Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Morte di un guastafeste

Morte di un guastafeste

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 240

Finito il fidanzamento con Priscilla, a Lochdubh c’è ostilità nei confronti di Hamish, considerato la causa di tutto. Aspettando che le acque si calmino, il poliziotto decide di prendersi qualche giorno di ferie nella località marittima di Skag. Sceglie una pensioncina senza pretese, per poi scoprire di poter pretendere davvero poco: il cibo è pessimo e tra gli ospiti spicca la fastidiosa presenza di Bob Harris, che sembra avere l’hobby di punzecchiare la moglie e gli altri pensionanti su qualsiasi cosa. Tutti vorrebbero sbarazzarsi di lui per godersi un po’ di relax. Quando Bob viene trovato morto assassinato, Hamish, che poco prima del fattaccio è stato protagonista di un violento alterco con lui, finisce in prima fila nella lista dei sospettati.

Agatha Raisin e l'amore infernale

Agatha Raisin e l'amore infernale

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 288

E così Agatha è riuscita a sposare James. Chi l'avrebbe mai detto! Un matrimonio felice? Proprio no. Le diversità tra i due - notate da tutti tranne che dagli sposi - emergono quasi subito e a soffrirne di più sembra essere Agatha, cui non pare vero aver patito così tanto per ottenere in cambio una relazione davvero poco soddisfacente. Tuttavia, i litigi provocati dall'attitudine donnaiola di James e dalla totale insipienza casalinga di Agatha da lì a poco perdono di importanza: viene infatti trovata morta Melissa Sheppard, l'ultima fiamma di James prima (solo prima?) delle nozze. Ma James è sparito e i sospetti cadono su di lui. Quale migliore occasione per Agatha di investigare, visto che si tratta di scagionare (e trovare) suo marito?

Agatha Raisin. Natale addio!

Agatha Raisin. Natale addio!

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 264

Sebbene la sua agenzia investigativa vada gonfie vele, Agatha sembra lavorarvi per inerzia: animali e adolescenti scomparsi ormai l'annoiano. Due sole cose sembrano importarle davvero: James e l'avvicinarsi del 25 dicembre. Agatha ha sempre avuto una passione sincera per il Natale anche se, da bambina, le feste in famiglia erano quanto di più lontano ci fosse dalle atmosfere dickensiane da lei sognate. Ma ora ecco un'idea per provare a riaccalappiare James: la perfetta cena natalizia, magari conclusa con un bacio all'amato sotto il vischio! Peccato che una possibile cliente di Aggie, una ricca vedova che poco prima le aveva rivelato di sentirsi minacciata di morte da parte di uno degli eredi, decida di farsi ammazzare proprio sotto le feste...

Agatha Raisin – Il prestito fatale

Agatha Raisin – Il prestito fatale

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

Piddlebury è un sonnolento villaggio dei Cotswolds scampato ai flussi di turisti della domenica. Una comunità piccola e chiusa, che però sa accogliere Gloria French, nuova compaesana che molto si spende nelle attività di beneficenza e nell’assistenza agli anziani. Ma Gloria ha un difetto: chiede in prestito le cose più disparate, che poi immancabilmente non restituisce. Forse anche per questo, quando viene trovata morta, uccisa con del vino di sambuco al veleno, nessuno ne piange la dipartita. Il presidente del consiglio comunale incarica Agatha di indagare, ma la nostra detective si scontra con un muro di omertà. Per di più, non riesce a lavorare serenamente perché il suo ex marito, James Lacey, fa gli occhi dolci alla giovane Toni Gilmour, collaboratrice di Agatha, risvegliando in lei sopite gelosie.

Agatha Raisin – La quiche letale

Agatha Raisin – La quiche letale

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 268

Agatha è dura, non tanto bella e anche un po' imbrogliona. Per di più mangia malissimo, beve gin e si sente sola. È così imperfetta che è difficile non amarla. Agatha, cinquantenne dal carattere difficile, decide di cambiare vita: chiude la sua società di PR, lascia Londra e si trasferisce nei Cotswolds, un'area di pittoresca bellezza nel cuore dell'Inghilterra. A Londra non si era accorta di non avere amici, ma giunta nel villaggio di Carsely si ritrova sola e isolata. Donna attiva e prepotente, Agatha non si accontenta di inserirsi nella nuova comunità, ma vuole diventare anche popolare. Come fare? Partecipare a una gara culinaria. E se non si è in grado di cucinare? Andare a Londra e comprare un'ottima quiche. E se il giudice della gara muore mangiando la quiche? La prima avventura dell'eccentrica investigatrice.

