Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Sciamanesimo brasiliano

Sciamanesimo brasiliano

Autore: Pierluigi Lattuada ,

Numero di pagine: 192

Uno straordinario trattato sui misteri, le trance, la ritualità dello sciamanesimo in Brasile. Come Castaneda in Messico, qui Lattuada ci fa scoprire l’origine iniziatiche dei segreti hanno portato il Brasile ad essere il paese dove le pratiche sciamaniche sono diventate parte della società di oggi. Anima Edizioni pubblica a grande richiesta un testo introvabile, già pubblicato da MEB edizioni! Il racconto dei misteri dell’Umbanda, che a tratti si fa commento religioso o confronto tra la cultura occidentale e il paesaggio umano e naturale del Brasile. L’Umbanda è una forma di religiosità sincretistica, nata dall’incontro tra le credenze degli afroamericani, le tradizioni amerinde e le sembianze culturali del cattolicesimo. Il racconto dei misteri dell'Umbanda, si snoda in un lungo dialogo con Mae Divina (madre divina), personalità depositaria dei segreti iniziatici, del simbolismo e delle pratiche di guarigione dell'Umbanda. L’autore ci illustra in questo libro anche l’ influenza europea dello spiritismo di Allan Kardec, che ha trasformato lo sciamanesimo dell'Umbanda in una via di realizzazione misterica, più dotta e più raffinata delle consimili credenze...

Sciamanesimo e Chiesa in Corea

Sciamanesimo e Chiesa in Corea

Autore: Hae-Kyung Serena Kim , Kim Hae-Kyung Serena ,

Numero di pagine: 191

Lo Sciamanesimo coreano, base religiosa e spirituale, e come un grande contenitore che accoglie le religione straniere. Esso e considerata una credenza superstiziosa, irreale incline alla propaganda del canto e del ballo come cultura tradizionale spesso sfruttata come risorsa turistica. La base psicologica e culturale dello sciamanesimo e di accoglienza percio si presta a comprendere piu facilmente il Dio del cristianesimo, il mondo dell'aldila: per intraprendere una vera evangelizzazione in Corea e necessario conoscere a fondo lo Sciamanesimo.

Sciamanesimo senza sciamanesimo

Sciamanesimo senza sciamanesimo

Autore: Leonardo Ambasciano ,

Numero di pagine: 626

Sono passati più di sessant’anni da quando lo storico delle religioni Mircea Eliade ha dato alle stampe la sua monografia dedicata allo sciamanesimo, un testo rivelatosi decisivo per imporre l’argomento nel dibattito interno alla storia delle religioni. La seconda edizione, aumentata e tradotta nel 1964 per il mercato editoriale statunitense, ha poi avuto un impatto significativo sui riferimenti culturali della giovane generazione dell’epoca. Sorprendentemente, e malgrado il successo dell’opera, non esiste a tutt’oggi un’analisi critica dedicata alla formazione eliadiana del concetto di sciamanesimo. Si è così creato un vuoto storiografico che ha gravato sulle ricostruzioni e sulle interpretazioni del pensiero dello storico delle religioni. Evoluzionismo antidarwiniano, psicoanalisi, te(le)ologia, folklore, paletnologia e paleoantropologia, letteratura fantastica, paranormale e sovrannaturale, politica reazionaria e anti-occidentale sono alcuni tra gli strumenti discorsivi che entrano a vario titolo nel laboratorio della complessa macchina mitografica eliadiana. Andare a monte di questi riferimenti bio-bibliografici, tracciare le coordinate dei contatti...

