Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Identità

Identità

Autore: Adriano Prosperi ,

Numero di pagine: 114

Occorre sapere che, lungi dall'essere stabili, fissate una volta per tutte, le identità mutano, cambiano, tramontano, e a farlo capire, ad abbassare il rischio di restarne ottusamente prigionieri, a fungere da salutare antidoto – ci insegna Prosperi – è solo la conoscenza della storia. Una storia lunga e profonda che va ben oltre il solo Novecento. Massimo Firpo, "Il Sole 24 Ore" Che cosa rivela l'inarrestabile diffusione della retorica identitaria? Il fatto che nella nostra epoca, mentre le merci e gli oggetti si mondializzano, gli esseri umani si tribalizzano. Fabbricare le identità serve soprattutto a questo, ad alzare una barriera di tradizioni e religioni che protegga 'noi' dagli 'altri', ignorando la dimensione del mutamento da cui nessuna storia è immune. Come tutto ciò che serve a distinguere e a prendere coscienza di una separazione, la parola 'identità' contiene un potenziale violento pronto a giustificare aggressioni e guerre.

Storia del limbo

Storia del limbo

Autore: Chiara Franceschini ,

Numero di pagine: 560

La storia del Limbo si è conclusa il 19 gennaio 2007. Quel giorno, durante un’udienza in Vaticano, papa Benedetto xvi diede il suo consenso alla pubblicazione di un lungo rapporto che invitava i fedeli a “lasciar cadere” l’“ipotesi Limbo”. La notizia della “fine del Limbo” ebbe una certa risonanza su tutti i giornali italiani e stranieri; più difficile era spiegare quando questa storia fosse cominciata, come mai fosse durata tanto e cosa fosse, in definitiva, questo Limbo che, come allora si disse, era stato “abolito”. Se Jacques Le Goff aveva messo a punto, in un capolavoro della storiografia contemporanea, la Storia del Purgatorio, sul Limbo mancava una ricerca completa e autorevole. Chiara Franceschini ha condotto questa ricerca e può ora offrire al pubblico e agli studiosi la parabola completa di un’ipotesi teo­logica che fu un’idea culturale diffusa e importante, che rispondeva a problemi antropologici e sociali ben definiti, che fu rappresentata e narrata in immagini, scritti, poesie e leggi e che durò più di un millennio, prima di venire scartata. Da sant’Agostino a Dante, da Mantegna a Michelangelo, da Lutero al cardinale Borromeo, con...

Nicholas Steno's challenge for Truth. Reconciling science and faith

Nicholas Steno's challenge for Truth. Reconciling science and faith

Autore: Stefano Miniati ,

Numero di pagine: 338

871.18

La capitale dei privilegi

La capitale dei privilegi

Autore: Piero Venutra ,

Numero di pagine: 318

[English]:The book illustrates the reconstruction of the system of granting Neapolitan citizenship during the sixteenth century. In particular, the role played by the ‘Regia Camera della Sommaria’, the highest tax magistrature of the Kingdom of Naples, in the evaluation of requests and in the assignment of the citizenship licenses, which allowed access to the substantial tax and jurisdictional privileges of the capital city. The policy of the Spanish government with respect to these privileges is based on prudence and attention to the political and social balance of a fundamental and complex capital as Naples is. The ‘Sommaria’, however, manages in establishing a system of control and government of privileges, which makes the Neapolitan citizenship for a large part a product of the state; also subtracting expertise in the field to the city's municipal government. / [Italiano]: Il volume offre la ricostruzione del sistema di concessione della cittadinanza napoletana nel corso del Cinquecento. È stato studiato, in particolare, il ruolo svolto dalla Regia Camera della Sommaria, la massima magistratura fiscale del Regno di Napoli, nella valutazione delle richieste e...

Identità culturale e violenza

Identità culturale e violenza

Autore: Franco Fabbro ,

Numero di pagine: 171

Oggi parlare di identità culturale significa addentrarsi in una zona di pericolo, perché in suo nome si sono perpetrati crimini che sfidano l’idea stessa di umanità, e nel suo cono d’ombra ancora si annidano le pulsioni più aggressive. Ma l’ambivalenza dei processi identitari, in cui spesso vanno a incagliarsi i tentativi di riflessione sul tema, per Franco Fabbro non ostacola la comprensione, anzi ne è il presupposto. E, se indagata con strumenti conoscitivi adeguati, che integrano le osservazioni paleoantropologiche e le analisi storico-religiose, può suggerire strategie di disinnesco dei potenziali dannosi. Fabbro ha studiato per decenni sotto il profilo neuroscientifico le due componenti identificative e coesive dei gruppi umani, ossia le lingue e le religioni: acquisite entrambe nelle prime età della vita, scolpiscono il cervello con analoghi meccanismi neurali, organizzandosi nella memoria implicita e determinando un’architettura neuropsicologica che differirà a seconda delle singole tradizioni. Questi marcatori culturali sono collegati ai sistemi emozionali, quindi alle reazioni difensive e aggressive. Allora, come mitigare gli aspetti violenti...

Sin imagen

Storia e storiografia

Autore: Antonio Desideri , Mario Themelly , Antonio Pantanelli , Margheriita Platania ,

Numero di pagine: 104
Il Nuovo Mondo nella coscienza italiana e tedesca del Cinquecento

Il Nuovo Mondo nella coscienza italiana e tedesca del Cinquecento

Autore: Adriano Prosperi , Wolfgang Reinhard ,

Numero di pagine: 419
Storia moderna e contemporanea. I. Dalla peste nera alla guerra dei Trent'anni

Storia moderna e contemporanea. I. Dalla peste nera alla guerra dei Trent'anni

Autore: Paolo Viola , Adriano Prosperi ,

Numero di pagine: 520

In quattro volumi, l'opera si presenta come un testo rivolto al pubblico universitario, ma si offre al contempo come un eccellente strumento di documentazione e consultazione per ogni lettore di saggistica storica.

