Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Scienza e tecnologia dei materiali

Scienza e tecnologia dei materiali

Autore: Donald R. Askeland , Pradeep P. Fulay , Wendelin J. Wright ,

Numero di pagine: 747
Introduzione alla scienza e tecnologia dei materiali

Introduzione alla scienza e tecnologia dei materiali

Autore: Carmine Colella , Domenico Caputo ,

Numero di pagine: 210
Sin imagen

Lezioni di scienza e tecnologia dei materiali per il restauro dei monumenti

Autore: Giorgio Torraca ,

Numero di pagine: 157
Elementi di scienza e tecnologia dei materiali strutturali per l'ingegneria

Elementi di scienza e tecnologia dei materiali strutturali per l'ingegneria

Autore: Renzo Valentini , Valentina Colla ,

Numero di pagine: 354
Chimica, scienza e tecnologia dei materiali per la conservazione dei beni culturali

Chimica, scienza e tecnologia dei materiali per la conservazione dei beni culturali

Autore: Ezio Martuscelli ,

Numero di pagine: 179
Scienza e tecnologia dei materiali: approccio biomimetico per un uso sostenibile dei materiali

Scienza e tecnologia dei materiali: approccio biomimetico per un uso sostenibile dei materiali

Autore: Antonio Apicella ,

Numero di pagine: 118
Scienza e tecnologia dei materiali

Scienza e tecnologia dei materiali

Autore: Alfredo Negro , Jean-Marc Tulliani , Laura Montanaro ,

Numero di pagine: 264
Sin imagen

Appunti di scienza e tecnologia dei materiali per l'ingegneria

Autore: Renzo Valentini , Massimo De Sanctis , Gianfranco Lovicu ,

Numero di pagine: 374
Lezioni dal corso di scienza e tecnologia dei materiali ceramici

Lezioni dal corso di scienza e tecnologia dei materiali ceramici

Autore: Ignazio Amato , Laura Montanaro ,

Numero di pagine: 210
Sin imagen

Eserciziario scienza e tecnologia dei materiali

Autore: Marco Ormellese , M. Pia Pedeferri , Luciano Lazzari ,

Numero di pagine: 122
Oltre i materiali. La scienza tra le nostre dita

Oltre i materiali. La scienza tra le nostre dita

Autore: Liù Catena , Ivan Davoli ,

Numero di pagine: 214

Il libro nasce dall’idea di fornire una testimonianza della condizione occupazionale dei laureati in Scienza dei Materiali attraverso le dichiarazioni di ex-studenti. Complessivamente sono stati intervistati una quarantina di laureati provenienti da differenti aree geografiche italiane, con titoli accademici diversi e soprattutto con percorsi formativi ed esperienze professionali variegati. Ne è uscito un affresco interessante riguardo il profilo, le tendenze e la possibilità di accesso al mondo del lavoro. Il ventaglio dei percorsi umani, formativi e professionali è assolutamente ampio, mai ripetitivo, diversificato e affascinante, tanto quanto il mondo dei materiali, delle sue tecnologie e metodologie di studio e di ricerca. Ogni singola storia narra in che modo questa scienza stia sempre più rapidamente cambiando il mondo delle cose attorno a noi e come maggiormente lo cambierà in futuro. Il volume sostiene altresì l’irrinunciabile necessità di sostenere due tipi di orientamento; un orientamento allo studio, rivolto agli studenti e alle loro famiglie, per rispondere all’esigenza di informazione sul corso di laurea in Scienze dei Materiali mettendo in evidenza la...

Scienza e tecnologia nei materiali. Eserciziario

Scienza e tecnologia nei materiali. Eserciziario

Autore: Marco Ormellese , M. Pia Pedeferri , Luciano Azzari ,

Numero di pagine: 122
XXI Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Scienze e Tecnologie delle Macromolecole

XXI Convegno Nazionale dell'Associazione Italiana di Scienze e Tecnologie delle Macromolecole