Corpi sciamanici

Corpi sciamanici

Autore: Sergio Botta , Marianna Ferrara ,

Numero di pagine: 338

Il “corpo sciamanico” è centrale nella storia degli studi, nella letteratura, nelle pratiche simboliche, nei repertori mitici, nel discorso scientifico. Tale idea ha ispirato nuovi movimenti religiosi nella ricerca di antiche arti della guarigione, sollecitando un rinnovato interesse per lo sciamanesimo in Occidente nel campo delle tecniche terapeutiche contemporanee. Questa raccolta di studi nasce da una serie di seminari tenuti da studiosi e studiose di diverse discipline (storico-religiose, etno-antropologiche, sociologiche e psicologiche) e spazia dall’americanistica all’indologia, all’egittologia, con l’obiettivo comune di analizzare l’influenza sui corpi delle diverse modalità di alterazione degli stati di coscienza, le cui implicazioni sociali e religiose sono da intendersi nel senso della costruzione di una relazione con la dimensione extraumana, ma anche più genericamente dell’instaurazione di dinamiche comunicative dell’individuo con l’altro da sé (umano, extraumano, animale). Il volume comprende saggi dal taglio storico-comparativo, studi di carattere storico-letterario, casi di studio, ricerche sul campo. L’uso, la percezione e la...

Sciamanesimo e guarigione

Sciamanesimo e guarigione

Autore: Luciano Silva ,

Numero di pagine: 320

Sciamanesimo e guarigione è un testo ricco di spunti di riflessione, uno strumento utile non solo agli studiosi e ai praticanti di sciamanesimo, ma anche a coloro che desiderano integrare nella loro vita queste pratiche millenarie. Chiunque sia in generale interessato alla psicologia, alla spiritualità e alla crescita personale troverà illuminante la sua lettura. Attingendo tanto alle sue esperienze personali quanto alle testimonianze di numerosi praticanti contemporanei, in questo suo libro sulla guarigione sciamanica, Luciano Silva ci accompagna in un affascinante e coinvolgente viaggio alla scoperta di dimensioni della coscienza di solito ignorate e trascurate. In tutte le forme di sciamanesimo l’uomo è sempre stato concepito come un microcosmo olistico in cui corpo, anima e spirito sono realtà inscindibili ed interrelate. Se vogliamo realmente risanare le nostre e le altrui ferite, dobbiamo espandere il concetto che abbiamo di noi stessi, tutto centrato su di un “io” che si sente separato ed isolato, fino ad abbracciare la confortante inclusività del “noi”. Dobbiamo riconoscere che siamo esseri non solo fisici, ma anche spirituali, che viviamo in un mondo fatto ...

Canti dello sciamanesimo boreale

Canti dello sciamanesimo boreale

Autore: Alessandra Orlandini Carcreff ,

Numero di pagine: 139

Figura centrale nelle culture ugrofinniche dell’Europa settentrionale, lo sciamano era in grado di mettere in relazione la sfera celeste abitata dagli dèi, il mondo terreno in cui si trovavano gli uomini e l’oltretomba, dimora dei defunti. Attraverso rituali, canti e pratiche, rendeva grazie alle forze e agli esseri della natura, propiziava le azioni di cacciatori e pescatori e allontanava malattie e influssi negativi dai membri della comunità alla quale apparteneva. In questo volume Alessandra Orlandini Carcreff ha riunito scongiuri, preghiere e canti riportati nei resoconti dei numerosi viaggiatori che visitarono le popolazioni delle regioni boreali fra ’800 e ’900. Organizzate per sezioni tematiche, queste liriche sono in grado di ridare vita a un mondo ormai quasi scomparso – quello delle popolazioni ugrofinniche, di cui fanno parte, ad esempio, i sami dell’odierna Finlandia – in cui uomini, entità sovrannaturali, dèi, animali e piante vivevano a stretto contatto. Oltre alle betulle sacre delle foreste boreali, ai temuti e feroci predatori come orsi e lupi, ai tamburi di pelle di renna e ai personaggi di opere quali il Kalevala e il Kanteletar, da queste...