Morte di un nomade

Morte di un nomade

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 192

Grandi novità per Hamish: è stato promosso (!) e ha un nuovo superiore ancora più insopportabile del precedente. Ma il nostro poliziotto non ha tempo né di gongolarsi né di lamentarsi: al suo villaggio arriva un viaggiatore di nome Sean, che parcheggia a Lochdubh un autentico catorcio con cui sostiene di girare il mondo, e Hamish sente subito puzza di guai. In effetti comincia un’ondata di furtarelli in paese. La gente si fa scorbutica e diffidente e alla fine Sean viene ritrovato cadavere, picchiato a morte. La principale sospettata è la sua fidanzata. Nel corso delle indagini, Hamish scopre sorprendenti dettagli sulla biografia della vittima.

Morte di un burlone

Morte di un burlone

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 192

Andrew Trent, proprietario della sontuosa Arrat House, ha convocato il parentado a casa sua. Tutti accorrono: pur non amando i tiri che Trent è solito giocare a chiunque, c'è aria di testamento. Di lì a poco, uno degli ospiti si ritrova il cadavere del milionario, pugnalato a morte, nell'armadio. Hamish viene subito messo in allarme, ma crede si tratti dell'ennesima burla di un personaggio col pallino degli scherzi, anche macabri. Giunto con tutta calma sulla scena di un delitto che pensa solo inscenato, Hamish scopre che Trent è stato ucciso per davvero, e i parenti accorsi sul posto non sembrano particolarmente addolorati. Semmai, appaiono smaniosi di sapere quali sono le volontà testamentarie del morto. Il movente dell'eredità rende lunghissima la lista dei sospetti.

La perfida madrina

La perfida madrina

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 208

I pettegolezzi sono devastanti, possono rovinare la vita di una persona, la sua reputazione, il suo futuro. Chi parla male di Harriet? Perché? È davvero perfida o è una buona madrina? Harriet, venticinque anni, orfana, povera e nubile, viene lasciata - in modo un po' inopportuno - custode di due gemelle diciottenni dal padre di queste. Deve accompagnarle fino ai loro ventun anni, possibilmente facendole sposare. È così che Harriet affitta il 67 di Clarges Street, tentando di trovare loro un marito. Ben presto inizia la routine della Stagione e la speciale servitù, che i lettori della serie ben conoscono, si prodiga per aiutare Harriet nel suo non facile compito: le gemelle, in effetti, sono odiose e detestano la loro madrina. Quando poi si accorgono che i partiti più affascinanti sembrano essere più interessati a lei che a loro... Una commedia estremamente inglese dai toni arguti e pungenti, che con il riso nasconde molte verità altrimenti brusche.

Morte di un'ingorda

Morte di un'ingorda

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 192

Un incontro per single organizzato a Tommel Castle si trasforma presto in tragedia. A Tommel Castle, l’hotel di lusso diretto da Priscilla, grande amore non confessato di Hamish Macbeth, si danno appuntamento otto soci di un club per single, col desiderio manifesto di trovare la dolce metà. Nonostante Maria Worth, l’agente che li ha riuniti, pensi di aver fatto un buon lavoro, gli otto iniziano ben presto a detestarsi. Tra i più odiati c’è Peta, la golosissima e piuttosto maleducata socia in affari di Maria. Nel corso di uno degli appuntamenti combinati, Peta cade vittima di omicidio e viene ritrovata morta con una mela rossa ficcata in bocca. Il colpevole si nasconde tra gli altri single riuniti al castello? Alle indagini di Hamish l’ardua sentenza.

Agatha Raisin – Panico in sala

Agatha Raisin – Panico in sala

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 272

Uno spettacolo teatrale messo in scena da una compagnia amatoriale: quella sera Agatha, seduta in platea nella sala comunale di Winter Parva, avrebbe voluto essere da qualsiasi altra parte al mondo. A un certo punto il panettiere locale, Bert Simple, impegnato nel ruolo dell’orco, precipita in una botola che si apre d’improvviso ai suoi piedi. Sembra un mero effetto scenico, che però si rivelerà essere un omicidio in diretta e davanti a un folto pubblico: Bert viene ritrovato impalato sotto il palco. Agatha viene ingaggiata dal produttore per investigare, e scopre incredibili (e pericolosi) altarini nel mondo dei teatranti amatoriali.

Morte di una sgualdrina. I casi di Hamish Macbeth

Morte di una sgualdrina. I casi di Hamish Macbeth

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 192

Una sgualdrina con un cuore di pietra: ecco chi è Maggie Baird. Né gentile né generosa, ma certamente molto, molto ricca. Così, quando la sua auto prende fuoco con lei dentro, ci sono almeno cinque candidati per il ruolo di assassino. Tutti e cinque sono ospiti nella sua lussuosa residenza nelle Highlands: la timida nipote Alison e quattro uomini, una volta suoi amanti, ora chiamati a una sorta di competizione che avrà come premio il matrimonio con Maggie. Tutti e cinque sono in difficoltà finanziarie e tutti hanno avuto la possibilità di manomettere la macchina. Hamish Macbeth avrà bisogno di dosi massicce del suo straordinario buonsenso e della sua capacità di comprensione dell’animo umano per risolvere il caso.

