Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Il bambino impara a pensare. Introduzione alla ricerca sullo sviluppo cognitivo

Il bambino impara a pensare. Introduzione alla ricerca sullo sviluppo cognitivo

Autore: Guido Petter ,

Numero di pagine: 282
Genitori e bambini speciali. Come educare un bambino a sviluppo atipico. Manuale per genitori

Genitori e bambini speciali. Come educare un bambino a sviluppo atipico. Manuale per genitori

Autore: Carlo Pascoletti ,

Numero di pagine: 338

1411.56

Lo sviluppo psicomotorio dalla nascita a sei anni. Conseguenze educative della psicocinetica nell'età scolare

Lo sviluppo psicomotorio dalla nascita a sei anni. Conseguenze educative della psicocinetica nell'età scolare

Autore: Jean Le Boulch ,

Numero di pagine: 272
L'osservazione del movimento nel bambino

L'osservazione del movimento nel bambino

Autore: Agnès Szanto-Feder ,

Numero di pagine: 291

Come ci si può occupare al meglio dei bambini nella quotidianità? Come gestire e preservare nella vita di tutti i giorni la loro salute fisica e psichica? Come mantenere una dimensione di benessere, individuale e di gruppo, a casa e nei nidi d’infanzia? Come mettere i bimbi più piccoli in situazioni che ne promuovano naturalmente il corretto sviluppo motorio, senza intervenire in modo invasivo o prescrittivo? Agnès Szanto-Feder, psicologa con una lunghissima esperienza nei nidi e istituti d’infanzia, risponde a queste e altre domande, ispirandosi alle riflessioni e pratiche di Emmi Pikler, pediatra di fama internazionale e sostenitrice di un approccio olistico all’infanzia, basato sulla costruzione di un rapporto rispettoso dei tempi e delle attitudini di ogni bambino. Il libro, muovendo dalla convinzione dell’importanza fondamentale della motricità per la strutturazione della personalità fin dai primi anni di vita, si rivolge a genitori, educatori e formatori, fornendo loro occasioni di riflessione e strumenti per ripensare la relazione con il bambino in termini di «educazione attiva», empatia, compartecipazione. Ricco di suggerimenti ed esempi pratici, esso...

Tra normalità e rischio. Manuale di psicologia dello sviluppo e dell'adolescenza

Tra normalità e rischio. Manuale di psicologia dello sviluppo e dell'adolescenza

Autore: Cristina Faliva ,

Numero di pagine: 232
Lo sviluppo libidico del bambino

Lo sviluppo libidico del bambino

Autore: Melanie Klein ,

Numero di pagine: 128

«Se lasciamo che il bambino acquisisca tutte le cognizioni sessuali che desidera avere man mano che cresce in lui il bisogno di sapere, avremo tolto alla sessualità sia il suo alone di mistero sia gran parte della sua pericolosità. Ciò farà sì che desideri, pensieri e sentimenti non dovranno più – come fu per noi – essere in parte rimossi e in parte, dove la rimozione non riesce, permanere dolorosamente sotto un pesante fardello di falsa vergogna e di sofferenza nevrotica».

Indici di rischio nel primo sviluppo del linguaggio

Indici di rischio nel primo sviluppo del linguaggio

Autore: M. C. Caselli , Maria Cristina Caselli , Olga Capirci ,

Numero di pagine: 204

- È possibile riconoscere già a due anni un bambino con ritardo di linguaggio? - Quali sono gli indicatori più sensibili per la prognosi? - Cosa possono fare la famiglia e le strutture educative - in particolare i Nidi - per promuovere lo sviluppo del linguaggio nel bambino? - Come si possono modificare i servizi materno-infantili delle Asl nell'accoglienza e nella presa in carico di bambini così piccoli? A tali domande cerca di offrire una risposta questo volume, che raccoglie i contributi di ricercatori e di clinici italiani impegnati negli ultimi anni nella definizione di fattori predittivi e di indicatori precoci di rischio dei disturbi della comunicazione e del linguaggio. Alcuni capitoli presentano inoltre strumenti di osservazione e valutazione per la prima infanzia, facilmente utilizzabili in programmi di screening. Un'attenzione particolare è dedicata alla ricerca di nuovi modelli di prevenzione, da attuare nelle strutture educative, e di intervento, che vedono impegnati i Servizi di prevenzione e riabilitazione dell'età evolutiva di diverse parti del territorio nazionale. Modelli che vedono coinvolti i genitori e gli educatori, nel massimo rispetto dei ruoli e...

Psicologia dello sviluppo. Teorie, modelli e concezioni

Psicologia dello sviluppo. Teorie, modelli e concezioni

Autore: Rocco Quaglia , Claudio Longobardi ,

Numero di pagine: 398
Lo sviluppo delle competenze: il ciclo di vita

Lo sviluppo delle competenze: il ciclo di vita

Autore: Annalisa Galardi , Assunto Quadrio Aristarchi ,

Numero di pagine: 234
Psicologia dello sviluppo individuale e sociale

Psicologia dello sviluppo individuale e sociale

Autore: Assunto Quadrio , Patrizia Catellani ,

Numero di pagine: 331
Lo sviluppo neuropsichico nei primi tre anni di vita. Strategie di osservazione e di intervento

Lo sviluppo neuropsichico nei primi tre anni di vita. Strategie di osservazione e di intervento

Autore: Emilio Brunati ,

Numero di pagine: 240
La salute del bambino. Consigli medico pedagogici. Malattie. Condizioni per un sano sviluppo

La salute del bambino. Consigli medico pedagogici. Malattie. Condizioni per un sano sviluppo

Autore: Wolfgang Goebel , Michaela Glöckler ,

Numero di pagine: 400
Il bambino nella terapia. Approccio integrato alla diagnosi e al trattamento con la famiglia

