Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Dalla prima media mi aspetto di scrivere molto poco

Dalla prima media mi aspetto di scrivere molto poco

Autore: Alberto Scalici ,

Una classe di piccoli scrittori ha realizzato una raccolta di racconti

Prima dei mass media

Prima dei mass media

Autore: Stefano Cristante ,

Numero di pagine: 254

La maggior parte degli studi di storia sociale della comunicazione prende le mosse dalla fine dell'Ottocento, unŐepoca in cui la comunicazione era gi comunicazione di massa grazie ai giornali e alla comunicazione elettrica via telegrafo. Ma la costruzione sociale della comunicazione evidente sin dallŐalba dellŐhomo sapiens e cresce in complessit via via che nuovi mezzi di comunicazione vengono ideati e utilizzati. Obiettivo di questo volume di andare a ritroso nel tempo, fino ad attribuire alla comunicazione un significato strategico nel cuore dell'intera storia umana. Dai poemi omerici ai Vangeli, dal monachesimo medievale alle strategie di comunicazione politica di Federico II, dal teatro elisabettiano ai discorsi dei deputati francesi durante la rivoluzione, dagli emblemi delle corporazioni medievali alle simbologie della potenza usate da Luigi XIV, Prima dei mass media racconta attraverso quali tappe fondamentali lŐOccidente sia giunto alle soglie dell'elettricit, tecnologia che inquadra lŐepoca dei mass media. Prima di essi l'umanit aveva gi dietro di s una ricca e affascinante storia comunicativa.

Passaggi di vita

Passaggi di vita

Autore: Alba Marcoli ,

Numero di pagine: 324

Alba Marcoli ci guida, attraverso una lunga serie di voci, riflessioni e testimonianze raccolte in anni di terapia, alla ricerca di uno sbocco ai "passaggi di vita", a ciò che può sembrare a prima vista un angoscioso tunnel senza uscita e si rivela invece come un'occasione di crescita.

De gli elementi d'Euclide libri quindici. Con gli scholii antichi. Tradotti prima in lingua latina da M. Federico Commandino da Vrbino, & con commentarij illustrati, et hora d'ordine dell'istesso trasportati nella nostra vulgare, & da lui riueduti

De gli elementi d'Euclide libri quindici. Con gli scholii antichi. Tradotti prima in lingua latina da M. Federico Commandino da Vrbino, & con commentarij illustrati, et hora d'ordine dell'istesso trasportati nella nostra vulgare, & da lui riueduti

Autore: Euclides ,

De gli Elementi d'Euclide libri quindici. Con gli scholij antichi. Volgarizzati già d'ordine del famosissimo matematico Federigo Commandino da Vrbino; e con commentarij illustrati. Et hora con diligenza reuisti, e ristampati ..

De gli Elementi d'Euclide libri quindici. Con gli scholij antichi. Volgarizzati già d'ordine del famosissimo matematico Federigo Commandino da Vrbino; e con commentarij illustrati. Et hora con diligenza reuisti, e ristampati ..

Autore: Euclides ,

Numero di pagine: 278
I viaggi di Gulliver

I viaggi di Gulliver

Autore: Jonathan Swift ,

Numero di pagine: 354

Con I viaggi di Gulliver (!726) Jonathan Swift scrive il capolavoro destinato ad aprire le porte della civiltà illuminista, di cui la nostra è ancora erede. Ci" che solo balugina e ammicca nelle molte edizioni ridotte o semplificate, care all'editoria per ragazzi, è in realtà la caratteristica più potente dell'opera; compreso nel disegno di una satira a tutto sesto, Gulliver è un esploratore di mondi alla ricerca dell'ordine sociale migliore possibile; e tutto studia, e tutto annota, attraverso il filtro deformante di una lente che di volta in volta miniaturizza, ingigantisce, spiazza rispetto alle misure convenzionali. Questa, curata da Gianni Celati, è la prima edizione italiana annotata, la prima a rispettare nella traduzione il passo, la "prosodia", la sintassi della prosa settecentesca originale.