Agatha Raisin e la Sorgente della morte

Agatha Raisin e la Sorgente della morte

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

Delusa per l'ennesima volta da James, che a Cipro l'ha addirittura abbandonata, Agatha torna a casa depressa e apatica. Cerca di distrarsi partecipando alle riunioni delle Dame di Carsely, ma anche lì non trova nulla che la interessi. Si dibatte, infatti, della proposta che l'azienda idrica appena fondata ha fatto al consiglio comunale di Ancombe, un villaggio vicino, e cioè di prelevare giornalmente l'acqua della sorgente del posto, dietro pagamento. Nel consiglio ci sono due schieramenti opposti, chi pensa sia bene accettare, perché il comune incassa dei soldi e non si fa del male a nessuno, e chi sostiene che sarebbe un'indegna commercializzazione di un bene comune... Agatha trova tutto ciò piuttosto noioso, fino a quando, su richiesta del suo vecchio amico-nemico Roy Silver, decide di curare il lancio dell'azienda idrica. E appena presa la decisione, s'imbatte nel corpo del presidente del consiglio comunale proprio sotto la sorgente. Era piuttosto anziano, il morto: è scivolato e ha battuto la testa o qualcuno lo ha ucciso? Agatha si mette a investigare: riuscirà a ottenere l'aiuto di James e a riprendere in tal modo la loro relazione?

Morte di un seduttore

Morte di un seduttore

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 240

Un lavoro tranquillo, un nuovo impianto di riscaldamento, l’amore per Priscilla finalmente ricambiato: la vita sorride come non mai al poco ambizioso sergente Hamish Macbeth. L’idillio però viene guastato sia dai progetti di vita di coppia fantasticati da Priscilla, che vorrebbe togliere Hamish dalla bambagia, sia dall’arrivo nel villaggio vicino di Peter Hynd, scapolo inglese danaroso e di bell’aspetto, che scatena desideri nelle donne dei dintorni e la gelosia dei loro mariti maneschi. Una notte Peter sparisce senza lasciar traccia. Molti pensano che si sia semplicemente stufato di stare nella remota e noiosa Drim, ma Hamish sente puzza di assassinio. E il fiuto di Hamish ci prende sempre!

Morte di una moglie perfetta

Morte di una moglie perfetta

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 192

Alto, magro, capelli rossi, occhi azzurri e ciglia lunghe, Hamish Macbeth sembra (e forse è) pigro, sembra (ma forse non è) confuso, sembra (e forse è) poco ambizioso, più interessato a restare nel suo villaggio con cani, pecore e galline che non a trasformarsi in un poliziotto cittadino in carriera. Hamish sta pregustando le delizie dell'estate delle Highlands, ma . quando l'amata Priscilla ritorna a Lochdubh al braccio di un nuovo fidanzato iniziano i guai, che si intensificano quando nubi di moscerini invadono il paese e definitivamente esplodono quando si trasferisce nel villaggio Trixie Thomas, esempio di domestica perfezione. Ben presto Trixie convince le altre signore a farsi portatrici di pasti sani, a schierarsi contro il consumo di alcol e tabacco e a pulire le case in modo maniacale. Ben presto gli uomini del villaggio insorgono e Macbeth deve risolvere un nuovo crimine: il misterioso avvelenamento della moglie perfetta.

Agatha Raisin e le fate di Fryfam

Agatha Raisin e le fate di Fryfam

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 240

Sempre più destabilizzata sentimentalmente - una fugace storia d'amore a Wyckhadden ha quasi distrutto l'autostima della nostra Agatha - e scoperto, al suo rientro a Carsely, che James, di nuovo in viaggio, ha permesso ad una giovane bionda avvenente di vivere in casa sua, Agatha decide di seguire ciò che le ha predetto un'indovina: andare nel Norfolk dove dovrebbe trovare un nuovo grande amore, vedovo e biondo. In realtà, quando arriva a Fryfam, trova solo donne insoddisfatte e subisce scherzi incomprensibili, e per darsi un tono inizia a scrivere un romanzo, dal titolo "Omicidio al maniero", in cui il proprietario viene sgozzato con un rasoio. Che dire, quindi, quando il lord del locale maniero viene ucciso proprio in quel modo?

Agatha Raisin e l'insopportabile ficcanaso

Agatha Raisin e l'insopportabile ficcanaso

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

L'apparente serenità dei fiabeschi villaggi dei Cotswolds viene spezzata dall'ingombrante presenza di John Sunday, impiegato dell'Ufficio Salute e Sicurezza di Mircester. Negozianti, luci natalizie, persino i bambini cadono vittima della sua cocciuta applicazione delle norme. In breve, Sunday si ritrova con più nemici che capelli in testa. Una sera, durante la riunione di un vero e proprio comitato di protesta nei suoi confronti, i presenti - tra cui Agatha - assistono a uno spettacolo orribile, quello di Sunday agonizzante in un bagno di sangue nel giardino della canonica. C'è un assassino in giro, e Agatha si mette subito alla sua ricerca.

