Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
MANUALE DI FOTOGRAFIA PER PRINCIPIANTI: Come diventare Fotografo Professionista

MANUALE DI FOTOGRAFIA PER PRINCIPIANTI: Come diventare Fotografo Professionista

Autore: Simone Gavana ,

Numero di pagine: 300

QUESTO MANUALE DI FOTOGRAFIA È IL VOLUME 2 DEL MANUALE DI FOTOGRAFIA PER PRINCIPIANTI, DI SIMONE GAVANA, PER HOW2 EDIZIONI. Realizzato da un fotografo professionista, questo libro è stato pensato per te che ami la fotografia e vuoi diventare un fotografo professionista. Ma anche per te che consideri la fotografia "solo" un fantastico hobby e vuoi migliorare sempre di più, per realizzare scatti sempre più memorabili. È un Corso di Fotografia che parte dalle basi, dall'abc, fino ad arrivare a livelli avanzati, da professionisti. Data la vastità degli argomenti trattati, abbiamo deciso di suddividere questo corso in più volumi, perché tu possa meglio focalizzarti sul contenuto di ciascuno, per gradi, senza sentirti schiacciato dalla pesantezza di un unico "monolite". Lo stile è pratico e leggero, anche gli aspetti tecnici vengono affrontati in modo semplice e intuitivo, affinché siano velocemente assimilabili, anche dai neofiti. Un libro adatto a tutti, semplicemente per imparare il mestiere, accrescere le proprie competenze, senza troppi sforzi, valorizzando il proprio talento dietro l'obiettivo fotografico. DALLA PREMESSA DELL'AUTORE... Bentornato! Sono felice di...

MANUALE DI FOTOGRAFIA PER PRINCIPIANTI: Dalla Scelta della Fotocamera ai Generi Fotografici

MANUALE DI FOTOGRAFIA PER PRINCIPIANTI: Dalla Scelta della Fotocamera ai Generi Fotografici

Autore: Simone Gavana ,

Numero di pagine: 300

Questo Manuale di Fotografia, realizzato da un fotografo professionista, è stato pensato per te che ami la fotografia e vuoi diventare un fotografo professionista. Ma anche per te che consideri la fotografia "solo" un fantastico hobby e vuoi migliorare sempre di più, per realizzare scatti sempre più memorabili. È un Corso di Fotografia che parte dalle basi, dall'abc, fino ad arrivare a livelli avanzati, da professionisti. Data la vastità degli argomenti trattati, abbiamo deciso di suddividere questo corso in più volumi, perché tu possa meglio focalizzarti sul contenuto di ciascuno, per gradi, senza sentirti schiacciato dalla pesantezza di un unico "monolite". Lo stile è pratico e leggero, anche gli aspetti tecnici vengono affrontati in modo semplice e intuitivo affinché siano velocemente assimilabili anche dai neofiti. Un libro adatto a tutti, semplicemente per imparare il mestiere, accrescere le proprie competenze senza troppi sforzi e scoprire il proprio talento dietro l'obiettivo fotografico. Dalla premessa dell'autore... Mi chiamo Simone e sono un fotografo professionista. Il mio ambito professionale preferito, in questo meraviglioso lavoro, è la fotografia di...

Manuale completo di fotografia

Manuale completo di fotografia

Autore: Enrico Maddalena ,

Numero di pagine: 368

Questo libro, interamente a colori e ricco di immagini esplicative, tratta in maniera completa, chiara e approfondita sia la tecnica fotografica (analogica e digitale) sia il linguaggio fotografico, per rendere il lettore padrone del mezzo e consentirgli di produrre immagini che rispecchino i suoi intenti espressivi. Il testo è adatto sia agli appassionati che vogliono costruirsi una solida base tecnica e culturale, sia alle scuole di fotografia. In questa seconda edizione è stata inserita una parte dedicata al light painting, è stata aggiunta una tabella col significato delle sigle degli obiettivi di tutte le principali marche e sono state ampliate e aggiornate le parti sulla descrizione dei vari tipi di fotocamere. Grande spazio è stato dedicato anche alle descrizioni dei vari tipi di filtri neutri e del loro uso, ai formati di file immagine, ai vari tipi e caratteristiche delle schede di memoria. È stato inoltre aggiunto un intero capitolo sui generi fotografici. Sono stati infine inseriti numerosi schemi/diagrammi riassuntivi sulle regolazioni della fotocamera, sull’esposizione, sulle linee guida relative alla fotografia di paesaggio, al ritratto e allo still life,...