Si va in prima media

Si va in prima media

Autore: Paola Benendo , Rosanna Casagrande , Oriana De Marchi , Magda Lorenzon , Giorgia Scapolan ,

Il testo presenta le seguenti caratteristiche: - è suddiviso in due sezioni, lingua italiana e matematica; - propone un percorso di allenamento/potenziamento utilizzabile come esercitazione estiva per l’ingresso nella scuola secondaria di primo grado; alla fine di ogni sezione vengono proposti dei quesiti strutturati come prove d’ingresso alla scuola media; - contiene un racconto lungo; - il lavoro operativo è supportato da un allegato che sintetizza le fondamentali regole di matematica e grammatica affrontate nella scuola primaria. In allegato gratuito il fascicolo di regole di grammatica e matematica. Con un solo euro in più si può avere un testo di narrativa, adatto alla classe quinta, delle edizioni Tredieci.

Il Libro di Urantia

Il Libro di Urantia

Autore: Urantia Foundation ,

Numero di pagine: 2132

Il Libro di Urantia, pubblicato per la prima volta dalla Fondazione Urantia nel 1955, ci presenta l'origine, la storia e il destino dell'umanità. Risponde alle domande su Dio, la vita nell'universo abitato, la storia e il futuro di questo mondo e include una narrativa edificante della vita e degli insegnamenti di Gesù. Il Libro di Urantia descrive il nostro rapporto con Dio Padre. Tutti gli esseri umani sono figli e figlie di un Dio amorevole e quindi fratelli e sorelle nella famiglia di Dio. Il libro fornisce una nuova verità spirituale per uomini e donne moderni e un percorso verso una relazione personale con Dio. Basandosi sull'eredità religiosa del mondo, Il Libro di Urantia illustra un destino infinito per l'umanità, insegnando che la fede viva è la chiave del progresso spirituale personale e della sopravvivenza eterna. Descrive anche il piano di Dio per la progressiva evoluzione degli individui, della società umana e dell'universo nel suo insieme. Molte persone in tutto il mondo hanno affermato che la lettura del Libro di Urantia li ha profondamente ispirati a raggiungere livelli più profondi di crescita spirituale. Ha dato loro un nuovo significato per la vita e il...

Testi e nuovi media

Testi e nuovi media

Autore: Corrado De Francesco ,

Numero di pagine: 276

Scrivere per i nuovi media richiede competenze diverse. Con questo libro l'autore si propone di trasmetterle pagina dopo pagina in un testo scritto con un layout nuovo che permetta una lettura a più livelli.Capitoli corti, facili da leggere e da assimilare. Pagine a layout fisso: ogni pagina un argomento con testo, elementi visuali, punti essenziali e spunti di approfondimento.Tutti i capitoli si concludono con indicazioni di lettura (su carta e Web), esercizi per mettersi alla prova e domande di autoverifica. In più un glossario con centinaia di termini, sitografia e bibliografia con commenti per ogni voce.La lettura a video permette di seguire i collegamenti interni al testo e quelli esterni con i siti Web citati. Inoltre, leggendo a video si ha sempre sott’occhio la struttura logica del testo (funzione segnalibri di Acrobat) e si può cercare tra le pagine (funzione Trova di Acrobat). Infine, chi dispone di Adobe Acrobat può inserire note e richiami visuali (cornici e evidenziatori). Ovviamente chi preferisce la carta può stampare tutte le 274 pagine dell’intero volume.Questo ebook è pensato principalmente per gli studenti dei corsi di laurea in scienze della...