Agatha Raisin e i Camminatori di Dembley

Agatha Raisin e i Camminatori di Dembley

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 208

Tornata da un lungo periodo lavorativo a Londra, Agatha ritrova il suo amato villaggio di Carsely e soprattutto il suo bel vicino James. Vero è che il fascinoso colonnello in pensione non sembra proprio in visibilio all'idea di riaverla lì, ma Agatha non fa neanche in tempo a elaborare nuove strategie di conquista che viene coinvolta in un omicidio sensazionale. Jessica Tartinck, provocatrice di professione, che ha trascorso gli ultimi mesi a capo dell'Associazione dei Camminatori di Dembley, cercando di trasformare dei pacifici passeggiatori della domenica in agguerriti sostenitori del diritto di passo nella campagna circostante, viene trovata brutalmente assassinata in un campo. E poiché Agatha non smette mai di sperare, da lì a poco cerca di convincere James a partecipare alle indagini, complicate dal fatto che davvero molti potrebbero essere i colpevoli...

Agatha Raisin – Il mago di Evesham

Agatha Raisin – Il mago di Evesham

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 240

I primi capelli grigi e un maldestro tentativo di tingerseli in casa costringono Agatha a rivolgersi a John, parrucchiere detto il Mago per la sua bravura. Che una tinta potesse propiziare una nuova indagine su un omicidio, però, non era nei piani della nostra detective... Scovata con orrore la prima spruzzata d'argento sui capelli, Agatha improvvisa una colorazione fai da te a causa della quale si ritrova una chioma viola. Per rimediare, si affida alle mani di John, parrucchiere di gran classe detto il Mago, di cui finisce immancabilmente per innamorarsi. Agatha diventa perciò una sua cliente fissa, fino a quando John muore avvelenato. Chi sarà il colpevole?

Agatha Raisin – Indovina chi viene a cena?

Agatha Raisin – Indovina chi viene a cena?

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 96

Un'esilarante avvenura di Agatha Raisin Agatha non ce la fa a stare con le mani in mano neanche quando le acque si calmano: per Natale, decide di organizzare una cena a casa sua ospitando tutti gli anziani di Carsely che negli ultimi anni hanno trascorso le feste in solitudine. Per non deluderli, e consapevole delle sue scarse doti culinarie, si affida a una società di catering, ma decide di preparare con le proprie mani almeno il dessert: un Christmas pudding, seppure in una versione “rivisitata” dai classici metodi sbrigativi di Agatha. Gli invitati abbracciano una rosa che va dall’adorabile al detestabile, passando per Len Leech, anziano sporcaccione incapace di tenere le mani al loro posto. E proprio Len finirà vittima della serata, ucciso dal dessert preparato da Agatha. O forse no? Con questo racconto, Beaton smette i panni della giallista per regalarci una divertente commedia, che alla comicità sa però accompagnare anche teneri spunti su amicizia e solidarietà.

Agatha Raisin e il ballo mortale

Agatha Raisin e il ballo mortale

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 244

Di ritorno da un viaggio durante il quale è stata non solo scippata ma anche ignorata dalla polizia locale, Agatha decide di aprire la propria agenzia investigativa. All'inizio le vengono offerti casi modesti, ma finalmente... arriva il grande colpo: una ricca signora divorziata assume Agatha per indagare sulle minacce di morte ricevute dalla figlia Cassandra, prossima alle nozze. Dopo una falsa partenza, Agatha è costretta a reimpostare l'indagine quando il padre del fidanzato della ragazza viene trovato morto. Mai avrebbe immaginato di inaugurare il suo nuovo lavoro con così tanti omicidi!

Il primo caso di Aghata Raisin

Il primo caso di Aghata Raisin

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 96

Com'è successo che la giovane Agatha Raisin, dai bassifondi di Birmingham, sia arrivata a dirigere con successo un'agenzia di PR? Ecco la storia. A 26 anni Agatha ha già fatto una lunga strada. Abbandonate le Midlands e una pesante situazione familiare, si è sposata e ha lasciato rapidamente un marito ubriacone, ha raffinato il proprio accento ed è riuscita a trovare lavoro come segretaria in un'agenzia di PR a Londra. Un giorno però, mandata a fare un "lavoro sporco", trova la sua vera vocazione... Per chi è già affezionato alle sue avventure, un prequel per scoprire la prima esperienza investigativa della detective più scalcagnata e irruente d'Inghilterra; per chi non la conosce ancora, il modo migliore per tuffarsi nelle sue peripezie.

