Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
La quarta rivoluzione

La quarta rivoluzione

Autore: Gino Roncaglia ,

Numero di pagine: 304

Nel 1951, Isaac Asimov pubblicava su una rivista per ragazzi un breve racconto: Chissà come si divertivano! Il racconto ambientato nel futuro si apre con una descrizione stupita del libro a stampa, residuo di unepoca ormai superata e quasi dimenticata: «Margie lo scrisse perfino nel suo diario, quella sera. Sulla pagina che portava la data 17 maggio 2157, scrisse: Oggi Tommy ha trovato un vero libro! Era un libro antichissimo. Il nonno di Margie aveva detto una volta che, quandera bambino lui, suo nonno gli aveva detto che cera stata unepoca in cui tutte le storie e i racconti erano stampati su carta. Si voltavano le pagine, che erano gialle e fruscianti, ed era buffissimo leggere parole che se ne stavano ferme invece di muoversi, comera previsto che facessero: su uno schermo, è logico.» La descrizione proposta da Asimov sembra oggi straordinariamente attuale. Lo schermo è quello, piccolo e portatile, di dispositivi dai nomi strani: Kindle, iPad, Nook… È davvero questo il futuro che aspetta il libro? Gli e-book riusciranno a raggiungere e superare la perfezione e la comodità dei libri su carta? E quali conseguenze avrà, sul libro come oggetto culturale e sulle abitudini...

La quarta rivoluzione

La quarta rivoluzione

Autore: Luciano Floridi ,

Numero di pagine: 304

Chi siamo e che tipo di relazioni stabiliamo gli uni con gli altri? Luciano Floridi sostiene che gli sviluppi nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione stiano modificando le risposte a domande così fondamentali. I confini tra la vita online e quella offline tendono a sparire e siamo ormai connessi gli uni con gli altri senza soluzione di continuità, diventando progressivamente parte integrante di un’“infosfera” globale. Questo passaggio epocale rappresenta niente meno che una quarta rivoluzione, dopo quelle di Copernico, Darwin e Freud. L’espressione “onlife” definisce sempre di più le nostre attività quotidiane: come facciamo acquisti, lavoriamo, ci divertiamo, coltiviamo le nostre relazioni. In ogni campo della vita, le tecnologie della comunicazione sono diventate forze che strutturano l’ambiente in cui viviamo, creando e trasformando la realtà. Saremo in grado di raccoglierne i frutti? Quali, invece, i rischi impliciti? Floridi suggerisce che dovremmo sviluppare un approccio in grado di rendere conto sia delle realtà naturali sia di quelle artificiali, in modo da affrontare con successo le sfide poste dalle tecnologie correnti e...

Intelligenza artificiale: la quarta rivoluzione industriale

Intelligenza artificiale: la quarta rivoluzione industriale

Autore: Vasil Teigens , Peter Skalfist , Daniel Mikelsten ,

Numero di pagine: 338

La quarta rivoluzione industriale rappresenta un cambiamento fondamentale nel modo in cui viviamo, lavoriamo e ci relazioniamo l'un l'altro. È un nuovo capitolo dello sviluppo umano, reso possibile da straordinari progressi tecnologici commisurati a quelli della prima, seconda e terza rivoluzione industriale. Questi progressi stanno fondendo i mondi fisico, digitale e biologico in modi che creano sia enormi promesse che potenziali pericoli. La velocità, l'ampiezza e la profondità di questa rivoluzione ci stannocostringendo a ripensare il modo in cui i paesi si sviluppano, come le organizzazioni creano valore e persino cosa significa essere umani. L'intelligenza artificiale oggi è propriamente nota come AI stretta (o AI debole), in quanto è progettata per svolgere un compito ristretto (adesempio solo il riconoscimento facciale o solo ricerche su Internet o solo alla guida di un'auto). Tuttavia, l'obiettivo a lungo termine di molti ricercatori è quello di creare un'IA generale (AGI o AI forte). Mentre l'IA ristretta può superare gli umani in qualunque sia il loro compito specifico, come giocare a scacchi o risolvere equazioni, l'AGI supererebbe gli umani in quasi tutti i...