Sciamanesimo Maya

Sciamanesimo Maya

Autore: Diego Dentico ,

Numero di pagine: 136

Narra il Popol Vuh, poema di creazione dei Maya-Quiché, che gli dèi, spaventati dall’ampia capacità di comprensione e di ingegno degli esseri umani, “velarono” i loro occhi con una nebbia. Prima di quel momento i primordiali avevano consapevolezza di tutto, erano illuminati e possedevano la scienza infusa. Avendo perso lo stato di grazia i saggi elaborarono un ilbal, uno “strumento per vedere”. Quello strumento erano i calendari sacri, su cui si basano la Cosmovisione e lo Sciamanesimo Maya. Questo libro vuole essere uno spiraglio sulla realtà “spirituale” (loro direbbero naturale) dei popoli indigeni del Guatemala. Attraverso le pratiche che abbiamo ereditato dagli antenati possiamo rispondere alla grande chiamata di questo tempo, creando integrazione dentro noi stessi, sanando le nostre comunità, ricamando nuovamente la relazione con la natura Madre-Padre da cui tutti proveniamo.

Sciamanesimo e sciamanesimi

Sciamanesimo e sciamanesimi

Autore: Luca Arcari , Alessandro Saggioro ,

Numero di pagine: 248

Sciamanesimo (o sciamanesimo), ovvero uno dei modi di pensare e dire l’alterità: così si può riassumere la tendenza di studio affacciatasi negli ultimi decenni volta a decostruire una delle categorie più ampie e complesse dell’antropologia e degli studi storico-religiosi. Il volume, immettendosi in questo filone di ricerca, si concentra soprattutto sulle modalità di rappresentazione del mondo e dell’alterità secondo tratti o caratteristiche riconosciuti di volta in volta come “sciamanici”, cercando di misurare anche l’utilizzo e la permanenza della categoria in campi disciplinari e accademici diversificati eppure non del tutto privi di profonde e spesso oscure connessioni. La declinazione fra “sciamanesimo”, al singolare, e “sciamanesimi” come pluralità di approcci e di sguardi, dunque, già in parte percorsa da altre ricerche prima di quelle qui presentate, vuole soprattutto mettere in luce l’uso e l’abuso del termine nei campi di studio che si sono appropriati di tale “etichetta”. I saggi qui raccolti hanno l’obiettivo di contestualizzare e analizzare le opere e il pensiero di alcuni studiosi del XX secolo che hanno contribuito...

Jim Morrison e lo sciamanesimo

Jim Morrison e lo sciamanesimo

Autore: Mario Ferrentino ,

Numero di pagine: 207

Siamo nella seconda metà degli anni Sessanta: il mondo musicale si ferma a osservare un giovane che si muove sul palco come un Dio e canta come un dannato. Si chiama James Douglas Morrison. Qualcuno lo definisce “sciamano”, per le sue danze sfrenate e i viaggi che evoca al pubblico con la voce e le maracas. Diventa presto un trascinatore carismatico. Per spiegare ciò cui ha dato vita Jim Morrison, questo nuovo saggio si avvale dell’antropologia e della storia per analizzare le sfaccettature di una personalità che racchiude in sé i miti indiani, atavici, e le leggende spirituali del mondo “altro”. Nelle notti di Los Angeles nasce un mito che diventa emblema di una generazione, portavoce di un mondo che cambia a ritmo di beat e rock’n’roll. Come un documentario fotografico degli anni Sessanta, il libro descrive un quadro storico e culturale che ha aperto le menti a nuove visioni, con la Beat Generation, la New Age e il Festival di Woodstock. Attraverso un approccio velatamente tecnico cerca di far luce sulla figura dello sciamano, al fine di poter comprendere meglio i punti in comune con Jim Morrison. Quando Jim sceglie di fare musica con i Doors regala alla storia ...

