Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Postwar

Postwar

Autore: Tony Judt ,

Numero di pagine: 1088

Dall'ora zero, il 1945, la storia che ha portato l'Europa dalle ceneri della guerra alla sua forma attuale. Il capolavoro di uno dei maestri del nostro tempo. «Un libro eccellente. È veramente difficile immaginare come si possa scrivere una storia migliore e più leggibile dell'emergere dell'Europa contemporanea dal dramma del 1945.» Ian Kershaw «Un fantastico lavoro di sintesi, analisi e riflessione.» Timothy Garton Ash Nel 1945 l'Europa è in ginocchio. La guerra ha lasciato ovunque macerie morali e materiali. Milioni di persone vagano per il continente alla ricerca di un luogo sicuro, della salvezza o di un vagheggiato ritorno a casa. Su questo panorama sta per calare una cortina di ferro che la dividerà in blocchi ideologici contrapposti. Oggi, a quasi trent'anni dalla caduta del muro, le 'due Europe' sono soltanto un ricordo. In un continuo confronto tra Est e Ovest, Tony Judt, una delle figure intellettuali più incisive del nostro tempo, riscrive la storia del dopoguerra a partire da un'interpretazione inedita: quell'anno fatale non è stato l'inizio di una nuova epoca, piuttosto l'avvio di una fase di transizione durata per oltre mezzo secolo. Da una parte seguiamo...

Giappone

Giappone

Autore: Christopher Harding ,

Numero di pagine: 496

Un sorprendente racconto della cultura giapponese dall’apertura al mondo a metà Ottocento a oggi; la storia del Giappone raccontata attraverso gli occhi di chi ha accolto questo cambiamento non con la fiducia e l’avida ambizione dei modernizzatori e dei nazionalisti, ma con resistenza, conflitto, disagio. L’autore presenta scrittori di teatro, storie di fantasmi e romanzi polizieschi in cui la modernità stessa è la tragedia, il demonio e il cattivo. Artisti surrealisti e d’avanguardia che disegnano la loro fuga, piloti kamikaze ribelli e bistrattati poveri di città, ipnotizzatori e gangster, uomini alla disperata ricerca dell’eterno femminino e femministe in cerca di qualcosa in più di una sottomissione sancita dallo Stato, buddisti senza morale, gruppi terroristi marxisti: sacche piene da scoppiare con le ricadute psicologiche di una vertiginosa modernizzazione. Nascono tutti dal suolo del moderno Giappone, ma le loro personalità e i loro progetti non sono riusciti ad adattarsi. Sono ‘fiori scuri’: ibridi di Oriente e Occidente che hanno coronato, esplorato e qualche volta trasformato le nuove strutture del Giappone tradizionale.

La città, il viaggio, il turismo

La città, il viaggio, il turismo

Autore: Gemma Belli , Francesca Capano , Maria Ines Pascariello ,

Numero di pagine: 3007

[English]:The city as a destination of the journey in his long evolution throughout history: a basic human need, an event aimed at knowledge, to education, to business and trade, military and religious conquests, but also related to redundancies for the achievement of mere physical or spiritual salvation. In the frame of one of the world's most celebrated historical city, the cradle of Greek antiquity, myth and beauty, travel timeless destination for culture and leisure, and today, more than ever, strongly tending to the conservation and development of their own identity, this collection of essays aims to provide, in the tradition of AISU studies, a further opportunity for reflection and exchange between the various disciplines related to urban history./ [Italiano]:La città come meta del viaggio nella sua lunga evoluzione nel corso della storia: un bisogno primario dell'uomo, un evento finalizzato alla conoscenza, all'istruzione, agli affari e agli scambi commerciali, alle conquiste militari o religiose, ma anche legato agli esodi per il conseguimento della mera salvezza fisica o spirituale. Nella cornice di una delle città storiche più celebrate al mondo, culla dell'antichità ...

