Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Psicologia dello sviluppo e dell'educazione

Psicologia dello sviluppo e dell'educazione

Autore: Simona Caravita , Luca Milani , Daniela Traficante ,

Numero di pagine: 377
Incontri evolutivi. Crescere nei contesti attraverso le relazioni

Incontri evolutivi. Crescere nei contesti attraverso le relazioni

Autore: Antonella Marchetti ,

Numero di pagine: 176
Il bambino e i videogiochi. Implicazioni psicologiche ed educative

Il bambino e i videogiochi. Implicazioni psicologiche ed educative

Autore: Annella Bartolomeo , Simona Caravita ,

Numero di pagine: 153
Annuario per l'anno accademico 2007-2008. 87° dalla fondazione

Annuario per l'anno accademico 2007-2008. 87° dalla fondazione

Autore: Università cattolica del Sacro Cuore ,

Numero di pagine: 1180
Come decidono i bambini. Psicoeconomia evolutiva

Come decidono i bambini. Psicoeconomia evolutiva

Autore: Antonella Marchetti , Ilaria Castelli ,

Numero di pagine: 232
Pedagogia speciale e personalizzazione. Tra prospettive per un'educazione che «integra»

Pedagogia speciale e personalizzazione. Tra prospettive per un'educazione che «integra»

Autore: Giuliana Sandrone Buscarino ,

Numero di pagine: 160
Crescere connessi: risorse e insidie del web

Crescere connessi: risorse e insidie del web

Autore: Loredana Benedetto , Massimo Ingrassia ,

Numero di pagine: 240
Test TVSM - Test Vocale sugli Stati Mentali - Valutazione della Teoria della Mente in bambini di 7-11 anni

Test TVSM - Test Vocale sugli Stati Mentali - Valutazione della Teoria della Mente in bambini di 7-11 anni

Autore: Giulia Cavalli , Rosa Angela Fabio , Olga Liverta Sempio , Antonella Marchetti ,

Numero di pagine: 96
La Società Napoletana di Storia Patria e la costruzione della nazione

La Società Napoletana di Storia Patria e la costruzione della nazione

Autore: Antonella Venezia ,

Numero di pagine: 295

La Società Napoletana di Storia Patria fu creata nel 1875 per volontà di alcuni politici e studiosi napoletani, mutuando la sua struttura dalle società storiche già sorte. Come gli altri istituti italiani, anche il sodalizio napoletano ebbe come primari interessi l’edizione di fonti, la difesa della propria autonomia, il tentativo di conciliare piccola e grande patria. Lo scopo era duplice: rafforzare il legame tra la popolazione e la dinastia sabauda ed evidenziare, tramite le memorie locali, il contributo dato al processo di nation building. Attraverso la ricostruzione biografica di alcuni membri della società storica napoletana, si comprende bene che nulla di ciò che accadeva in città era lontano dall’istituto: dal controllo dell’istruzione pubblica alla tutela dei monumenti, all’amministrazione degli enti di beneficenza. Pur essendoci già prestigiosi cenacoli culturali, la società storica seppe creare infatti un’ampia rete di rapporti, grazie anche al numero aperto delle iscrizioni e a una quota associativa tutto sommato accessibile. Le vicende di questo istituto, qui ricostruite dall’anno di fondazione al 1946 attraverso fonti documentarie inedite e una...