Agatha Raisin – La psicologa impicciona

Agatha Raisin – La psicologa impicciona

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 272

L’ultimo caso risolto da Agatha ha lasciato in lei pesanti dubbi. Una delle principali sospettate, Gwen Simple, ne è uscita pulita, ma Agatha crede che nasconda qualcosa e che possa persino arrivare a uccidere di nuovo. Intanto, per riprendersi dalle scioccanti vicende che l’hanno coinvolta, Gwen inizia a frequentare una nuova abitante del villaggio, Jill Davent, psicoterapeuta. Jill fa gli occhi dolci a James Lacey e sembra conoscere tutto del passato di Agatha, spettegolando in paese sulle umili origini così poco rimpiante dalla detective. A mano a mano che l’amicizia tra Jill e James si rafforza, Agatha decide di scavare a sua volta nel passato della psicologa, arrivando a minacciarla. E così, quando Jill viene trovata assassinata, la nostra investigatrice finisce in cima all'elenco dei sospettati.

Agatha Raisin – Amore, bugie e liquori

Agatha Raisin – Amore, bugie e liquori

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 264

Una nuova avventura per Agatha Raisin. Vecchie conoscenze ritornano. Qualcuno viene ucciso, e Agatha da detective diventa una sospettata. James è tornato, si è ritrasferito a Carsely e chiede ad Agatha di fare una vacanza insieme, con destinazione a sorpresa! Convinta di andare in un posto caldo e affascinante del Mediterraneo per una seconda luna di miele, Agatha accetta con grande entusiasmo: la sua delusione nel ritrovarsi a Snoth-on-Sea, luogo di dolci ricordi d'infanzia di James e attualmente orribile cittadina vittima di un tempo inclemente, sarà altrettanto grande. Anche l'albergo scelto non è più quello di una volta: cupo, squallido, un pessimo servizio e frequentazioni ancora peggiori, tra cui Geraldine Jankers, donna appariscente e volgare con la quale Agatha ha un più che vivace scambio di battute. Quando viene trovata morta, soffocata da una sciarpa di Agatha, la nostra eroina si trova nei guai... E, quel che è peggio, James, pensando come sempre solo a se stesso, la pianta in asso!

Agatha Raisin – Sibili e sussurri

Agatha Raisin – Sibili e sussurri

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 272

Uomini, gelosie, delusioni e sangue. Agatha riesce a ficcarsi in un ginepraio più folto del solito. Agatha non ce la fa proprio a smettere di correre dietro agli uomini. Questa volta prende una cotta per George, ex soldato aitante e belloccio che si propone come giardiniere e tuttofare. Ma la nostra detective non è l’unica donna di Carsely ad avergli messo gli occhi addosso, anzi, la concorrenza è agguerrita. Una sera, però, Agatha fa un’atroce scoperta: quella del corpo di George, ucciso con dei serpenti velenosi e gettato cadavere in una compostiera. La sorella di George assolda Agatha per scoprire l’assassino, che non si accontenterà di una sola vittima…

Agatha Raisin e la casa infestata

Agatha Raisin e la casa infestata

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 272

Delusioni sentimentali che si susseguono; drastiche decisioni di ignorare gli uomini; periodi tetri, che più tetri non si può; nuovi incontri e il destino sembra ricorrere... ma davvero si ripeterà? Davvero è quella la sorte di Agatha? La calura estiva sembra rendere apatica Agatha, che non si incuriosisce nemmeno per l'arrivo del nuovo vicino, Paul Chatterton. Tuttavia, quando lui le propone di partecipare alla caccia a un fantasma nel cottage di una vecchia signora, Agatha accetta, ma non fa bella figura quando scappa dalla dimora infestata per aver visto la padrona di casa uscire da camera sua con una maschera (di bellezza!) verde sul viso... Con la coda tra le gambe accetta un lavoretto a Londra e durante la sua assenza la vecchia signora viene assassinata. Come può Agatha resistere a un nuovo caso?

Agatha Raisin e i giorni del diluvio

Agatha Raisin e i giorni del diluvio

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

Agatha ormai lo sa, anche se fa fatica ad ammetterlo: l'unica cosa che davvero riesce a tirarla su di morale è imbattersi in un cadavere. E se in più il ìorpo è quello di una bella ragazza vestita da sposa che fluttua nelle acque ingrossate di un fiume con in mano un bouquet... beh, diventa irresistibile! Più infelice che mai, Agatha vuole dimenticare che suo marito a lei ha preferito un convento. Si sente abbandonata, grassa, fuori moda e assolutamente furibonda. Che opzioni le restano? Fa un viaggio in un posto improbabile e prende lezioni di pilates. Ma non sembra servire. Fino a quando vede galleggiare un cadavere nelle acque di un fiume in piena e le pare di aver ritrovato uno scopo. Ma con chi indagare? Priva dei suoi tradizionali partner, Agatha si cimenta da sola e sperimenta una rinnovata fiducia in se stessa. Ed è un piacere osservare il cambiamento.