Magia e Sciamanesimo dei Nativi Americani

Magia e Sciamanesimo dei Nativi Americani

Autore: Grazia Tagliavini ,

Numero di pagine: 306

Sia i “nativi” indiani sia gli africani “immigrati” (ovviamente forzosamente) possedevano nelle rispettive culture forme proprie di magia e di stregoneria, la loro interazione con la cultura delle varie realtà europee dei colonizzatori, portò a forme notevolmente diverse di Magia e Sciamanesimo. Nei vari paesi del Nuovo Mondo si svilupparono pratiche e credenze magiche molto diverse tra di loro. Secondo queste tradizioni erano gli spiriti ultraterreni a determinare la sorte e gli avvenimenti terreni; ogni problema poteva perciò essere risolto solo da qualcuno che avesse la capacità ed i mezzi per entrare in contatto con tali spiriti, affrontando un "viaggio" ultraterreno nel loro mondo, trovando lì la soluzione ai problemi. Nei nativi del nord che meno sentirono l’influenza colonizzatrice si svilupparono forme di sciamanesimo magico direttamente legato agli spiriti della natura, mettendo l’uomo in stretto contatto con le energie del cielo e della terra. Nell’America Centrale e del Sud, su una base importante di cultura sciamanica e magica, fitta di misteri, come nella tradizione Maya e Inca maggiore fu l’incidenza dei coloni europei che influenzarono la...

Sciamanesimo nepalese

Sciamanesimo nepalese

Autore: Evelyn C. Rysdyk , Bhola Nath Banstola ,

Perchè un libro sullo sciamanesimo nepalese? Ce lo spiegano Evelyn Rysdyk e Bhola Nath Banstola. Sono poche le zone del mondo in cui le tradizioni sciamaniche si sono conservate nel loro contesto e nella loro forma originale: il Nepal è uno di questi luoghi rari e speciali. All’ombra dell’Himalaya, gli sciamani nepalesi, conosciuti come dhamis o jhankris, sono ancora oggi consultati per problemi di salute o per predire il futuro, ma anche per fornire benessere e armonia con le pratiche spirituali sciamaniche. Il devastante terremoto che ha colpito il Nepal nel 2015 ha portato la distruzione di molti luoghi sacri e la perdita di molte persone anziane custodi di saggezza e tradizioni. Cosa sarebbe rimasto alle future generazioni? L’insegnante sciamana Evelyn Rysdyk e il dhami di ventisettesima generazione Bhola Nath Banstola hanno compreso così l’importanza di conservare le pratiche spirituali in forma scritta raccogliendo le tradizioni sciamaniche himalayane in questo libro. Lo sciamanesimo in Nepal è basato su un animismo religioso che onora la Madre Terra e rispetta lo spirito che dimora in tutti gli esseri viventi. Attraverso questo libro il lettore scoprirà che...

Streghe, sciamani, visionari

Streghe, sciamani, visionari

Autore: Cora Presezzi ,

Numero di pagine: 465

Esito di un lungo e tortuoso percorso di ricerca, Storia notturna è il capolavoro che Carlo Ginzburg ha consacrato al tentativo di spiegare la genesi storica dello stereotipo del sabba stregonesco nella forma in cui questo si cristallizzò, tra la fine del XIV e l’inizio del XVI secolo, durante i processi inquisitoriali contro uomini e donne accusati di stregoneria. Ciò che rende questa opera straordinaria è il fatto che lo studio del sabba venga affrontato con strumenti di tipo storiografico e, al contempo, con strumenti morfologici, a partire dallo studio di miti e riti provenienti da un vastissimo numero di culture sparse nello spazio e nel tempo. Insieme a un saggio retrospettivo di Ginzburg, il volume raccoglie interventi di studiosi di varie discipline: ebraistica, storia del cristianesimo, storia delle religioni, filosofia. Gli studi qui raccolti testimoniano la persistente fecondità delle domande poste da Storia notturna, anche in campi meno segnati dal vasto dibattito internazionale che, da trent’anni, la riguarda. Completa il volume la bibliografia integrale degli scritti di Carlo Ginzburg.

