Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Materiali e innovazioni nel Design

Materiali e innovazioni nel Design

Autore: Marinella Ferrara ,

Numero di pagine: 96

Questo libro affronta una questione di grande attualità nell'ambito della discussione sul design: il nesso fra i materiali e il meccanismo di innovazione del prodotto. In questa fase dello sviluppo, in cui aumentano straordinariamente le potenzialità di materiali e processi, il libro vuole fornire un contributo alla comprensione dei “perché” dell'innovazione. L'attenzione prevalente si rivolge all'attività progettuale, alla capacità di usare la tecnica, non semplicemente quale strumento di persuasione commerciale, ma come strategia per realizzare innovazioni in grado di contribuire al benessere collettivo. Il lavoro prende in esame l'evoluzione morfologica e tipologica degli artefatti, rapportandola ai diversi modi di percepire cognitivamente il reale. La lettura storica del rapporto fra disponibilità di materiali e industrial design muove dalla rivoluzione industriale, fino a giungere alle grandi trasformazioni tecnologiche dell'epoca contemporanea. L'analisi si dipana in un quadro concettuale di carattere evolutivo, sistemico e multidimensionale, adottando il “paradigma tecnologico-materico” come quadro essenziale di riferimento. La riflessione travalica il...

Agricolture e mercati in transizione. Atti del XLIII Convegno di studi. Assisi, 7-9 settembre 2006

Agricolture e mercati in transizione. Atti del XLIII Convegno di studi. Assisi, 7-9 settembre 2006

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 688

1820.186

Industrial design: latitudine e longitudine. Una prima lezione

Industrial design: latitudine e longitudine. Una prima lezione

Autore: Maria Cristina Tonelli ,

Numero di pagine: 192
Materiali intelligenti, sensibili, interattivi. Materiali per il design

Materiali intelligenti, sensibili, interattivi. Materiali per il design

Autore: Marco Cardillo , Marinella Ferrara ,

Numero di pagine: 216
Sociologia - II edizione

Sociologia - II edizione

Autore: Franco Rositi ,

La società è un oggetto conoscibile e trasformabile? Pixel, la risposta a ogni esigenza di sapere.

La nazione

La nazione

Autore: Francesco Tuccari ,

Numero di pagine: 164

Che cos’è una nazione? Quando e perché sorgono le nazioni? Quale il loro destino nell’età della globalizzazione? Storia, definizioni, interpretazioni di uno dei concetti più controversi e al tempo stesso più attuali delle scienze storico-sociali.

Web e lavoro

Web e lavoro

Autore: Patrizia Tullini , Carlo Colapietro , Giusella Finocchiaro , Pietro Manzini , Anna Rota , Caterina Del Federico , Marilena Daquino , Annamaria Donini , Michele Forlivesi ,

Numero di pagine: 232

La crescente incidenza delle tecnologie digitali condiziona e determina il lavoro, configurando nuove identità professionali e sollecitando la revisione degli schemi tradizionali d’inquadramento giuridico.La produzione “intelligente” e la robotica aprono scenari innovativi per l’organizzazione delle imprese: emergono diverse modalità d’interazione con il lavoro umano e si sperimentano inedite articolazioni dei rapporti di lavoro; si diffondono nuove declinazioni del controllo aziendale sull’attività dei lavoratori; la gestione delle informazioni, dei dati personali e la creazione di Big Data relativi ai lavoratori assumono una centralità senza precedenti.Al contempo la sharing economy, la social organization, il crowdsourcing e il lavoro tramite piattaforma compongono un’innovativa offerta di beni e servizi online, delineando i contorni di un nuovo mercato: quello del lavoro digitale. Il presente volume avvia una riflessione sul fenomeno del lavoro sul web e tenta di fornire alcune risposte agli interrogativi suscitati dall’interferenza delle tecnologie digitali rispetto alle categorie giuridiche e più in generale gli istituti del lavoro. I contributi indagano ...

