Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Maltrattamento e violenza sulle donne: La risposta dei servizi sanitari

Maltrattamento e violenza sulle donne: La risposta dei servizi sanitari

Autore: Elvira Reale ,

Numero di pagine: 336
Democrazia e Sicurezza - Democracy and Security Review

Democrazia e Sicurezza - Democracy and Security Review

Autore: Salvatore Bonfiglio ,

Numero di pagine: 231

Direzione e redazione: c/o il Laboratorio Multimediale e di Comparazione Giuridica - via G. Chiabrera, 199 - 00145 Roma - Università degli Studi "Roma Tre". Rivista iscritta presso il Tribunale di Roma, n. 373/2011 del 5 dicembre 2011. Periodico riconosciuto dall'ANVUR quale rivista scientifica per l'Area 12 - Scienze giuridiche ai fini dell'Abilitazione Scientifica Nazionale. Indicizzazioni: cataloghi ACNP, ESSPER e DOGI. La rivista prevede una procedura di revisione per il materiale ricevuto; in particolare, salvo diversamente indicato sul singolo contributo, si attua un procedimento di Peer Review affidato ad un comitato anonimo di referee (double blind review). * * * Direttore responsabile Salvatore Bonfiglio (Università degli Studi "Roma Tre") Consiglio Scientifico Domenico Amirante (Seconda Università degli Studi di Napoli), Francesco Antonelli (Università degli Studi “Roma Tre”), Fabrizio Battistelli (Università degli Studi di Roma "La Sapienza"), Paolo Benvenuti (Università degli Studi “Roma Tre”), Salvatore Bonfiglio (Università degli Studi "Roma Tre"), Roberto Borrello (Università degli Studi di Siena), Francesco Clementi (Università degli Studi di...

Antologia dal concorso La pelle non dimentica - Poesie

Antologia dal concorso La pelle non dimentica - Poesie

Autore: Aa.Vv. ,

Numero di pagine: 214

Per mezzo del concorso letterario La pelle non dimentica, le Mezzelane Casa Editrice ha inteso occuparsi attivamente di un problema che si desidererebbe scomparso, e invece pare acquistare sempre maggior rilevanza: il cosiddetto femminicidio, come oggi viene definito con termine specifico e non neutro l'omicidio contro le donne, in tutte le sue manifestazioni, per motivi legati al genere. Questi tipi di uccisione, che colpiscono la donna perché donna, non costituiscono incidenti isolati, frutto di perdite improvvise di controllo o di patologie psichiatriche, ma si configurano come l’ultimo atto di un continuum di violenza di carattere economico, psicologico, fisico o sessuale (Milena Anzani, MA in Istituzioni e politiche dei diritti umani e della pace, Università di Padova / Volontaria di Servizio Civile Nazionale), a cui si aggiungono le violenze domestiche perpetrate, lo stupro. La partecipazione al concorso è stata numerosa. Tra i moltissimi testi arrivati, in poesia e in prosa, il voto popolare e due giurie tecniche hanno scelto quelli che sono andati a comporre due antologie, il ricavato della vendita delle quali, tolte le spese vive di pubblicazione, andrà a favore di...

Storia più. vol. 3 L'età contemporanea

Storia più. vol. 3 L'età contemporanea

Autore: Andrea Giardina , Giovanni Sabbatucci , Vittorio Vidotto ,

Numero di pagine: 648

Da tre grandi storici, Storia più. Società Economia Tecnologia vol. 3 – attraverso una narrazione aggiornata e snella, ampliata da fonti e storiografia – dà conto, insieme con i temi di storia generale, delle grandi tappe dello sviluppo economico e tecnologico. Questo prodotto contiene link esterni per la fruizione delle espansioni digitali correlate. Alcuni e-reader potrebbero non gestire questa funzionalità.

