Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Le Poesie Di Neri Tanfucio

Le Poesie Di Neri Tanfucio

Autore: Anonymous ,

Numero di pagine: 372

This work has been selected by scholars as being culturally important, and is part of the knowledge base of civilization as we know it. This work was reproduced from the original artifact, and remains as true to the original work as possible. Therefore, you will see the original copyright references, library stamps (as most of these works have been housed in our most important libraries around the world), and other notations in the work. This work is in the public domain in the United States of America, and possibly other nations. Within the United States, you may freely copy and distribute this work, as no entity (individual or corporate) has a copyright on the body of the work. As a reproduction of a historical artifact, this work may contain missing or blurred pages, poor pictures, errant marks, etc. Scholars believe, and we concur, that this work is important enough to be preserved, reproduced, and made generally available to the public. We appreciate your support of the preservation process, and thank you for being an important part of keeping this knowledge alive and relevant.

Sin imagen

Renato Fucini (Neri Tanfucio)

Autore: Gianpiero Caglianone , Centro studi storici "A. Gabrielli." ,

Numero di pagine: 150
Le veglie di Neri

Le veglie di Neri

Autore: Renato Fucini ,

Numero di pagine: 206

Una raccolta di racconti dove il riso e il tragico vanno a braccetto, piccoli gioielli narrativi di un grande autore italiano troppo presto dimenticato.

De bibliothecariis

De bibliothecariis

Autore: Mauro Guerrini ,

Numero di pagine: 526

Nell’attività del bibliotecario la dimensione tecnica, essenziale per lavorare con competenza, non può prescindere o separarsi dall’impegno, dall’attenzione ai diritti civili e al modo in cui questi vengono vissuti e praticati nell’ambito della comunità di appartenenza. Garantire l’accesso alle informazioni non può essere limitato alla ‘nostra’ biblioteca, ma dev’essere una responsabilità che riguarda il territorio dove viviamo e dove operiamo, guardando ai nostri colleghi che possono trovarsi in situazioni più difficili della nostra e soprattutto alle persone che si trovano in difficoltà nell’esercitare i propri diritti. L’auspicio è che la trasmissione della conoscenza registrata contribuisca sempre più alla libertà, ai diritti, al benessere di tutti. Quando si capirà che investire in biblioteche significa investire per la democrazia, lo sviluppo economico e la qualità della vita? Il quadro di riferimento per comprendere e interpretare le problematiche delle biblioteche è, come sempre, quello del confronto con le tradizioni bibliotecarie internazionali, a partire dal continente europeo, proprio perché la professione ha oggi un impianto teorico e ...

Storia d'Italia

Storia d'Italia

Autore: Mario Isnenghi ,

Numero di pagine: 688

Isnenghi non fa sconti a nessuno, rompendo miti e leggende, ma non si compiace di questa biblioteca mentale, scientifica, umana che avrebbe potuto dar vita a tre o quattro libri. Un racconto di grande fascino intellettuale e politico che esce dagli schemi scolastici e accademici. Un amaro bilancio della nostra vita, uno zibaldone ben documentato, una storia vista dal sottosuolo. Corrado Stajano, "Corriere della Sera" Una ricognizione avanzata dentro la memoria nazionale, che trae implicazioni profonde sul chi siamo qui e ora, con una grazia espositiva frutto di mezzo secolo di appassionata didattica. Giorgio Boatti, "Tuttolibri" Di pochi storici si può dire che abbiano completamente rivoluzionato il proprio campo di studi. Mario Isnenghi è sicuramente tra questi. Gianpasquale Santomassimo, "il manifesto"

Ideologia e linguaggio

Ideologia e linguaggio

Autore: Edoardo Sanguineti ,

Numero di pagine: 216

Sanguineti alle prese con la propria contemporaneità, dalla prima edizione del 1965 a questa terza notevolmente arricchita di interventi e saggi: un serrato confronto con le istituzioni letterarie e le esperienze artistiche più radicali ed eversive del xx secolo. Su Pascoli e Marinetti, Montale e Palazzeschi, Miller e Gombrowicz, Cage e Berio, Brecht e Benjamin, su avanguardia e tradizione uno sguardo che lascia intravedere le radici del poeta..