Pittorialismo e cento anni di fotografia pittorica in Italia

Pittorialismo e cento anni di fotografia pittorica in Italia

Autore: Italo Zannier , Monica Maffioli , Angelo Maggi ,

Numero di pagine: 127
Rivista scientifico artistica di fotografia bollettino del Circolo fotografico lombardo

Rivista scientifico artistica di fotografia bollettino del Circolo fotografico lombardo

Autore: Circolo fotografico lombardo ,

manuale di fotografia per ragazzi e photoshop

manuale di fotografia per ragazzi e photoshop

Autore: Micaela Zuliani ,

Numero di pagine: 134

La fotografia è un mezzo per esprimere stati d'animo, per raccontare ciò che accade intorno a noi, per fare questo è importante conoscere si la tecnica, ma sviluppare anche il proprio stile, la capacità di osservare e di trasmettere emozioni. Una guida completa che spiega in modo semplice e chiaro, le tecniche della fotografia, l'illuminazione, la composizione, l'inquadratura. Inoltre approfondisce e offre consigli pratici per trovare il proprio stile, vedere la realtà circostante e saperla raccontare. Questo libro è pensato per i giovani, ma può essere letto da chiunque voglia introdursi nel mondo della fotografia. Età di lettura: da 12 anni.

Immagini e memoria

Immagini e memoria

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 194

Atti del convegno Roma, Palazzo Barberini, 3-4 dicembre 2012 L’idea di questo Convegno nasce all’interno della Soprintendenza speciale per il PSAE e per il Polo museale della città di Roma, in collaborazione con l’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, dal desiderio di mettere a disposizione del pubblico più vasto, e del Ministero stesso, uno spaccato di conoscenza dei ricchi e spesso irripetibili patrimoni fotografici contenuti in un campione significativo di Istituzioni culturali della città. Si è voluto in queste giornate dare voce agli stessi conservatori degli archivi, che quotidianamente operano a contatto con i materiali e ne conoscono caratteristiche e problematiche: ciascuno di essi ha tracciato un particolare profilo delle raccolte affidate alle sue cure, a seconda anche dei propri personali interessi e delle occasioni di studio che ha avuto nel corso degli anni.

Collezioni d'arte e fotografia artistica nell'Italia del Risorgimento

Collezioni d'arte e fotografia artistica nell'Italia del Risorgimento

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 66

Parallelamente alle vicende politiche e militari che accompagnarono la creazione dell'unità nazionale corre una atteggiamento di particolare attenzione verso la conoscenza dell'Italia dal punto di vista artistico e paesaggistico. Si vuole rappresentare il paese per farlo conoscere attraverso le sue specifiche peculiarità: si eseguono vedute di città e di paesaggio, secondo la consuetudine consolidata dai Grand Tour, ma, lentamente, si iniziano anche a fotografare monumenti e dipinti, collezioni d'arte e musei e, in particolare è questo aspetto che acquista maggior peso ed importanza legandosi agli ambienti di studio e dei connoisseurs. L'arte viene vista come momento di coesione nazionale e si cerca di divulgare l'idea che l'unità culturale della nazione italiana era preesistente rispetto a quella politica. La fotografia partecipa di questo clima culturale nella deliberata certezza che le opere dei grandi artisti del passato devono di diritto far parte del Pantheon culturale della nazione. [Marco Pizzo] Il volume è a cura di Paola Callegari, Sandra Costa, Marco Pizzo con la collaborazione di Michela Scolaro.

Sin imagen

6. mostra biennale internazionale di fotografia artistica, Torino, 1939 - anno 17. : maggio - giugno 1939, Torino, Circolo degli artisti

Acquedotti romani

Acquedotti romani

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 112

Il volume è dedicato a questo manufatto architettonico che segna l'orizzonte con il suo inconfondibile profilo e costituisce una presenza che, più di ogni altro elemento urbano e architettonico, identifica non solo la Campagna Romana, ma anche gli insediamenti moderni e contemporanei della periferia a sud est della Capitale, come Cinecittà e il quartiere Tuscolano. Questi spettacolari ruderi, che si perdono nella lontananza come un'eco, alternando il pieno al vuoto, costituiscono tracce territoriali continue che pervengono alla scala geografica conferendo ad essa una dimensione eroica. Pensare una mostra sugli acquedotti romani, scrive l'ideatore e curatore della mostra Franco Purini, significa leggere, attraverso la loro capacità di costruire il paesaggio oltre la loro essenza tettonica e architettonica, la città di oggi nelle sue contraddizioni, nei suoi aspetti stabili e mutevoli, nella sua singolarità. Assieme a una pluralità di ambiti relativi alla città gli acquedotti romani suggeriscono una ulteriore sfera di contenuti che comprende i temi del frammento, della vastità, del tempo, dell'acqua, una risorsa che sta divenendo sempre più rara e preziosa, oggetto in...

