Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Introduzione al Progetto di Sistemi Digitali

Introduzione al Progetto di Sistemi Digitali

Autore: Giuliano Donzellini , Luca Oneto , Domenico Ponta , Davide Anguita ,

Numero di pagine: 474

Il testo, concepito per studenti di un primo corso di reti logiche nelle Facoltà di Ingegneria e di Scienze, fornisce una solida conoscenza delle basi teoriche delle reti logiche. Parte dall’algebra booleana e dall’aritmetica binaria, e passando per le reti sequenziali e le macchine a stati finite, accompagna i lettori nella progettazione e simulazione di sistemi formati da controllore e datapath. L’apprendimento delle parti teoriche è facilitato dalla presentazione di numerosi esempi ed esercizi, tutti risolti per esteso. Un sito web di libero accesso ospita il software Deeds (Digital Electronics Education and Design Suite), creato e mantenuto dagli autori, e contenente tutto il materiale necessario per la simulazione con Deeds dei numerosi esempi ed esercizi affrontati nel testo. Strutturato in modo da adattarsi a diverse esigenze didattiche, questo testo non richiede conoscenze preliminari in campo elettronico o informatico. Inoltre, grazie al supporto fornito da Deeds, rapprensenta un libro ideale per l’auto-apprendimento. Sebbene il suo impiego ottimale sia in simbiosi con il Deeds, esso può essere usato con profitto anche indipendentemente dal simulatore. Il libro ...

Progetto di sistemi elettronici digitali basati su dispositivi FPGA

Progetto di sistemi elettronici digitali basati su dispositivi FPGA

Autore: Ettore Napoli ,

Numero di pagine: 244

Questo testo deriva dalla decennale esperienza accumulata durante la dettatura del corso di Sistemi Elettronici Programmabili tenuto presso l’Università di Napoli Federico II. Il corso è destinato ai laureandi in Ingegneria Elettronica ed ai laureandi in Ingegneria Informatica, finalizza le conoscenze acquisite durante i corsi di base di elettronica digitale e rende gli studenti in grado di sviluppare un sistema elettronico digitale completo. Le tecniche di progetto presentate sono di validità generale e si applicano alla progettazione della maggioranza dei sistemi elettronici digitali. Quando si arriva all’implementazione ed agli esperimenti, le metodologie sono invece particolarizzate per la realizzazione di sistemi digitali che utilizzano circuiti programmabili di tipo FPGA e CPLD. Tali dispositivi coniugano tempi di sviluppo ridotti e bassi costi e sono la scelta progettuale che più rapidamente si sta diffondendo. Dispositivi di tipo FPGA sono la scelta d’elezione sia per lo sviluppo di prototipi, sia per la realizzazione di prodotti aventi diffusione nell’ordine della migliaia di pezzi.

Tecnologia e progettazione per il mondo digitale e per il web III

Tecnologia e progettazione per il mondo digitale e per il web III

Autore: Marcello Missiroli ,

Numero di pagine: 320

Note all'edizione 2019-20 La revisione risulta necessaria per via dei grandi cambiamenti verificatisi nel corso degli ultimi anni dovuti, fra le tante cose, all'evoluzone del mondo informatico e alle modifiche all'Esame di Stato introdotti dal MIUR. Più specificamente si è provveduto a: * Aggiornare i riferimenti * Estendere la trattazione di reti e protocolli Peer-to-peer e dei sistemi distribuiti in generale * Enunciare e dettagliare il problema CORS * Approfondire il framework Django e il CMS Wordpress * Riorganizzare la sezione dello sviluppo informatico, presentando due modelli di sviluppo (tradizionale e agile) riprendendo materiale anticipato nel corso del terzo anno; * Guida al nuovo esame di stato, con una soluzione commentata passo per passo della prova ordinaria del giugno 2019 * Ampliamento della sezione sull'UML. --------------- Giunti al vostro ultimo anno di corso, avete già acquisito tantissime competenze e conoscenze nel ramo informatico che potrete applicare nel mondo del lavoro (e potrete dimostrarlo già quest'anno con gli stage, se non lo avete già fatto) oppure espandere e approfondire nel caso decidiate di proseguire gli studi nel ramo. Ma allora, cosa...