Napoli habillée

Napoli habillée

Autore: Carolina Ricci ,

Numero di pagine: 320

Sullo sfondo di una vicenda personale e familiare – la ventenne Carolina, del nobile casato dei Ricci di Macerata, nipote di Massimo D’Azeglio e pronipote di Alessandro Manzoni, scrive alla madre da Napoli, dove soggiorna tra il 1882 e l’83 in cerca di marito – Napoli habillée racconta l’altro volto della città: altro rispetto a quello presentato dal Fucini qualche anno prima nel suo Napoli a occhio nudo (PL14 in questo catalogo). Gli scenari di una città aristocratica affollata di salotti e teatri, la sontuosa vita mondana con i suoi percorsi ed appuntamenti obbligati (Toledo, il Teatro San Carlo ...), i fasti e i rituali di una nobiltà che, negli anni Ottanta, ancora credeva di abitare la fastosa capitale di un Regno.

Napoli a occhio nudo

Napoli a occhio nudo

Autore: Renato Fucini ,

Numero di pagine: 240

Renato Fucini giunse alla stazione ferroviaria di Napoli, dalla “gentile Toscana”, il 3 maggio 1877, per scrivere, su invito di Pasquale Villari, un reportage sulle condizioni della popolazione e sullo stato dei quartieri poveri napoletani, Raccolse un’immagine della città così seria e fondata, da scrivervi pagine che, ancora oggi, conservano una loro consapevolezza morale oltre che limpidezza narrativa; pagine.

Le veglie di Neri

Le veglie di Neri

Autore: Renato Fucini ,

La raccolta di racconti "Le veglie di Neri" venne pubblicata, racconto per racconto, dal 1877 al 1881 sulla "Rassegna settimanale", una rivista diretta da Sidney Sonnino (fatta eccezione per "Dolci ricordi", pubblicato su "La domenica del Fracassa", il 16 gennaio 1885, e "Scampagnata", composto appositamente per l’edizione completa). Nella raccolta il Fucini intestò tutti i racconti al muratore Neri Tanfucio, personaggio col quale si identificava già all’epoca dei "Cento sonetti in vernacolo pisano" (1872), e si orientò verso uno spiccato realismo agreste, ponendo l’accento sugli avvenimenti e sui personaggi tipici dell’ambiente campagnolo e facendo trasparire un certo pessimismo nei confronti delle vicende risorgimentali e dei loro ambiziosi programmi di riforma sociale. La raccolta fu pubblicata integralmente per la prima volta nel 1882, presso Barbera di Firenze, col titolo "Paesi e figure della campagna toscana". Nota: gli e-book editi da E-text in collaborazione con Liber Liber sono tutti privi di DRM; si possono quindi leggere su qualsiasi lettore di e-book, si possono copiare su più dispositivi e, volendo, si possono anche modificare. Questo e-book aiuta il sito ...

Racconti di Natale

Racconti di Natale

Autore: Grazia Deledda , Carlo Collodi , Renato Fucini , Emma Perodi ,

Numero di pagine: 92

Evviva! Arriva Natale! Esiste una festa più bella? Ci sono le vacanze e le grandi riunioni di famiglia, i regali che è bello aspettare oltreché ricevere, i giochi insieme agli amici e ai parenti e qualche storia sui Natali di un tempo che nonni e zii raccontano con un po' di nostalgia. Anche i grandi autori della letteratura italiana raccolti in questo volume ci raccontano il Natale di un tempo passato, e certo allora i regali erano molto diversi da quelli di oggi. Quello che però non è cambiato è il sentimento di gioia profonda che pervade ogni casa durante questa festa commovente e suggestiva che colma il cuore di speranza.