Einaudi versus Keynes

Einaudi versus Keynes

Autore: Francesco Forte ,

Cos’hanno da dirci, oggi, Luigi Einaudi e John Maynard Keynes? Come spiegherebbero la crisi del debito pubblico? In che maniera immaginerebbero il futuro del nostro Paese? Economista, opinionista e uomo politico, Einaudi aveva ben chiaro che quella fra crescita e rigore è una falsa dicotomia. Contro l’inflazione keynesiana egli proponeva una politica di stabilità monetaria. Desiderava un pareggio di bilancio attuato attraverso il taglio delle spese improduttive, l'eliminazione delle bardature all’economia e il freno all'aumento delle imposte, di ostacolo a risparmio e produttività. Per la capacità produttiva inutilizzata Einaudi proponeva investimenti, non una generica espansione dei consumi. Al contrario, l’idea di raggiungere il bilancio in pareggio con elevati aumenti fiscali, come accaduto in Grecia, è essa stessa un tributo al pensiero di Keynes: lo Stato ha sempre la priorità sui singoli. Questo libro di Francesco Forte – la cui lunga gestazione è durata dal 2009 al 2015 – non si limita a confrontare le tesi economiche di Einaudi e di Keynes, ma esplora le loro diverse concezioni del mondo. Da una parte, infatti, vi è l’uomo intero di Einaudi, il suo...

Geological and geoenvironmental failure from the post-war to 1990, Italy

Geological and geoenvironmental failure from the post-war to 1990, Italy

Autore: Italy. Servizio geologico ,

Numero di pagine: 301
A Post-war Bibliography of the Near Eastern Mandates

A Post-war Bibliography of the Near Eastern Mandates

Autore: American University of Beirut. Faculty of Arts and Sciences ,

Diplomazia di celluloide? Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda

Diplomazia di celluloide? Hollywood dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda

Autore: Cambi ,

Numero di pagine: 187

Il sostegno internazionalmente garantito alle majors dalle autorità statunitensi è riconducibile a un mero "dovere istituzionale" nei confronti dell'imprenditoria americana o piuttosto alla convinzione di ottenere un ritorno in termini di condizionamento psicologico? Attraverso la consultazione di fonti governative, l'Autore tenta di chiarire se e come gli artefici della diplomazia culturale e della politica estera dell'informazione abbiano inteso sfruttare i film d'evasione quale mezzo per influenzare la mente (e quindi l'azione) degli spettatori stranieri durante gli anni nei quali il mondo transitò dalla Seconda guerra mondiale alla Guerra fredda. Se a Washington l'esistenza di una "questione cinematografica" giunse infatti a un definitivo riconoscimento con la "guerra totale", la definizione di una "politica cinematografica" avrà luogo soltanto nel contesto segnato dalla "cortina di ferro", nel quale il caso della Germania, cuore della competizione bipolare, rappresentò un precedente per quanto riguarda l'impiego dei lungometraggi commerciali nel progetto (inizialmente legato al Piano Marshall) denominato Informational Media Guaranty Program. La ricostruzione storica...

Secondo Keynes

Secondo Keynes

Autore: Anna Carabelli , Mario Cedrini ,

Numero di pagine: 120

A settant’anni dagli accordi di Bretton Woods – la conferenza che stabiliva, con la guerra non ancora conclusa, le regole delle relazioni commerciali e finanziarie tra i principali Paesi industrializzati del mondo – questo libro di Carabelli e Cedrini torna a occuparsi dello studioso che più di tutti ha segnato il Novecento con la sue proposte economiche e politiche, per i tempi rivoluzionarie: John Maynard Keynes. Nel discutere dell’attualità dei piani di riforma globale proposti dall’economista di Cambridge per il mondo del secondo dopoguerra, questo volume ci mostra come lo sguardo di Keynes, pensatore della complessità, sia utile a capire e risolvere i guasti seguiti al crollo del sistema di Bretton Woods: dal neoliberismo del Washington Consensus all’equilibrio del terrore dei global imbalances, alla crisi globale e infine europea, con il prevalere di dottrine e politiche dell’austerità.