Agatha Raisin - Arriva la sposa!

Agatha Raisin - Arriva la sposa!

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

Agatha è sconvolta quando scopre che James si è fidanzato e sta per sposare Felicity Bross-Tilkington, indiscutibilmente bella e giovane. Per mettere migliaia di chilometri tra sé e l'ex marito, decide di recarsi in vacanza sul Mar Nero. Qui, per puro caso, incrocia due volte i promessi sposi, guadagnandosi l'accusa di stalking. Ecco perché, quando il giorno delle nozze Felicity viene assassinata in camera sua prima di recarsi in chiesa, Agatha finisce nell'elenco dei sospetti. Gettatasi a capofitto nelle indagini per scoprire il vero colpevole, dovrà resistere alla gelosia nei confronti della giovane collega Toni e al fascino di Sylvan Dubois, amico francese dei Bross-Tilkington che incrocia sempre i passi di Agatha quando ci sono progressi nelle indagini.

La vendetta di Rainbird

La vendetta di Rainbird

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 184

Nell'ultima puntata della serie non ci sono inquilini per la Stagione, perché il decimo duca di Pelham, proprietario della casa appena rientrato dalla guerra, vuole usare 67 Clarges Street. Durante il viaggio di ritorno ha incontrato Jenny, una giovane debuttante, convinta non solo di essere la più bella ragazza d'Inghilterra, ma anche che la bellezza sia dote sufficiente a conquistare il mondo. Tra i due scoccano subito scintille, e sarà compito anche in questa avventura del saggio maggiordomo Rainbird prendere in mano la situazione. Rainbird e i suoi, d'altra parte, sono comprensibilmente nervosi: il duca si rivelerà un buon padrone o una carogna come Palmer, il suo agente? E l'affiatato gruppo della servitù riuscirà finalmente a essere libero o qualche contrattempo lo terrà ancora legato a 67 Clarges Street?

Agatha Raisin e il modello di virtù

Agatha Raisin e il modello di virtù

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 250

Difficile far funzionare un'agenzia investigativa! Soprattutto se si ambisce ad avere casi spettacolari e invece ci si vede affidati incarichi modesti. Poi, all'improvviso, una ragazzina scompare e un marito geloso chiede chiarezza su strani comportamenti della moglie. Afflitta da un crescente male all'anca - dovuto all'età? Agatha non vuole neanche pensarci! - e dalla solitudine, Agatha deve constatare che gestire un'agenzia investigativa non è granché eccitante. Né molto redditizio, soprattutto se non si vogliono accettare indagini su infedeltà coniugali. Tuttavia è tale la penuria di lavoro che, quando Robert Smedley entra in agenzia deciso a provare che la moglie lo tradisce, Agatha accetta l'incarico. Mabel Smedley, però, sembra la moglie ideale. Agatha è sul punto di rinunciare, quando Robert viene avvelenato, lasciando Mabel erede di una fortuna. Con sorpresa di Agatha, la stessa vedova le chiede di scoprire chi ha ucciso il marito.

Agatha Raisin – La turista terribile

Agatha Raisin – La turista terribile

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

Cipro, tardo settembre, un caldo anomalo. Agatha, confusa e infelice, alla perenne ricerca di James, si trova invischiata in uno strano e disomogeneo gruppetto di turisti inglesi. Devastata dal fallito matrimonio con James, Agatha davvero non sa più che fare. E, come spesso le succede, decide per il peggio. Segue James a Cipro, dove il marito mancato è andato per cercare di riprendersi dalla vergogna e dallo smacco subito. Lì conosce un gruppetto di turisti inglesi — "I tre erano tipici esponenti delle classi alte, con abiti costosi e voci raglianti. Appartenevano a quello strato sociale che ha adottato tutti i modi peggiori dell'aristocrazia, e nessuno di quelli migliori" — che fanno amicizia con un altro trio, che è l'esatto opposto. Agatha segue con un certo stupore l'evolversi dei rapporti tra questi personaggi e, non trovando James, li frequenta per un po'. Fino a quando una di loro non viene assassinata...

La carriera di un libertino

La carriera di un libertino

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 200

Lord Guy Carlton, di ritorno dalla guerra contro Napoleone, desidera solo alcol, donne e divertirnento. Affitta 67 Clarges Street, dove si stabilisce con un amico, e all'inizio il gruppo dei nostri simpatici domestici è felice del nuovo inquilino, che elargisce abbondanti mance e porta nuova vita nell'elegante dimora. Dopo pochissimo, però, lo stile sregolato del giovanotto sciocca Rainbird and Co., e quando lord Carlton s'innamora di una giovane ereditiera dall'educazione rigida, che lo vede come la quintessenza di tutti i peccati, Rainbird sarà felice di correre in suo aiuto per trasformarlo in un gentiluomo.