BIM e project Management Guida pratica alla progettazione integrata

BIM e project Management Guida pratica alla progettazione integrata

Autore: Andrea Ferrara , Eva Feligioni ,

Numero di pagine: 320

Dopo l'entrata in vigore del nuovo Codice dei Contratti Pubblici, il BIM è divenuto obbligatorio. Questo testo su BIM e Project Management descrive gli strumenti da adottare nella progettazione, costruzione e gestione di un'opera mediante le tecniche e le procedure del BIM. I vantaggi operativi ed economici che si realizzano grazie alla progettazione integrata sostenibile costituiscono una grande risorsa per aziende e Pubbliche Amministrazioni. Il mondo delle costruzioni assiste oggi ad un profondo e rivoluzionario cambiamento caratterizzato dall’implementazione del Building Information Modeling (BIM) negli asset dei processi organizzativi. In questo scenario il presente testo, rivolto ai professionisti e studiosi del settore, descrive gli strumenti da adottare nella progettazione, costruzione e gestione di un’opera, sostenendo l’innovazione come opportunità per lo sviluppo del processo produttivo. Attraverso la presentazione di un caso di studio, gli autori approfondiscono le tecniche e le procedure del BIM e Project Management: dalla pianificazione del progetto alla modellazione architettonica, strutturale e impiantistica; dall’analisi di tempi e costi delle...

Disegno architettonico

Disegno architettonico

Autore: Randow Yee ,

Numero di pagine: 608

Questo testo è l'edizione italiana della quarta edizione americana aggiornata al 2013. Accanto a trattazioni di argomenti classici come le proiezioni ortogonali, le assonometrie, le prospettive e relativi metodi e strumenti di applicazione, vengono analizzate e illustrate le più attuali tematiche in materia di rappresentazione grafica, compresi tecniche e metodi evoluti del disegno digitale. Si tratta di una straordinaria guida per studenti e professionisti. dagli esempi di schizzi concettuali a mano libera fino all'elaborazione di modelli progettuali 2D e 3D con l'ausilio di software dedicati. Il volume tratta in modo sistematico i metodi e gli strumenti del disegno architettonico e affronta tutte le tematiche della rappresentazione grafi ca a partire dai principi della geometria descrittiva: proiezioni ortogonali, assonometrie, prospettive, esplosi ecc. Tutti gli argomenti sono fi nalizzati alla rappresentazione degli elaborati progettuali: da schizzi concettuali a mano libera fi no ai render 2D e 3D realizzati con software informatici. Il testo, basato sull'ultima edizione in lingua inglese, è stato adattato al contesto italiano ed europeo sia per quanto riguarda il Sistema...

Plasma Works Dalle geometrie topologiche al landscape urbanism (B&W)

Plasma Works Dalle geometrie topologiche al landscape urbanism (B&W)

Autore: Maria Elisabetta Bonafede ,

Numero di pagine: 98

Volume n. 37 della collana "The IT Revolution in Architecture" questo libro affronta il percorso di Plasma Studio dalle geometrie topologiche dell'Hotel Puerta America al Landscape urbanism del grande Flowing Gardens a Xi'an. Viene indagato con particolare attenzione lo sviluppo parametrico del progetto e l'organizzazione dello studio per dimostrare come la sperimentazione digitale possa diventare un'arma importante di ricerca e di progetto oggi. Maria Elisabetta Bonafede (Pistoia 1964) e architetto e saggista, opera nel Dipartimento di Progettazione Architettonica dell'Universita di Firenze. Direttore della collana prima con Testo&immagine e con Birkhauser e oggi con Edilstampa e Antonino Saggio www.arc1.Uniroma1.it/Saggio/IT/

Grafica pubblicitaria digitale. Corso di progettazione grafica al PC. Con CD-ROM

Grafica pubblicitaria digitale. Corso di progettazione grafica al PC. Con CD-ROM

Autore: Domenico Santoro ,

Numero di pagine: 264
tipO-Logia di costa

tipO-Logia di costa

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 98

Collana PAESAGGI IN TRASFORMAZIONE diretta da Enrico Alfonso Corti Le pagine che seguono raccolgono il lavoro e le riflessioni prodotte all'interno del laboratorio di tesi di laurea e di quello di progettazione del IV anno, entrambi coordinati dal prof. E. Corti, a partire dal 2006. Queste rappresentano l'esito di un programma di ricerca (applicata) inizialmente stimolato dal dibattito, politico prima che disciplinare, sollevato dal delicato rapporto tra sviluppo dell'economia turistica e salvaguardia del paesaggio costiero. La raccolta delle esplorazioni progettuali stabilisce due linee di ricerca complementari rispetto al fenomeno turistico: da un lato il tentativo di elaborare nuove strategie insediative e modelli di sviluppo qualitativo dello spazio costiero, adeguati alla dimensione contemporanea del fenomeno turistico e di costituire un'alternativa sostenibile alla disastrosa produzione di luoghi artificiali; dall'altro si indica una metodologia che consente il controllo delle possibili variazioni planimetriche-spaziali ed espressive delle unità tipologiche prefabbricate e verifica le attitudini di quest'ultime ad adattarsi sia alle singolarità dei territori turistici che...