Battesimi forzati

Battesimi forzati

Autore: Marina Caffiero ,

Numero di pagine: 352

Discusses the policies of the Catholic Church in regard to forced conversion of Jews, focusing on events in Rome during the 16th-19th centuries, based on documents found in the archives of the Congregation for the Doctrine of the Faith. Describes specific cases which illustrate how forced conversions were carried out. Discusses, also, legislation which dealt with issues such as parental custody and authority, definition of the concept of adulthood, the legal status of fetuses, mixed marriage and integration of Conversos in Christian society. Relates, in particular, to two letters of Pope Benedict XIV (1675-1758), written in 1747 and 1751, in which he sanctioned use of the criterion of “favor fidei”, establishing the priority of the interests of the Church over any other rights, thereby endorsing procedures for the conversion of Jews that, paradoxically, were until then considered illegal by the Church itself. These standards of forced conversion became widely accepted in Rome and in Italian society.

Il socialismo degli imbecilli

Il socialismo degli imbecilli

Autore: Michele Battini ,

Numero di pagine: 327

Il libro mette a fuoco una cesura determinante nella storia della tradizione antigiudaica europea: la rottura intervenuta dopo la prima emancipazione giuridica degli ebrei, in conseguenza della Dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino nel 1789. Con lo Stato liberale e l’economia di mercato, lo stereotipo dell’accusa di usura si trasforma in un tipo di anticapitalismo che fa degli ebrei i capri espiatori delle crisi economiche. Scrittori antilluministi, come Bonald, cattolici intransigenti, come Drumont, attaccano lo Stato di diritto e individuano negli ebrei coloro che hanno tratto vantaggio dall’avvento delle libertà moderne: gli antichi nemici della cristianità sono divenuti uguali agli altri e, irriconoscibili, possono ora camuffarsi nella società democratica e complottare per occupare il potere, grazie alla loro potenza finanziaria. Con Toussenel e Proudhon il paradigma si diffonde anche in alcuni settori del movimento operaio europeo e, negli ultimi decenni del XIX secolo, con la depressione economica, viene rilanciato con enorme fortuna, soprattutto in Francia.L’anticapitalismo antiebraico dilaga in Europa occidentale: a Vienna con i cristiano-sociali ...

Res et fabula. Per le Scuole superiori

Res et fabula. Per le Scuole superiori

Autore: Angelo Diotti , Sergio Dossi , Franco Signoracci ,

Numero di pagine: 710
La Calabria del viceregno spagnolo

La Calabria del viceregno spagnolo

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 852

Il volume è l'esito di un progetto di ricerca sulla Calabria del viceregno spagnolo - considerata come parte di un sistema più vasto quale la Monarchia Cattolica - che ha coinvolto, a livello internazionale, studiosi di diversa formazione e appartenenza. I contributi spaziano dalla storia alle identità sociali, dai patriziati urbani alle comunità religiose, comprendendo l'attività produttiva, l'architettura, la scultura, la pittura e la miniatura (lette alla luce del contesto culturale che le ha prodotte, ma con grande attenzione anche all'analisi stilistica e filologica), l'urbanistica e il restauro. La Calabria vicereale, luogo cruciale di transito e di scambi, spesso anche di incursioni, emerge come un crocevia da cui si diramano percorsi e vicende che la collegano al resto d'Italia, al Mediterraneo e all'Europa. Il confronto interdisciplinare ha messo in luce gli aspetti vitali e creativi di un periodo storico, tra Rinascimento e Barocco, travagliato, ma molto vivace culturalmente, politicamente e anche economicamente, che ha prodotto importantissimi monumenti, opere d'arte e testi letterari, che non sempre, anche a causa della mancanza di studi, sono valorizzati e...

Storia moderna e contemporanea. III. L'Ottocento

Storia moderna e contemporanea. III. L'Ottocento

Autore: Paolo Viola ,

Numero di pagine: 400

In quattro volumi, l'opera si presenta come un testo rivolto al pubblico universitario, ma si offre al contempo come un eccellente strumento di documentazione e consultazione per ogni lettore di saggistica storica.

Per la tutela della memoria

Per la tutela della memoria

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 354

I Comitati Nazionali per le celebrazioni e le manifestazioni culturali sono istituiti e sostenuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali grazie alla legge n. 420/1997. I Comitati, che nascono su proposta di istituzioni, di Università, di enti locali e personalità del mondo della cultura, hanno il compito di promuovere e realizzare eventi e manifestazioni che ricordino i grandi protagonisti ed avvenimenti della storia e della civiltà italiana. Negli anni, essi si sono qualificati come strumenti operativi particolarmente efficaci per produrre cultura, ampliare la base partecipativa delle iniziative culturali, determinare concrete acquisizioni scientifiche, ottimizzare le risorse finanziarie e favorire una sempre più ampia ricaduta sul territorio, conferendo a determinati eventi un adeguato rilievo ed un riconoscimento istituzionale da parte della Pubblica Amministrazione. I Comitati sono caratterizzati da una attività basata sulla collaborazione operativa tra diverse componenti culturali e istituzionali del Paese; in tal modo hanno creato preziose occasioni di approfondimento e di divulgazione dell'opera di un poeta, di un musicista, di un letterato, di uno...

Milano borromaica atelier culturale della Controriforma

Milano borromaica atelier culturale della Controriforma

Autore: Danilo Zardin , Maria Luisa Frosio ,

Numero di pagine: 443

Ultimi ebook e autori ricercati