustrazione. La notizia dell'improvvisa gravidanza della moglie, sua musa e ragione di vita, che non ci ha messo molto a trovarsi un nuovo compagno, apre una ferita troppo larga da rimarginare. Fino a quando nella sua vita si insinua Lola, una donna ripugnante nell'aspetto e nei modi che, per una strana alchimia, lo attrae in maniera incontrollabile. Dopo un primo tentativo di resistenza, Andrea cede alla sua voglia di Lola, la accoglie nella propria casa e in se stesso. Con il solo intento di cancellare l'amore per la moglie, viene avviluppato in una relazione caratterizzata da passione, dipendenza psicologica e incomprensioni. Una relazione che rischierà di portargli...

Storie di ordinaria follia

Storie di ordinaria follia

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 346

La biografia di Bukowscki include due tentativi di lavorare come impiegato, dimissioni dal "posto fisso" a cinquant'anni suonati, "per non uscire di senno del tutto" e vari divorzi. Questi scarsi elementi ricorrono con ossessiva insistenza nella narrativa di Bukowski, più un romanzo a disordinate puntate che non racconti a sé, dove si alternano e si mischiano a personaggi e eventi di fantasia. "Rispetto alla tradizione letteraria americana si sente che Bukowski realizza uno scarto, ed è uno scarto significativo", ha scritto Beniamino Placido su "La Repubblica", aggiungenso: "in questa scrittura molto 'letteraria', ripetitiva, sostanzialmente prevedibile, Bukowski fa irruzione con una cosa nuova. La cosa nuova è lui stesso, Charles Bukowski. Lui che ha cinquant'anni (al tempo in cui scrive questi racconti, attorno al '70), le tasche vuote, lo stomaco devastato, il sesso perennemente in furore; lui che soffre di emorragie e di insonnia; lui che ama il vecchio Hemingway; lui che passa le giornate cercando di racimolare qualche vincita alle corse dei cavalli; lui che ci sta per salutare adesso perché ha visto una gonna sollevarsi sulle gambe di una donna, lì su quella panchina...

Shakespeare non l'ha mai fatto

Shakespeare non l'ha mai fatto

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 168

“Non è successo granché durante il volo di andata: hanno accusato me e Linda Lee di fumare erba. Dopo dieci o venti minuti buoni abbiamo convinto il comandante, o chiunque fosse, che non stavamo fumando droga. Abbiamo bevuto tutta la scorta di vino bianco dell’aereo, poi tutta quella di rosso. Linda si è addormentata e io mi sono scolato tutta la birra che avevano a bordo.” Shakespeare è l’Europa, l’Europa che si immaginano da sempre gli americani. Primavera 1978. Bukowski lascia Hollywood e atterra a Parigi insieme alla compagna Linda Lee. Da Parigi a Nizza, da Nizza a Mannheim, Heidelberg, Francoforte... Il diario di viaggio mescola la tournée dello scrittore e i ricordi dell’infanzia, l’incontro con gli editori e i fantasmi di Hemingway e Pound.

Post Office

Post Office

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 162

«Non potevo fare a meno di pensare, Dio mio, questi postini, non fanno altro che infilare le loro lettere nelle cassette e scopare. Questo è il lavoro che fa per me, oh, sì, sì, sì.» Il paradiso sognato da Henri Chianski, appena assunto nell’amministrazione postale americana, viene brutalmente corretto dalla dura realtà dei sobborghi di Los Angeles, dove si muove un’umanità degradata, carica di rabbia. Tuttavia Chinaski non si lascia travolgere dalla squallida routine né schiacciare dai regolamenti, anzi, intensifica il ritmo sincopato della sua vita allo sbando con colossali bevute. E così scorrono le istantanee, sfocate e mosse, di donne, dalla calda e accogliente Betty all’insaziabile texana Joyce, sposata quasi per caso, a Fay, contestatrice hippy che darà a Henry una figlia per poi sparire con lei in una remota comunità. E mentre sullo sfondo si accendono i bagliori di un’imprecisata rivolta nei sobborghi neri della città, Henry passa attraverso la trafila di ammonizioni e procedimenti disciplinari per ubriachezza molesta fino all’inevitabile licenziamento, coronato da una sbornia liberatoria. «La mattina dopo era mattina e io ero ancora vivo. Forse...