Ebook: ovvero né E né book

Ebook: ovvero né E né book

Autore: Cory Doctorow ,

Numero di pagine: 23

Questo ebook è la traduzione del discorso di Cory Doctorow Ebook: neither E - nor Books tenutosi in occasione della O'Reilly Emerging Technology Conference del 2004 a San Diego. L'autore ha rinunciato ai diritti di copyright sul testo, destinandolo al pubblico dominio tramite una Creative Commons License e autorizzandone ogni tipo di riproduzione, utilizzo o modifica. Doctorow espone alcune idee sugli ebook, influenzate dalla sua esperienza maturata al tempo della pubblicazione del suo romanzo Down and out in the magic Kingdom sul Web, come ebook. Il testo analizza gli ebook nei loro vari aspetti: la loro struttura, le modalità di fruizione e appropriazione da parte dei consumatori, l'aspetto commerciale e quello legale del copyright. L'autore pone un accento particolare sul confronto tra ebook e libri tradizionali, evidenziando i pro e i contro di entrambi e mostrando come spesso, queste due tipologie di prodotto abbiano più caratteristiche in comune di quanto non ci sia aspetti. La rivoluzione tecnologica rappresentata dall'avvento degli ebook viene messa a confronto con le altre svolte epocali della storia della tecnologia: dall'avvento della stampa a caratteri mobili, alla...

La vita in un giorno

La vita in un giorno

Autore: Mitch Albom ,

Numero di pagine: 304

Un libro che trabocca di umorismo ed empatia. Un capolavoro di speranza. Publishers Weekly

Della prima promulgazione de' libri in Firenze lezione istorica di Domenico Maria Manni detta nell'Accademia degli Apatisti la sera de' 5. di febbraio 1761. A sua eccellenza il signor don Alessio di Santo Stefano marchese della Cerda ec

Della prima promulgazione de' libri in Firenze lezione istorica di Domenico Maria Manni detta nell'Accademia degli Apatisti la sera de' 5. di febbraio 1761. A sua eccellenza il signor don Alessio di Santo Stefano marchese della Cerda ec

Autore: Domenico Maria Manni ,

Numero di pagine: 16
Me, mum & mystery - 7. Brivido ad Halloween

Me, mum & mystery - 7. Brivido ad Halloween

Autore: Lucia Vaccarino ,

Numero di pagine: 176

Halloween si avvicina e come ogni anno il sindaco di Blossom Creek ha invitato tutto il paese a una grande festa nella sua villa. Emily non vede l'ora di indossare il suo nuovo costume da Sherlock Holmes! Durante la festa, perШ, qualcosa va storto. Uno sparo echeggia nel buio, e l'atmosfera scherzosa cede il posto a un'indagine per omicidio, che metterà la giovane detective alla prova più che mai. Fra segreti del passato, una lugubre casa stregata e relazioni complicate, Emily imparerà ad ascoltare non solo il suo formidabile intuito ma anche il suo cuore.

Fondamenti di pedagogia musicale

Fondamenti di pedagogia musicale

Autore: Carlo Delfrati ,

Numero di pagine: 440

«A cosa serve la musica, nella nostra vita di adulti, di giovani, di bambini? Per quali ragioni vogliamo che si insegni nelle scuole? Quale musica poi? Bach è uno dei valori indiscussi della nostra cultura, ma è lontano dagli interessi dei ragazzi; viceversa, la canzone è il loro pane quotidiano, ma sulla canzone si proiettano le ombre del condizionamento mercantile. E allora? Le domande si moltiplicano. Educarsi alla musica vuol dire imparare a scegliere, ascoltandola, o vuol dire farla, con la voce, con gli strumenti? Studiare musica implica che ci si confronti con tecniche e nozioni speciali: esercizi per le dita o per la laringe, solfeggi, armonizzazioni, classificazioni, cronistorie. Fino a che punto la loro pratica arricchisce la competenza musicale, da che punto diventa alienante? E insomma, che cosa rende efficace un insegnamento, che cosa lo rende inane, o addirittura controproducente? Sono solo alcune delle tante domande che si affacciano prima o poi a ogni consapevole educatore, docente, operatore culturale, uomo politico. Nel corso del mio lavoro di insegnante ho cercato di affrontarle come meglio potevo: sperimentando, leggendo o ascoltando ciò che ne dicevano...