Sin imagen

America-Italy Society Proposals, Bibliography on Post-war Italy

Description: Letter concerning the provision of a bibliography covering post-war Italy for use by educators and society members, accompanied by "Background: Italy, 1954" (a pamphlet about contemporary Italy produced by the US State Department) and advertisements for materials concerning contemporary Italy.

La cravatta fa l'uomo

La cravatta fa l'uomo

Autore: Livia Crispolti ,

Numero di pagine: 68

Livia Crispolti tessuto a mano è il marchio italiano di design tessile che propone dal 2004 cinque linee di prodotti – cravatte, tessuti, sciarpe, gilet da uomo e abiti per bimbi – interamente fatti a mano in piccola serie su telai manuali. Livia Crispolti tessuto a mano is the Italian textile design trademark, that offeres since 2004 five different lines of products – ties, fabrics, scarves, waistcoats and children's chothes – entirely hand-crafted and custom-made on handlooms. con testi di / with texts by Carlo Ripa di Meana, Manlio Brusatin, Albert Albano

Twentieth-century Italian Poetry

Twentieth-century Italian Poetry

Autore: Éanna Ó Ceallacháin ,

Numero di pagine: 348

Offers a selection of Italian poems, with notes and commentary in English, and critical essays on individual authors and trends. This volume covers the period from the early years of the twentieth century up to the 1970s, and focuses on the work of poets such as Ungaretti and Saba. It is intended for those with a good working knowledge of Italian.

Sin imagen

A Post-war Bibliography of the Near-Eastern Mandates, 1919-1930: Italian fascicle

Autore: American University of Beirut. Faculty of Arts and Sciences ,

Italian Women Writing

Italian Women Writing

Autore: Sharon Wood ,

Numero di pagine: 168

How has it happened that from being politely ignored or marginalised just half a century ago, women writers in Italy are now at the centre of literary activity? To what extent does writing by women reflect the successes and failures of Italy in the post-war period? What form did the feminist movement in Italy take, and how did this affect what - and how - women wrote? And how are women who write responding to a more fragmented post-modern age? These are just some of the questions asked of the relationship between women and fiction in post-war Italy in the anthology Italian women writing. Included are stories by Cialente, Ginzburg, Ortese, Morante, Romano, Maraini and Duranti, as well as Bompiani, Sanvitale, Mizzau, Scaramuzzino, Capriolo and Petrignani. The thirteen stories presented, some of which are published here for the first time, offer a range of style and content indicative of the wealth and diversity of writing by women, and their reading is supported by critical notes and an extensive vocabulary. This is a clear and challenging introduction to the rich field of women and fiction in Italy.

Sin imagen

Journal of an Italian prisoner of war in Oran, Algeria, 1943-1945, and his post-war reading list

Numero di pagine: 80

Handmade journal; outer 3 folded leaves are Italian blue postal sheets, "Biglietto postale per le Forze Armate." Central segment (15 cm) is an 82-page journal written in pencil between November 18, 1943 and July 9, 1945. It begins with the heading, "S. Denis du Sig 18-11-1943- Mia cara." One of the blue pages has annotations in a different hand, "B. C. Ten. Mote. [?] 81-I-50191, Natousa [North African Theater of Operations] P.W. E 131 - ORAN - Algeria." and "B.C. Ten. 81-I-FANTERIA, N. Prisoner Of War, Enclosure 126 - OR." Outer pages (16 cm) contain annual reading list and a few other annotations from before 1948 to 12/12/92, written mostly in blue or red ink with some pencil, inverted from the orientation of the central journal, with some blank pages.