Scrivo poesie solo per portarmi a letto le ragazze

Scrivo poesie solo per portarmi a letto le ragazze

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 320

“Dalle sue dita uscivano carbone e diamanti. Leggete e piangete” Tom Waits Dopo Azzeccare i cavalli vincenti, ecco una nuova antologia di inediti dedicata a uno dei personaggi più irriverenti del panorama letterario del Ventesimo secolo. Sfogliando le pagine di questa raccolta si sente il ticchettio furioso e disperato della macchina da scrivere del vecchio Hank. L’intimità della scrittura ci catapulta nella sua stanza ammobiliata tra mozziconi di sigaretta, bicchieri rovesciati e donne folli. Trascorriamo cinquant’anni di storia americana con il maestro della trasgressione. Bieca oscenità, sarcasmo abrasivo, saggezza sboccata, sereno cinismo, poesia, alcol, sesso, musica classica come solo Bukowski sa mischiare. Gioiamo, Bukowski non può tornare perché non se n’è mai andato.

Anni luce

Anni luce

Autore: Andrea Pomella ,

Numero di pagine: 160

Anni luce è un romanzo di formazione, e i Pearl Jam sono la colonna sonora di uno spazio di luce e di ombre che ha affascinato una generazione.«Ten, il primo disco dei Pearl Jam, uscito nel 1991 fu un treno che travolse la mia giovinezza. Venticinque anni dopo, decisi di scriverci un pezzo, la ricorrenza lo meritava. Il treno passò di nuovo sopra le mie rovine trascinandosi dietro tutto ciò che si metteva in moto quando dalle casse dello stereo fluiva una loro canzone, il vortice di angosce, divertimenti, memorie, furori, gioie, inquietudini che si incanalava attraverso la loro musica. Anni luce riguarda, certo, i Pearl Jam. Ma non solo. È la storia di un’amicizia, di chi mi fece conoscere i Pearl Jam: il compagno di sbronze, l’amico, il viaggiatore, il chitarrista geniale, il folle, il saggio, l’esagerato, l’imprevedibile, il lunatico Q.»Andrea Pomella racconta di una passione e di un’età incerta e la sua voce conserva in sé le tracce di un’altra voce, quella di Eddie Vedder, il cantante dei Pearl Jam. Questa è la storia di un viaggio al crepuscolo del secolo, una spedizione da vagabondi sulle strade d’Europa per esorcizzare la paura della vita adulta che...

Il Teorema di Shoringrad - Quasi un Prosimetro per il XXI Secolo

Il Teorema di Shoringrad - Quasi un Prosimetro per il XXI Secolo

Autore: Vittorio Gimmarini ,

Numero di pagine: 114

Questo libro è un prosimetro, un’opera letteraria contenente prose e poesie che scandiscono una sorta di diario vitale dell’autore, in forma di esperienze e di sperimentazioni letterarie ed esistenziali, una rilettura provocatoria del “Bildungsroman”, il Romanzo di Formazione. I capitoli strutturano un crescendo espressivo ed emozionale scandito in un’incalzante avventura semantica. Il libro è perfezionato e concluso da una sorta di antologia commentata di brani di due autori di importanza storica e universale che hanno contribuito alla “formazione” dell’autore.

Sull'amore

Sull'amore

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 304

Questa raccolta inedita di poesie attraversa tutte le sfaccettature dell’amore secondo Charles Bukowski: l’amicizia, la riconoscenza verso il suo editore, l’affetto per la sua unica figlia, la devozione per i maestri; e, ovviamente, il sesso, la passione e il desiderio nei confronti di tutte le donne, dagli incontri di una notte a quelli che gli hanno cambiato la vita. E poi l’amore per i libri, la musica classica, i cavalli, l’alcol… Sono versi che raccontano relazioni reali, quotidiane, senza nascondere il narcisismo, l’egoismo e le miserie che a volte contraddistinguono questo sentimento, ma riscattandolo così da quella patina di retorica che troppo spesso lo circonda. Traboccante di nuda oscenità e sarcasmo abrasivo, ma anche di squarci di saggezza e profonda fragilità, Bukowski conduce il lettore a una nuova definizione: «amore non è altro che un faro di notte che fende la nebbia / amore è una chiave di casa tua persa quando sei sbronzo / amore è tutti i gatti spiaccicati dell’universo / amore è una sigaretta col filtro ficcata in bocca e accesa dalla parte sbagliata».