4 punto 0

4 punto 0

Autore: Massimo Temporelli , Francesco Colorni , Bernardo Gamucci ,

Numero di pagine: 144

Un libro per muovere i primi passi nel mondo della Quarta rivoluzione industriale, un mondo in cui robot, intelligenze artificiali e tecnologie per la manifattura digitale cambieranno per sempre il nostro modo di progettare, produrre e acquistare prodotti e servizi. La prima caratteristica di questa rivoluzione è la globalizzazione: per la prima volta nella storia, una trasformazione industriale sta avvenendo in contemporanea su scala mondiale. Il secondo aspetto chiave è la parola ecosistema: a differenza delle prime tre rivoluzioni industriali (macchina a vapore, elettricità, computer) in questi anni non sono state inventate nuove tecnologie o nuove macchine, ma si è capito come tenere insieme con uno stesso linguaggio (il bit) diverse piattaforme tecnologiche. Se la rivoluzione in atto porterà a termine le trasformazioni promesse, tra vent’anni guarderemo alla società di oggi come oggi guardiamo alla società dell’Ottocento.

Creazione di lavoro nella stagione della quarta rivoluzione industriale. Il caso dell'Emilia Romagna

Creazione di lavoro nella stagione della quarta rivoluzione industriale. Il caso dell'Emilia Romagna

Autore: S. Zamagni ,

Numero di pagine: 209
La quarta rivoluzione (mancata)

La quarta rivoluzione (mancata)

Autore: Donato Romano ,

Numero di pagine: 82

Riflessioni a posteriori di un rappresentante di una generazione, delusa, disincantata, derubata di valori, intenzioni, propensioni e proposizioni a cambiare il mondo con i movimenti e le azioni che caratterizzarono il 1968/1978 e l’improvvisa dissolvenza di tutto ciò nel giro di pochi anni, dovuta alla fobia consumistica e telematica che di lì a poco avrebbe divorato il mondo e… continua a farlo; in attesa di una “dittatura” cybernetica.

Ragione(ria) della quarta rivoluzione industriale. Asimmetrie e spossessamento nella rete

Ragione(ria) della quarta rivoluzione industriale. Asimmetrie e spossessamento nella rete

Autore: Ottavio Ziino ,

Numero di pagine: 236
Come e quanto la quarta rivoluzione industriale ci sta «toccando»

Come e quanto la quarta rivoluzione industriale ci sta «toccando»

Autore: Stefano Zamagni ,

Numero di pagine: 136
La quarta rivoluzione industriale: verso la supply chain digitale. Il futuro degli acquisti pubblici e privati nell'era digitale

La quarta rivoluzione industriale: verso la supply chain digitale. Il futuro degli acquisti pubblici e privati nell'era digitale

Autore: G. Atti ,

Numero di pagine: 376
Industria 4.0. Come cambia la macchina utensile nella quarta rivoluzione industriale

Industria 4.0. Come cambia la macchina utensile nella quarta rivoluzione industriale

Autore: Maurizio Porta ,

Numero di pagine: 92
Il lavoro 4.0

Il lavoro 4.0

Autore: Alberto Cipriani , Alessio Gramolati , Giovanni Mari ,

Numero di pagine: 808

Le ricerche del presente volume si fondano sul nesso tra lavoro e Quarta Rivoluzione industriale. Su questo piano le domande sono numerose. Qual è la natura del lavoro 4.0? Qual è il rapporto tra rivoluzione tecnologica e occupazione? Quali sono i diritti del lavoro nell’epoca dei nuovi modelli di business? L’innovazione può essere implementata senza il superamento della subalternità novecentesca e l’approdo a nuove forme di libertà e responsabilità del lavoro? La digitalizzazione e le nuove forme di organizzazione dell’impresa mutano i rapporti di lavoro e favoriscono nuove forme di collaborazione e di conflitto? La formazione, la qualità e la libertà nel lavoro sono più importanti del salario? La progettazione e il design dell’impresa come si pongono nei confronti della tecnologia e del lavoro? La digitalizzazione spinge l’economia della conoscenza a determinare nuove forme di lavoro? Quali progetti da parte dei soggetti coinvolti, a cominciare dai lavoratori, perché queste trasformazioni siano un passo avanti nelle condizioni di lavoro e nelle relazioni industriali? Queste e molte altre domande sono alla base dei saggi raccolti nel volume cui hanno...