Il bambino nella terapia. Approccio integrato alla diagnosi e al trattamento con la famiglia

Autore: Miriam Gandolfi , Francesco Martinelli ,

Numero di pagine: 200
Corporeità ed emozioni. Una didattica psicomotoria per la costruzione del saper... essere

Corporeità ed emozioni. Una didattica psicomotoria per la costruzione del saper... essere

Autore: Filippo Gomez Paloma ,

Numero di pagine: 312
Il potere dell'amore. L'azione dell'affetto materno sullo sviluppo psicofisico del bambino

Il potere dell'amore. L'azione dell'affetto materno sullo sviluppo psicofisico del bambino

Autore: Arthur Janov ,

Numero di pagine: 288
Architettura delle funzioni

Architettura delle funzioni

Autore: Lucia Bertozzi , Luisa Montanari , Isabella Mora ,

Numero di pagine: 257

Architettura delle funzioni studia il comportamento motorio del bambino non per tappe di sviluppo, ma come risposta alle esigenze, creando le basi, attraverso l'analisi della variabilità del movimento normale per comprendere le strategie che adotta il Sistema Nervoso Centrale per assolvere all'esigenza stessa e per capire l'organizzazione che sottende la patologia. Il movimento patologico viene esaminato, non in relazione a singoli quadri clinici, ma come vincolo delle funzioni e come limite per il soddisfacimento di tali esigenze. Pertanto questo testo ambisce a fornire strumenti di ragionamento ampio, che si possono riportare a situazioni e quadri clinici diversificati. Contiene proposte concrete per la risoluzione di problemi al di là delle tecniche fisioterapiche, tenendo conto dell'organizzazione neuromotoria delle diverse patologie. La singola tecnica dà risposte non esaustive, mentre l'approccio "problem-solving" insegna una modalità di intervento trasferibile ad ogni eventualità e soprattutto offre agli studenti una metodologia d'approccio, utile nei diversi campi della riabilitazione.

Il gioco nello sviluppo infantile

Il gioco nello sviluppo infantile

Autore: Paola Patruno ,

Numero di pagine: 120

Il testo propone agli educatori ed insegnanti dei Servizi educativi una serie di riflessioni sul significato del gioco nello sviluppo del bambino suggerendo proposte e strumenti operativi per valorizzare le esperienze di gioco, scoperta, apprendimento nei Servizi. Partendo da alcuni contributi teorici (Freud, Piaget, Winnicot) si cerca di chiarire cosa si intende per gioco e perché è così importante per lo sviluppo dei bambini. Perché il bambino gioca? Da che cosa dipende la sua capacità di giocare? Tutti i bambini giocano? Giocano in modo uguale nel corso del suo sviluppo? Dopo una riflessione sul significato del gioco e sulle sue tappe evolutive nelle differenti fasce d’età il testo offre spunti di approfondimento sul ruolo dell'adulto durante il gioco del bambino. L'educatore può giocare con il bambino? Come? Quale è il suo ruolo? Di semplice osservatore o può intervenire? Quale è lo stile che valorizza le esperienze di gioco del bambino? Vengono approfonditi aspetti di carattere metodologico legati all'organizzazione di contesti educativi che garantiscano la cura e il benessere dei bambini. Che cosa significa promuovere e sostenere il gioco del bambino al nido?...

L'altra crescita. Percorsi osservativi e descrittivi dello sviluppo psicosociale delle persone con disabilità

L'altra crescita. Percorsi osservativi e descrittivi dello sviluppo psicosociale delle persone con disabilità

Autore: Salvatore Sasso ,

Numero di pagine: 288
Interventi di psicologia clinica dello sviluppo. Sindromi e terapie efficaci

Interventi di psicologia clinica dello sviluppo. Sindromi e terapie efficaci

Autore: Julian Elliott , Maurice Place ,

Numero di pagine: 250
Uno, due, tre, salta! Esercizi, giochi e attività per stimolare lo sviluppo motorio del tuo bambino

Uno, due, tre, salta! Esercizi, giochi e attività per stimolare lo sviluppo motorio del tuo bambino

Autore: Peter Walker (fisioterapista.) ,

Numero di pagine: 96
La relazione genitore-bambino

La relazione genitore-bambino

Autore: Loredana Cena , Antonio Imbasciati , Franco Baldoni ,

Numero di pagine: 200

In queste ultime decadi è avvenuta un’integrazione tra psicoanalisi infantile, interventi clinico-sperimentali derivati dalle teorie dell’attaccamento e neuroscienze, che ha prodotto una scoperta fondamentale: la maturazione neuropsichica, nel suo aspetto di sviluppo mentale e di strutturazione cerebrale, dipende dal tipo di relazione madre/feto/neonato/bambino e poi madre-padre/bambino. La relazione comporta una comunicazione continuativa, costituita da messaggi non verbali, emessi e recepiti, codificati e decodificati in maniera automatica e inconsapevole. In questo modo, il neonato-bambino impara e struttura la sua funzionalità cerebrale: ciò può avvenire sia in senso positivo sia patogenetico, a seconda del tipo di relazione. Da tale scoperta discende l’importanza di tutte le procedure psicologiche che possano diagnosticare le relazioni a rischio e proporre interventi atti a prevenire future anomalie psichiche e/o a migliorare la maturazione neuropsichica dei bambini.

Lo sviluppo socio-emozionale nella prima infanzia. Applicazione di uno strumento di osservazione nell'asilo nido

Lo sviluppo socio-emozionale nella prima infanzia. Applicazione di uno strumento di osservazione nell'asilo nido

Autore: Rosa Ferri , Alessia Carleschi , Arturo Orsini ,

Numero di pagine: 130

1305.113

Ultimi ebook e autori ricercati