Pomeriggio d'estate

Pomeriggio d'estate

Autore: Shirley Jackson ,

Numero di pagine: 28

Com’è forse noto, una vita familiare particolarmente impegnativa impedì a Shirley Jackson di seguire la propria carriera letteraria con la concentrazione che le dedicherebbe una sua collega dei nostri giorni. Risultato, alla sua morte è stato ritrovato un numero di racconti inediti superiore alla media. “Invito a cena” e “Pomeriggio d’estate”, che presentiamo qui, sono tratti dal volume che li raccoglierà tutti, “La luna di miele della signora Smith”.

Sul bere

Sul bere

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 304

La bottiglia è stata l’unica compagna fedele nella vita di Charles Bukowski, la sua musa per eccellenza, fonte di piaceri e dolori, di nobili notti alla macchina da scrivere e miseri giorni alla ricerca di un modo per pagarsi whisky, vodka, vino, birra… Il bere ha segnato in modo profondo e indelebile ogni aspetto della vita del Vecchio Sporcaccione: dal rapporto con il padre alle sue storie d’amore, fino, ovviamente, al suo talento unico di scrittore. Questo libro inedito raccoglie le migliori sbronze letterarie di Bukowski, fra le pagine più iconiche e ispirate di tutta la sua produzione.

La polvere del Messico

La polvere del Messico

Autore: Pino Cacucci ,

Numero di pagine: 280

È il romanzo di un viaggio attraverso un paese narrato dalla gente, dainnumerevoli personaggi: bevitori incontrati in vivacissime bettole, autisti disquinternate corriere lanciate per migliaia di chilometri tra selve e deserti,meccanici-filosofi e gommisti-antropologi, vecchi indios dalla saggezza velatadi ironia, giovani teppisti delle bande metropolitane o allevatori di galli dacombattimento che si rivelano custodi di antiche tradizioni. Un caleidoscopio dicomparse sullo sfondo di un Messico sornione, sempre pronto a infiammarsi senzapreavviso, capace di stupire il viandante a ogni angolo di strada. Pino Cacucciosserva, ascolta, registra, reinventa, guidato dalla certezza che le storietramandate sono più vere della storia ufficiale."‘Beh,’ come diceva Harold Pinter, ‘macché New York o Parigi: quandovoglio respirare cultura vera e rinnovare le energie intellettive, vado a Cittàdel Messico’.".

Taccuino di un vecchio sporcaccione

Taccuino di un vecchio sporcaccione

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 272

I cavalli, la boxe, le donne, le sbornie colossali e le interminabili giornate al bar sullo sfondo di un’America povera ed emarginata. Nel suo libro più celebre, Charles Bukowski rappresenta con forza e crudezza tutto il suo universo narrativo, senza mai perdere la capacità di sorridere davanti alla desolazione della vita.

Lo sciupafemmine di Hollywood Est

Lo sciupafemmine di Hollywood Est

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 33

Come diavolo fa un uomo banale, che gestisce una libreria porno, a trovare tante donne, tutte da mozzare il respiro e nemmeno stupide? Hank non se ne capacita: deve assolutamente arrivare in fondo al mistero dello Sciupafemmine, a quel segreto, a quella parola magica che a lui, tanto più passionale, sembra sfuggire. Glielo dirà Tod Hudson? O forse non c'è niente da dire?Tratto da “Scrivo poesie per portarmi a letto le ragazze”, pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 42384

I cento colori del blu

I cento colori del blu

Autore: Amy Harmon ,

Numero di pagine: 281

La sua storia è un segreto Solo l'amore potrà svelarlo Tutti a scuola conoscono Blue Echohawk. Abbandonata da sua madre quando aveva solo due anni, Blue non sa se quello sia il suo vero nome né quando sia davvero il suo compleanno. Ma ha imparato a fuggire il dolore con atteggiamenti da ribelle: indossa sempre vestiti attillatissimi e un trucco pesante. E soprattutto il sesso è il suo rifugio, un gioco per dimenticare tutto, per mettere sotto chiave le sue emozioni. A scuola poi è un caso disperato. Eppure il suo nuovo insegnante di storia, il giovane Darcy Wilson, non la pensa così: Darcy crede in lei, e sa che Blue ha bisogno di capire chi sia prima di trovare un posto nel mondo. E così la sprona a guardarsi dentro e a ripercorrere il passato, a scrivere la sua storia, a dar voce alle sue emozioni. Tra i due nasce una grande amicizia, e forse, a poco a poco, qualcosa di più: un sentimento forte, travolgente, a cui ciascuno dei due tenta in tutti i modi di resistere... Bestseller del New York Times Solo l'amore potrà salvarti. Una storia tenera, sexy e commovente. Attenzione, questo libro vi ruberà il cuore! Non riuscirete a metterlo giù finché non lo avrete finito!...