Dei sepolcrali edifizi dell'Etruria media e in generale dell'architettura tuscanica

Dei sepolcrali edifizi dell'Etruria media e in generale dell'architettura tuscanica

Autore: Francesco Orioli ,

Numero di pagine: 76
La Rivoluzione dei Media dal Times ad Al Jazeera

La Rivoluzione dei Media dal Times ad Al Jazeera

Autore: Roberta Nunnari ,

Numero di pagine: 66

Da Gutenberg a Google, dalla carta al digitale, ai blogger e al giornalista 2.0, fino ai robot che scrivono le notizie. In poco più di mezzo secolo, sorprendendo per la forza e la velocità con cui hanno fatto irruzione nella vita delle società moderne e più avanzate, sono avvenute trasformazioni tecnologiche e professionali che hanno rivoluzionato il sistema dei media. Gli effetti di questo radicale mutamento tecnologico non riguardano solo le categorie professionali e il pubblico dei lettori, ma mettono fine alle egemonie che hanno caratterizzato per secoli i rapporti di forza in aree geografiche tanto diverse e distanti come Occidente e Oriente, determinando uno spostamento del potere mediatico dal sistema anglosassone verso la nuova galassia arabamediterranea. Le questioni che si aprono, con le trasformazioni e i nuovi equilibri nel potere comunicativo-mediatico, interrogano la cultura, ma anche la politica, la società e tutti i fenomeni che sono in corso, ma per tutti, nel futuro, nel mondo dei media, il vero grande problema sarà la verifica di migliaia di contenuti e allo stesso tempo rimanere autorevoli e credibili nei confronti dei lettori. Se algoritmi e robot, già...

CULTUROPOLI PRIMA PARTE

CULTUROPOLI PRIMA PARTE

Autore: Antonio Giangrande ,

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia,...

Il secolo dei media

Il secolo dei media

Autore: Ortoleva Peppino ,

Numero di pagine: 334

Il secolo dei media è innanzitutto un libro di storia, che si interroga e fornisce sulla crescita ininterrotta degli strumenti di comunicazione, dei messaggi che circolano, della dipendenza individuale e collettiva dalle reti. Tutti i media sono stati "nuovi" prima di radicarsi nella vita sociale, tutti hanno richiesto adattamenti progressivi e spesso inconsapevoli, plasmando nuovi riti e ridefinendo le relazioni e le forme degli scambi. Ma l'analisi va più a fondo, e il libro getta lo sguardo sulla caduta imprevedibile e non spiegata di tabù che sembravano incrollabili, con il diffondersi quasi illimitato della pornografia e il declino del giuramento, sull'emergere di miti e riti "a bassa intensità" nell'apparente banalità di molti consumi, culturali o non; sulla lunga durata di generi e forme culturali nati con il Novecento ma che sembrano rispondere a bisogni "naturali" della persona: dalle passioni collettive degli sport di massa alla musica leggera che fa da colonna sonora allo svago come ai viaggi e per molti anche al lavoro. Nonostante l'informazione e i media superino la nostra capacità di disporne, la comunicazione non basta mai. Da feticci del Novecento a "meticci" ...

Libro di arithmetica & geometria speculatiua & praticale: composto per maestro Francesco Feliciano da Lazesio veronese intitulato Scala grimaldelli: - Nouamente stampato. ..

Libro di arithmetica & geometria speculatiua & praticale: composto per maestro Francesco Feliciano da Lazesio veronese intitulato Scala grimaldelli: - Nouamente stampato. ..

