Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Le grandi battaglie del Medioevo

Le grandi battaglie del Medioevo

Autore: Andrea Frediani ,

Numero di pagine: 512

Dalle invasioni arabe alla caduta di Granada: mille anni di scontri e conflitti che hanno segnato la storia dell'umanità Dagli scontri tra regni romano-barbarici alle successive invasioni, dall'epoca della cavalleria al sorgere delle fanterie premoderne. Sotto la definizione di Medioevo rientra un intero millennio, nel corso del quale le armi, le tecniche, le strategie militari subirono profondi cambiamenti. Altrettanto estesa è la varietà dei fronti, dalla penisola iberica al Medio Oriente, passando attraverso l’Italia, i territori anglofrancesi e l’Europa orientale. La guerra medievale, inoltre, è contrassegnata da conflitti la cui portata ha rivestito un ruolo cruciale nella storia dell’umanità: lo scontro tra Cristianità e Islam, con la reconquista della penisola iberica a occidente, le crociate e la disperata lotta per la sopravvivenza dell’impero bizantino a oriente; la formazione dell’Inghilterra normanna e il plurisecolare conflitto feudale con la Francia; le grandi invasioni degli imperi nomadi, dagli ungari ai mongoli di Gengis Khan, dagli ottomani a Tamerlano; la lite tra Sacro Romano Impero e papato e le lotte tra guelfi e ghibellini in Italia; il...

La battaglia di Azincourt, vol. 1

La battaglia di Azincourt, vol. 1

Autore: Mario Venturi ,

Numero di pagine: 120

La battaglia di Azincourt è considerata uno dei momenti più cupi della storia della Francia e al contrario uno dei più fulgidi della storia dell'Inghilterra e del suo re Enrico V. Inserita nel più ampio conflitto denominato Guerra dei cent'anni, la battaglia dell'ottobre del 1415, fu un capolavoro del sovrano Lancaster, ma soprattutto dell'arco lungo inglese, che sul terreno pesante dello scontro fece una autentica carneficina della più bella cavalleria di Francia.

La battaglia di Azincourt, vol. 2

La battaglia di Azincourt, vol. 2

Autore: Mario Venturi ,

Numero di pagine: 120

La battaglia di Azincourt è considerata uno dei momenti più cupi della storia della Francia e al contrario uno dei più fulgidi della storia dell'Inghilterra e del suo re Enrico V. Inserita nel più ampio conflitto denominato Guerra dei cent'anni, la battaglia dell'ottobre del 1415, fu un capolavoro del sovrano Lancaster, ma soprattutto dell'arco lungo inglese, che sul terreno pesante dello scontro fece una autentica carneficina della più bella cavalleria di Francia

L’avventura

L’avventura

Autore: Mattia Barbarini ,

Numero di pagine: 364

Tutto ha inizio in una piovosa giornata di novembre, in classe, isolato dai compagni Mattia inizia a fantasticare, un vortice improvviso lo risucchia e lo trasporta in un’altra dimensione, un mondo fantastico e un’avventura leggendaria lo attendono. Tanti regni da attraversare, prove da superare, nemici da aiutare e nuovi amici a cui voler bene. Una storia avvincente in cui tutto l’immaginario, l’ambientazione e i personaggi possiedono una grande forza, dagli gnomi giganti alle regine farfalle, dagli ingranaggi volanti agli esseri fatti di roccia, dai draghi alle aquile aviatrici. L’autore conversa direttamente con il lettore, fuori dalla storia, rendendolo partecipe di stati d’animo e riflessioni, tanti sono i grandi temi affrontati, dalla fiducia come fonte di energia incredibile, alla solidarietà ai più deboli, alla lotta al bullismo, illuminano il racconto di verità e profondità, ma è soprattutto l’eroe che porta il suo nome e cognome a conquistare con la sua generosità e purezza d’animo. Mattia Barbarini è nato il nove giugno del 2001 a Parma. Durante la scuola elementare era un bambino solare e si divertiva ad inventare storie e ad osservare la natura. ...

