Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La roba – La Lupa – Rosso Malpelo (Audio-eBook)

La roba – La Lupa – Rosso Malpelo (Audio-eBook)

Autore: Giovanni Verga ,

Tre delle più belle novelle dello scrittore siciliano lette ad alta voce. Ne 'La roba' Mazzarò, essere umano venuto al mondo senza nulla, accumula tutto ciò che può e alla fine della sua vita vorrebbe scioccamente portare tutto con sé perchè i beni sono parte del suo essere, della sua avarizia. 'La lupa', una delle novelle più conosciute di Verga e ampiamente rappresentata nel cinema e nel teatro, è un'eroina, una martire fermissima del suo stesso peccare e in questa risolutezza tragica è precisamente il suo riscatto. 'Rosso Malpelo' racconta di un ragazzo siciliano orfano dai capelli rossi, emarginato, sporco e violento la cui solitudine è raccontata dall'autore siciliano nel migliore stile verista, allo stesso tempo crudo e poetico. Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link: https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Il silenzio dell'infanzia

Il silenzio dell'infanzia

Autore: Marco Righetti ,

Numero di pagine: 182

On the themes of childhood and upbringing in Rosso Malpelo, the short story by G. Verga (1840-1922).

Rosso Malpelo

Rosso Malpelo

Autore: Vergastoria Di Soprusi E Di Indifferenza ,

Numero di pagine: 116

Storia di soprusi e di indifferenza. Quanto vale la vita?

Subalternità siciliana nella scrittura di Luigi Capuana e Giovanni Verga

Subalternità siciliana nella scrittura di Luigi Capuana e Giovanni Verga

Autore: Virga, Anita ,

Numero di pagine: 214

Il volume esplora l’opera di due autori classici come Capuana e Verga sotto la lente della prospettiva postcoloniale, accogliendo la tesi del processo di unificazione italiana come processo di colonizzazione interna. L’autrice indaga gli effetti della colonizzazione sulla rappresentazione della realtà rurale siciliana, mettendo in luce zone di ambiguità e ibridismo nella scrittura di Capuana e Verga. I due scrittori, stretti in una posizione in-between tra mondo colonizzato e mondo colonizzatore, a volte prendono parte alla costruzione del discorso nazionale egemone, a volte creano dei contro-discorsi, in un’alternanza mai definitiva che rende sempre ricchi e affascinanti i testi dei due veristi.

Sin imagen

Vita Dei Campi

Autore: Giovanni Verga ,

Numero di pagine: 92

Vita dei campi è una raccolta di racconti di Giovanni Verga pubblicata per la prima volta nel 1880 e riedita in nuova versione definitiva nel 1897.

Sin imagen

Rosso Malpelo e Altri Racconti

Autore: Ferdinando de Martino , Giovanni Verga ,

Numero di pagine: 66

Una raccolta di Giovanni Verga prodotta dall'Infernale Edizioni a cura di Ferdinando de Martino e dedicata a studenti ed insegnanti appassionati di letteratura. In questi racconti, raccolti per la riedizione possiamo notare come la distanza tra noi e l'autore siciliano sia poca e, soprattutto, irrisoria.

Garzanti - Gli Elefanti

Garzanti - Gli Elefanti

Autore: Giovanni Verga ,

Numero di pagine: 374

Questo volume comprende integralmente le prime, più celebri raccolte di Giovanni Verga, dagli esperimenti iniziali alle novelle siciliane (Vita dei campi e Novelle rusticane) e milanesi (Per le vie). Ogni racconto si regge sull'invenzione di situazioni e personaggi memorabili, scolpiti con uno stile teso e incisivo, in grado di cogliere la problematica sociale dell'ambiente contadino e cittadino, così come il fondo tragico della condizione umana. L'esauriente apparato di note mira, non solo a corredare il testo delle necessarie esplicazioni storico-linguistiche, ma a porre in luce i passaggi cruciali dell'operazione narrativa, a suggerire le interpretazioni dei significati fondamentali.

Il piccolo libro dell'amicizia

Il piccolo libro dell'amicizia

Autore: Guido Davico Bonino ,

Numero di pagine: 288

Un “filo d’oro” lega l’uomo al suo simile nel sentimento più semplice e prezioso che l’esistenza ci riserva. Attraverso la poesia e la narrativa, il teatro e l’autobiografia, la lettera e il saggio, il patrimonio letterario ci svela la natura e il valore dell’amicizia: “parola debole per esprimere un sentimento debordante”. Così, in queste pagine di sorprendente profondità e dolcezza, autori classici e contemporanei si insinuano e ci guidano tra le pieghe più nascoste di un sentimento insostituibile, antidoto e salvezza contro l’accanita solitudine del tempo nostro.