L'utilità della storia

L'utilità della storia

Autore: Piero Bevilacqua ,

Numero di pagine: 192

E’ ancora importante la conoscenza storica? Conserva una qualche utilità il suo insegnamento nelle scuole e nelle università? Continua a costituire un vantaggio per la formazione del cittadino del mondo attuale? Inutile nasconderselo: il sistema dei valori dominanti, lo stile stesso dell’epoca presente tendono a considerare superflua la storia. Svalutazione del passato e delle sue possibilità di conoscenza; erosione della memoria, pubblica e privata; «declino dell’avvenire», per l’impossibilità di pensarlo e prefigurarlo: è il presente ad assumere, nelle nostre società, una dimensione totalizzante, come se questo fosse davvero l’unico dei mondi possibili. Ma la storia mostra – ed è questo il suo insostituibile compito civile – che altri mondi sono possibili: che le cose non necessariamente sono andate come dovevano andare; che l’ambito delle possibilità umane si muove in uno spazio predeterminato, ma non chiuso. Questa consapevolezza del carattere aperto della nostra vicenda collettiva si può avere soltanto studiando la storia. Sorge da qui l’afflato culturale e al contempo civile e pedagogico di questo libro, in cui l’autore, a dieci anni di...

Bullismo e Cyberbullismo a scuola. Fenomenologia, evidenze empiriche, interventi educativi

Bullismo e Cyberbullismo a scuola. Fenomenologia, evidenze empiriche, interventi educativi

Autore: Nazarena Patrizi , Valeria Biasi ,

Numero di pagine: 174

Il volume prende in esame i fenomeni del bullismo e del cyberbullismo come forme di comportamento aggressivo che si sviluppano in maniera peculiare in contesti gruppali. In quanto fenomeni collettivi essi non possono prescindere dal contesto nel quale vengono agiti con più frequenza, ovvero la scuola. Il ricorso a modelli multicausali e multidimensionali di spiegazione e di intervento risuta più adeguato nel caso di questo duplice fenomeno ed è qui che il contributo offerto delle conoscenze psicodedagogiche risulta prioritario. Viene fornito un quadro aggiornato sulle forme, i modi e la gravità con cui il fenomeno del bullismo si manifesta nei contesti scolastici sul territorio di Roma e provincia. Vengono proposti inoltre specifici interventi didattici, efficaci sia a livello preventivo sia a livello di fronteggiamento del problema, realizzati in forma laboratoriale attraverso Laboratori Didattici Psicoeducativi (LDP) centrati sul gioco e sulle attività artistico-espressive. Grazie al potenziamento dei processi di simbolizzazione sottesi a tali attività si ritiene di poter offrire al discente un contesto culturale funzionale allo sviluppo cognitivo, affettivo e morale...

Mare calmo, isolati misteri

Mare calmo, isolati misteri

Autore: Simona Soldano ,

Numero di pagine: 240

Professione: guardiana del faro. Indirizzo di residenza: un’isola sperduta. Passione: indagare. Come la descrivono gli altri: ironica, cinica e irriverente. Passatempo preferito: dire sempre quello che pensa. Martina ce l’ha messa tutta per avere una vita come gli altri. È andata a feste, aperitivi, pranzi di famiglia; ha persino avuto qualche fidanzato. Salvo realizzare, anni dopo, che non ama la compagnia delle persone. A dire il vero, proprio non la sopporta; in altre parole, si è scoperta un’incorreggibile misantropa. La soluzione è andare via, lontano, trasferirsi in un luogo impossibile da raggiungere per chiunque: un faro sperduto nel Mediterraneo. Su quell’isola potrà starsene per i fatti suoi, con la sola compagnia del vento, del mare e del cielo infinito. Ma si sa, nulla va mai come ci si immagina. Il mare non è mai davvero calmo e gli imprevisti sono sempre all’orizzonte. Per Martina, l’inconveniente è rappresentato da un invito a cena da parte dell’uomo che abita l’isola prospiciente la sua. Non può certo rifiutare ed è anzi sorpresa di come il suo ospite parli di rado e faccia poche domande. L’alone di mistero che lo avvolge svanisce appena...

Quando il bullismo è al femminile. Conoscere, intervenire, prevenire

Quando il bullismo è al femminile. Conoscere, intervenire, prevenire

Autore: Emanuela Calandri , Tatiana Begotti ,

Numero di pagine: 120

Ultimi ebook e autori ricercati