Strategie efficaci per il contrasto ai maltrattamenti e allo stalking. Aspetti giuridici e criminologici

Strategie efficaci per il contrasto ai maltrattamenti e allo stalking. Aspetti giuridici e criminologici

Autore: Anna Costanza Baldry , Fabio Roia ,

Numero di pagine: 141

1305.135

Giocare la vita. Vincere la vita. Convegno internazionale 15 e 16 novembre 2005

Giocare la vita. Vincere la vita. Convegno internazionale 15 e 16 novembre 2005

Autore: Casa di accoglienza delle donne maltrattate , Ada Celico ,

Numero di pagine: 173

2000.1190

A scuola di genere. Esperienze di prevenzione della violenza di genere realizzate nelle scuole superiori

A scuola di genere. Esperienze di prevenzione della violenza di genere realizzate nelle scuole superiori

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 178

2000.1300

Questo non è amore

Questo non è amore

Autore: La 27esima Ora ,

Numero di pagine: 270

Dalle autrici del blog del Corriere.it "La 27ORA", il libro-denuncia sugli abusi e le violenze a cui moltissime donne sono sottoposte nel nostro paese. Sono troppe le donne uccise in Italia dal compagno o ex compagno. Numeri che raccontano un’emergenza nazionale. Anche perché gli omicidi, spesso, sono l’ultimo atto di anni di abusi, vessazioni, maltrattamenti. Storie quotidiane, ci insegna la cronaca. Storie che possono capitare a chiunque. Attraverso il racconto di ogni protagonista, i fatti, le emozioni, le botte, si svelano le cause scatenanti e le dinamiche di coppia. Episodi ripetuti di maltrattamenti alternati a "pentimenti" del partner. E la tragedia sempre in agguato. Tutto questo avviene nella "normalità" e nella convinzione che la violenza riguardi altri. Ma a un certo momento accade "qualcosa" per cui le donne capiscono che così non può continuare. Che cosa? Ogni storia ha una sua "chiave" che la tiene inchiodata alla violenza e una che la porta a non voler più subire. Qualche volta quel maledetto meccanismo si rompe prima che sia troppo tardi. Le protagoniste, raccontandosi, affrontano quella violenza subdola che colpisce le donne nel momento in cui dicono...

Lavoro di cura e automutuo aiuto. Gruppi per caregiver di anziani non autosufficienti

Lavoro di cura e automutuo aiuto. Gruppi per caregiver di anziani non autosufficienti

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 222

1130.1.7

Il vizio dello stupro. L'uso politico della violenza sulle donne

Il vizio dello stupro. L'uso politico della violenza sulle donne

Autore: Renzo Paternoster ,

Numero di pagine: 262

Un saggio che affronta l’infinito sgranarsi dei dolori delle donne, da sempre relegate in un soffocante spazio simbolico: un simbolico che ha permesso un terribile reale. Se già in tempo di pace la considerazione della donna come essere umano autonomo, indipendente e uguale al maschio fa fatica a emergere e realizzarsi, figuriamoci in tempo di contese politiche. Partendo da una disamina su quali e cosa sono in generale le prepotenze sulle donne, l’autore ricerca i significati di queste violenze in politica. È un lavoro, quindi, che porta fuori dall’ombra i tormenti di chi la luce è stata tolta, per rischiararli e ricostruire spiegazioni che fanno comprendere che non sono “bestialità naturali”, ma brutalità razionali che assolvono funzioni precise: non violenze sessuali, dunque, ma violenze sessualizzate. Nella storia delle donne ogni volta che si pensa di aver raggiunto il fondo, arriva sempre qualcosa che fa ricredere, comprendendo che il fondo proprio non c’è.

Vittime di crimini violenti

Vittime di crimini violenti

Autore: Anna Maria Casale , Paolo De Pasquali , Maria Sabina Lembo ,

Numero di pagine: 374

L’ambito di indagine della presente opera riguarda la VITTIMOLOGIA CRIMINALE e, in particolare, le sole vittime di delitti “comuni” contro la persona aventi natura dolosa ed intenzionale. L’analisi delle problematiche è condotta sapientemente con modalità interdisciplinare, non solo sul piano giuridico (normativo e giurisprudenziale), ma anche da un punto di vista psichiatrico, psicologico, sociologico e vittimologico e si pone l’obiettivo di fornire anche preziosi spunti e direttrici per una possibile prevenzione e per una riduzione dei danni subiti dalle vittime di crimini violenti. Con il contributo di avvocati, psichiatri forensi, psicologi, psicoterapeuti, criminologi e sociologi si forniscono approfondimenti e dettagli su abuso sessuale intrafamiliare, violenza assistita, femminicidio, stalking, gaslithing, circonvenzione nelle sette, bullismo, criminal profiling e autopsia psicologica, persone scomparse. L’opera si divide in 4 parti:1) CONSIDERAZIONI INTERDISCIPLINARI SUL RUOLO E SULLA FIGURA DELLA VITTIMA SECONDO LE DIVERSE SCIENZE (nel cui ambito sono illustrate le teorie vittimologiche e si ricostruisce la nozione di vittima nella vittimologia, nella...