Autore: Daniele Caretti , Giulio Malucelli ,

Numero di pagine: 486

Atti del XXI Convegno Italiano - Torino, 14-19 Settembre 2014 AIM - Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia delle Macromolecole www.aim.it COMITATO PROMOTORE D. Caretti (Università di Bologna) P. Stagnaro (ISMAC – CNR, Genova) C. Marano (Politecnico di Milano) P. Lomellini (Versalis S.p.A.) G. Malucelli (Politecnico di Torino) F. Masi (Versalis S.p.A.) G. Ricci (ISMAC – CNR, Milano) COMITATO ORGANIZZATORE R. Bongiovanni (Politecnico di Torino) F. Ferrero (Politecnico di Torino) A. Fina (Politecnico di Torino) A. Frache (Politecnico di Torino) G. Gozzelino (Politecnico di Torino) G. Malucelli (Politecnico di Torino) SEGRETERIA ORGANIZZATIVA A. Frache (Politecnico di Torino) E. Fantino (Politecnico di Torino) J. Alongi (Politecnico di Torino) F. Carosio (Politecnico di Torino) A. Di Blasio (Politecnico di Torino) S. Colonna (Politecnico di Torino) F. Cuttica (Politecnico di Torino) D. Battegazzore (Politecnico di Torino) C. Marano (Politecnico di Milano) S. Tiburtini ORGANIZZAZIONE MACROGIOVANI T. Benelli (Università di Bologna) A. Milani (Politecnico di Milano)

Materiali per l'edilizia. Una guida ai materiali strutturali, ausiliari e di rivestimento

Materiali per l'edilizia. Una guida ai materiali strutturali, ausiliari e di rivestimento

Autore: Giuseppe Frigione , Nicoletta Mairo ,

Numero di pagine: 358
Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana. Parte prima, 4. serie speciale, Concorsi ed esami

Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana. Parte prima, 4. serie speciale, Concorsi ed esami

Numero di pagine: 29
Innovazione tecnologica in architettura e qualità dello spazio

Innovazione tecnologica in architettura e qualità dello spazio

Autore: Chiara Tonelli ,

Numero di pagine: 224

Questo testo indaga il ruolo che la cultura tecnologica occupa, o dovrebbe occupare, nella formazione universitaria, nella ricerca scientifica, nella progettazione e realizzazione dell'architettura. Il percorso intrapreso si pone l'obiettivo di esplorare, in riferimento al settore produttivo edilizio e alla soglia di una riforma didattica, quali contenuti attengono all'insegnamento della Tecnologia dell'architettura e quali sbocchi professionali offrono; cosa significa fare ricerca in un ambito dal nome tanto abusato (la ricerca tecnologica) e chi ne sono gli attori; quali orientamenti si possono prospettare per una riorganizzazione del settore al fine di innalzare il livello di qualità del prodotto edilizio, nella sua accezione morfologica in particolare. Questo scritto, destinato anche a fini didattici, introduce pertanto alla cultura della realizzazione, secondo la quale ogni atto programmatorio e progettuale deve porsi come obiettivo il raggiungimento della realizzazione. Sebbene questo principio possa sembrare scontato, si rileva invece nel settore un divario sempre maggiore tra il momento di definizione “concettuale” e il momento di definizione “materiale”. Tale...

Techa 2008. Technologies exploitation for the cultural heritage advancement

Techa 2008. Technologies exploitation for the cultural heritage advancement

Autore: Luciano Cessari , Sara Di Marcello , Filippo Ammirati , Francesca Balzan , Luciana Bordoni , Rosa Caffo , Giovanni Caligo , Francesca Ceccaroni , Riccardo Ginanni Corradini , Mauro Matteini , Maria Mautone , Laura Moltedo , Guglielmo Monti , Endrio Niero , Francesco Saverio Nucci , Marcello Pappagallo , Alessandro Paravicini , Adolfo Pasetti , Francesco M. Sacerdoti , Stella Styliani Fanou , Roberta Tedeschi , Lucrezia Ungaro , Pietro Alessandro Vigato ,

Numero di pagine: 432

Questo lavoro è frutto dell'evento internazionale TECHA 2008 - Technologies Exploitation for the Cultural Heritage Advancement, dedicato alla presentazione delle nuove tecnologie per la conoscenza, la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale. Il volume si articola in due sezioni entrambe suddivise nei quattro temi strategici per il patrimonio culturale: Analisi, diagnostica e monitoraggio, Materiali e tecniche di intervento, ICT e Tecnologie sostenibili per il patrimonio culturale. La prima sezione raccoglie le relazioni di esperti nazionali e internazionali che hanno preso parte ai workshop del primo giorno; nella seconda sono presentate 150 schede tecniche di tecnologie innovative proposte da ricercatori e imprenditori di tutta Europa in occasione del Technology Transfer Day. La manifestazione ha favorito la divulgazione delle migliori metodologie e tecnologie esistenti sul mercato e dato vita a momenti di discussione tra i diversi operatori del settore (istituzioni, centri di ricerca, aziende) sulle metodologie, le innovazioni e le problematiche inerenti il restauro e la fruizione del patrimonio culturale. This work is the result of the international event...

