Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La caduta di Alhama ballata di lord Byron ; ed altre versioni dall'inglese di G. Camisani

La caduta di Alhama ballata di lord Byron ; ed altre versioni dall'inglese di G. Camisani

Autore: George Gordon Byron ,

Numero di pagine: 16
La ballata del carcere di Reading

La ballata del carcere di Reading

Autore: Oscar Wilde ,

Numero di pagine: 86

La Ballata è autentica poesia e questo è un giudizio che l’emozione di ogni lettore confessa e ripete. Non sappiamo quasi nulla del protagonista, ciò nonostante la sua morte ci commuove. Wilde ha compiuto questa prodezza. Jorge Luis Borges

Le cento e una ballata

Le cento e una ballata

Autore: Raffaele Isolato ,

Non v’è margine o moda che tenga, nell’applicazione del metro poetico a qualsiasi aspetto della vita quotidiana: tanto meno nell’utilizzo di schemi metrici che soltanto in apparenza possono sembrare arcaici o superati. Il potere della parola, quando non è condito da discutibili e prolissi accessori comunicativi o contenutistici, rifulge di per se stesso, solo e unico, proprio grazie a una veste letteraria che lo esalti e lo renda più accessibile alla libera, fantastica fruizione del lettore. Ciò è ancor più vero qualora il piacere di far versi sia il frutto di un’esperienza letteraria che, come quella dell’autore, spazia in quasi tutti i campi della prosa e della versificazione occidentale. Gli argomenti trattati sono fra i più vasti e attuali: dalla vanagloria dell’uomo occidentale all’ipocrisia della classe alto-borghese, dall’eterno dissidio tra bene e male, bello e brutto, genio e folle, alle private, personalissime tragedie dell’intimità maschile e femminile. Tutto può essere reso in versi, quando l’esigenza di trasmettere il proprio punto di vista sul mondo scaturisce da un cuore “poetico” per sua intima e particolarissima natura. “Le cento ...

Ballata

Ballata

Autore: John Cheever ,

Numero di pagine: 380

“Io so una cosa sola, So che se ci sarà una vita dopo di questa, voglio avere una famiglia molto diversa. Non voglio avere altro che figli favolosamente ricchi, spiritosi e incantevoli” Quindici straordinari racconti dal cantore del fallimento del sogno americano. Quindici storie in cui emerge, prepotente, il delicato infrangersi della società delle apparenze, tra radio magiche, riunioni di famiglia e viaggi illusori. Finalmente in eBook, in quattro volumi, tutti i racconti di un grande maestro del Novecento. L’occasione per scoprire (o riscoprire) il più straordinario cantore dell’inquieta borghesia americana, vincitore del premio Pulitzer e ispiratore delle atmosfere di innumerevoli film e di serie di culto come “Mad Men”. Tratto da “I racconti”, pubblicato da Feltrinelli. Numero di caratteri: 505.672

La ballata del caffè triste

La ballata del caffè triste

Autore: Carson McCullers ,

Numero di pagine: 168

«Non era sempre stato un caffè. Miss Amelia aveva ereditato il fabbricato dal padre ed era una bottega che per lo piú teneva generi alimentari, fertilizzanti e altri prodotti come farina e tabacco da fiuto. Miss Amelia era ricca. Oltre la bottega aveva in funzione, a tre miglia nell'interno della palude, una distilleria da cui usciva il miglior liquore della zona. Era una donna alta e scura, con ossa e muscoli da uomo, i capelli tagliati corti e spazzolati all'indietro sulla fronte e nel viso bruciato dal sole un che di teso e sofferto. Avrebbe potuto essere bella se già allora non fosse stata un po' strabica. E c'era anche chi l'avrebbe corteggiata, ma Miss Amelia non si curava dell'amore degli uomini e preferiva la solitudine». Carson McCullers, La ballata del caffè triste *** Il ritratto di una donna strana e spigolosa e del mondo di reietti e delusi che le ruota attorno. E che nel suo caffè ritrova, seppure per poco, una ragione per tirare avanti.

La ballata di Abu Ghraib

La ballata di Abu Ghraib

Autore: Philip Gourevitch , Errol Morris ,

Numero di pagine: 304

La storia delle fotografie di Abu Ghraib e di chi le ha scattate: soldati mandati in Iraq come liberatori che si ritrovano a fare i carcerieri nella peggiore prigione di Saddam e a perpetrare le stesse violenze e torture che avrebbero dovuto combattere. Gourevitch e Morris ci dànno il resoconto, obbiettivo e agghiacciante, dei compromessi, dei silenzi, delle giustificazioni che hanno reso l'orrore tollerabile, quasi banale. Ascoltando le voci che raccontano è impossibile non domandarsi: com'è potuto succedere che simili abusi siano apparsi normali? Dove sono finiti la coscienza individuale e l'ovvio riconoscimento della dignità umana?