Altri libertini

Altri libertini

Autore: Pier Vittorio Tondelli ,

Numero di pagine: 208

Altri libertini ha avuto fin dagli inizi una vita avventurosa: pubblicato nel 1980, sequestrato per oscenità e poi assolto dal tribunale (‟con formula ampia”), è stato contemporaneamente giudicato dalla critica una delle opere migliori degli ultimi anni e ha imposto Tondelli tra i nuovi autori italiani più letti anche all'estero. I sei episodi, storie di gruppi più che di individui, legittimano l'adozione di una vera e propria soggettività plurale, di un Noi narrativo che fa del romanzo un ritratto generazionale: sullo sfondo della fauna scatenata che si muove nelle pagine di Tondelli c'è l'irrequietezza dell'ambiente studentesco bolognese, che al ‟realismo” della borghesia e alla rassegnazione del sottoproletariato oppone un vitalismo non eroico, ma disinibito e contagioso. Sia la disinvoltura con la quale Altri libertini, aggressiva opera prima, affronta vecchi tabù sia l'ironica diffidenza con la quale tratta mitologie culturali e politiche testimoniano dell'intima appartenenza dell'autore a una letteratura nuova e combattiva.

Tutti dicono che sono un bastardo. Vita di Charles Bukowski

Tutti dicono che sono un bastardo. Vita di Charles Bukowski

Autore: Roberto Alfatti Appetiti ,

Numero di pagine: 336
Siete pazzi a indossarlo

Siete pazzi a indossarlo

Autore: Elizabeth L. Cline ,

Numero di pagine: 264

«Un'acuta indagine che si divora dalla prima all'ultima pagina.» Huffpost

Sulla scrittura

Sulla scrittura

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 272

NEL CENTENARIO DELLA NASCITA, NUOVI INEDITI Charles Bukowski è uno scrittore fuori dal coro, un lupo solitario che non si è piegato alle regole di un sistema che ha sempre disprezzato. Proprio per questo la sua voce è unica, e i suoi racconti, le sue poesie, i suoi romanzi memorabili. In questa raccolta di testi inediti l’autore condivide con i lettori il suo pensiero sull’arte dello scrivere: impulso irrefrenabile, esigenza che non lascia scampo, unica cura al male di vivere, la scrittura non può essere un esercizio studiato a tavolino,né tantomeno un mestiere. I cultori del Vecchio Sporcaccione troveranno qui delle vere e proprie gemme disseminate nelle lettere che Bukowski ha scritto nel corso della sua vita agli editori, ai redattori delle riviste, agli amici e ai colleghi scrittori. Henry Miller, Lawrence Ferlinghetti e John Fante sono solo alcuni dei destinatari del suo originalissimo epistolario, impreziosito da schizzi e disegni. Brutale, crudo, ma anche commovente e ironico, Sulla scrittura dipinge un ritratto di Bukowski da una nuova e più intima prospettiva, mettendo in luce la spigolosa e complessa umanità di una delle più grandi icone americane.

Il sole bacia i belli

Il sole bacia i belli

Autore: Charles Bukowski ,

Numero di pagine: 336

“Essere pagato per scrivere è come andare a letto con una bella donna e dopo mi dà un rotolo di banconote” “Molti dicono che Charles Bukowski non esista. Una leggenda metropolitana, che dura ormai da anni, afferma che tutte le poesie turbolente da lui firmate in realtà siano state scritte da una vecchia scorbutica dall’ascella cespugliosa.” Così scriveva nel marzo del 1963 un giornalista del “Literary Times” di Chicago. Poeta di culto in molti ambienti underground, Bukowski era ancora ben lontano dalla fama mondiale che avrebbe raggiunto in seguito. Quel giornalista non solo scoprì che Charles Bukowski esisteva davvero. Ma verificò di persona che le sue poesie non mentivano, e così i suoi romanzi e racconti. Lo scrittore era davvero parente stretto del personaggio cinico, vitale e sporcaccione che i suoi lettori stavano imparando ad amare. E mentre i decenni passavano e cresceva il seguito di questo poeta alcolizzato, sempre più giornalisti andavano a trovarlo, ascoltavano i suoi racconti, annotavano le sue riflessioni veggenti e stralunate. Questo libro raccoglie i migliori pezzi giornalistici (e non) in cui la viva voce di Bukowski parla di sé. A partire...