L'avventuriera

L'avventuriera

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 200

La routine della Stagione londinese è scossa dall'arrivo di una giovane tanto bella e ricca quanto misteriosa per origini e personalità. Da dove sbuca e a che cosa mira la splendida Emily Goodenough? Nuovi inquilini affittano 67 Clarges Street in vista della Stagione: sono Mr Goodenough e sua nipote Emily. Lui goffo e sonnacchioso, lei bellissima, elegante, ma dal lessico talvolta grossolano. Le voci sul fascino e sulla ricchezza della nuova arrivata si spargono in fretta tra il ton, ma il fatto che nessuno abbia mai sentito nominare prima né lei né la sua famiglia rischia di condannarla all'ostracismo sociale. Per fortuna di Emily, il maggiordomo Rainbird e gli altri domestici di 67 Clarges Street intervengono per aiutarla a procacciarsi inviti mondani e un nobile marito, in un turbinio di situazioni che faranno sbocciare l'amore anche in seno alla servitù.

L'avaro di Mayfair

L'avaro di Mayfair

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 208

Una casa iellata, la servitù alla fame, un povero scozzese che non ha più soldi per sopravvivere ma che in compenso si trova affidata una ragazza bellissima e apparentemente molto sprovveduta. Troveranno questi elementi il modo di combinarsi? Alla fine dell'inverno del 1807, al signor Roderick Sinclair, avvinazzato e povero, muore il fratello, che gli lascia "in eredità" la sua pupilla, Fiona, da lui adottata in un orfanotrofio. La ragazza è bellissima e di un'ingenuità estrema, e l'unico modo che Sinclair vede per fare soldi da questa strana situazione è quello di portarla a Londra e farle fare un ricco matrimonio. Affitta quindi 67 Clarges Street, una casa talmente iellata da avere un costo basso. Quasi subito Fiona si dimostra meno ingenua del previsto e la servitù capisce che un modo per vivere meglio è quello di aiutare la ragazza a realizzare il proprio sogno.

Agatha Raisin – Il maiale allo spiedo

Agatha Raisin – Il maiale allo spiedo

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 264

Da una festa paesana a una visione da orrore: uno spiedo umano! Che cosa c'è di più innocuo di una grande festa paesana nel pittoresco scenario dei Cotswolds? Agatha decide di rilassarsi concedendosi una bella grigliata a Winter Parva, presso Carsely. Non può immaginare che sarà il prologo al suo prossimo caso... Gary Beech è un poliziotto dei Cotswolds assai zelante: nessuno riesce a sfuggire alle grinfie del suo libretto delle contravvenzioni. Certo Gary non è amato, ma dal risentimento ad arrivare a ucciderlo, decapitarlo e cuocerlo allo spiedo durante un sagra ce ne passa. Agatha si ritrova immersa suo malgrado in un nuovo caso di omicidio, che però è solo la punta dell'iceberg di una trama criminale internazionale che farà rischiare la pelle alla nostra detective e ai suoi collaboratori e amici — tra cui un James redivivo nel ruolo di "spalla" di Agatha.

Agatha Raisin e la strega di Wyckhadden

Agatha Raisin e la strega di Wyckhadden

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 248

Pozioni magiche e sedute spiritiche, bizzarri vecchietti in un albergo cupo, interminabili partite a Scarabeo: non era questo che Agatha si aspettava dalla sua vacanza... Ritrovatasi mezza calva per colpa della precedente avventura, Agatha fugge a Wyckhadden. Una strega del posto le vende un tonico che fa ricrescere i suoi folti capelli e un filtro d'amore, che Agatha prova su un ispettore di polizia locale. Tutto sembra andare per il meglio. Ma la strega viene trovata morta, uccisa a randellate. Che fare? Per una volta Agatha non ha voglia di intervenire, ma la strana compagnia di anziani, che stabilmente vive nell'albergo in cui soggiorna Agatha, svela a poco a poco tali e tanti segreti e possibili motivi di vendetta che la nostra aspirante investigatrice proprio non ce la fa a star ferma.

Agatha Raisin e il veterinario crudele

Agatha Raisin e il veterinario crudele

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 232

Agatha Raisin, una cinquantenne imperfetta e per questo adorabile, che ha deciso di chiudere la propria società di PR per ritirarsi in campagna, è in dubbio se restare a Carsely o abbandonare tutto e tornare a Londra. La vita nei Cotswolds è un po' noiosa e i suoi tentativi di ammaliare James Lacey, il suo affascinante vicino, falliscono uno dopo l'altro. Nel frattempo scopre che in paese è arrivato un nuovo veterinario, nella cui sala d'aspetto c'è sempre una lunga fila di donne... Un po' per competizione, un po' per far ingelosire James, Agatha porta il suo sanissimo gatto a fare una visita e ne esce con un invito a cena. Ma la storia dura poco perché il veterinario muore in seguito a un incidente. Morte accidentale o omicidio? L'unico modo che Agatha trova per riallacciare i rapporti con James è quello di convincerlo che giocare ai detective può essere divertente. Il gioco comincia...