Autore: Francesco Feliciano ,

Numero di pagine: 80
Codici di risveglio interiore

Codici di risveglio interiore

Autore: Lluís Serra i Llansana ,

Numero di pagine: 216

In certe situazioni reagisci sempre nello stesso modo? Anche se ti fa star male e ti convinci ogni volta di non cascarci più? Quanto è difficile rompere un’abitudine, o una dipendenza, magari nella vita di coppia? Perché due persone litigano sempre per lo stesso motivo, ripetendo il solito copione codificato di pensieri, gesti, emozioni? Gli automatismi, comodi e funzionali nella vita pratica, sono invece dannosi in quella di relazione. Sono causa di infelicità. Il nostro cervello è programmato su credenze, opinioni e giudizi condizionati che ci imprigionano nella sofferenza. Possiamo inserire Codici Nuovi e riprogrammarlo sulla libertà? La risposta è sì, è questo libro. In ognuno degli articoli raccolti troverai indicazioni per trasformare il tuo livello di coscienza e la qualità della tua vita, riconoscere la tua personale programmazione e individuare il modo per cambiarla. Il tutto è scritto con un linguaggio tanto semplice quanto profondo, ispirato, poetico, e sollecita l’intelletto ma anche l’intuizione. Ecco un assaggio di alcuni titoli: “Le sette tappe dell’evoluzione”; “L’amore cosciente”; “Un cambiamento fondamentale”; “Rompere il...

La Divinità Nemica

La Divinità Nemica

Autore: Enrico Francot ,

Numero di pagine: 420

Non è vero che in un individuo l’equilibrio si raggiunge con l’equilibrio tra la parte maschile e la parte femminile né si sa cosa tali “parti” siano davvero. Non è vero che l’anima è un archetipo che può “far crescere” un maschio soltanto se proiettato su una donna, farlo procedere dallo stato beluino a quello di “vero uomo” o, più falso ancora, da bambino ad adulto. Semmai sono le donne a essere le eterne bambine. Non è vero che un uomo possa avere pace soltanto armonizzando in unità di tutte le componenti della psiche. Al contrario, può raggiungere se non quiete almeno dignità e rispetto per se stesso soltanto imparando a navigare tra le sue contraddizioni, nel suo caos. Un altro luogo comune da sfatare? La teoria della santificante conciliazione degli opposti. Conduce a scelte devastanti per la società e assassine per l’individuo, è la culla di ogni bastardo compromesso politico, è il frutto avvelenato del pensiero di Hegel e dell’eterno oscillare tra assolutismo assassino e lassismo scatenato proprio della sua patria tedesca. Ultima chicca: nel rapporto con i sentimenti è la donna a essere handicappata, schiava com’è delle emozioni che...

Ottavo Rapporto sulla comunicazione. I media tra crisi e metamorfosi

Ottavo Rapporto sulla comunicazione. I media tra crisi e metamorfosi

Autore: Censis , U.C.S.I. ,

Numero di pagine: 157

2000.1277

Giornalismo e nuovi media

Giornalismo e nuovi media

Autore: Sergio Maistrello ,

Numero di pagine: 241

Come evolve il giornalismo, stretto tra la crisi epocale dell’industria tradizionale e i nuovi spazi di espressione offerti dai network digitali? Quali competenze deve avere un professionista dell’informazione per sopravvivere in un ambiente in cui non ha più il monopolio delle notizie? Quali sono le nuove grammatiche con cui è necessario prendere confidenza? Il libro parte dalle nuove dinamiche sociali promosse dalla Rete e, passando attraverso un'approfondita divulgazione degli strumenti e delle pratiche emerse finora, esplora il loro impatto sul giornalismo. Dal viaggio tra i colossi editoriali alla ricerca di nuove modalità operative e gli avamposti più innovativi dell'informazione collaborativa emerge la consapevolezza che il giornalismo non solo non viene rinnegato in questo passaggio storico, ma - liberato dalle rigidità commerciali ed editoriali degli ultimi decenni - ha semmai l’opportunità di vivere una nuova fase di prosperità.[..] le persone non hanno più bisogno a tutti i costi di mediatori. La società in Rete sta imparando a comunicare, a informarsi, a condividere cultura, a commerciare, ad amministrarsi, a divertirsi, a progettare al di là di ogni...

Media education. Alfabetizzazione, apprendimento e cultura contemporanea

Media education. Alfabetizzazione, apprendimento e cultura contemporanea

Autore: David Buckingham ,

Numero di pagine: 227

Ultimi ebook e autori ricercati