Economia e management delle imprese. Strategie e strumenti per la competitività e la gestione aziendale

Economia e management delle imprese. Strategie e strumenti per la competitività e la gestione aziendale

Autore: Annalisa Tunisini , Tonino Pencarelli , Luca Ferrucci ,

Numero di pagine: 558
Disegno industriale: un riesame

Disegno industriale: un riesame

Autore: Tomás Maldonado ,

Numero di pagine: 128

Questo libro presenta, in veste rinnovata e ampiamente aggiornata, un saggio del 1976, in cui Tomas Maldonado avanzava una proposta di definizione del disegno industriale e delineava alcune delle sue tappe storiche più significative. Con la consueta capacità di vedere i nessi che intercorrono fra ambiti problematici diversi, l'autore attualizza la tematica del disegno industriale nel contesto delle innovazioni che hanno coinvolto, modificandoli profondamente, i processi produttivi, la filosofia della produzione, la realtà tecnologica. In questa ottica, egli offre uno scorcio sulle prospettive che si aprono al progettista in seguito a fenomeni quali lo sviluppo della microelettronica e la disponibilità di nuovi materiali. Ma non solo. Maldonado affronta anche questioni relative allo statuto del disegno industriale, sia come disciplina, sia come momento culturale più ampio. Superando i luoghi comuni che, attraverso un'opera pubblicitaria spesso fuorviante, hanno fornito all'opinione pubblica una versione meramente stilistica e di moda di questa importante attività progettuale, si confronta con alcuni dei grandi problemi che il disegno industriale ha di fronte, come quelli del...

Macroeconomia. Una prospettiva europea

Macroeconomia. Una prospettiva europea

Autore: Olivier J. Blanchard , Alessia Amighini , Francesco Giavazzi ,

Numero di pagine: 682
Siamo tutti inventori

Siamo tutti inventori

Autore: Temple Grandin ,

Numero di pagine: 240

Come vola un aquilone? Perché le palline da golf hanno le fossette? Da dove nascono le idee degli inventori? Le risposte a queste e a molte altre domande le trovate qui. Siamo tutti inventori, infatti, racconta la scienza dal punto di vista delle invenzioni e della loro genesi: gli esperimenti pratici, i molti tentativi ed errori e, a volte (perché no?), il contributo del caso. Temple Grandin accompagna i giovani lettori in un incredibile e avvincente viaggio lungo la storia dell'innovazione, arricchito da aneddoti personali e dalla storia di inventori e invenzioni celebri. Grazie ai tanti progetti proposti nel libro, chiunque potrà mettersi alla prova e costruire aquiloni, aeroplanini, pupazzi di legno, fiocchi di neve, fiori e molto altro. Il messaggio del libro è soprattutto questo: immaginate e poi costruite, fate con le mani, lasciando che la vostra fantasia vi guidi e si scateni. Perché, come dice Temple Grandin, se si può immaginare, si può fare!

La strada smarrita

La strada smarrita

Autore: Gianni Toniolo , Carlo Bastasin ,

Numero di pagine: 168

Il lungo percorso che aveva portato gli italiani dalla povertà al benessere è stato smarrito di fronte alle sfide dell'economia globale. Nonostante i rischi attuali, la storia recente mostra che l'Italia non è condannata. Nell'ultimo decennio dell'Ottocento l'Italia inizia la rincorsa dei paesi più avanzati e alla fine del ventesimo secolo raggiunge un reddito per abitante non dissimile da quello di Germania, Francia e Regno Unito. È un percorso di successo, che crea un'economia moderna. Da un quarto di secolo, tuttavia, l'economia italiana cresce assai meno della media europea. I fattori di sviluppo che avevano funzionato nel dopoguerra si sono rivelati inadatti all'economia globale. Pesano mali antichi mai curati: bassi livelli di istruzione, prassi burocratiche e giudiziarie obsolete, gestioni aziendali poco trasparenti. Il reddito perduto con la crisi del 2008-2013 non è stato ancora recuperato. La differenza tra il benessere economico degli italiani e quello degli altri europei e dei nordamericani è tornata ai livelli degli anni Sessanta. Il clima di incertezza politica, finanziaria e istituzionale scoraggia gli investimenti, crea un ambiente ostile alla crescita e...