Anni '90

Anni '90

Autore: Marco Frullanti ,

Numero di pagine: 80

Arriva per tutti un momento nella vita, quando arrivano i primi capelli bianchi o finisce la spensieratezza degli anni di cazzeggio universitario, in cui si ripensa ai nostri miti dell'infanzia. Nel caso di Marco "Frullo" Frullanti, nerd di vecchia data che l'infanzia non l'ha mai veramente superata, è andata ancora peggio: se avete la sfortuna di conoscerlo (rischio remoto, visto che sta sempre in casa a guardare vecchi film e a giocare a vecchi videogiochi) non farà altro che menarvela su quanto gli anni '90, considerati dai più un decennio sfigato, siano invece una "golden age". La prospettiva è quella della "Generazione Y", cresciuta col Nintendo 8 bit ma non con l'iPhone, quei laureati precari e "choosy" che hanno visto nascere internet, verso la fine degli anni '90, e quindi ne conoscono come nessun altro il retroterra culturale. Alla sua generazione e a quel decennio grigio e sbiadito, eppure così carico di sfumature per chi ha la pazienza di coglierle, Frullo ha voluto dedicare "Anni '90 - Dagli 883 a Carmageddon". Quattro capitoli che delineano quattro campi di indagini: la musica, i videogiochi, i film e le altre "nerdate". Se voi gli anni '90 li avete in qualche...

Gorilla blues

Gorilla blues

Autore: Sandrone Dazieri ,

Numero di pagine: 294

È la notte più calda degli ultimi cento anni. Sandrone, detto il Gorilla, decide di partire per una località sul Lago Maggiore chiamato a sorvegliare un luna park di provincia. Tra motociclisti e piromani, ragazze molestate e ricconi di turno, la nuova impresa dell'inimitabile detective no global.

La luce che c'è dentro le persone

La luce che c'è dentro le persone

Autore: Banana Yoshimoto ,

Numero di pagine: 13

Un'amicizia infantile che segnerà tutta una vita, una riflessione sulle misteriose luci interiori che ci affratellano e ci rendono diversi, dalla sensibilità di Banana Yoshimoto.Tratto da Ricordi di un vicolo cieco, pubblicato da Feltrinelli. Numero caratteri: 22973.

Niente è per caso

Niente è per caso

Autore: Maria Venturi ,

Numero di pagine: 384

Non sei mai pronto all'incontro che ti segna per la vita. Tanto meno se, come Billy e Marta, non hai neanche vent'anni e il futuro è tutto da costruire. Ma tra loro si scatena qualcosa che va oltre l'età: sono due opposti che si attraggono, passionali e testardi. Però è troppo presto per scegliersi davvero, così si separano. E si odiano, con la stessa violenza del loro acerbo amore. Per molti anni non una parola. Fino a quando, in un agriturismo disperso tra le colline, Marta ritrova Billy, e di nuovo è guerra e desiderio. Ma è solo la prima resa dei conti, perché loro due sono destinati a farsi male, a ritrovarsi, a perdersi ancora. Con il suo stile impetuoso e fluente, Maria Venturi ci racconta la forza bruciante di un amore sbagliato, e irresistibile.

Il meglio che possa capitare a una brioche

Il meglio che possa capitare a una brioche

Autore: Pablo Tusset ,

Numero di pagine: 320

Cosa succede quando Pablo Baloo Miralles, trentenne disadattato e arrogante, fannullone, misogino, puttaniere, oltre che pecora nera e noto filosofo della Rete, si trova coinvolto in un mistero nel quartiere più "figo" di Barcellona? A bordo di un coupé con aria da pantera Bagheera e con un senso dell'umorismo brillante, originale e pungente, Pablo ci guida nei meandri di una storia ricca di allegri sprazzi alcolici, divagazioni veneree e pagine web dal dubbio contenuto, sulle tracce di suo fratello Sebastian, detto The First, presidente della Miralles & Miralles, la prospera azienda di famiglia. Una fuga con l'amante? La vendetta di qualche impostore della concorrenza? Un rapimento? L'agitazione dei familiari costringe Pablo a improvvisarsi detective. Proiettato in un'esilarante avventura al fianco dell'amica Fina, eroina naYf, si ritroverà prigioniero nei labirinti di un'inquietante Fortezza, cittadella invisibile, celata nelle viscere di un'inedita Barcellona dalle mille meraviglie. "Il meglio che possa capitare a una brioche è di essere imburrata: questo ho pensato, mentre ne spalmavo una tagliata a metà con margarina vegetale in offerta, me lo ricordo bene. Come mi...

Ultimi ebook e autori ricercati