Scarica Libri Gratuiti

Scarica libri ed ebooks (I migliori libri in formato PDF, EPUB, etc)

Cerca negli ebook:

Numero totale di libri trovati 40 per la tua ricerca. Scarica gli ebook e divertiti!
Operette morali

Operette morali

Autore: Giacomo Leopardi ,

Le Operette morali di Giacomo Leopardi a cura di Ludovico Fulci sono un testo per le scuole che sfrutta l’opportunità offerta da Internet di distribuire gran parte di quello che è corredo alle informazioni fondamentali del testo base in nuclei diversi. Si è evitato in tal modo di fornire l’ennesima selezione che all’arbitrarietà dell’operazione, consistente nella scelta dei“passi”da proporre, aggiunge l’equivoco ed implicito messaggio che le Operette siano prose d’arte (se non poesia in prosa) e non un’opera filosofica che alla filosofia introduce nell’unico modo possibile, cioè filosofando.

Le Operette morali di Giacomo Leopardi, con la prefazione di Pietro Giordani. Edizione accresciuta e corretta da G. Chiarini. [Including the “Pensieri” and “Comparazione delle sentenze di Bruto minore e di Teofrasto vicini a morte.”]

Le Operette morali di Giacomo Leopardi, con la prefazione di Pietro Giordani. Edizione accresciuta e corretta da G. Chiarini. [Including the “Pensieri” and “Comparazione delle sentenze di Bruto minore e di Teofrasto vicini a morte.”]

Autore: Giacomo Leopardi ,

Numero di pagine: 520
Lettura delle Operette morali

Lettura delle Operette morali

Autore: Walter Binni ,

Numero di pagine: 128

"Walter Binni, uno dei maggiori studiosi di Giacomo Leopardi, amplia e completa la sua "lettura" delle opere del poeta recanatese affrontandone uno dei momenti più alti e complessi: le "Operette morali". Per il centocinquantesimo anniversario della morte del poeta, Binni riprende i suoi corsi universitari, nella parte dedicata al capolavoro della prosa leopardiana. Ne esce un disegno critico che punta a riconoscere nelle "Operette morali" un momento decisivo del pensiero e dell'arte leopardiani.

Operette morali

Operette morali

Autore: Giacomo Leopardi ,

Dall'incipit del libro: "Narrasi che tutti gli uomini che da principio popolarono la terra, fossero creati per ogni dove a un medesimo tempo, e tutti bambini, e fossero nutricati dalle api, dalle capre e dalle colombe nel modo che i poeti favoleggiarono dell'educazione di Giove. E che la terra fosse molto più piccola che ora non è, quasi tutti i paesi piani, il cielo senza stelle, non fosse creato il mare, e apparisse nel mondo molto minore varietà e magnificenza che oggi non vi si scuopre. Ma nondimeno gli uomini compiacendosi insaziabilmente di riguardare e di considerare il cielo e la terra, maravigliandosene sopra modo e riputando l'uno e l'altra bellissimi e, non che vasti, ma infiniti, così di grandezza come di maestà e di leggiadria; pascendosi oltre a ciò di lietissime speranze, e traendo da ciascun sentimento della loro vita incredibili diletti, crescevano con molto contento, e con poco meno che opinione di felicità. Così consumata dolcissimamente la fanciullezza e la prima adolescenza, e venuti in età più ferma, incominciarono a provare alcuna mutazione. Perciocché le speranze, che eglino fino a quel tempo erano andati rimettendo di giorno in giorno, non si...

Maurizio Maggiani riscrive le «Operette morali» di Giacomo Leopardi

Maurizio Maggiani riscrive le «Operette morali» di Giacomo Leopardi

Autore: Maurizio Maggiani ,

Numero di pagine: 231
Con Giacomo Leopardi tra le Operette morali. Un viaggio fantasioso in lingua moderna

Con Giacomo Leopardi tra le Operette morali. Un viaggio fantasioso in lingua moderna

Autore: Nino Giordano ,

Numero di pagine: 100

Finalmente Le Operette morali di Giacomo Leopardi in un testo leggibile agilmente da tutti, poiché narrate in italiano contemporaneo. Primo esempio in Italia di modernizzazione di questo testo che, per l’argomento filosofico e metafisico e per la lingua “ardita e peregrina”, tende a rimanere patrimonio di una ristretta cerchia di lettori. Anche la successione “modernizzata” delle operette segue un preciso disegno interpretativo, un itinerario morale che ricompone l’evoluzione del pensiero leopardiano: dalla prima visione della Natura al messaggio finale della solidarietà. Il testo è corredato da una serie di schede poste in Appendice. Vi vengono forniti spunti di riflessione da assumere e sviluppare anche in classe e sono suggeriti testi della tradizione letteraria.