Biomimetica e Architettura. Come la natura domina la tecnologia

Biomimetica e Architettura. Come la natura domina la tecnologia

Autore: Roberto Pagani , Giacomo Chiesa , Jean-Marc Tulliani ,

Numero di pagine: 311

1330.95

Strumenti e metodi per il controllo della qualità del costruire

Strumenti e metodi per il controllo della qualità del costruire

Autore: Rossella Franchino ,

Numero di pagine: 202
Proposte per Stampace

Proposte per Stampace

Autore: Emanuela Abis , Carlo Aymerich , Giovanni Maria Campus , Anna Maria Colavitti , Enrico Corti , Monica Deidda , Giuseppe Fiengo , Donatella Fiorino , Elena Grillo , Tatiana K. Kirova , Luigi Massidda , Salvador Perez Arroyo , Carlo Piga , Valentina Pintus , Martina Porcu , Gaetano Ranieri , Giuseppina Vacca ,

Numero di pagine: 160

Il carattere peculiare del quartiere storico di Stampace, unitamente alle condizioni di prevalente degrado in cui esso versa, ha rappresentato una interessante occasione di ricerca didattica seminariale per i due corsi di Restauro architettonico 2 e di Laboratorio di restauro, destinati agli studenti del terzo anno del Corso di Laurea triennale in Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali presso la facoltà di Architettura dell'ateneo cagliaritano, svoltisi negli anni accademici compresi tra il 2005 e il 2009. L'originalità del lavoro consiste nel ribaltamento del tradizionale rapporto di consequenzialità tra piano urbanistico e progetto architettonico, anteponendo quest'ultimo al primo, e basandolo sul programma operativo di manutenzione e tutela dei manufatti storici e dei significati superstiti. Il piano di conservazione dell'intero quartiere nasce pertanto come sommatoria e integrazione degli interventi di salvaguardia ambientale e di recupero edilizio ritenuti ammissibili e sostenibili nei circa 260 immobili che formano il campo di studio. Alle categorie ed alle tipologie di intervento, tradizionalmente riferite alle unità immobiliari, viene...

Progettare con l'informazione

Progettare con l'informazione

Autore: Danila Quattrone , Valeria Ciulla , Alberto De Capua ,

Numero di pagine: 240

Negli ultimi decenni l'edilizia è passata da una secolare stagione di certezze alla necessità di una completa riformulazione dei propri riferimenti e delle proprie regole. Le certezze erano rappresentate da consolidate regole dell'arte, da una manualistica statica ma capace di codificare bene quelle regole, e dalla loro trasmissione diretta tra le diverse generazioni di artigiani e costruttori. Gli stessi materiali descritti dai trattatisti dell'architettura sono rimasti, per secoli, pressoché invariati. In pochi decenni la situazione è del tutto cambiata: non solo per i molti materiali "nuovi" proposti dalla produzione, ma anche perché gli stessi materiali della tradizione non sono più gli stessi, per complessità e per prestazioni. A fronte di ciò, recenti esigenze legislative e normative, hanno introdotto questioni nuove e non semplici per il nostro sistema produttivo, come la richiesta di certificazione dei materiali e dei prodotti intermedi e la validazione del progetto esecutivo. Il nuovo quadro esige che il progettista disponga di informazioni su materiali e componenti che siano certe e sufficienti al fine di raggiungere i propri obiettivi e per poterli descrivere...

L'architettura del cantiere. Caratteri e strategie per la gestione degli interventi sul costruito

L'architettura del cantiere. Caratteri e strategie per la gestione degli interventi sul costruito

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 180

facing english text La società richiede oggi una diversa consapevolezza del cantiere, fatta di maggiori professionalità e approfondite conoscenze tecnologiche: tali elementi influenzano il compimento dell'intervento e assicurano una maggiore definizione delle dinamiche del cantiere, una migliore organizzazione dei lavori ed una realizzazione controllata. Si manifesta quindi la necessità di modificare il processo attuativo del progetto di recupero attraverso limitazioni alle improvvisazioni di cantiere, a soluzioni improntate sull'aggiustamento, sulla modifica di quanto non stabilito in sede progettuale. Il testo si propone di aprire ad una serie di relazioni tra i vari aspetti del cantiere, in termini tecnologici e di sistema, per evidenziare il momento attuativo del processo di recupero e proporre metodi per il cantiere attraverso la manutenzione, la qualità e la sostenibilità, tematiche decisamente attuali. La struttura della pubblicazione si propone di mettere in relazione un'esperienza didattica e di acquisizione di conoscenze applicata ad un caso studio con una parte originale in cui si analizza il cantiere da un'ottica diversa, quella del recupero edilizio ed urbano,...

Ultimi ebook e autori ricercati