Fotografie del Risorgimento Italiano

Fotografie del Risorgimento Italiano

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 418

La collezione fotografica del Museo Centrale del Risorgimento è composta da un insieme di circa 75.000 fotografie databili tra la prima metà dell’Ottocento e il secondo decennio del ’900. Lo scopo di questo repertorio – frutto del lavoro di inventariazione condotto da Dario Ceccuti e Emanuele Martinez e coordinato da Marco Pizzo – è quello di essere uno strumento inventariale utile per orientarsi e studiare questo importante materiale documentario all’interno del quale è possibile distinguere alcuni fondi omogenei: il fondo fotografico ritratti, composto da fotografie che ritraggono personaggi italiani e stranieri legati alla storia e alla cultura dell’Ottocento e del primo Novecento; il fondo stampe e disegni, che conserva rare vedute dell’Italia dell’Ottocento; il fondo fotografico della prima guerra mondiale e alcuni fondi fotografici speciali. La ricca documentazione iconografica posta a corredo di questo volume vuole illustrare tramite alcuni esempi significativi la collezione del Museo Centrale del Risorgimento formatasi sulla base delle varie raccolte archivistiche confluite all’interno dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano.

Igino Benvenuto Supino e la fotografia

Igino Benvenuto Supino e la fotografia

Autore: Paolo Giuliani ,

Numero di pagine: 79

Bologna. Tra il 1915 e il 1918, Igino Benvenuto Supino (Pisa 1858 - Bologna 1940), docente di Storia dell'Arte presso l'Università, donò al nascente archivio fotografico della Regia Pinacoteca di Bologna - diretta dal neo direttore Francesco Malaguzzi Valeri (Reggio Emilia 1867 - Bologna 1928) - una collezione di circa 500 fotografie. Molte di queste furono impiegate, dallo studioso pisano, per le sue prime pubblicazioni d'arte, edite dai Fratelli Alinari. Il libro è corredato da quarantacinque immagini, e da un estratto della scheda di catalogo del Fondo Malaguzzi Valeri, dal quale provengono le fotografie pubblicate. Tra queste pagine, vorrebbe esserci l'ambizione di mostrare una piccola particella di una materia che si suddivide in Storiografia Artistica e Storia della Fotografia d'Arte. Tali elementi sono strettamente legati dal sapere, dalla cultura, dalla conoscenza di chi è stato in grado di unirli, per creare nuova conoscenza e per renderla condivisibile e aperta.

HiArt n. 3. Anno 2 luglio - dicembre 2009

HiArt n. 3. Anno 2 luglio - dicembre 2009

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 98

Editoriale/editorial Ribalta/footlights Economia e patrimonio culturale: uno sguardo al futuro Economics and cultural heritage: what the future holds in store Ilde Rizzo Valorizzazione e memoria Enhancement and memory Mariella Perucca Il patrimonio dell'Accademia di Belle Arti di Napoli The heritage of the Academy of Fine Arts in Naples Aurora Spinosa Produzione artistica come patrimonio Art as Heritage Martina Corgnati Accademia di Belle Arti di Brera The Academy of Fine Arts, Brera Francesca Valli Necessaria è la bellezza! Beauty is necessary! intervista di/interview by Giuseppe Furlanis a/with Vittorio Sgarbi Le Biblioteche dei Conservatori di musica italiani The libraries of the Conservatories of Italian music Consuelo Giglio Gli Alinari: dallo stabilimento al Mnaf The Alinari Family: from the Photograhic Laboratory to the Mnaf Maria Possenti Il museo Piaggio: un luogo per sognare The Piaggio Museum: a place to dream Tommaso Fanfani Salvatore Ferragamo: tra storia e contemporaneità Salvatore Ferragamo: past and present Stefania Ricci Genius loci: il patrimonio dei luoghi Genius loci: the heritage of places Giuseppe Furlanis La salvaguardia dei Beni culturali Protecting...