Guida e consigli per gli emigranti italiani negli stati uniti e nel Canada

Guida e consigli per gli emigranti italiani negli stati uniti e nel Canada

Autore: Alberto Clot ,

Numero di pagine: 64
Conosci il tuo nemico. Manuale pratico per l'uomo vittima delle donne

Conosci il tuo nemico. Manuale pratico per l'uomo vittima delle donne

Autore: Carlo Negri , Salvo Spoto ,

Numero di pagine: 144
Slavica viterbiensia 003

Slavica viterbiensia 003

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 194

Periodico di letterature e culture slave della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Moderne dell'Università della Tuscia Indice del numero: Turecko v pohledu ceského trampa Boba Hurikána Dagmar Blümlová Zwiazki kulturalne pomiedzy Polska iWlochami (X – XX w.) Zofia Chyra-Rolicz Cesta spisovatele Josefa Šacha do Carihradu Bohumil Jiroušek –Martina Halamová On Semantic Scales in Italian in Comparison with English and Czech Eva Klimová Poezja Tadeusza Chrzanowskiego ElzbietaM. Kur Carlo Levi in Armenia e in Georgia Ugo Persi "Novaja Pol'ša" e l'Oriente della Russia Andrej V. Polonskij MentalMap of the Eastern Europe and its Cultural Stigmata Karolina PrykowskaMichalak Promeny vlivu teorii sovetského moderního divadla na ceské divadelnictví Jitka Rauchová Role Istanbulu v ceskoslovensko-sovetské diplomacii za druhé svetové války Jitka Rauchová La visione dell'Europa dal mondo ottomano nell'età moderna Mustafa Soykut

101 things to do in Rome at least once in your life

101 things to do in Rome at least once in your life

Autore: Ilaria Beltramme ,

Numero di pagine: 336

What do the ruins of the Palatine Hill have in common with the humble chairs of a vintage dairy? And what unites the unique flavour of pajata with the heady scent of roses in full bloom? The common thread is Rome's eternal existence which, step by step, hill by hill and century after century, winds its way around the many faces of the city - its most famous monuments as well as those secret corners where an imposing past unexpectedly reveals its riches. In these one hundred and one itineraries, Ilaria Beltramme invites the reader to discover the Eternal City in all its facets, from the masterpieces of Caravaggio to the working-class suburbs of Pier Paolo Pasolini, from contemplating Baroque architecture to sampling the city's oldest, most traditional dishes, and from the remains of the imperial age to the most vital, colourful markets of today. A Rome which resides in the majestic and in the humble - in the splendour of ancient nobility as well as in the memories and streets of its sovereign people. An immortal Rome, to explore in one hundred and one moves. One hundred and one walks, and one hundred and one experiences that you really should have at least once in your life. Rome...

La coscienza luccicante

La coscienza luccicante

Autore: Maria Grazia Tolomeo , Paola Sega Serra ,

Numero di pagine: 274

Questo testo rappresenta non soltanto il catalogo di una mostra, ma anche il risultato del lavoro scientifico di un gruppo di studiosi specialisti o attenti osservatori di fenomeni di Arte Visiva che difficilmente raggiungono il grande pubblico. Il catalogo contiene tra gli altri i saggi di: Silvia Bordini, Maurizio Calvesi, Maria Cristina Cremaschi, Ginestra Calzolari, Lorenzo Taiuti, Nico Garrone, oltre ai testi dei curatori della mostra Paola Sega Serra Zanetti e Maria Grazia Tolomeo ed una intervista a H. Szeeman a cura di Mara Folini. Il catalogo illustra puntualmente ogni sezione della mostra: la Video- Rassegna storica, la Video Poesia, la Video Danza, il Video Teatro, l’Arte della Realtà Virtuale, l’Arte in Web e l’Arte in CD Rom. Ogni sezione è corredata da schede bio-bibliografiche filologicamente documentate. Inoltre ogni artista, protagonista dei migliori esiti della Video-arte, è considerato secondo un’ottica monografica, analizzando la sua poetica, i suoi percorsi espositivi e le fonti scritte secondo un lavoro di accurata selezione. Ci sono quindi le bio-bibliografie, il più possibile aggiornate dei maggiori videoartisti, tra gli altri: Orlan, Mona...

Ultimi ebook e autori ricercati