I sistemi PLM per l’impresa digitale

I sistemi PLM per l’impresa digitale

Autore: Daniele Campi Martucci ,

Numero di pagine: 377

La crescente importanza assunta dal Product Lifecycle Management (PLM) è la conseguenza diretta dei fenomeni in atto nell’assetto tecnico ed organizzativo delle moderne imprese industriali: la spinta alla focalizzazione sul core-business, la tendenza all’outsourcing di prodotti e servizi, l’organizzazione in rete, la facilità ed economicità di comunicazione fra siti remoti, lo spostamento di parte delle attività in paesi a basso costo di manodopera, la disponibilità di tecnologie informatiche e di comunicazione anch’esse a basso costo ed integrate. Tali fenomeni costringono le aziende a mutare radicalmente il modo di gestire le proprie attività, attivando attraverso un comportamento innovativo la terziarizzazione dei processi di progettazione, di ingegnerizzazione e di produzione, nonché i processi collaborativi di co-design e co-engineering, con la conseguente necessità di un forte presidio e coordinamento su dati e processi lungo l'intero ciclo di vita del prodotto.

Gli impianti elettrici negli edifici civili. Guida alla progettazione e integrazione dei sistemi

Gli impianti elettrici negli edifici civili. Guida alla progettazione e integrazione dei sistemi

Autore: Giovanni Bellato ,

Numero di pagine: 442
Italian survey & international experience

Italian survey & international experience

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 1058

Volume di grande formato di oltre 1.000 pagine in edizione italiano e inglese riccamente illustrato a cura della segreteria del 36° CONVEGNO INTERNAZIONALE DEI DOCENTI DELLA RAPPRESENTAZIONE - UNDICESIMO CONGRESSO UID - PARMA 18 • 19 • 20 SETTEMBRE 2014 - SEDE CENTRALE DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA I convegni/congressi periodici delle società scientifiche sono sempre stati lo strumento migliore e più efficace per rendersi conto dello stato di salute, di vivacità e di avanzamento della ricerca di una specifica comunità scientifica. Continuano ad esserlo, nonostante la scarsa considerazione che ad essi era stata riservata nelle prime impostazioni della VQR 2004-2010 e dai criteri per l'Abilitazione Scientifica Nazionale, che in parte permane e che rischia di allontanare da essi gli studiosi più giovani e più esposti alle estemporanee suggestioni derivanti da presunte ventate rinnovatrici, importate da tradizioni e realtà lontane dalla nostra. Difficilmente da questi incontri viene fuori l'eccellenza assoluta, delegata da sempre – a seconda della specificità e della tradizione della comunità considerata – a monografie (come per le aree umanistico-sociali e...

Storia dell’ingegneria strutturale in Italia - SIXXI 2

Storia dell’ingegneria strutturale in Italia - SIXXI 2

Autore: Tullia Iori , Sergio Poretti , Eliana Alessandrelli , Gianluca Capurso , Ilaria Giannetti , Francesca Martire , Ilaria Palazzi ,

Numero di pagine: 162

La ricerca Sixxi (Twentieth Century Structural Engineering: the Italian Contribution) ha lo scopo di ricostruire la storia dell'ingegneria strutturale in italia. una storia avvincente, a tratti gloriosa, e comunque singolare. una storia, inopinatamente, dimenticata. Nei volumi di questa serie intendiamo raccontare la vicenda, così come la veniamo man mano riscoprendo. le indagini restituiscono alcuni episodi della storia, recuperati con studi trasversali su territori largamente inesplorati. in appendice, un fotoromanzo a puntate (invenzione italiana) illustra in breve la sequenza complessiva degli eventi e delle opere principali e ripropone l'universo figurativo scomparso dell’ingegneria moderna. SIXXI 2 – TULLIA IORI e SERGIO PORETTI, Il linguaggio delle strutture – ILARIA GIANNETTI, Fotogenia della struttura. In posa con il ponte – ILARIA PALAZZI, Proiezioni di strutture. Luigi Cremona e la statica grafica nelle scuole d’ingegneria italiane – ELIANA ALESSANDRELLI, Distorsioni sistematiche. I ponti “truccati” di Eugenio Miozzi – ILARIA GIANNETTI, Cemento “armato”. Strutture per la conquista dell’Impero – GIANLUCA CAPURSO e FRANCESCA MARTIRE,...