Breve storia del pensiero economico

Breve storia del pensiero economico

Autore: Alessandro Roncaglia ,

Numero di pagine: 344

Una ricostruzione completa e chiara del pensiero economico, dall'antichità classica ai giorni nostri. L'autore presenta con rigore e senza inutili tecnicismi tanto le opere dei grandi classici come Smith, Ricardo, Marx, Keynes, Schumpeter, Sraffa, quanto i contributi delle varie scuole, come i fisiocrati, i ricardiani, la scuola austriaca. Particolare attenzione è dedicata agli sviluppi più recenti, dal secondo dopoguerra all'inizio del terzo millennio. Un libro indispensabile per tutti coloro che vogliono comprendere le radici dei dibattiti economici dei nostri giorni. Dietro le divergenze sulle scelte di politica economica, infatti, vi sono contrasti tra concezioni diverse dell'economia; gli stessi concetti-base, come valore, mercato, prezzo, equilibrio, assumono significati diversi nel contesto della concezione classica, marginalista, keynesiana.

Morte di una sgualdrina. I casi di Hamish Macbeth

Morte di una sgualdrina. I casi di Hamish Macbeth

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 192

Una sgualdrina con un cuore di pietra: ecco chi è Maggie Baird. Né gentile né generosa, ma certamente molto, molto ricca. Così, quando la sua auto prende fuoco con lei dentro, ci sono almeno cinque candidati per il ruolo di assassino. Tutti e cinque sono ospiti nella sua lussuosa residenza nelle Highlands: la timida nipote Alison e quattro uomini, una volta suoi amanti, ora chiamati a una sorta di competizione che avrà come premio il matrimonio con Maggie. Tutti e cinque sono in difficoltà finanziarie e tutti hanno avuto la possibilità di manomettere la macchina. Hamish Macbeth avrà bisogno di dosi massicce del suo straordinario buonsenso e della sua capacità di comprensione dell’animo umano per risolvere il caso.

La strettoia

La strettoia

Autore: Daron Acemoglu , James A. Robinson ,

Numero di pagine: 140

"«Chi si allontana dal gruppo è preda del falco» recita un proverbio del popolo ashanti: il mondo è crudele e i forti hanno sempre oppresso i deboli con la violenza. In assenza di un’autorità centrale l’unica protezione è rifugiarsi in una gabbia – spesso opprimente – di norme, tradizioni e alleanzetra clan. Viceversa, uno Stato forte può proteggere gli individui, ma rischia di mutarsi in un mostro, in una dittatura oppressiva. Per gran parte della storia umana, in ogni luogo e tempo, la libertà non è stata qualcosa di scontato e naturale, ma una conquista sofferta ottenuta solo imboccando una vera e propria strettoia. Questo corridoio virtuoso esiste quando i poteri dello Stato e della società sono in equilibrio: quando le istituzioni sono forti, in grado di fornire servizi e far rispettare le leggi; e quando, al tempo stesso, i cittadini hanno la capacità di tenere sotto controllo e chiamare in causa le autorità.La strettoia analizza il modo in cui le nazioni sono riuscite a bilanciare queste due forze in equilibrio precario. Ripercorre la via attraverso cui alcune sono entrate nel corridoio della libertà e altre ne sono rimaste fuori o ne sono dolorosamente ...

Rockefeller e Warburg. I grandi alleati dei Rothschild. Le famiglie più potenti della terra

Rockefeller e Warburg. I grandi alleati dei Rothschild. Le famiglie più potenti della terra

Autore: Pietro Ratto ,

Numero di pagine: 176
Il passato del nostro presente

Il passato del nostro presente

Autore: Salvatore Lupo ,

Numero di pagine: 218

Questo volume disegna un ponte tra l'antico regime e la modernità: il lungo Ottocento, il periodo tra le rivoluzioni (americana e francese) e la prima guerra mondiale. È il luogo di formazione delle nostre idee e del nostro mondo, di cui però non va nascosto il carattere antico, in cui vanno riconosciute tutte le incrostazioni di una storia secolare. La scintilla dell'industrializzazione genera soggetti sociali nuovi, anche se al centro della scena rimangono protagonisti che poco hanno a che fare con essa: aristocratici, proprietari fondiari, professionisti, contadini, artigiani. Si affermano le idee di libertà, democrazia, diritti individuali, ma persistono imperi antichi e se ne formano di nuovi. Nel momento in cui l'eguaglianza viene posta a fondamento della vita collettiva, viene con altrettanta forza giustificata l'ineguaglianza, a tutela delle gerarchie che regolano il funzionamento della società. Prospettive diverse, in apparenza incompatibili, si sovrappongono formando un mix complesso che tocca ancora al nostro tempo sciogliere.

Ultimi ebook e autori ricercati