La saggezza della pedagogia

La saggezza della pedagogia

Autore: Fernando Mazzeo ,

Numero di pagine: 214

Il libro affronta le diverse problematiche nel difficile e complesso panorama delle scienze pedagogiche ed offre vari spunti di riflessione e stimoli concreti per un confronto serio e costruttivo tra famiglia, scuola e società che, insieme, sono chiamate a discutere e affrontare le sempre più complesse sfide educative del nostro tempo: l’educazione è la fase preparatoria alla vita. Il libro si inserisce nella totalità delle relazioni umane che spesso ne condizionano il dispiegamento vitale verso il bene comune, per la costruzione di una società che può e deve continuare ad evolversi verso una cultura capace di fornire gli strumenti essenziali per la soluzione di problemi sempre più complessi. Nelle pagine vengono esposti i principali orientamenti di una pedagogia intimamente connessa ai vissuti quotidiani e alle contraddizioni di un mondo ricco di beni materiali, ma povero di valori. Grande maestra è la terra, grande maestra è la natura, grande maestro è l’amore. Solo l’uomo che subisce il fascino del bene e della natura può veramente diventare generatore di bellezza e di ricchezza.

Minori nella rete. Pedofilia, pedopornografia, deep web, social network, sexting, gambling, grooming e cyberbullismo nell'era digitale

Minori nella rete. Pedofilia, pedopornografia, deep web, social network, sexting, gambling, grooming e cyberbullismo nell'era digitale

Autore: Faccioli Marco ,

Numero di pagine: 90

L'opera consiste in un pratico e veloce manuale di consultazione relativo alle problematiche ed alle insidie che il minore può incontrare nell'utilizzo di internet e delle nuove tecnologie. Il trattato esamina, in chiave giuridica e sociologica, i lati oscuri del web, con specifico riferimento a social network, deep web e applicazioni che permettono una veloce socializzazione con altri internauti. Vengono prese in considerazione anche le derive solitarie dell'utente minorenne (come il rischio del gioco d'azzardo compulsivo, c.d. gambling), nonché le strategie subdole di chi, mosso da propositi criminali ed istinti predatori, scandaglia la rete alla ricerca di minori sessualmente condizionabili (c.d. grooming). Internet viene esaminato nelle sue vesti di “buco nero” che tutto ingloba e nulla smaltisce, prendendo in considerazione anche la vita quotidiana del minore internauta nei social network, con esame di quelle attività collegate alla gestione di un proprio profilo e del post di commenti, foto e filmati sulla propria od altrui bacheca.

Di chi è la colpa?

Di chi è la colpa?

Autore: Sergio Premoli ,

Il sentimento della colpa, insieme a quello della gioia e del dolore, è il sentimento più radicato nell’esperienza umana, da sempre. Grazie alla psicoanalisi siamo in grado di conoscere l’origine del senso di colpa e le ragioni del bisogno di punizione verso se stessi (espiazione) e verso gli altri (capro espiatorio). La psicoanalisi ci offre anche la possibilità di optare per un passaggio da una morale della colpa a un’etica del danno, grazie alla distinzione tra giudizio di fatto (responsabilità) e giudizio di merito (colpevolezza) e alla convenienza di sostituire all’angoscia sterile del senso di colpa il dispiacere per il danno causato dai nostri errori e la possibilità di ripararlo. Anche il concetto di perdono riceve una nuova valenza e se ne può valutare la convenienza nella risoluzione dei conflitti relazionali, specie in quelli di coppia. Sul piano sociale, è così possibile passare da una concezione retributiva a una concezione riparativa della giustizia, dove la pena non è più intesa come l’espiazione di una colpa ma come l’offerta di una possibilità di riparazione di un danno.