Sciamanesimo e settentrione

Sciamanesimo e settentrione

Autore: Carla Corradi Musi , Giorgia Ferrari , Sanna Maria Martin ,

Numero di pagine: 160
A Scuola dalla Sciamana

A Scuola dalla Sciamana

Autore: Michela Chiarelli ,

Numero di pagine: 427

Questo libro vi introduce alla scoperta del vostro potere personale e magico attraverso un viaggio iniziatico straordinario, mentre entrerete in un'atmosfera di sogno dove elfi, fate e miracoli sono reali! Questo è un libro certamente autobiografico, ma diventa una guida indispensabile per chi vuole imparare un autentico Magicare. In queste pagine si giunge alla Sublimazione pura e alla trasformazione degli eventi, conducendo oltre gli schemi prefissati, stimola la mente alla crescita e sprona a ridimensionare i problemi. Una Guida Magica cui fare riferimento,una Mappa Antica dei meandri del cuore dell’uomo è la Magia Sciamanica Italica. Il libro è ricco di approfondimenti sul potere delle erbe e il loro uso. Sull’arte di divinare e usare le rune. Guida l’attenzione del lettore a centrarsi su potenti archetipi su cui meditare, insegna come portare nella nostra e vostra vita benedizioni, essere pienamente consapevoli di noi stessi.

Benandanti - Balavants Antropologia dello Sciamanesimo tra le Alpi e il Caucaso

Benandanti - Balavants Antropologia dello Sciamanesimo tra le Alpi e il Caucaso

Autore: IPPOLITO MARMAI ,

Numero di pagine: 240

Ippolito Marmai nasce a Toppo (prov. Di Pordenone) il 28 Settembre 1946. Si laurea in Sociologia col massimo dei voti all'Universita di Trento, con la tesi Il pratorotondo. Strutture liminali tra l'Isonzo e il Brenta: una ricerca etno-antropologica su particolari luoghi di culto popolare veneto-friulani. Con la pubblicazione Benandanti - Balavants - Antropologia dello Sciamanesimo tra le Alpi e il Caucaso l'autore mette ora a disposizione degli studiosi e degli appassionati le risultanze di una ricerca a lungo accantonata, per dedicarsi ad altre avventure. Il lettore avra cosi modo di approfondire i risvolti storico-culturali dei Benandanti friulani, per scoprire che le loro azioni e le loro battaglie notturne per la fertilita dei campi hanno la loro origine nella protostoria, in miti e rituali comuni agli antichi Veneti e alla cultura delle steppe, un tempo estesa dalla grande pianura ungherese al Caucaso, fino ai monti Altai."

Lo Sciamanesimo in Siberia

Lo Sciamanesimo in Siberia

Autore: M A Czaplicka ,

Numero di pagine: 154

Lo sciamanesimo è inteso da alcune persone come una forma primitiva di religione o magia-religiosa praticata dagli aborigeni dell'Asia settentrionale e da tutti gli altri aborigeni in altre parti del mondo. Questa opinione è sostenuta da Mikhailowski, Kharuzin e alcuni altri scienziati russi. Altri ritengono che lo sciamanesimo fosse solo una forma di espressione del culto religioso dell'Asia settentrionale, praticato per allontanare gli spiriti maligni. Questa opinione si trova negli scritti di Jochelson e Bogoras. C'è ancora un altro punto di vista proposto, che è bene per noi prendere in considerazione. Questa opinione la troviamo espressa molto chiaramente nel seguente estratto di Klementz: 'Non si deve perdere di vista il fatto che nelle varie credenze delle tribù siberiane si nota un legame molto stretto e, allo stesso modo, si osserva un'identità ininterrotta nei fondamenti della loro mitologia, e nei loro riti, estendendosi anche per quanto riguarda la nomenclatura, tutto ciò dà il diritto di supporre che queste credenze siano il risultato del lavoro congiunto dell'attività intellettuale dell'intero nord dell'Asia''. Negli scritti dello scienziato buriato...

Ultimi ebook e autori ricercati