La ballata del vecchio marinaio

La ballata del vecchio marinaio

Autore: Samuel Taylor Coleridge ,

Numero di pagine: 96

“Venne allora la TEMPESTA; / e fu tirannica, violenta: / ci colpì con le sue ali sorprendenti / e ci cacciò avanti, verso sud. / Con le alberature piegate e la prua immersa, / come colui che inseguito da urla e strepito / ancora calpesta l’ombra del nemico / e curva in avanti la testa, veloce avanzava la nave: forte ruggì la tempesta / e per sempre volammo verso sud. / La terra dei ghiacci e degli spaventevoli rumori, dove non si scorgeva essere vivente.” Sei convinto che un verso contribuisca al potente spettacolo del mondo? Assapora Zoom Poesia: piccole, preziose antologie di testi editi e inediti. Da gustare un verso alla volta.

I Dioscuri n. 8 - La ballata della lama che uccide

I Dioscuri n. 8 - La ballata della lama che uccide

Autore: Rossana La Bella ,

Nelle calde pianure del west si consuma la tragedia di Cervo Grigio, figlio di un Capo Tribù Cherokee e di Goccia di Rugiada, sua promessa.Gli Spiriti degli antichi avi puniscono l’uomo per l’azione compiuta imprigionandolo nel pugnale usato per uccidere la pellerossa ed infine confinandolo nella roccia più impervia ed inaccessibile della montagna.La lama marchiata dal male entra per caso in possesso di un rapinatore di banche, dando il via, passando di mano in mano, ad una serie di delitti incontrollati senza motivo.

Hunger Games - Ballata dell'usignolo e del serpente

Hunger Games - Ballata dell'usignolo e del serpente

Autore: Suzanne Collins ,

Numero di pagine: 600

Testo corretto e aggiornato il 20 maggio 2020. L'AMBIZIONE LO NUTRE, LA COMPETIZIONE LO GUIDA, MA IL POTERE HA UN PREZZO È la mattina della mietitura che inaugura la decima edizione degli Hunger Games. A Capitol City, il diciottenne Coriolanus Snow si sta preparando con cura: è stato chiamato a partecipare ai Giochi in qualità di mentore e sa bene che questa potrebbe essere la sua unica possibilità di accedere alla gloria. La casata degli Snow, un tempo potente, sta attraversando la sua ora più buia. Il destino del buon nome degli Snow è nelle mani di Coriolanus: l'unica, esile, possibilità di riportarlo all'antico splendore risiede nella capacità del ragazzo di essere più affascinante, più persuasivo e più astuto dei suoi avversari e di condurre così il suo tributo alla vittoria. Sulla carta, però, tutto è contro di lui: non solo gli è stato assegnato il distretto più debole, il 12, ma in sorte gli è toccata la femmina della coppia di tributi. I destini dei due giovani, a questo punto, sono intrecciati in modo indissolubile. D'ora in avanti, ogni scelta di Coriolanus influenzerà inevitabilmente i possibili successi o insuccessi della ragazza. Dentro l'arena...

Blues in sedici

Blues in sedici

Autore: Stefano Benni ,

Numero di pagine: 64

Stefano Benni ha scritto Blues in sedici nel 1998, prendendo spunto da un fatto di cronaca degli anni ottanta. Questa ballata blues era stata pensata per essere letta in pubblico e infatti dalla sua prima pubblicazione ha conosciuto molte versioni teatrali. Ora il testo viene riproposto con alcune variazioni che la lettura e soprattutto l'accompagnamento musicale di Paolo Damiani hanno suggerito.

La ballata di Mila

La ballata di Mila

Autore: Matteo Strukul ,

Numero di pagine: 198

Due gang di criminali che si contendono il territorio veneto: quella dei Pugnali Parlanti, affiliata alle triadi cinesi, e una cosca locale che fa capo al sanguinario Rossano Pagnan. In mezzo a tutto questo una donna spietata e pronta a sparigliare le carte. Abbandonata dalla madre, violentata da una banda di criminali che le ha massacrato il padre, Mila Zago è una killer a sangue freddo, un’assassina definitiva. Cresciuta dal nonno sull’altopiano dei Sette Comuni secondo i codici di un’educazione marziale, è tornata dal passato per attuare una vendetta esemplare. Per far questo, nella più classica delle tradizioni, metterà cinesi contro veneti in un doppio gioco che ricorda un classico del cinema come Per un pugno di dollari. Forte di un ritmo sincopato e rapidissimo, di scene d’azione mozzafiato, di continui cambi di prospettiva e di un intreccio a orologeria, La ballata di Mila rinnova il pulp-noir italiano attraverso una storia sabot/age che riesce a indagare con attenzione il fenomeno della mafia cinese a Nordest e lancia nel mondo editoriale un nuovo personaggio femminile, formidabile e dirompente, che spezza le consuete geometrie narrative: Mila Zago aka Red...

Ultimi ebook e autori ricercati