L'assistente sociale. Società complesse, nuovi bisogni, strategie e modelli di intervento

L'assistente sociale. Società complesse, nuovi bisogni, strategie e modelli di intervento

Autore: Milena Cortigiani , Paolo Marchetti ,

Numero di pagine: 448
Psicologia e pediatria. Strumenti per le professioni socio-sanitarie

Psicologia e pediatria. Strumenti per le professioni socio-sanitarie

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 243

1305.149

I labirinti del male

I labirinti del male

Autore: Rossella Diaz , Luciano Garofano ,

Numero di pagine: 176

Nel mondo, ogni otto minuti viene assassinata una donna. In Italia ne viene uccisa una ogni due giorni. Sono prede facili, indifese, emarginate, spesso abbandonate da tutti. Luciano Garofano con Rossella Diaz ci racconta storie vere di donne e ci conduce nei drammatici labirinti del male, tra paura, rassegnazione, umiliazioni e brutalità. Dallo stalking all’omicidio, i due autori, attraverso i racconti dei familiari delle vittime di femminicidio, portano alla luce le responsabilità delle istituzioni. I numeri sono drammatici: oltre 120 donne uccise in Italia nel 2012, 137 nel 2011, 127 nel 2010, 119 nel 2009… I dati dell’Istat sottolineano un incremento degli omicidi in ambito familiare e sentimentale: circa il 70% delle vittime cade infatti per mano del partner o dell’ex compagno. Questo libro è un’approfondita indagine nell’universo della violenza contro le donne e un invito a denunciare, per reagire a questo scempio. “Senza una grande alleanza sociale e collettiva le donne, tutte le donne, non ce la faranno. Le leggi, da sole, non bastano. La psichiatria, sganciata da un’analisi del contesto sociale, può soltanto dare un contributo. E i giornalisti, se non...

Genitori di fronte alla separazione. Come affrontare la consulenza tecnica

Genitori di fronte alla separazione. Come affrontare la consulenza tecnica

Autore: Alessia Micoli ,

Numero di pagine: 159

239.229

Risultati del progetto: Programma di interventi finalizzati alla prevenzione dell'abuso e del maltrattamento dei minori

Risultati del progetto: Programma di interventi finalizzati alla prevenzione dell'abuso e del maltrattamento dei minori

Autore: Giulia Savarese ,

Numero di pagine: 180
Genere sessualità e migrazioni forzate nella giurisprudenza italiana

Genere sessualità e migrazioni forzate nella giurisprudenza italiana

Autore: Romina Amicolo ,

Numero di pagine: 394

Mettendo a disposizione il suo bagaglio professionale e umano, l’autrice con competenza e chiarezza, raccoglie in uno studio approfondito numerose decisioni giudiziarie italiane edite dal 2012 al 2020, aventi per oggetto il riconoscimento dello status di rifugiato politico alle donne vittime di violenza di genere e agli LGBTQI vittime di omofobia. Il metodo adottato è quello intersezionale “basato sull’interazione dei diversi fattori o assi di discriminazione o esclusione. Sebbene la violenza di genere e la omofobia non siano comprese tra le ipotesi normative di riconoscimento dello status di rifugiato, previste dalla Convenzione di Ginevra del 1951 relativa allo status di rifugiati ed il suo Protocollo del 1967, l’approccio intersezionale consente di connotare, a livello giurisprudenziale, il genere e la sessualità quali categorie sociali, rientranti nel paradigma dei diritti fondamentali”. Romina Amicolo, avvocato e Dottore di ricerca in Arte e Tecnica della Giurisprudenza Ermeneutica dei Diritti dell’Uomo, afferisce al Centro di Ricerca Coordinato Escapes. Laboratorio di studi critici sulle migrazioni forzate. La teoria e la pratica dei diritti umani sono il suo...