Tutte le novelle

Tutte le novelle

Autore: Giovanni Verga ,

Numero di pagine: 757

A cura di Sergio Campailla Edizione integrale Parte fondamentale della narrativa di Verga, le novelle segnano tutto l’arco della complessa evoluzione artistica e civile del grande scrittore siciliano. Ora come anticipazione della svolta veristica (Nedda), ora come accompagnamento e pendant dei romanzi della compiuta maturità (le raccolte di Vita dei campi e le Novelle rusticane), oppure come espressione e rielaborazione del tormentato periodo di vita milanese (i racconti di Per le vie), su su fino alla dichiarazione di fallimento del verismo (Don Candeloro e C.i) passando attraverso lo studio delle “classi alte” (I ricordi del capitano d’Arce), la novellistica raccolta in questo volume affronta le grandi tematiche sviluppate nei Malavoglia e in Mastro-don Gesualdo: la lotta incessante e disperata per la sopravvivenza, il conflitto per il bisogno e per il possesso della “roba”, il dibattersi impotente dei vinti prima di essere trascinati nel gorgo immutabile segnato dal destino. Giovanni Verga nacque nel 1840 a Catania, dove trascorse la giovinezza. Nel 1865 fu a Firenze e successivamente a Milano, dove venne a contatto con gli ambienti letterari del tardo...

I magnifici 7 capolavori della letteratura italiana

I magnifici 7 capolavori della letteratura italiana

Autore: Gabriele D'Annunzio , Antonio Fogazzaro , Ugo Foscolo , Alessandro Manzoni , Luigi Pirandello , Italo Svevo , Giovanni Verga ,

Numero di pagine: 2395

FOSCOLO, Ultime lettere di Jacopo Ortis MANZONI, I promessi sposi VERGA, I Malavoglia D’ANNUNZIO, Il piacere FOGAZZARO, Piccolo mondo antico PIRANDELLO, Il fu Mattia Pascal SVEVO, La coscienza di Zeno Edizioni integrali In questo volume ripercorriamo in compagnia dei nostri più grandi scrittori due secoli fondamentali per la letteratura italiana. Ugo Foscolo ci trascina nel suo mondo tumultuoso di passioni e tormenti con le Ultime lettere di Jacopo Ortis: impostato come un romanzo epistolare lirico, con i suoi contenuti e con il suo stile, ha dato inizio alla prosa italiana moderna. Dopo Foscolo è Alessandro Manzoni a narrarci la storia di Renzo e Lucia, don Abbondio e padre Cristoforo, della monaca di Monza e dell’Innominato: generazioni di lettori si sono appassionate alle vicende de I promessi sposi. Ci inoltriamo poi nella modernità al seguito di Giovanni Verga, che con dolore e commozione diventa cronista delle tragedie dei vinti. Un romanzo come I Malavoglia – notò Capuana – non si può riassumere: la storia di questa famiglia di pescatori di Aci Trezza, paesino in provincia di Catania, è ormai considerata una sorta di manifesto del verismo italiano e un...

Raccontati da Turi Vasile

Raccontati da Turi Vasile

Autore: Turi Vasile ,

Numero di pagine: 130

Attraverso i ricordi di personaggi famosi da lui incontrati, di analisi e riflessioni prodotte negli anni, di esperienze vissute Turi Vasile tratteggia ritratti, propone riflessioni che descrivono, nel cinema, come nella letteratura, come nell’arte una faccia dell’Italia che il mondo dell’informazione tenta di far cadere nell’oblio. Scritti in tempi diversi vengono riproposti dalla Casa Editrice Gangemi in collaborazione con Nuova Agenzia Radicale per il carattere di memoria da recuperare che contengono. [Giuseppe Rippa]

La Semantica del miele

La Semantica del miele

Autore: Salvo Nugara ,

Numero di pagine: 88

Nodi che furono e intrecci che saranno, nelle mani del pensiero che rifugge il consueto. Argini alle gore, staccionate sopra i calanchi renosi delle mode emotive. Moloch a guardia delle certezze infrante e/o caduchi finimenti alle bestie dialettiche che scavano nel pantano dei sogni e della psicanalisi. Mancano sì, i verbi degli Dei ma nostre debolezze e limiti invalicabili ci lasciano schiacciati su fogli di carta, con scusa universale, che solo Dante poté cogliere e portare a spasso per l'Ade e gli Inferi. E noi a blaterare nel nonsenso della vita.

Michele Cossyro. Abissi

Michele Cossyro. Abissi

Autore: Sergio Troisi , Giusto Bonanno , Marco Bussagli , Ludovico Corrao , Lisadora Valenza ,

Numero di pagine: 82

Michele Cossyro, artista geniale e ricercatore attento "delle cose che stanno dentro e attorno a noi", sempre coerente a se stesso, ha accettato volentieri il nostro invito di portare le sue opere a Palermo, presso gli spazi espositivi dell'Oratorio di Santa Cita. In questa sede prestigiosa, le sculture dell'artista pantesco danno vita ad una mostra diversa dalle altre fin qui ospitate, ma coerente all'idea progettuale che ci siamo assegnati: "promuovere l'esplorazione di territori dell'arte non vincolati da gabbie cronologiche, tematiche o culturali". Il nostro obiettivo rimane quello di proporre artisti originali e di qualità che sappiano animare il dibattito sull'arte e l'interesse del pubblico. Auspichiamo che questa esposizione determini ancora una volta le condizioni per colloquiare con il pubblico di Santa Cita ed interrogarci/si sul valore inestimabile dell'arte, indispensabile arricchimento della nostra esistenza al quale Michele Cossyro sicuramente contribuisce da sempre. La mostra "ABISSI" è promossa dalla Fondazione Orestiadi che ringraziamo. (Giusto Bonanno, Direttore artistico Santa Cita) "... Perchè anche adesso che la ritmica delle forme si dispone a parete o...