Sin imagen

Operette morali ; Comparazione delle sentenze di Bruto minore e di Teofrasto vicino a morte; Pensieri; Martino de' Santi Padri ...; Volgarizzamenti

Autore: Giacomo Leopardi ,

Sin imagen

Tutte le opere: Canti, operette morali e scritti minori

Autore: Giacomo Leopardi , Walter Binni , Enrico Ghidetti ,

Operette morali del Mutio Iustinopolitano. Di nuouo con molta diligenza ristampate. La orecchia del prencipe. Introduttione alla virtu. Le cinque cognitioni. Trattati di matrimonio. Trattato della obedienza de'sudditi. Consolation di morte. La poluere

Operette morali del Mutio Iustinopolitano. Di nuouo con molta diligenza ristampate. La orecchia del prencipe. Introduttione alla virtu. Le cinque cognitioni. Trattati di matrimonio. Trattato della obedienza de'sudditi. Consolation di morte. La poluere

Autore: Girolamo Muzio ,

Numero di pagine: 119
Operette morali (selezione) (Audio-eBook)

Operette morali (selezione) (Audio-eBook)

Autore: Giacomo Leopardi ,

Le 'Operette Morali' di Giacomo Leopardi sono una raccolta di prose e dialoghi di carattere satirico, fantastico e filosofico, in cui lo scrittore e poeta tenta di educare un'umanità incapace di guardare in faccia la realtà e che si culla in vane illusioni. Le Operette sono considerate uno dei capolavori della letteratura italiana di tutti i tempi. In questo audiolibro potete ascoltare tre fra i dialoghi più significativi di questa produzione leopardiana. Questo Audio-eBook è nel formato EPUB 3 che ha funzioni molto importanti per la didattica, soprattutto l'evidenziazione del testo scritto che viene contemporaneamente ascoltato, migliorando così l'apprendimento linguistico, emotivo ed empatico attraverso la Lettura+Ascolto di libri e audiolibri. Per fruire al meglio di questo Audio-eBook da leggere e ascoltare in sincronia leggi la pagina d'aiuto a questo link: https://help.streetlib.com/hc/it/articles/211787685-Come-leggere-gli-audio-ebook

Sin imagen

Operette morali: Consolazione per Marzia. Consolazione per la madre Elvia. Consolazione per Polibio. Della vita felice. Della brevità della vita

Autore: Lucius Annaeus Seneca ,

Operette morali di Giacomo Leopardi, ricorrette sulle edizioni originali

Operette morali di Giacomo Leopardi, ricorrette sulle edizioni originali

Autore: Giacomo Leopardi ,

Numero di pagine: 408
La vita estrinseca. Dopo il linguaggio

La vita estrinseca. Dopo il linguaggio

Autore: Felice Cimatti ,

Numero di pagine: 210

Della "vita estrinseca" parla Leopardi nell'Elogio degli uccelli, all'interno delle Operette Morali. Che cos'è una vita "estrinseca"? Ecco qualche possibilità: la vita così come la può vivere un animale, ad esempio un calabrone che vola rumoroso tra i fiori, oppure una sardina che si sente a casa nell'oceano; un bambino in un lungo interminabile pomeriggio d'estate al mare, o una pittrice che ostinatamente riprende il suo soggetto, e sempre di nuovo ricomincia a dipingerlo, senza noia o stanchezza. E ancora: la scena finale di Professione Reporter ‒ il film di Antonioni ‒ con il divenire-cielo di David Locke/Jack Nicholson, oppure un uomo che prega, senza rivolgersi a nessuno, per la gloria del mondo. In tutti questi esempi qualcuno, umano o no (questa venerabile distinzione non è importante), è in piena relazione con il mondo, fa tutt'uno con l'esistenza, oltre la mente e oltre il corpo. La "vita estrinseca" è quella vita in cui non ci si sente più come qualcuno, o qualcosa, di separato dalla vita e dal mondo. La "vita estrinseca", in fondo, è il mondo che si sente attraverso di noi. Si tratta di una condizione che è difficile provare, perché tutto ‒ nelle nostre ...

La “pazienza” di Giacomo Leopardi

La “pazienza” di Giacomo Leopardi

Autore: Amedeo Vigorelli ,

Nello Zibaldone Leopardi chiama la pazienza la più eroica delle virtù. La definisce paradossalmente virtù eroica, proprio in considerazione del fatto che essa non ha nessuna apparenza d’eroico. La pazienza che si addice all’uomo moderno si pone a uguale distanza dalla rassegnazione cristiana e dalla sottomissione al Fato dei modelli antichi di stoicismo. Né Cristo né Bruto incarnano l’ideale morale di Leopardi. Le Operette morali esprimono la tonalità leggera del male di vivere (alla cui tematizzazione si addice più il modo ironico del riso che non quello grave del pianto). I Canti presentano lo sviluppo melodico di questo basso continuo armonico. Il cuore della filosofia di Leopardi (in cui collimano filosofo di società e metafisico) è in una recuperata cura di sé che, se non uguaglia la virtù degli antichi, può conferire ardore d’azione ai moderni. Agire e patire sono poli di una dialettica della volontà, in cui si rinnovano le energie indispensabili a portare la vita pazientemente.

Ultimi ebook e autori ricercati