Studi sul portfolio europeo delle lingue digitali. Contributi alla Giornata di studio (Università degli studi di Milano, 28 gennaio 2005)

Studi sul portfolio europeo delle lingue digitali. Contributi alla Giornata di studio (Università degli studi di Milano, 28 gennaio 2005)

Autore: AA.VV. ,

Numero di pagine: 88

Indice: Presentazione di E. Landone 1. Elena Landone Project of Study of the Electronic European Language Portfolio: presupposti e risultati 1. Presupposti del «Project of Study of the Electronic European Language Portfolio (ELP)» - 2. Il Portfolio Europeo delle Lingue (PEL) - 3. Uno sguardo di insieme sugli apporti pedagogici della digitalizzazione del PEL - 3.1. L'apprendimento e la riflessione nel PEL digitale - 3.2. La leggibilità degli strumenti di autovalutazione e l'autonomia del discente - 3.3. La trasparenza del processo di apprendimento nel PEL digitale - 3.4. La condivisione del PEL - 3.5. L'evidenza multimediale dell'apprendimento linguistico - 4. I risultati del Progetto 2. María del Rosario Uribe - Luciana Pedrazzini I descrittori della competenza comunicativa di un portfolio elettronico 1. I descrittori di autovalutazione partendo dalla realtà degli studenti - 2. Scelte metodologiche - 3. Caratteristiche del mezzo elettronico - 4. I riferimenti per la costruzione dei descrittori - 5. L'elaborazione dei descrittori 6. L'autovalutazione con i descrittori - Appendice 1: Descrittori di autovalutazione del PEL digitale - Appendice 2: Esempio di articolazione di un...

La rappresentazione tra progetto e rilievo

La rappresentazione tra progetto e rilievo

Autore: Caterina Palestini , Livio Sacchi , Carlo Mezzetti ,

Numero di pagine: 196

Se il disegno è "l'estensione della mente", rappresentare l'architettura equivale a mettere in scena lo spazio, reale o immaginato. Questo volume considera in parallelo gli ambiti fondamentali della rappresentazione architettonica, quelli del progetto e del rilievo, posti tra loro a confronto attraverso un itinerario di studio che ne indaga gli aspetti prevalenti, ripercorrendoli tra storia e contemporaneità. Il complesso ruolo affidato alla rappresentazione architettonica, oggi ampliato dalla realtà virtuale, si interpone tra il progetto e il rilievo. Tra l'idea che, attraverso le fasi configurative, diventa architettura e l'architettura costruita che, attraverso percorsi analitici, ritorna al disegno. Tra il progetto che conduce verso la costruzione e il rilievo che dall'esistente ritorna verso il progetto, muovendosi in tragitti spazio-temporali che indirizzano verso il futuro o ricalcano il passato, ripercorrendone a ritroso gli stadi formativi. L'ideale punto d'incontro di questo processo grafico creativo, il fulcro centrale del sistema, è costituito dal momento ideativo, da cui hanno inizio e si ricongiungono i complessi settori della rappresentazione. Le varie...

Manuale della radio digitale. La progettazione dal front-end analogico all'elaboratore digitale

Manuale della radio digitale. La progettazione dal front-end analogico all'elaboratore digitale

Autore: Roberto Cusani , Manlio Proia ,

Numero di pagine: 250
Laboratori di Architettura nel Paesaggio

Laboratori di Architettura nel Paesaggio

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 148

Collana PAESAGGI IN TRASFORMAZIONE diretta da Enrico Alfonso Corti In queste pagine viene presentata una raccolta di esperienze di workshop e di laboratorio didattico maturate all'interno di alcune attività promosse negli ultimi anni dal Dipartimento di Architettura dell'Università degli Studi di Cagliari, elaborate durante la predisposizione del Piano Paesaggistico Regionale e la conseguente modificazione dei quadri normativi di riferimento per la pianificazione urbanistica comunale. I contributi riguardano le coste orientali della Sardegna ricadenti all'interno dei territori comunali di Villasimius e di Villaputzu. Le attività documentate, inoltre, sono state sviluppate nello stesso arco temporale del corso di formazione per tecnici regionali - Progetto I.T.A.C.A - in rapporto al quale ci si è proposti di ampliare il campo della sperimentazione e di estendere la formazione a giovani professionisti e a laureandi. Il volume, sottolinea il prof. Corti nella sua introduzione, propone un percorso educativo che mira alla ricostruzione di percezioni condivise dei luoghi e che pratica la "formazione al paesaggio" attraverso l'esperienza problematica di "dare forma al paesaggio". Un...