Dalla rabbia alla gentilezza

Dalla rabbia alla gentilezza

Autore: Giancarla Tisselli ,

Genitori, insegnanti, educatori e psicologi possono trarre da questo percorso in quattro passaggi dalla rabbia, ai sentimenti, ai bisogni e alla richiesta gentile, una concezione innovativa e paritaria dei rapporti interpersonali e educativi utile da applicare nel quotidiano per migliorare le relazioni. Questo libro aiuta a cambiare le idee inerenti l’utilizzo di comportamenti aggressivi, che possono essere sostituiti da modalità efficaci di espressione dei propri bisogni e vissuti emotivi, comunicati con assertività, empatia e gentilezza. Quando siamo stanchi o stressati ci arrabbiamo pensando di ottenere più velocemente ciò che ci serve, invece la rabbia complica le relazioni: a volte ferisce l’identità di chi la subisce e lascia insoddisfatto di sé chi si è comportato con prepotenza. Riconoscere che forme di maltrattamento psicologico come deridere, criticare, offendere, punire, ricattare sono modalità prevaricanti che vanno sostituite con modi rispettosi: ascoltare, lodare, incoraggiare, riconoscere, comunicare con empatia, dare fiducia. Migliorare i rapporti in famiglia, a scuola, nei contesti sportivi e sociali è possibile. Alla violenza c’è sempre...

Non sarò più la tua vittima

Non sarò più la tua vittima

Autore: Lucia Mele ,

Numero di pagine: 172

In questo volume la scrittrice tratta la violenza di genere e quella domestica. È violenza contro le donne ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o privazione arbitraria della libertà personale, sia nella vita pubblica che privata. Così recita l’art. 1 delle dichiarazioni ONU sull’eliminazione della violenza contro le donne. La violenza contro le donne è la violenza perpetrata contro le donne basata sul genere, ed è ritenuta una violazione dei diritti umani; una forma di discriminazione comprendente tutti gli atti di violenza che provocano sofferenza fisica, sessuale e psicologica comprese le minacce, articoli contenuti nella Convenzione di Istanbul. La violenza di genere riguarda donne ma anche i bambini e da diverse ricerche emerge che la violenza di genere si esprime su donne e minori in vari modi e in tutti i paesi del mondo. Esiste la violenza domestica esercitata soprattutto nell’ambito familiare o cerchie ristrette di conoscenti, attraverso minacce, maltrattamenti fisici o psicologici, atti persecutori o stalking, percosse, abusi sessuali,...

L'affido condiviso nella separazione e nel divorzio. Manuale pratico per consulenti tecnici. Cosa fare e cosa non fare

L'affido condiviso nella separazione e nel divorzio. Manuale pratico per consulenti tecnici. Cosa fare e cosa non fare

Autore: Concetta Macrì , Barbara Zoli ,

Numero di pagine: 209

1305.146

Il rosso sul volto

Il rosso sul volto

Autore: Renard Alessi ,

Il rosso sul volto è il colore del dolore, della speranza e del silenzioso sacrificio di tutte quelle donne che pagano a caro prezzo la differenza di genere. Esattamente un anno fa' il mondo veniva chiuso per 69 giorni a causa della pandemia di "Coronavirus", mentre tante famiglie hanno riscoperto la parola: amore, tante altre sono state contagiate dalla violenza e dall'odio di genere. Secondo le statistiche, è proprio nel periodo del lockdown imposto, che si segnalava un'aumento esponenziale del numero delle violenze domestiche e alcuni stati hanno cercato di combattere la piaga del silenzio con delle ingegnose soluzioni, che vi racconterò. Quasi 2 anni fa' entrava in vigore la legge "Codice Rosso", alcuni l'hanno considerata come una maglia cucita su misura per rivestire di dignità le vittime e al tempo stesso coprire quante più donne possibili dall'incubo del "femminicidio", piaga dilagante nel nostro paese e oltre confine. Vi racconterò alcune storie realmente accadute e significative, per non dimenticare chi oggi non può più sorridere, accompagnandone il ricordo dalla porta principale della dignità. Cinema e ricatto, appena un anno fa' veniva condannato "l'orco di...