Dante

Dante

Autore: Chiara Mercuri ,

Numero di pagine: 240

Un'appassionata narrazione. Paolo Di Paolo, "la Repubblica" «L'esilio di Dante ci è stato presentato come conseguenza di normali dinamiche di alternanza politica: ora vincevano i guelfi e andavano in esilio i ghibellini, ora vincevano i ghibellini e andavano in esilio i guelfi. Una volta capitava ai guelfi neri, una volta capitava ai guelfi bianchi... Ma tutto questo valeva prima del 5 novembre del 1301. Quel giorno a Firenze ci fu un colpo di Stato e, a seguire, l'epurazione dell'intera classe politica allora al governo.» A partire dal racconto tragico dell'esperienza dell'esilio, riprendono vita le vicende biografiche e poetiche di uno dei più grandi autori della letteratura mondiale.

Sin imagen

La Selva Oscura

Autore: Juan Vasquez ,

Numero di pagine: 391

Un incredibile disastro si sta per abbattere sulla Terra portando l'umanità sull'orlo dell'estinzione. Ma chi l'ha causato e quali erano i suoi intenti? Vagando per terra, cielo e mare i superstiti dovranno imparare a sopravvivere e a combattere nuovi e spaventosi nemici. La mia personale risposta al concetto espresso dall'autore cinese nella trilogia "il problema dei tre corpi".

Tre uomini in barca

Tre uomini in barca

Autore: Jerome K. Jerome ,

Numero di pagine: 208

J., Harris e George compongono un terzetto alquanto balzano. J. ha la fissa della malattia: le ha passate tutte (gli manca solo il ginocchio della lavandaia). Harris - a suo dire - fa tutto lui, ma tiene sempre in scacco gli altri con ordini e contrordini. George non farebbe che dormire, ma la pigrizia è un vizio che non lo riguarda. Ai tre amici si accompagna un cane, e anche lui ci mette la sua: Montmorency è un feroce fox-terrier certo di essere troppo buono per questo mondo. Tutti assieme fanno un viaggio in barca lungo le rive del Tamigi. Ne nasce una storia esilarante, costellata di piccole sventure e comiche avventure, con curiosi aneddoti di costume e ricordi di esperienze buffe, in una serie di gag sulle gioie e i dolori della vita sul fiume. Tre uomini in barca, che negli anni ha conosciuto un successo di pubblico straordinario, è ormai unanimemente considerato un classico della comicità anglosassone, fatta di humour e nonsense, che all'ironica paradossalità delle vicende narrate sa unire realistiche descrizioni delle campagne inglesi e brevi notazioni di filosofia spicciola.

Essere Melvin tra finzione e realtà

Essere Melvin tra finzione e realtà

Autore: Vittorio De Agrò ,

Numero di pagine: 359

"Essere Melvin è per un verso "....la storia di un cavaliere temerario che deriva la sua audacia da un rapporto con la realtà tutto trasfigurato dalla finzione;per altro verso è la storia di una vendetta lungamente preparata. Dirò di più: il libro stesso è una gigantesca rivalsa(…..)contro una vita che somiglia troppo poco a quella sognata. Un romanzo d’avventure, dunque?Certo. Purchè il lettore sia avvertito che le terre di conquiste sono tutte interiori, e che l’eroe era ben poco equipaggiato ad affrontare i mostri, i draghi,gli stregoni e i briganti che non sospettava di nascondere in sé. Melvin è una storia vera. Dalla prefazione di Guido Vitiello

In difesa del Sac. D. Francesco Maccotta e di suo fratello Giuseppe non che del Signor Francesco Mancuso da Palazzo Adriano imputati di premeditato omicidio in persona del Signor Carmelo Monteleone, reato, che, per colpo d'arma a fuoco, ebbe luogo, nel suddetto comune, la sera del 26 luglio 1862, da mezz'ora, a tre quarti, di notte

In difesa del Sac. D. Francesco Maccotta e di suo fratello Giuseppe non che del Signor Francesco Mancuso da Palazzo Adriano imputati di premeditato omicidio in persona del Signor Carmelo Monteleone, reato, che, per colpo d'arma a fuoco, ebbe luogo, nel suddetto comune, la sera del 26 luglio 1862, da mezz'ora, a tre quarti, di notte

Autore: Pietro Galvagno ,

Numero di pagine: 42

Ultimi ebook e autori ricercati