Non ci conoscete

Non ci conoscete

Autore: Claudio Franchi ,

Numero di pagine: 120

Quando Giulio II costrinse Michelangelo a misurarsi con la realizzazione della volta Sistina, l’artista chiese aiuto a due mestieranti della tecnica dell’affresco, Granacci e Bugiardini, ammettendo di dover imparare da loro un mestiere, per lui, sino ad allora sconosciuto. In polemica con Giulio Mancini, che determinava nella gerarchia dei generi il primato della pittura di storia sulle nature morte, Caravaggio sosteneva: “tanta fatica mi è fare un quadro buono di fiori quanto di figure”, a rivendicare la natura artigianale e di mestiere del suo lavoro. Sono solo due esempi della grande tradizione italiana che ci ha abituato a definire artisti, figure di grandi sperimentatori artigiani. L’arte italiana è ricca di queste storie, un patrimonio senza pari al mondo che rischia di essere cancellato dalla sottocultura di uno Stato mediocre e inefficiente che non sa salvaguardare le proprie tradizioni e culture. Così, mentre in Giappone, ai maestri di arti manuali viene conferito il titolo di Tesoro Vivente Nazionale, in Italia gli artigiani sono costretti a subire le vessazioni di un fisco e di una burocrazia miopi e retrivi, strangolati da diffuse forme di stupidità...

Dall'Adriatico al Gran Sasso

Dall'Adriatico al Gran Sasso

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 176

Le architetture e i progetti presentati nel volume, anche attraverso tacitiane riflessioni ed essenziali descrizioni, misurano l'inconsistenza dell'idea di una 'provincia dell'architettura' e indicano la complessità del rapporto tra architettura e luogo/territorio/paesaggio in cui essa s'insedia. La ricerca scopre nella regione Abruzzo un repertorio di soluzioni figurative e tipologiche 'comuni' a ben più ricche aree del territorio italiano ed europeo, le quali esprimono una personalità ipermoderna e postmetropolitana e una faticosa, e non univoca, appartenenza al contemporaneo. Un laboratorio oggi divenuto speciale, per la drammatica realtà del post-sisma, nel quale assieme a una più alta idea di 'territorio' deve aprirsi una discussione sul significato dell'architettura come opera e segno dell'uomo nel nuovo millennio.

Insegnamento come scienza della progettazione. Costruire modelli pedagogici per apprendere con le tecnologie

Insegnamento come scienza della progettazione. Costruire modelli pedagogici per apprendere con le tecnologie

Autore: Laurillard ,

Numero di pagine: 320
Fondamenti di informatica per la progettazione multimediale. Dai linguaggi formali all'inclusione digitale

Fondamenti di informatica per la progettazione multimediale. Dai linguaggi formali all'inclusione digitale

Autore: Marco Padula , Amanda Reggiori ,

Numero di pagine: 224
Oltre il CRM. La customer experience nell'era digitale. Strategie, best practices, scenari del settore moda e lusso

Oltre il CRM. La customer experience nell'era digitale. Strategie, best practices, scenari del settore moda e lusso

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 254

585.3

Formazione digitale. Progettare l'e-learning centrato sull'utente

Formazione digitale. Progettare l'e-learning centrato sull'utente

Autore: Gian Paolo Bonani ,

Numero di pagine: 278
Atlante dell’abitare virtuale

Atlante dell’abitare virtuale

Autore: Maurizio Unali ,

Numero di pagine: 212

L’immagine di copertina è la rappresentazione visiva del progetto multipiattaforma Atlante dell’Abitare Virtuale, qui pubblicato e in rete all’indirizzo www.lineamenta.it/avc/ È un disegno-manifesto che mappa la struttura generale della ricerca, rappresentandola metaforicamente come una “città nuova in multicolor pixel” composta e strutturata dai principali temi affrontati. Una città virtuale – urbanizzata su un reticolo planimetrico di base – a cui si accede da un portale-indice volumetrico (in basso a destra del disegno), varcato il quale si entra in una caleidoscopica interconnessione di spazi abitabili in rete, alla ricerca del modus vivendi dei cittadini senza età della “post-modernità liquida”; spazi ideali, utopici, radicali, visionari, fantasy, effimeri, eccetera. Il disegno di base, così come la ricerca che rappresenta, è un organismo aperto e implementabile, che consente molteplici approfondimenti e visualizzazioni: architettura disegnata per comporre uno spazio-mondo abitabile virtualmente, trasformabile in rete, in continua evoluzione. L’immagine della città che abbiamo messo in scena è di ordine metalinguistico e in continuità con la...