CHI COMANDA IL MONDO? FEMMINE E LGBTI

CHI COMANDA IL MONDO? FEMMINE E LGBTI

Autore: ANTONIO GIANGRANDE ,

Numero di pagine: 350

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Evolvere rimanendo insieme. Ricerche sulla longevità dei rapporti di coppia per consolidare l'amore e recuperare l'intimità. Con DVD

Evolvere rimanendo insieme. Ricerche sulla longevità dei rapporti di coppia per consolidare l'amore e recuperare l'intimità. Con DVD

Autore: Edoardo Giusti , Elide Bianchi ,

Numero di pagine: 416
Educare alla responsabilitˆ. Scuola e sanitˆ insieme per promuovere la salute e il benessere delle future generazioni (Atti del Meeting Nazionale Siena, 4-6 settembre 2014)

Educare alla responsabilitˆ. Scuola e sanitˆ insieme per promuovere la salute e il benessere delle future generazioni (Atti del Meeting Nazionale Siena, 4-6 settembre 2014)

Autore: Sergio Ardis ,

Numero di pagine: 234

Aonia edizioni. Il tema educare alla responsabilita e stato individuato per il meeting annuale dalla Societa Italiana di Promozione della Salute da sempre impegnata a sostenere i percorsi delle nuove generazioni che favoriscano la loro crescita culturale ed educativa nell'ambito dei diritti umani ed in particolare del diritto alla salute. In tale contesto il mondo della scuola insieme a quello della sanita rappresentano un universo denso di significati che abbraccia l'agire delle persone che in essi operano, i destinatari degli interventi che promuovono e realizzano, il piu vasto mondo sociale che rappresenta cornice e al tempo stesso scenario futuribile per le nuove generazioni ancora in crescita. Le giornate dedicate al meeting vogliono offrire un forte momento di riflessione che intende raccogliere le varie esperienze realizzate in tutte le Regioni attraverso una responsabilizzazione di tutti i componenti dell'unico sistema educativo scuola/salute.

La voce dei bambini nel percorso di tutela. Aspetti psicologici, sociali e giuridici

La voce dei bambini nel percorso di tutela. Aspetti psicologici, sociali e giuridici

Autore: AA. VV. ,

Numero di pagine: 162

1130.283

Contro la violenza. I rapporto dell'Osservatorio sulle vittime di violenza e i loro bambini della provincia di Roma

Contro la violenza. I rapporto dell'Osservatorio sulle vittime di violenza e i loro bambini della provincia di Roma

Autore: Fiorenza Deriu ,

Numero di pagine: 160
Care ragazze

Care ragazze

Autore: Vittoria Franco ,

Numero di pagine: 186

«Care ragazze, ho incontrato tante di voi, in circostanze e luoghi diversi: nelle scuole, nelle università, nei partiti, nelle associazioni. Alcune entusiaste e consapevoli, altre sfiduciate, dal futuro incerto, rassegnate. Altre ancora desiderose di affermarsi, di superare ogni ostacolo pur di realizzare i propri progetti di vita...». È per loro che Vittoria Franco stila un promemoria delle libertà femminili conquistate dalla sua generazione, e l’intento è tutto rivolto al presente e al futuro di chi a quelle lotte non ha partecipato: «I diritti delle donne sono acquisiti, non sono dati “per natura”. Hanno una dimensione storica. Sono il frutto di lotte e di impegni di molte, diverse generazioni. E si possono anche perdere». Scoprire l’esperienza di donne che hanno lottato duramente per conquiste che oggi si danno per scontate; sapere che prima del 1974 in Italia non era possibile divorziare, che prima del 1978 l’aborto era illegale; che fino al 1975 la donna era sotto tutela del padre, del fratello o del marito e non aveva neanche diritto all’eredità; che prima del 1996 la violenza sessuale era un delitto contro la morale e non contro la persona: tutto...

Manuale del codice penale austriaco sui crimini, sui delitti e sulle contravvenzioni e sul regolamento di stampa 27 maggio 1852 ... opera di W. T. Frühwald

Manuale del codice penale austriaco sui crimini, sui delitti e sulle contravvenzioni e sul regolamento di stampa 27 maggio 1852 ... opera di W. T. Frühwald

Numero di pagine: 256
Il «danno invisibile» nella violenza assistita da minori tra aspetti penali, civili e psicologici

Il «danno invisibile» nella violenza assistita da minori tra aspetti penali, civili e psicologici

Autore: Sara Mazzaglia ,

Numero di pagine: 70

Ultimi ebook e autori ricercati