Il Museo di Roma racconta la città

Il Museo di Roma racconta la città

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 424

«La riapertura di Palazzo Braschi è un momento particolarmente importante nel progetto di ampliamento dell’offerta culturale della nostra città. Lo è per almeno due ottimi motivi: il primo è legato alla storia e all’architettura del palazzo stesso, che è una delle migliori testimonianze della Roma tardo settecentesca. Il restauro riconsegna allo sguardo di cittadini e turisti l’originale splendore delle facciate esterne e del cortile, lo scalone monumentale, la policromia delle tempere, la leggerezza degli stucchi neoclassici che caratterizzano l’ambiente nel quale dimorò una tra le più importanti famiglie del XVIII secolo nel cuore della città storica, tra Piazza Navona e Piazza San Pantaleo. Il secondo motivo è la possibilità di nuova vita per il Museo di Roma che Palazzo Braschi ospita dal 1952 una struttura fondamentale per la documentazione della nostra memoria storica, dei suoi più vari aspetti culturali, sociali e artistici. Un museo che ci racconta, che conserva e rilancia al nostro interesse gli aspetti più vari di quello che Roma è stata e, dunque, oggi è. In una felice concomitanza, dopo una attesa di quindici anni, il Museo di Roma di Palazzo...

Nudo per Stalin

Nudo per Stalin

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 224

"Oltre settanta fotografie, prodotte in Russia negli anni Venti e Trenta, talune rigorosamente di "regime" ed altre del genere "proibito" fatte oggetto della censura staliniana e che portarono i loro autori nei terribili gulak del terrore" Con la Mostra "Nudo per Stalin" si è inteso innanzi tutto valorizzare gli artisti russi che, a loro insaputa, fanno già parte del Gotha della fotografia accanto ai francesi, i tedeschi, gli americani. Nel contempo la Mostra si presenta come una testimonianza di come il processo culturale sia comunque inarrestabile anche nelle peggiori condizioni sociali, come è stato sotto lo stalinismo dove ogni forma artistica od espressiva in genere era soggiogata e schiacciata dal conformismo di regime. Nonostante il terrore, con il rischio della stessa vita, questi Artisti hanno lavorato animati dalla certezza che la luce sarebbe arrivata e con essa la libertà. La caduta del muro di Berlino, di cui appunto se ne commemora il ventennale, rappresenta il punto di rottura definitiva ed irreversibile di sistemi oppressivi ed oscurantisti nell'Est europeo e nella stessa Russia. Il catalogo è a cura di Larissa Anisimova e Pavel Khoroshilov, con saggi di...

Bollettino dei Musei Comunali N.S. XXIII/2009

Bollettino dei Musei Comunali N.S. XXIII/2009

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 242

BEATRICE PALMA VENETUCCI Il rilievo magico di Horus su coccodrillo ANITA MARGIOTTA La scoperta dell'Ercole Mastai Righetti fra archeologia e fotografia FABIO BETTI Le mensole lignee scolpite del Palazzo Caetani di Fondi: storia di un fortunato recupero STEFANO PIERGUIDI Marcello Sacchetti, Francesco Valguarnera e il Ratto delle Sabine di Pietro da Corton ANGELAMARIAD'AMELIO, Memorie pubbliche e private nelle caricature di Giuseppe Barberi LUCIA PIRZIO BIROLI STEFANELLI Intorno al "Cammeo Gonzaga", la montatura di Giuseppe Valadier NICOLETTA CARDANO In aggiunta a Pietro Canonica ALESSANDRA IMBELLONE Chi l'ha vista? Lucia Malvezzi, una scultrice francese a Roma fra 1936 e 1944 ALVAR GONZÀLEZ PALACIOS Un argento di Luigi Valadier in ricordo di Fabrizio Apolloni, antiquario romano ISABELLA COLUCCI Gli affreschi di Polidoro da Caravaggio e Maturino da Firenze del Casino del Bufalo. Addenda documentaria sui restauri (1885-2007) CARLA BENOCCI Una lumaca di Gian Lorenzo Bernini a Villa Doria Pamphilj: dai furti al restauro CARLA MARANGONI Il "nuovo"Museo Civico di Zoologia

La fotografia vetrificata su smalto, porcellana e vetro ed applicazione in genere della fotografia all'arte ceramica e vetraria

La fotografia vetrificata su smalto, porcellana e vetro ed applicazione in genere della fotografia all'arte ceramica e vetraria

Autore: Rodolfo Namias ,

Numero di pagine: 113

Ultimi ebook e autori ricercati