Formazione e formatori: alberi fuori sagoma. Riflessioni sulla formazione analogica e digitale

Formazione e formatori: alberi fuori sagoma. Riflessioni sulla formazione analogica e digitale

Autore: Massimiliano Caccamo ,

Numero di pagine: 252
Apprendimento informale in rete. Dalla progettazione al mantenimento delle comunità on line

Apprendimento informale in rete. Dalla progettazione al mantenimento delle comunità on line

Autore: Livia Petti ,

Numero di pagine: 191

940.1.3

Il progetto digitale per la costruzione. Cronache di un mutamento professionale

Il progetto digitale per la costruzione. Cronache di un mutamento professionale

Autore: Stefano Converso ,

Numero di pagine: 191
COSTRUIRE INCLUSIONE. Progettazione Universale e risorse digitali per la didattica


COSTRUIRE INCLUSIONE. Progettazione Universale e risorse digitali per la didattica


Autore: Andrea Mangiatordi ,

Numero di pagine: 200

Le tecnologie digitali hanno sicuramente aperto nuovi orizzonti nell’accesso ai contenuti culturali e didattici: li hanno resi disponibili attraverso una molteplicità di dispositivi e di soluzioni, eliminando di fatto una serie di vincoli, soprattutto spazio-temporali, alla loro fruizione. Eppure basta poco, veramente poco, perché un contenuto digitale presenti una barriera per persone con disabilità o disturbi specifici dell’apprendimento: un’incompatibilità con le tecnologie assistive, l’uso di codici e canali non universali, persino un formato di file utilizzato in modo non adeguato possono compromettere l’esperienza di accesso a un contenuto. È importante allora riflettere in modo sistematico sulle scelte di progettazione e di distribuzione delle risorse digitali, nell’ottica di una Progettazione Universale che permetta di massimizzare la compatibilità con le tecnologie assistive, adottare soluzioni basate su evidenze ed estendere i benefici di questi accorgimenti a tutti i potenziali fruitori. Questo volume intende offrire una panoramica sulle soluzioni disponibili e sulle cornici teoriche che permettono di non perdere di vista l’obiettivo di garantire...

Smart Creatures Progettazione parametrica per architetture sostenibili (B&W)

Smart Creatures Progettazione parametrica per architetture sostenibili (B&W)

Autore: Cesare Griffa ,

Numero di pagine: 98

Volume n. 36 della collana ""The IT Revolution in Architecture"" questo libro esplora gli spazi di ricerca che mettono insieme i processi compositivi computazionali con la coscienza verso l'ambiente, alla ricerca di una architettura per una societa sostenibile basata sul fare digitale e sulla condivisione della conoscenza. Si tratta di progetti affascinanti che non dimenticano i principi di sostenibilita resi imprescindibili dalla progressiva presa di coscienza dei problemi di conservazione del pianeta ma che il recente sviluppo dei software di modellazione parametrica rende oggi possibile. Cesare Griffa (Torino, 1973) e architetto ed educatore insegna a Torino e all'estero http: //cesaregriffa.com. Direttore della collana prima con Testo&immagine e con Birkhauser e oggi con Edilstampa e Antonino Saggio www.arc1.Uniroma1.it/Saggio/IT/

Guida per i docenti di teoria e ITP a Tecnologia e progettazione per il mondo digitale e per il web

Guida per i docenti di teoria e ITP a Tecnologia e progettazione per il mondo digitale e per il web

Autore: Marcello Missiroli ,

Numero di pagine: 60

Questo volumetto è un allegato all'omonimo libro di testo ed è pensato per essere un supporto "da docente a docente". Lo scopo del volume non è però quello di essere un eserciziario da saccheggiare (anche se si può usare in questo modo limitativo), ma quello di fare luce su vari aspetti didattici e proporre nuove metodologie, tra cui alcune specifiche per la nostra disciplina. Insomma: dobbiamo modificare il nostro modo di insegnare, senza imporre un modello che loro sentono lontano: il mondo è cambiato - anche se può non piacerci - e occorre darwinianamente adattarci.

Ultimi ebook e autori ricercati