I territori marginali e la quarta rivoluzione urbana. Il caso della Gallura

I territori marginali e la quarta rivoluzione urbana. Il caso della Gallura

Autore: Christian Cannaos , Lidia Decandia , Leonardo Lutzoni ,

Numero di pagine: 191
L'industria fa la 4ª rivoluzione ma solo dove c'è e sempreché sopravviva

L'industria fa la 4ª rivoluzione ma solo dove c'è e sempreché sopravviva

Autore: Riccardo Gallo ,

Numero di pagine: 103
La rivoluzione della robotica

La rivoluzione della robotica

Autore: Peter Skalfist ,

Numero di pagine: 116

La vera rivoluzione della robotica è pronta per iniziare. Molte industrie stanno raggiungendo un punto di flesso in cui, per la prima volta, è possibile ottenere un interessante ritorno sugli investimenti per sostituire il lavoro manuale con macchine su larga scala. La crescita della base globale installata di robotica avanzata accelererà da circa il 2 al 3 percento ogni anno oggi a circa il 10 percento ogni anno nel prossimo decennio, quando le aziende inizieranno avedere i benefici economici della robotica. In alcuni settori, oltre il 40 percento delle attività di produzione sarà svolto da robot. Questo sviluppo alimenterà i drammatici guadagni della produttività dellavoro in molte industrie in tutto il mondo e porterà a cambiamenti nella competitività tra le economie manifatturiere man mano che le aziende guadagnano un vantaggio.

Fuori classe. Dal movimento operaio ai lavoratori imprenditivi della Quarta rivoluzione industriale

Fuori classe. Dal movimento operaio ai lavoratori imprenditivi della Quarta rivoluzione industriale

Autore: Daniele Marini ,

Numero di pagine: 148
La tecnologia blockchain e il suo utilizzo nel settore finanziario. Il caso J.P. Morgan Chase

La tecnologia blockchain e il suo utilizzo nel settore finanziario. Il caso J.P. Morgan Chase

Autore: Andrea Giacoia ,

Numero di pagine: 150

Master's Thesis from the year 2019 in the subject Business economics - Banking, Stock Exchanges, Insurance, Accounting, University of Rome "La Sapienza" (Economics), course: Business Management, language: Italian, abstract: Con l’avvento della quarta rivoluzione industriale e l’industria 4.0, paesi ed aziende hanno l’opportunità di evolvere e adottare le nuove tecnologie nascenti, creando valore per i loro clienti, persone, organizzazioni e per la società. Quello che si sta delineando è un insieme di opportunità e sfide in un mondo che sta cambiando velocemente, tra speranza ed ambiguità. L’ industria 4.0 avrà il compito di riprogettare e trasformare economie, lavori e la società stessa in cui viviamo, attraverso l’introduzione di nuovi paradigmi tecnologici. Il cambiamento a cui questa rivoluzione porterà vede nel proprio nucleo centrale l’unione di tecnologie fisiche e digitali come Big Data, AI (Intelligenza Artificiale), Machine Learning e IoT (Internet delle cose). Questo collegamento renderà possibile la creazione di imprese sempre più digitali che non saranno solamente interconnesse, ma anche capaci di prendere decisioni in maniera più dinamica,...

Agente immobiliare 4.0. Le strategie per vincere la sfida della quarta rivoluzione industriale

Agente immobiliare 4.0. Le strategie per vincere la sfida della quarta rivoluzione industriale

Autore: Tito Balzano ,

Numero di pagine: 152
Accademie & Biblioteche d'Italia 3-4/2010

Accademie & Biblioteche d'Italia 3-4/2010

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 148

EDITORIALE Maurizio Fallace 5 TEMI E PROBLEMI Biblioteche e promozione della lettura Giovanni Solimine Fondi librari e archivistici della Biblioteca statale del monumento nazionale di Grottaferrata Giovanna Falcone Perché di tutti i mezzi possibili di edificazione dev’esser provvista la Compagnia: circolazione libraria e didattica scientifica al Collegio Romano Margherita Breccia Fratadocchi Il Fondo Zanazzo della Biblioteca Angelica nel biennio delle celebrazioni zanazziane Paola Paesano Le celebrazioni per il centenario della morte di Carlo Michelstaedter (Gorizia 1910-2010). Appunti per una documentazione Marco Menato A proposito del centro bibliografico dell’unione delle comunità ebraiche italiane Giacomo Saban Il Mezzogiorno postunitario nei fondi della Biblioteca “Giustino Fortunato” di Roma Cinzia Cassani Le biblioteche aquilane a due anni dal sisma Maria Rita Rantucci Biblioteche speciali e specialistiche. Il CoBiS di Torino Matteo D’Ambrosio - Gabriella Morabito FOCUS Lettere inedite di G. G. Belli a G. L. Calvi Alda Spotti Nuovo soggettario. Un servizio per le biblioteche italiane e il mondo della ricerca Anna Lucarelli L’attività di digitalizzazione della ...