I Malavoglia a tavola. Giovanni Verga e la cucina dei contadini siciliani

I Malavoglia a tavola. Giovanni Verga e la cucina dei contadini siciliani

Autore: M. Ivana Tanga ,

Numero di pagine: 112
Storia di una Capinera

Storia di una Capinera

Autore: Giovanni Verga ,

Le lettere di Maria all’amica e confidente Marianna, scritte dalla sapiente penna di Giovanni Verga, capace di imprimere nelle pagine di questo romanzo tutta la forza di un amore che non può esprimersi e che consuma. E’ lo stesso autore, nella prefazione al romanzo, pubblicato nel 1871, a scrivere: “Era morta, povera capinera! Eppure il suo scodellino era pieno. Era morta perché in quel corpici- no c'era qualche cosa che non si nutriva soltanto di miglio, e che soffriva qualche cosa oltre la fame e la sete. Allorché la madre dei due bimbi, innocenti e spietati carnefici del povero uccelletto, mi narrò la storia di un'infelice di cui le mura del chiostro avevano imprigionato il corpo, e la superstizione e l'amore avevano torturato lo spirito: una di quelle intime storie, che passano inosservate tutti i gior- ni, storia di un cuore tenero, timido, che aveva amato e pianto e pregato senza osare di far scorgere le sue lagrime o di far sentire la sua preghiera, che infine si era chiuso nel suo dolore ed era morto; io pensai alla povera capinera. Ecco perché l'ho intitolata: Storia di una Capinera.

I fuochi del Basento

I fuochi del Basento

Autore: Raffaele Nigro ,

Numero di pagine: 361

Tra cronaca e immaginazione, un vivido romanzo corale che racconta un Sud reale, tra '700 e '800, ma anche un altro Sud "fantastico, visto e raccontato quasi in trance". Non una denuncia, ma la descrizione di una realtà inedita per la letteratura meridionalista precedente: una regione piena di contraddizioni, sospinta dagli afflati della modernità e dall'ideale di una repubblica rurale, ma ancora legata a una cultura arcaica. Un affresco epico che intreccia tradizione orale e cultura dotta, personaggi storici (Murat, Garibaldi, i re di Napoli) e vita di uomini comuni.

Tutti i romanzi, le novelle e il teatro

Tutti i romanzi, le novelle e il teatro

Autore: Giovanni Verga ,

Numero di pagine: 2245

I Malavoglia • Mastro-don Gesualdo • Sulle lagune • Una peccatrice • Storia di una capinera • Eva • Tigre reale • Eros • Il marito di Elena • Dal tuo al mio • Tutte le novelle • Tutto il teatro e gli inediti per il teatro e per il cinema A cura di Sergio Campailla Edizioni integrali Questa raccolta dell’opera di Verga vuole essere uno stimolo a rileggere un grande narratore che non solo fu il principale esponente di uno stile letterario e di un’epoca che tanto hanno influito sulle generazioni successive, ma che maturò una lezione artistica e morale di insostituibile valore. Dai grandi romanzi, testimonianza di quel travaglio quotidiano e di quella lotta disperata per la sopravvivenza che sembrano sospingere i più deboli verso un destino ineluttabile, il destino dei Vinti; ai romanzi brevi che tratteggiano i caratteri di un’umanità sempre dolente negli affetti e nei sentimenti; alle novelle che seguono la vita quotidiana dei personaggi più vari «fra le scene della vita»; alle messe in scena teatrali come Cavalleria rusticana alle sceneggiature inedite per il cinema: il cammino letterario di Giovanni Verga testimonia tutta la sua originalità e...

STORIA E MODELLI DELLA LETTERATURA ITALIANA Dalle origini ai giorni nostri

STORIA E MODELLI DELLA LETTERATURA ITALIANA Dalle origini ai giorni nostri

Autore: CIRO ROSELLI ,

Numero di pagine: 484

Storia della letteratura italiana in una sintesi essenziale ed il piu possibile ispirata ai dati oggettivi dell'informazione con un'ampia antologia di biografie, opere e analisi delle stesse con temi per la riflessione. Questo testo, nato dalla diretta e personale esperienza didattica dell'Autore, puo offrire la base di conoscenza generale.

Ultimi ebook e autori ricercati