I gloriosi Caffè storici d’Italia

I gloriosi Caffè storici d’Italia

Autore: Mario Scaffidi Abbate ,

Il libro rivisita, come in un viaggio, gli storici Caffè che hanno caratterizzato la vita delle più grandi città italiane: dalla prima bottega sorta a Venezia, in piazza S. Marco, nel 1683, al Fiorio di Torino, dal Florian di Venezia al Campari di Milano, dal Pedrocchi di Padova alle Giubbe Rosse di Firenze, dal Greco di Roma al Gambrinus di Napoli e allo Stoppani di Bari. Lungo l’arco di tre secoli i Caffè sono divenuti una caratteristica delle città italiane e alcuni sono rimasti famosi come singolari ‘salotti di strada’. Luogo di ritrovo per gente comune, il Caffè ha espresso il meglio di sé quando ha visto sedere ai propri tavoli scrittori, artisti e politici italiani e stranieri che hanno fatto epoca: celebri dispute letterarie, grandi realizzazioni poetiche e ardenti sentimenti patriottici hanno fatto del Caffè un autentico crocevia della cultura, punto d’incontro e scontro per appassionanti fermenti di tradizioni e di avanguardie.

Cento Sonetti

Cento Sonetti

Autore: Renato Fucini ,

Numero di pagine: 106

This work has been selected by scholars as being culturally important, and is part of the knowledge base of civilization as we know it. This work was reproduced from the original artifact, and remains as true to the original work as possible. Therefore, you will see the original copyright references, library stamps (as most of these works have been housed in our most important libraries around the world), and other notations in the work. This work is in the public domain in the United States of America, and possibly other nations. Within the United States, you may freely copy and distribute this work, as no entity (individual or corporate) has a copyright on the body of the work. As a reproduction of a historical artifact, this work may contain missing or blurred pages, poor pictures, errant marks, etc. Scholars believe, and we concur, that this work is important enough to be preserved, reproduced, and made generally available to the public. We appreciate your support of the preservation process, and thank you for being an important part of keeping this knowledge alive and relevant.

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene

La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene

Autore: Pellegrino Artusi ,

Numero di pagine: 972

Se la storia del gusto italiano ha avuto un ricettario per eccellenza, questo è certamente La scienza in cucina. Così, a oltre cento anni e decine di edizioni di distanza, "l'Artusi" appare oggi come uno strumento privilegiato per rileggere in filigrana, in forma di ricette, le scelte e i consumi che, attraverso fasi alterne di povertà e benessere, hanno contribuito a creare un'identità nazionale. Molte fra le questioni sollevate qui sui cibi e sui sapori rimandano infatti ad altre domande, più gravi, che riguardano conflitti di generazioni e mentalità. Attraverso la storia delle parole, l'origine delle ricette, gli scambi epistolari con i lettori, spesso forieri di consigli preziosi, la fortuna che alcune intuizioni avranno nella storia alimentare italiana, Alberto Capatti ci conduce con curiosa sapienza a investigare le pieghe di un ricettario che funge ancora da guida per cuochi e cuoche che ne hanno rimosso l'origine, smarrito l'autore, alterato le regole, ma non hanno rinunciato a ripeterne i piatti e, soprattutto, a interpretarne il sogno di felicità, ribadito quotidianamente attraverso la condivisione di una tavola apparecchiata.

Foglie Al Vento: Ricordi, Novelle E Altri Scritti

Foglie Al Vento: Ricordi, Novelle E Altri Scritti

Autore: Renato Fucini , Guido Biagi ,

Numero di pagine: 224

This work has been selected by scholars as being culturally important, and is part of the knowledge base of civilization as we know it. This work was reproduced from the original artifact, and remains as true to the original work as possible. Therefore, you will see the original copyright references, library stamps (as most of these works have been housed in our most important libraries around the world), and other notations in the work. This work is in the public domain in the United States of America, and possibly other nations. Within the United States, you may freely copy and distribute this work, as no entity (individual or corporate) has a copyright on the body of the work. As a reproduction of a historical artifact, this work may contain missing or blurred pages, poor pictures, errant marks, etc. Scholars believe, and we concur, that this work is important enough to be preserved, reproduced, and made generally available to the public. We appreciate your support of the preservation process, and thank you for being an important part of keeping this knowledge alive and relevant.

L'Idioma Gentile (Classic Reprint)

L'Idioma Gentile (Classic Reprint)

Autore: Edmondo De Amicis ,

Numero di pagine: 438

Excerpt from L'Idioma Gentile Vedo parecchi lettori, che dopo avere scorso la prefazione, fanno 1' atto di chiudere il libro. About the Publisher Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Ultimi ebook e autori ricercati