Il patrimonio museale antropologico

Il patrimonio museale antropologico

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 480

Il volume, di cui questa è la terza edizione, è il risultato di un accurato monitoraggio sull'articolazione nel territorio e le analisi delle problematiche inerenti i musei Etnoantropologici. Il lavoro è stato eseguito da studiosi che in tutte le regioni italiane hanno individuato le varie tipologie dei musei, statali, regionali, provinciali, comunali e privati. La quantità, la ricchezza e l'eterogeneità dei dati raccolti testimonia l'importanza e l'interesse che tali musei hanno assunto negli ultimi anni. Lo studio antropologico che è alla base di questo lavoro mette in evidenza quanto il materiale raccolto rivesta un valore determinante in questo particolare momento storico in cui le testimonianze del passato sono essenziali per comprendere le dinamiche interculturali del presente e individuare le strategie più idonee per affrontare il futuro. "Il Patrimonio museale Antropologico", che ha avuto la sua prima edizione nel 2002 e la seconda nel 2004, è aggiornato fino a dicembre del 2007: il notevole aumento dei musei, rispetto alle precedenti edizioni, mette in luce quanto sia sempre più crescente in Italia l'interesse per i beni etnoantropologici e quanto essi siano...

Visioni digitali

Visioni digitali

Autore: Simone Arcagni ,

Numero di pagine: 216

I caratteri piú evidenti e gli orientamenti piú rivoluzionari della società digitale contemporanea e futura.

Tirature 2012. Graphic novel. L'età adulta del fumetto

Tirature 2012. Graphic novel. L'età adulta del fumetto

Autore: AA.VV. ,

Numero di pagine: 288

Nato per l'intrattenimento spensierato del lettore di giornali, accolto dall'entusiasmo del pubblico bambinesco e adolescenziale, lungo il Novecento il fumetto è maturato moltissimo. Oggi è in grado di animare opere di complessità e raffinatezza indiscutibili. La scelta di questo modo di raccontare visivamente fatti e figure drammatici di vita quotidiana costituisce ormai uno dei fenomeni più caratteristici dell'acculturazione globale. In Italia si è formata una schiera di giovani autori di qualità, che lavorano appoggiati a una rete di case editrici specializzate, con una presenza significativa nelle librerie.

Automazione e tecnologie emergenti

Automazione e tecnologie emergenti

Autore: Daniel Mikelsten ,

Numero di pagine: 150

L'automazione è ovunque e la sua penetrazione e raffinatezza sono in aumento. Si prevede che l'intelligenza artificiale amplierà notevolmente la capacità di robot e sistemi automatizzati di apprendere, combinare funzioni di lavoro e pensare fuori dagli schemi. La robotica e le tecnologie cognitive continuano a soppiantare un numero crescente di funzioni aziendali di routine che in precedenza erano gestite da esseri umani. Le tecnologie emergenti includono una varietà di tecnologie come la tecnologia educativa, la tecnologia dell'informazione, la nanotecnologia, la biotecnologia, la scienza cognitiva, la psicotecnologia, la robotica e l'intelligenza artificiale. Man mano che la robotica e l'intelligenza artificiale si sviluppano ulteriormente, anche molti lavori qualificati possono essere minacciati. Tecnologie come l'apprendimento automatico possono in definitiva consentire ai computer di svolgere molti lavori basati sulla conoscenza che richiedono un'istruzione significativa.

Innovazione e risparmio energetico. Nuove sfide per il cambiamento dell'edilizia abitativa

Innovazione e risparmio energetico. Nuove sfide per il cambiamento dell'edilizia abitativa

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 194

365.637

Governare senza rete

Governare senza rete

Autore: Bruno Manzi ,

Numero di pagine: 112

Oggi, nell’era della società dell’informazione, delle reti e della mobilità senza confini, la dimensione spazioperde il suo significato di ambito protetto e di protezione. Governare senza la rete di protezione delle certezze e coerenze di un pensiero condiviso è la sfida sempre più attuale per i cittadini e per la Politica. Con il presente lavoro si intende mettere a disposizione di amministratori e cittadini, uno strumento per inquadrare l’azione amministrativa, governare nella complessità e innovare l’esistente ai fini del miglioramento della qualità della vita.

Ultimi ebook e autori ricercati