Agatha Raisin e la giardiniera invasata

Agatha Raisin e la giardiniera invasata

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 212

Al ritorno dalle vacanze Agatha non può che rimanere sconvolta nello scoprire che una nuova donna si è intrufolata nelle simpatie del suo attraente vicino James Lacey. La bellissima Mary Fortune le è superiore in ogni cosa, soprattutto nel giardinaggio, e con l’imminente Giornata dei Giardini Aperti di Carsely Agatha si sente profondamente inadeguata. Nel frattempo cominciano a succedere cose strane: alcuni giardini vengono devastati, i pesciolini rossi del vecchio Bernard Spott vengono uccisi, e la nuova arrivata si comporta davvero in modo bizzarro, quasi un po’ crudele.

Agatha Raisin e il matrimonio assassino

Agatha Raisin e il matrimonio assassino

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

Agatha ce l'ha fatta! Dopo che l'ultima indagine ha permesso a lei e a James di vivere qualche giorno insieme, James inaspettatamente le chiede di sposarlo. Stupore, un minimo di incertezza e poi Agatha accetta con entusiasmo! Nel corso degli anni ha dato diverse versioni sulla fine di Jimmy Raisin, il suo primo marito: ad alcuni ha detto che è morto, ad altri che non ne ha più saputo niente. Giunta ora al momento fatidico, per paura che una lunga attesa possa indurre James a ritirare la proposta, Agatha sostiene di essere vedova, e senza ulteriori tentennamenti si prepara al gran passo. La mattina del matrimonio comincia male: una nuova crema antirughe le procura un imbarazzante sfogo sul viso. Ma questo è niente: poco prima del fatidico sì, ecco arrivare proprio Jimmy Raisin. Stupore, rabbia, imbarazzo: James, furibondo, intima ad Agatha di non farsi più vedere, e Jimmy tenta di estorcere dei soldi ad Agatha, che lo caccia in malo modo. La successiva apparizione di Jimmy è in forma di cadavere, assassinato nei pressi di Carsely. Inizia così l'indagine più importante di Agatha, che non solo vede allontanarsi del tutto l'amato James, ma è accusata di omicidio...

Agatha Raisin e una cucchiaiata di veleno

Agatha Raisin e una cucchiaiata di veleno

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 264

I begli occhi verdi di un fascinoso vedovo, George Selby, convincono Agatha a dare una mano nella promozione di una festa di paese. Peccato che un innocuo concorso di marmellate dia il via a una serie di omicidi e violenze. Agatha decide di prendersi un periodo di stacco dal lavoro presso la sua agenzia investigativa. Ma il ritorno alla quiete domestica significa anche... non sapere che cosa fare durante il giorno. Il sacerdote di un villaggio vicino a Carsely; però, coinvolge subito Agatha nella promozione di una festa parrocchiale, incarico che lei accetta al volo anche perché il responsabile dell'evento, George Selby, è bello e... libero. Sulle prime la festa è un successone, ma poi alcuni degli assaggiatori della gara di marmellate muoiono in seguito all'assunzione di LSD. E poi ammanchi, furti, sospetti (anche su George). Pur avendo cercato un'innocente distrazione paesana, Agatha si ritrova suo malgrado coinvolta in una brutta faccenda.

Agatha Raisin – Morti e sepolti

Agatha Raisin – Morti e sepolti

Autore: M.C. Beaton ,

Numero di pagine: 256

L'investigatrice più irruente e pasticciona d'Inghilterra. C’è un nuovo abitante ricco di fascino a Carsely, il detective in pensione Gerald Devere. Agatha, come sempre, cede alla bellezza maschile, ma questa volta si trova a dover rivaleggiare in amore con l’amica di sempre, Margaret Bloxby, la moglie del pastore. Ma non è tanto Gerald a seminare scompiglio nei Cotswolds, quanto piuttosto una minaccia di speculazione edilizia da parte di un possidente locale, lord Bellington, che vuole cementificare un’area solitamente utilizzata per orti in affitto. Il nobiluomo diventa il personaggio più inviso ai pensionati-orticoltori dei Cotswolds, e un giorno viene avvelenato nella sua dimora. Il figlio ed erede, Damian, è il primo dei sospettati e assolda Agatha per scagionarlo. Ne nasce una delle più articolate, insanguinate ma anche per molti versi comiche indagini mai capitate ad Agatha & Co.

Ultimi ebook e autori ricercati